BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Serie D/ Classifiche aggiornate, livescore delle partite: Virtus Verona ripresa dall'Arzignano!

Risultati Serie D: classifiche aggiornate diretta live score delle partite in programma oggi 17 dicembre 2017. In campo ancora i gironi A, B, C, D, E, F, G, H, I.

Risultati Serie D - LaPresseRisultati Serie D - LaPresse

Ecco i primi finali nelle partite di Serie D. Partiamo dal girone A, dove il Gozzano vince ancora con un 1-0 sul campo dell’Arconatese e rimane agganciato alla Caronnese che supera l’OltrepoVoghera. Vince il Como contro la Folgore Caratese e resta a -5 dalla coppia di testa, la Pro Sesto non sbaglia grazie al 2-1 sull’Olginatese. Nel girone B perde ancora la Pergolettese che viene sconfitta a Pontisola; pareggia 0-0 il Darfo Boario contro la Pro Patria, il big match dunque lascia tutto invariato in testa anche perchè il Pontisola pareggia senza gol a Trento. Salgono il Rezzato (3-1 alla Romanese) e la Pergolettese che torna a vincere, 2-0 alla Virtus Bergamo e +5 sull’avversaria odierna al sesto posto. Nel girone C ci sono tantissimi gol: 6-1 del Legnago all’Abano, 4-3 dell’ArzignanoChiampo alla Clodiense, 4-1 del Delta Rovigo al Montebelluna. Al primo posto ArzignanoChiampo e Virtus Verona, che fa 3-3 contro il Delta Rovigo e si fa riprendere; non guadagna il Campodarsego, che non va oltre il pareggio per 1-1 contro il Feltre. Tra poco tutti i risultati finali delle partite con le classifiche aggiornate. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO DELLE PARTITE

Siamo arrivati all’intervallo nelle partite di Serie D, perciò andiamo a vedere alcuni dei risultati che stanno maturando fino a questo momento. Nel girone G, dove si è già giocata Latina-Monterosi con la vittoria per 3-2 dei padroni di casa, spiccano le vittorie parziali del Lanusei e del Budoni, un 1-0 fuori casa sui campi di Latte Dolce e Ostiamare. Nel girone H vittorie fuori casa di Cavese e Francavilla, mentre è 1-1 tra Turris e Taranto e il Pomigliano sta battendo il San Severo, sempre con il minimo risultato. Borgosesia e Casale hanno pareggiato 2-2 nell’anticipo del girone A; per il resto la Caronnese sta vincendo 1-0 contro l’OltrepoVoghera e il Chieri sta espugnando il campo del Castellazzo (2-1), ancora bloccato il Gozzano ad Arconate così come il Varese, che è sullo 0-0 nel derby contro la Varesina. Vince il Como contro la Folgore Caratese; nel girone B il Crema, dal quale si è appena dimesso Sergio Porrini - per motivi personali - è sotto a Ciliverghe (1-0), l’altra squadra della città - la Pergolettese - è invece in vantaggio contro la Virtus Bergamo, 0-0 per la Pro Patria sul campo del Darfo Boario e la sorpresa Rezzato è ancora una volta in vantaggio, per il momento è 2-1 nei confronti della Romanese. Manca ancora un tempo per chiudere le partite; torniamo a far parlare i campi, vedremo poi come procederanno le cose e in che modo termineranno queste partite di Serie D. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PARTITE

Pochi minuti al fischio d’inizio delle partite di Serie D per la diciassettesima oppure la diciannovesima giornata, a seconda del punto in cui si trovano i vari gironi del massimo campionato dilettantistico italiano. Per ingannare l’ormai breve attesa, spendiamo qualche parola su quello che potrebbe essere il big-match della domenica, cioè lo scontro al vertice del girone B fra la capolista Pro Patria e la seconda in classifica, il Darfo Boario. La squadra bresciana ha un punto di ritardo dalla formazione di Busto Arsizio ma ospiterà l’incontro fra le proprie mura amiche e naturalmente punta al sorpasso al vertice di un girone nel quale anche il pontista sta facendo molto bene e attende buone notizie dallo scontro fra le due rivali, dal momento che inevitabilmente almeno una delle due rallenterà. Il Pontisola giocherà in trasferta, ma contro il Trento che è penultimo, dunque potrebbe davvero approfittare di questa grande sfida Darfo Boario-Pro Patria. La parola dunque deve passare ai campi, perché da Nord a Sud le emozioni della Serie D stanno per prendere il via! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I NUMERI NEGATIVI

