BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Atalanta Lazio (risultato finale 3-3) streaming video e tv: pari spettacolare, espulso Inzaghi

Diretta Atalanta Lazio streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote, risultato. Gasperini e Inzaghi si sfideranno nel posticipo di questa domenica nella 17^ giornata di Serie A

Alejandro Gomez, punta di diamante dell'Atalanta (LaPresse)Alejandro Gomez, punta di diamante dell'Atalanta (LaPresse)

DIRETTA ATALANTA LAZIO (3-3 FINALE): PARI SPETTACOLARE, ESPULSO INZAGHI

Si chiude con un pareggio assolutamente spettacolare tra Atalanta e Lazio: un 3-3 che è stata una gioia per gli appassionati di calcio e che ha fatto probabilmente palpitare i tifosi delle due squadre. Una situazione che sia l’Atalanta sia la Lazio hanno provato a ribaltare fino alla fine, indice della grande personalità delle due squadre. L’ultimo episodio significativo del match è stata però di fatto l’espulsione di Simone Inzaghi, allontanato da Irrati perché il tecnico laziale voleva il cartellino rosso per un durissimo intervento di Hateboer su Radu, sanzionato invece con il giallo. Divertente il siparietto con l’allenatore che si era nascosto a bordo campo, ulteriormente allontanato dall’arbitro. Si è chiuso il match con una bella uscita di Strakosha su Freuler e con un tentativo di Gomez di poco fuori. Un punto a testa per due squadre che hanno confermato la loro dimensione europea. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ATALANTA LAZIO (3-3): LA LAZIO RIMONTA ANCORA CON LUIS ALBERTO!

Accade ancora di tutto tra Atalanta e Lazio. I biancocelesti vanno vicini al pareggio al 18’ con Lucas Leiva, che piazza bene il pallone ma trova un riflesso davvero notevole da parte di Berisha, che salva in calcio d’angolo. L’Atalanta però procura sempre molti grattacapi alla Lazio, e al 25’ gli orobici trovano il quarto gol, sfruttando un buco difensivo laziale su cross da calcio d’angolo, ancora con Mattia Caldara. Il difensore è però in posizione di fuorigioco, come viene rilevato dall’arbitro in collaborazione con il VAR. Un enorme rischio la Lazio lo corre subito dopo, Wallace si fa soffiare clamorosamente il pallone da Gomez, ma l’argentino si vede negare un gol praticamente fatto ancora da un grande Strakosha. Inzaghi a un quarto d’ora dal novantesimo si gioca il doppio cambio, entrano Felipe Anderson e Lukaku, escono Lucas Leiva (forse il migliore a centrocampo tra i biancocelesti) e Lulic. Al 34’ della ripresa arriva però il 3-3 della Lazio: strepitoso scambio tra Felipe Anderson, Caicedo e Luis Alberto, con lo spagnolo che piazza il pallone alle spalle di Berisha. (agg. di Fabio Belli) 

DIRETTA ATALANTA LAZIO (3-2): PAREGGIO DI MILINKOVIC-SAVIC! 

E’ ripreso il gioco tra Lazio e Atalanta, con il secondo tempo che inizia con una Lazo più intraprendente rispetto al timido inizio di partita. Ma l’Atalanta quando affonda riesce a far male e al 5’ della ripresa ritrova il vantaggio: grande scambio tra Petagna e Gomez, sono sempre loro le spine nel fianco della difesa laziale, l’argentino si incunea in area di rigore ma trova l’intervento rovinoso di Bastos. Calcio di rigore netto che Ilicic, da grande specialista, trasforma spiazzando Strakosha e riportando avanti l’Atalanta. Una doccia fredda per una Lazio che sembrava in grado di recuperare campo e buone giocate, e che invece si è ritrovata sopraffatta. Ed entra all’8’ proprio Wallace per Bastos, una sostituzione che sa di bocciatura da parte di Simone Inzaghi. La Lazio appare frastornata e De Vrij su un lancio in profondità anticipa anche Strakosha, sbrogliando comunque la matassa. Al 10’ della ripresa l’Atalanta occupa con grande costanza la metà campo laziale, e conduce per 3-2 nel punteggio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ATALANTA LAZIO (2-2): PAREGGIO DI MILINKOVIC-SAVIC! 

