BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Civitanova Zenit Kazan (risultato finale 0-3) streaming video e tv: Zenit Kazan campione!

Diretta Civitanova Zenit Kazan: streaming video e tv, orario e risultato live per la finale del 1^ posto al Mondiale per club. Duello tutto europeo per l'oro!

Diretta Civitanova Zenit Kazan -  finale Mondiale per club (LaPresse)Diretta Civitanova Zenit Kazan - finale Mondiale per club (LaPresse)

DIRETTA CIVITANOVA ZENIT KAZAN (RISULTATO FINALE 0-3): ZENIT KAZAN CAMPIONE!

Inizia il terzo set, per Civitanova serve un miracolo. Out Anderson, Civitanova avanti. Due ace di Bukto, Kazan ora sul 3-1. Civitanova porta i suoi sul 4-4, non molla la Lube. Muro Sokolov! Civitanova che passa avanti. Invasione di Butko, Civitanova avanti 10-9. Stankovic la mette fuori, Kazan che ora va avanti. Kovar passa, siamo ora sul 15-15. Lungolinea di Solokov, siamo ora sul 16-16. Kazan sempre avanti, siamo sul 18-17. Invasione Christenson, siamo sul 20-17 per il Kazan. Siamo ora sul 21-20 per Kazan, se vince questo set è finita. Out Juantorena, si chiude il match a favore del Kazan sul 25-22, la Lube Civitanova lotta con onore ed è vice campione del Mondo. Il Kazan inizia la festa in campo, il Civitanova ha combattuto a testa alta (agg. Umberto Tessier)

3^ SET!

Inizia il secondo set tra Civitanova e Kazan. Civitanova ora avanti, siamo 8-5, ottimo inizio di secondo set della compagine italiana. Diagonale di Juantorena! 10-8 per Civitanova. Pallonetto di Juantorena! Civtanova sempre avanti. Civitanova sta disputando un grandissimo secondo set. Passa Kovar! Siamo ora sul 15-12. Invasione di Kovar e pareggio dello Zenit Kazan, siamo ora 15-15. Primo tempo di Cester! 17-16 per Civitanova che si riporta avanti. Contrattacco vincente di Anderson, la ribalta Kazan, 18-17. Anderson di nuovo a segno, Kazan ora sul 20-17. Juantorena! 21-19 cerca di rientrare il Civitanova. Muro di Mikhailov! Siamo ora sul 23-19 per il Kazan. Leon chiude il secondo set, 25-22, Zenit Kazan che ha messo una seria ipoteca sulla vittoria, serve un mezzo miracolo per Civitanova. (agg. Umberto Tessier)

2^ SET!

Inizia la finale tra Civitanova e Zenit Kazan! Questo il sestetto di Civitanova: Christenson-Sokolov, Juantorena-Kovar, Cester-Candellaro, Grebennikov. Ace di Juantorena che apre il match. Sokolov trova il tocco di Leon a muro attaccando in parallela, siamo 3-2 per Civitanova. Leon tira un missile al servizio, Kovar riesce a tenere ma Sokolov si fa murare da Volvich. Ace di Cester, siamo ora sul 6-7, bella partita fino ad ora. Punto di Sokolov, diagonale vincente, siamo 9-9. Si gioca punto a punto ora, bellissimo match. Kovar a segno! Siamo ora sul 13-13. Contrattacco di Juantorena! Civitanova avanti. Juantorena spinge sul muro, siamo 17-16 per Civitanova. Il Kazan è ora avanti, 19-18, Mikhailov la mette a filo rete. Muro di Cester! Partita in perfetta parità ora. Partita che viaggia sul filo dell'equilibrio. Muro Butko, 24-24. Muro Samoylenko e Kazan che vince il primo set, 27-25. (agg. Umberto Tessier)

IN CAMPO!

Sta finalmente per avere inizio l’attesissimo finale tra Lube Civitanova e Zenit Kazan: in palio il gradino più alto del podio per l'edizione 217 del mondiale per club. Un riconoscimento quindi parecchio pesante per questa sera a cui entrambe le squadre stanno tendendo al massimo delle loro forze. Se i cucinieri di Medei vogliono tentare il sogno di vincere il titolo da New entry, i russi, dopo due finali di seguito perse negli ultimi due anni sempre a opera del Sada Cruzeiro non saranno meno motivati oggi a Cracovia. Alla vigilia di questo difficilissimo banco di prova, il tecnico di civitanova Giampaolo Medei ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti e orgogliosi di poter giocare la Finale del Mondiale per Club, torneo dove ci sono tutte le migliori formazioni del pianeta. E’ una soddisfazione per tutto il mondo Lube. Non siamo ancora appagati, con il Kazan ci giocheremo tutte le nostre carte”. Diamo allora la parola al campo, si comincia!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA FINALE

Segnaliamo che per la gioia degli appassionati italiani la finale tra Civitanova e Zenit Kazan sarà visibile in diretta tv sulla tv satellitare di Sky. Appuntamento quindi con la Lube alle ore 20.30 su Sky Sport 3 HD, con diretta streaming video della partita garantita tramite l’App Sky Go.

