BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Pro Piacenza Lucchese (risultato finale 1-0) streaming video Sportube: decide un gol di Alessandro!

Diretta Pro Piacenza Lucchese streaming video Sportube, quote, probabili formazioni, risultato live e orario: in campo al Garilli nella 19^ giornata nel girone A di Serie C

Diretta Pro Piacenza-Lucchese (LaPresse - repertorio)Diretta Pro Piacenza-Lucchese (LaPresse - repertorio)

DIRETTA PRO PIACENZA LUCCHESE (0-0): DECIDE UN GOL DI ALESSANDRO!

Come era accaduto pure nel primo tempo, uno dei migliori in campo è l’esterno offensivo Alessandro che si fa vedere in tutte le iniziative: al minuto 62 costringe infatti Cecchini a prendersi un sacrosanto “giallo” e, pian piano, gli emiliani riprendono il controllo delle operazioni dopo che la Lucchese si era fatta preferire al rientro degli spogliatoi. E al minuto 71 ecco l’episodio che cambia il match: Capuano trattiene in area ancora uno scatenato Alessandro e il direttore di gara ammonisce il difensore della Lucchese e concede il penalty. Dagli undici metri l’ala della Pro Piacenza non sbaglia e batte Albertoni: 1-0 (72’)! Con la sua squadra in vantaggio, Lopez decide di giocarsi il tutto per tutto e inserisce Del Sante al posto di Damiani per rimettere in linea di galleggiamento la barca. Tuttavia, il cambio non sortisce gli effetti desiderati e dà solo il via all’inevitabile girandola dei cambi: ma al minuto 89, poco prima della segnalazione del recupero, i toscani vanno vicini all’1-1 con Bortolussi che conclude male e spreca una chance d’oro. Finisce così, col prezioso successo della squadra di Pea che legittima la supremazia territoriali e che, anche se solo su rigore, ha ragione di una Lucchese ordinata ma troppo rinunciataria e solo a sprazzi pericolosa. (agg. di R. G. Flore)

GARA BLOCCATA, MEGLIO I TOSCANI

Dopo un primo tempo in cui la formazione di Fulvio Pea avrebbe anche meritato di trovare il vantaggio (soprattutto per la mole di gioco prodotta), la ripresa si apre con un cambio per i rossoneri ospiti: Lopez infatti cambia Tavanti con Nolé, in modo da rendere più offensivo l’assetto della sua Lucchese e non subire l’iniziativa degli emiliani. E i primi frutti sembrano vedersi, dato che i toscani almeno battono un angolo, anche se non rendendosi pericolosi, in queste prime battute di secondo tempo. Ad ogni modo, nonostante la buona lena di ambo le compagini, il match continua a essere bloccato e per questo anche il tecnico della Pro Piacenza comincia a far scaldare degli uomini in panchina: a differenza dei primi 45 minuti, adesso la Lucchese ha guadagnato campo e per la coppia di punte emiliane formata da Mastroianni e Abate non ci sono più sbocchi. (agg. di R. G. Flore)

POCHE OCCASIONI, C'E' EQUILIBRIO

La gara tra i piacentini allenati da Fulvio Pea e i toscani guidati in panchina da Giovanni Lopez vede le squadre cominciare col freno a mano forse eccessivamente tirato e così finisce che i primi dieci minuti non portano a vere occasioni da gol, col gioco che traccheggia a metà campo e nessuno che provi veramente ad affondare. Per annotare il primo squillo della sfida bisogna allora attendere il 15’ addirittura, quando i rossoneri di casa si lanciano in avanti con Aspas che serve subito l’esterno offensivo Alessandro che si esibisce in un tiro che non impensierisce il portiere ospite, Albertoni. In un primo tempo che sembra una ninna nanna, almeno per quanto riguarda i ritmi, è ancora il Pro Piacenza protagonista della seconda chance assoluta: al minuto 23, infatti, è una delle due punte, Mastroianni, a impegnare Albertoni dopo essere stato bene imbeccato da Alessandro, uno dei più attivi. Solamente alla mezz’ora cominciano le vere ostilità con la Pro che per poco non manda in rete Mastroianni e i toscani che rispondono per la prima volta con Merlonghi il cui tiro però non mette certo i brividi a Gori. Lo scampato pericolo riaccende la formazione di Pea che finisce la frazione in avanti, alla ricerca di quella rete che meriterebbe più per la supremazia territoriale però che per la reale pericolosità delle proprie iniziative. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Analizziamo ora alcune statistiche di Pro Piacenza e Lucchese, che fra pochi minuti scenderanno in campo nella città emiliana per l’incontro valido per la diciannovesima giornata del campionato di Serie C, girone A. La Pro Piacenza si trova in piena zona retrocessione con i suoi 18 punti conquistati in 17 gare per effetto di quattro vittorie, sei pareggi e sette sconfitte con un bilancio di 14 gol fatti e 21 subiti. La Lucchese si trova invece al quinto posto della classifica generale con 24 punti conquistati grazie a sei vittorie, altrettanti pareggi e cinque sconfitte in virtù di 19 gol all’attivo e 20 palloni raccolti nella propria rete. In casa la Pro Piacenza stenta con soli 10 punti su un massimo disponibile di 27 (10 gol fatti e 13 subiti), mentre la Lucchese nei match in trasferta sa farsi rispettare con 12 punti all’attivo grazie ad 11 gol fatti ed altrettanti subiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Pro Piacenza Lucchese non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha l’esclusiva per le partite della terza divisione.