E’ una partita che sembra in grado di garantire folle emozioni. Al 35’, dopo aver rischiato di capitolare fino allo 0-3, la Lazio trova il 2-2 ancora col serbo Milinkovic-Savic: grande iniziativa sulla sinistra di Luis Alberto che mette rasoterra un cross a rientrare che trova l’inserimento di Milinkovic, che spiazza Berisha mettendo il pallone sul primo palo. E’ un gol che rivitalizza la Lazio, anche se l’Atalanta si riaffaccia subito in avanti con Gomez che gira di testa un bel cross di Freuler, senza però trovare lo specchio della porta. Nella Lazio si è acceso Luis Alberto e questo giova a tutto il gioco offensivo della squadra di Simone Inzaghi, anche se come terminale offensivo Caicedo si rivela impreciso e anche molto falloso nei contrasti. E’ ancora Luis Alberto con un paio di giocate ad effetto a far soffrire i tifosi bergamaschi, che sbrogliano comunque la situazione. Il primo tempo, tra mille capovolgimenti di fronte, termina in parità, 2-2 tra Atalanta e Lazio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ATALANTA LAZIO (2-1): 1-2 ATALANTA, MILINKOVIC ACCORCIA!

Micidiale uno-due dell’Atalanta che schianta la Lazio con un quarto d’ora di grandissima intensità. Al 19’ sugli sviluppi di un corner azione insistita dell'Atalanta, cross di Petagna, Caldara salta più in alto di tutti beffano i centrali laziali e di testa batte Strakosha. Una rete che tramortisce la Lazio che al 22’ incassa anche lo 0-2: lancio da fantascienza di Gomez per Ilicic che si inserisce e in girata al volo realizza il raddoppio per gli orobici. Che subito dopo potrebbero fare tris con Cristante che da distanza ravvicinata batte a rete a colpo sicuro, ma trova la risposta miracolosa di Strakosha. Il grande intervento del portiere permette alla Lazio di tenera aperta la partita, e al 27’ Milinkovic-Savic riporta a galla i biancocelesti con un colpo da biliardo dal limite dell'area, che sbatte sul palo e supera Berisha. Alla mezz’ora del primo tempo Atalanta in vantaggio 2-1 sulla Lazio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ATALANTA LAZIO (0-0): BASTOS E PETAGNA VICINI AL GOL