IL PRECEDENTE

Tra poche ora si accenderà la partita tra Civitanova e Zenit Kazan, finale per la medaglia più preziosa per il Mondiale per club. In campo quindi un duello tutto europeo, che però non risulta del tutto inedito, se consideriamo la storia recente. Stando entrambi i due club spesso al vertice delle compitazioni nazionali europei, ricordiamo quindi il precedente registrato nell’edizione 2013 della Champions League, dove allora i cucinieri e i russi si affrontarono nella fase a giorni. Due quindi i turni giocati allora: nel match di andata in terra marchigiana, la Lube vinse per 3-0 mentre nella trasferta russa fu lo Zenit a strappare una sudata vittoria per 3-2. L’incrocio mancato che però tutti ricordano riguarda ovviamente la Final Four dell’edizione 2016-2017 della Champions League. Allora Civitanova e Zenit Kazan fecero compagnia a Sir Safety Perugia e Charlotteburg per alla fase finale. Il tabellone però allora non arrise alla Lube, che battuta in semifinale dai connazionali, ottenne solo il bronzo (l’argento fu degli umbri, mentre l'oro dei russi).

ORARIO E RPESNETAZIONE DEL MATCH

Lube Civitanova-Zenit Kazan è la partita di volley maschile in programma oggi 17 dicembre 2017 alle ore 20.30 a Cracovia, quale finale per il 1^ e 2^ posto ai Mondiale per club 2017. Scontro tutto europeo quindi per la medaglia più preziose della competizione mondiale targata Fivb: da una parte parte quindi la Lube esordiente in questo tipo di torneo e dall’altra la squadra russa, che regna sul continente europeo da tre anni di fila ed è una veterana della competizione. Un match quindi che non si annuncia affatto semplice per la squadra di Medei, che pure finora si è dimostrata più che all’altezza degli avversari incontrati finora in terra polacca. 

QUI LUBE CIVITANOVA

La squadra di Medei tenta l’impresa da new entry: finora Civitanova pur rimanendo tra i top club del continente europeo non aveva mai preso parte al Mondiale per club e oggi si trova a giocarsi in terra polacca la medaglia più preziosa del torneo Fivb. La sfida, data la caratura degli avversari in campo a Cracovia, non si annuncia semplice, benchè i cucinieri abbino comunque fatto vedere tante belle cose finora. Dopo aver chiuso la fase a gruppi da prima con otto punti e solo due set lasciati agli avversari, la formazione di Medei non ha avuto pietà dei polacchi del Belchatow in semifinale (3-0 il risultato finale pur con tre parziali molto combattuti): quale miglior biglietto da visita quindi per ambire alla medaglia d’oro oggi?

QUI ZENIT KAZAN

Dall’altra parte del campo però la Lube si troverà lo Zenit Kazan dei record: campione d’Europa da tre anni di fila, la squadra allenata da Vladimir Alenko presenta un roster di prima qualità, capace di vincere negli ultimi 4 anni di fila lo scudetto nazionale (9 i titoli complessivi per il club nato solo nel 2000). Importanti pure i numeri dei russi in questo tipo di competizione: 4 podi e due medaglie d’argento, queste vinte nelle ultime due edizioni dove è sempre stata battuta dal Sada cruzerio, oggi in campo per la finale del 3-4 posto. Pur sfiorando quindi per ben due volte negli ultimi due anni la finale, allo Zenit Kazan è sempre mancata la medaglia più preziosa e quale miglior occasione di questa per riempire questo vuoto nella bacheca di trofei? Il percorso dei russi dopo tutto fin qui è stato nettissimo: prima del girone con pieni punti e 0 set concessi agli avversari, e a seguire la vittoria per 3-0 contro i campioni in carica del Mondiale per club al Sada cruzerio. Tutto ciò però verrà ridiscusso oggi contro la Lube: che succederà in campo? 

© Riproduzione Riservata.