I TESTA A TESTA

La Pro Piacenza, in piena zona retrocessione, attende la visita della Lucchese quinta in graduatoria. I padroni di casa hanno conquistato sette punti nelle ultime cinque uscite grazie a due vittorie, un pareggio e due sconfitte. La Lucchese invece, dopo due vittorie consecutive, ha subito due stop e un pareggio. Quattro invece i precedenti tra le due compagini con la Lucchese che ha vinto due volte e pareggiato, quindi la Pro Piacenza non ha mai vinto. Lucchese quindi sulla carta favorita rispetto alla Pro Piacenza che non riesce a trovare la rotta giusta in una stagione davvero difficile. L'occasione per rilanciarsi arriva in casa contro una Lucchese che vive un momento di forma davvero importante. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pro Piacenza Lucchese sarà diretta dall'arbitro Eduart Pashuku della sezione Aia di Albano Laziale. Lo stadio Leonardo Garilli ospiterà dunque il match fra i padroni di casa della Pro Piacenza e i rossoneri toscani della Lucchese, in programma oggi pomeriggio domenica 17 dicembre alle ore 14.30 per la diciannovesima giornata del girone A di Serie C, l’ultima del girone d’andata. Siamo dunque a metà del campionato - o almeno della stagione regolare - e di conseguenza il momento è propizio per tracciare un bilancio sull’andamento delle due squadre.

La Pro Piacenza non se la passa benissimo: gli emiliani allenati da Fulvio Pea hanno 18 punti in classifica e navigano dunque in zona playout, anche se la graduatoria è ancora corta e di conseguenza pure la zona playoff non è lontana, se la Pro Piacenza riuscisse a infilare una buona striscia di risultati positivi. La dimostrazione di questa situazione incerta è data proprio dalla Lucchese, che è nel terzetto di squadre al quinto posto, dunque ben dieci posizioni avanti alla Pro Piacenza che invece è quindicesima, tuttavia di punti ne ha 24, dunque tutto sommato “solo” sei in più rispetto agli avversari odierni. Il risultato di oggi potrebbe dunque modificare in modo anche molto significativo le prospettive stagionali di entrambe le formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PRO PIACENZA LUCCHESE

Andiamo ora ad analizzare le probabili formazioni per Pro Piacenza Lucchese. Fra i padroni di casa da segnalare l’assenza per infortunio del difensore Abbate, mister Fulvio Pea potrebbe insistere con il 4-3-3 con cui settimana scorsa la Pro ha espugnato il campo dell’Arzachena con Gori in porta, Beduschi terzino destro, Belotti e Battistini difensori centrali e Ricci terzino destro. Ecco poi a centrocampo Cavagna in posizione centrale, affiancato dalle mezzali Barba e Aspas; infine nel tridente offensivo potrebbero trovare spazio Alessandro a destra, Mastroianni a sinistra e Abate come punta centrale. Passando poi alla Lucchese, ecco che l’allenatore dei toscani Giovanni Lopez ha a disposizione La Rosa sostanzialmente al completo. Il modulo potrebbe essere il 5-4-1 con Albertoni in porta, Davanti terzino destro e Cecchini a sinistra in una retroguardia a cinque con Espeche, Magli e Maini in posizione più centrale. A centrocampo Arrigoni e Cardore, con Merlonghi e Fanucchi esterni che in fase di spinta dovranno far sentire il proprio appoggio al centravanti De Vena.

PRONOSTICO E QUOTE

Le quote Snai del match di oggi pomeriggio fra Pro Piacenza e Lucchese disegnano un pronostico piuttosto equilibrato per questa partita. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa emiliani è proposto a 2,65, che curiosamente è la stessa identica quota alla quale trovate anche il segno 2, che naturalmente indicherebbe un colpaccio esterno della Lucchese. Si sale invece a 3,05 per il pareggio (segno X), che è dunque considerato come l’ipotesi meno probabile, sia pure di poco.

© Riproduzione Riservata.