E’ iniziato il match allo stadio Atleti Azzurri d’Italia tra Atalanta e Lazio. Biancocelesti subito schiacciati nella loro metà campo dalla gran pressione di un’Atalanta vivace, che cerca la verticalizzazione e le discese sulla fascia con grande facilità. Alla Lazio serve qualche minuto per prendere le misure agli avversari e per cercare di uscire dal guscio. La prima vera occasione del match è però per gli uomini di Simone Inzaghi: Caicedo guadagna un calcio d’angolo (in realtà era stato l’ecuadoriano a toccare il pallone per ultimo), sul corner svetta bene di testa Bastos dalle retrovie, ma per un soffio l’angolano non riesce a trovare la deviazione vincente, mandando il pallone sul fondo. All’11’ grande occasione per l'Atalanta: fulmineo scambio Gomez-Cristante-Petagna, ma il centravanti nerazzurro fa scorrere il pallone mancando la conclusione a tu per tu con Strakosha. Brivido per la Lazio, ma il risultato resta ancora fermo sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ATALANTA LAZIO (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Atalanta e Lazio chiuderanno tra pochissimi minuti la diciassettesima giornata di serie A in una sfida che mette di fronte anchedue allenatori che sono tra i più apprezzati dagli addetti ai lavori. Gli aggettivi per definire lo splendido lavoro fatto da mister Gian Piero Gasperini sembrano sempre superflui. Dopo aver vinto il girone di Europa League, l'Atalanta (Rafa Toloi non è al meglio e va solo in panchina: gioca Palomino al suo posto) punta a risalire in classifica e portarsi nella zona europa. I biancocelesti guidati da Simone Inzaghi sono arrabbiati dopo l'episodio controverso in casa contro il Torino. Senza lo squalificato Ciro Immobile (gioca Caicedo, la buona notizia è che recupera Luis Alberto che era in forse), l'altra squadra di Roma proverà ad espugnare un campo estremamente ostico. Bellissimo faccia a facci quindi tra Gasperini e Simone Inzaghi che possono ambire a piazza davvero importanti. Non ci resta che ammirare una sfida che non dovrebbe tradire le attese: di seguito le formazioni ufficiali, poi sarà tempo di lasciar parlare il campo e mettersi comodi! ATALANTA (3-4-2-1): E. Berisha; A. Masiello, Caldara, Palomino; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, A. Gomez; Petagna. A disposizione: Gollini, F. Rossi, Toloi, Castagne, Gosens, G. Mancini, Haas, Kurtic, Schmidt, Orsolini, Vido, Cornelius. Allenatore: Gian Piero Gasperini LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, S. Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto, Caicedo. A disposizione: Guerrieri, Vargic, Wallace, Luiz Felipe, Patric, Basta, Murgia, J. Lukaku, Jordao, Pedro Neto, Felipe Anderson, Palombi. Allenatore: Simone Inzaghi (agg. Umberto Tessier)

ATALANTA LAZIO, DIRETTA LIVE

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE ATALANTA-LAZIO

La gara tra Atalanta e Lazio sarà visibile in diretta tv sulla piattaforma satellitare Sky e, per la precisione, su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 HD, ma anche sulla piattaforma Premium Sport di Mediaset. Per gli abbonati che non potessero mettersi davanti alla tv, c’è anche la possibilità di seguire la diretta streaming video attraverso l’app di SkyGo e quella di Premium Play.

I TESTA A TESTA

Nel nuovo millennio la gara Atalanta-Lazio si è giocata allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia per quattordici volte. Il bilancio è nettamente in equilibrio con cinque vittorie a testa e quattro pareggi. Nella scorsa stagione i bianconcelesti andarono a vincere a Bergamo col risultato di 4-3. I bianconcelesti in mezzora erano riusciti a passare in triplo vantaggio con i gol di Immobile, Hoedt e Lombardi. Nella ripresa la doppietta di Kessié aveva spaventato i ragazzi di Simone Inzaghi che però andarono a siglare il 4-2 con Danilo Cataldi prima che Petagna rendesse la sconfitta della squadra di Gian Piero Gasperini meno amara. L'ultimo successo della squadra nerazzurra invece risale all'ottobre del 2013, una partita che terminò col risultato di 2-1 grazie ai gol di Cigarini e Denis, solo momentaneo fu invece il pareggio siglato da Perea. Per trovare l'ultimo pareggio invece dobbiamo tornare al maggio del 2015, un match terminato 1-1 con i gol dell'ex Biava e di Parolo. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE STATISTICHE

Andiamo adesso ad esaminare alcune statistiche relative ad Atalanta e Lazio, che stasera ci regaleranno uno stuzzicante posticipo di Serie A. La Lazio ha segnato 36 gol contro i 23 dell'Atalanta, mentre ne ha subiti 19 contro 20. La Dea di Gian Piero Gasperini è avanti nei tiri totali (184 a 175) e in quelli verso la porta avversaria (110 a102), con un totale di 511 attacchi a 463. Il possesso palla premia invece leggermente la Lazio di Simone Inzaghi (27'58” contro 27'35”), mentre gli orobici hanno commesso 202 falli contro i 177 dei capitolini; 26 a 25 per l'Atalanta nei cartellini gialli, mentre per i rossi il bilancio è di 1-2. In casa, bergamaschi meglio dei laziali con un record rispettivamente di cinque vittorie, due pareggi e una sconfitta per i nerazzurri a Bergamo e tre vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte per la Lazio all’Olimpico. In trasferta musica diversa: una vittoria, tre pareggi e quattro sconfitte per l'Atalanta e ben sette partite vinte e una sola persa per la Lazio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L'ARBITRO

La gara tra Atalanta e Lazio che chiude la 17^ giornata di Serie A sarà diretta dal pistoiese Massimiliano Irrati. Al suo fianco opereranno gli assistenti di linea Meli e Di Fiore, mentre il quarto uomo sarà Manganiello. Alla VAR Rocchi con assistente Schenone. Per l’arbitro toscano in questa stagione 7 le gare dirette, con 23 cartellini gialli e 4 calci di rigore. Irrati ha arbitrato la formazione ospite nella sesta giornata con i ragazzi di Inzaghi che si sono imposti per 0 – 3 sul terreno del Bentegodi contro il Verona. In totale in serie A per Irrati ci sono 79 presenze. Atalanta e Lazio restano tra le squadre con cui Irrati si è maggiormente trovato a che fare nel corso della carriera: ha diretto entrambe in 10 occasioni. Bilancio migliore, decisamente, per i biancocelesti: si contano 6 vittorie, un solo pareggio e 3 sconfitte mentre la Dea con Irrati ha vinto solo una volta, con ben due pareggi e 7 sconfitte. Attenzione però: la vittoria, che risale all’ottobre 2015, è arrivata proprio in una partita contro la Lazio. Fu 2-1 a Bergamo: autogol di Dusan Basta e timbro di Alejandro Gomez dopo che Lucas Biglia aveva portato in vantaggio la squadra capitolina. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Atlanta-Lazio, partita diretta dal signor Massimiliano Irrati della sezione AIA di Firenze e in programma questa domenica allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo (ore 20.45) per la 17esima giornata del campionato di Serie A, è uno degli incontri di cartello del weekend calcistico. Di fronte, infatti, si troveranno i nerazzurri di Gian Piero Gasperini e i biancocelesti di Simone Inzaghi, ovvero due delle compagini che propongono il miglior calcio d’Italia e che anche in questa stagione si propongono quali outsider nella ricerca dei propri obiettivi. Lombardi e capitolini sono rispettivamente impegnati all’inseguimento di un posto in Champions League e in Europa League e la gara sarà uno snodo importante per conoscere la reale consistenza delle loro ambizioni e, soprattutto, avviarsi allo sprint finale di questo girone di andata.

L’Atalanta, dopo aver superato brillantemente in turno in coppa, adesso punta a continuare la risalita della classifica dopo un avvio stentato e attualmente occupa l’ottava posizione, a un solo punto di distacco dal Milan e a pari punti col Torino (invece il vantaggio sulla Fiorentina è di una lunghezza), tutte formazioni che, assieme alla Samp, hanno come obiettivo quello di avere un posto al sole in Europa. Di fronte gli orobici avranno la Lazio che, al quinto posto, sarebbe sicura dell’ingresso nella seconda competizione continentale ma che, con una gara ancora da recuperare, rientrerebbe ampiamente nel giro-Champions, senza dimenticare che comunque i biancocelesti sarebbero comunque a soli 5 punti dal primo posto, complice una classifica molto corta. Ecco perché quello che andrà in scena a Bergamo nel posticipo sarà uno dei match di cartello del prossimo turno, oltre che la sfida tra due delle sorprese del campionato.

IL CONTESTO

Guardando i ruolini recenti di marcia di Atalanta e Lazio si nota come nessuna delle due squadre si riuscita ad evitare degli alti e bassi, pur mantenendo un elevato livello di prestazioni. Per quanto riguarda i padroni di casa, le ultime due uscite sono coincise con due trasferte nel corso delle quali i nerazzurri hanno raccolto un punto in casa del Toro e un successo (1-2) domenica scorsa contro il Genoa: in precedenza, gli orobici avevano perso a San Siro con l’Inter e poi avevano messo in fila un deludente pareggio con la Spal e una vittoria per 1-0 contro il Benevento allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia”. Gli ospiti, invece, sono reduci dalla pesante sconfitta casalinga maturata contro il Torino (1-3) e al termine di 90’ infuocati anche a causa delle polemiche arbitrali: peraltro il KO ha fatto seguito all’1-1 ottenuto allo stadio “Olimpico” con la Fiorentina, mentre è più positivo il borsino dei laziali lontano da Roma: le ultime due trasferte hanno visto la truppa di Inzaghi sbancare Benevento (1-5) e il “Marassi” (1-2 alla Samp).

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-LAZIO

Per quanto concerne le probabili formazioni con cui Atalanta e Lazio scenderanno in campo domenica sera, sono in vista delle novità per ambo le squadre, sia per via di scelte tattiche, sia a causa di infortuni. In casa nerazzurra, Gasperini riproporrà il suo 3-5-2 mascherato da un 3-4-2-1 e che vedrà ancora una volta Berisha in porta, protetto da una retroguardia a tre composta da Palomino, Caldara e Masiello. In mediana, sulle fasce sprinteranno Hateboer e Spinazzola mentre in cabina di regia sono confermati Cristante e Freuler. Infine, a supporto dell’unica punta Petagna ci saranno “el Papu” Gomez e Ilicic.

Sull’altro versante, invece, Simone Inzaghi schiererà la sua Lazio con un 3-4-2-1 speculare a quello atalantino, anche per fare fronte alla squalifica del bomber Immobile: tra i pali ci sarà Berisha che davanti avrà un pacchetto difensivo formato da Bastos, De Vrij e Radu, mentre gli esterni saranno Marusic e capitan Lulic. A centrocampo, Lucas Leiva farà coppia con Parolo e proteggeranno Luis Alberto e Milinkovic-Savic, ai quali toccherà invece di fare da collante col reparto avanzato in cui Caicedo rimpiazzerà l’attaccante della Nazionale.

LA CHIAVE TATTICA

Atalanta e Lazio sono, come detto, due delle squadre che propongono il miglior calcio di questo avvio di stagione (sulla falsariga di quanto fatto vedere anche l’anno scorso, peraltro) e quindi è facile immaginare un match frizzante ma anche una “partita a scacchi” tra due strateghi quali Gasperini e Inzaghi jr. Sul fronte nerazzurro, i fari saranno puntati su Alejandro Gomez, appannato nelle ultime uscite e al quale toccherà innescare Petagna assieme a Ilicic, ma anche a provare a pungere la retroguardia laziale. I capitolini, invece, senza Immobile, dovranno puntare ancora di più sul collettivo e, da questo punto di vista, saranno fondamentali i due centrocampisti Milinkovic-Savic e Luis Alberto, due centrocampisti col vizio del gol che giostreranno da veri attaccanti aggiunti.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, passando in rassegna l’ambito delle scommesse, i bookmakers paiono puntare più che altro sull’Atalanta, anche se di poco, visto che il match dello stadio “Atleti Azzurri d’Italia” si preannuncia molto equilibrato. Il successo dei padroni di casa è dato infatti a 2.40 da Sisal MatchPoint, mentre quello della Lazio è proposto a 3.05 da Snai; è comunque molto interessante anche l’occorrenza del segno “X”, dato che scommettere sempre con Snai renderebbe 3.50 volte la somma giocata. Sul fronte invece dell’Under e Over, i “bookies” prevedono 90’ ricchi di gol, tanto è vero che la prima possibilità (meno di 3 gol al fischio finale) è dato a 2.10 da PaddyPower, mentre l’Over renderebbe 1.80 volte la giocata.

© Riproduzione Riservata.