Spendiamo adesso qualche parola anche per le squadre che hanno fatto più fatica nella prima parte di questo campionato di Serie D. Ad esempio, ci sono due squadre che non sono ancora riuscite a vincere nemmeno una partita: nel girone E solamente cinque pareggi e poi ben undici sconfitte per l’Argentina; nel girone F fa ancora peggio il Nerostellati Pratola, che è desolatamente in coda con quattro pareggi e ben dodici sconfitte. Queste due squadre sono evidentemente fra le peggiori di tutto il campionato, ma anche altre non hanno fatto meglio, pur avendo vinto almeno una partita. Citiamo ad esempio il Derthona con 8 punti (una vittoria e cinque pareggi) nel girone A, il San Teodoro nel girone G in virtù di appena 6 punti conquistati con una vittoria e tre pareggi e la coppia che chiude il girone I a quota 7 punti, composta da Isola Capo Rizzuto con una vittoria e quattro pareggi e Paceco, che ha invece due successi ma anche un solo pareggio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I CAMPIONI D'INVERNO

Andiamo adesso a celebrare le altre squadre di Serie D che sono già certe di chiudere il girone d’andata da sole al comando della classifica del proprio girone, come lo scatenato Troina di cui vi abbiamo già ampiamente parlato in precedenza. Nel girone F è il Matelica a guidare con quattro punti di margine sulla Vis Pesaro e la certezza dunque di essere primo a metà del cammino: per la capolista un cammino fatto di tredici vittorie, due pareggi e una sola sconfitta, 34 gol fatti a fronte di appena 8 subiti e solo la Vis Pesaro non lontana. Ancora meglio nel girone G il Rieti, che può contare su ben sei punti di vantaggio sulla seconda, SFF Atletico, a soli 90 minuti dal termine del girone d’andata: la capolista è ancora imbattuta, avendo raccolto finora tredici vittorie e tre pareggi, con la bellezza di 46 gol all’attivo a fronte di 14 subiti. C’è poi nel girone E il Ponsacco che ha tre punti di margine su Unione Sanremo e Viareggio, dunque la capolista ha la certezza di chiudere al primo posto l’andata, ma potrebbe subire l’aggancio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TROINA IN FUGA

Osservando le classifiche dei vari gironi della Serie D, spicca inevitabilmente la fuga del Troina nel girone I, quello nel quale la capolista ha il vantaggio più consistente sulle inseguitrici. Come notavamo già nelle passate settimane, la squadra della località montana in provincia di Enna sta marciando a ritmi altissimi: il Troina infatti ha 41 punti, frutto di ben tredici vittorie, due pareggi e una sola sconfitta nelle prime sedici giornate disputate finora, che hanno consegnato al Troina il titolo di campione d’inverno con ampio anticipo. I gol segnati dai siciliani sono 34, le reti subite sono 15: la differenza reti è un larghissimo + 19. Soprattutto, nessuna squadra del girone più meridionale della Serie D per ora sta reggendo il confronto: dal secondo posto in giù regna l’equilibrio, ma nessuno riesce a fare meglio dei 31 punti della Nocerina, seconda ma a ben dieci lunghezze di distanza dalla capolista che ha dunque oltre tre partite di vantaggio. Oggi per il Troina ci sarà proprio la sfida con la Nocerina, che il calendario ha collocato all’ultima giornata: una vittoria rischierebbe di mettere la parola fine alla lotta con un intero girone d’anticipo, un pareggio andrebbe benissimo comunque al Troina, mentre la Nocerina avrà sicuramente moltissimi tifosi… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROGRAMMA DEL TURNO

La Serie D 2017-2018 torna in campo anche oggi, domenica 17 dicembre 2017, con tutti i suoi nove gironi, che pure in questa stagione promuoveranno solamente le prime classificate nel mondo del calcio professionistico: una dura battaglia dunque, considerando appunto che solo vincendo il girone si conquista la promozione (ci saranno poi i playoff ma solo per stabilire le graduatorie di eventuali ripescaggi). I gironi A, B, D vivranno la loro diciannovesima giornata mentre i gruppi C, E, F, G, H, I sono arrivati alla diciassettesima giornata: questo si deve al numero di squadre che compone ciascun gruppo, chi ne ha più di 18 ha già disputato dei turni infrasettimanali avendo appunto naturalmente più giornate da disputare in campionato per completare la stagione regolare. In ogni caso, in tutti i gironi siamo arrivati all’ultima giornata di andata, dunque può essere un momento ideale per fare i bilanci di metà stagione. Prima di dare la parola ai campi per conoscere i risultati che ne verrano, appare decisamente utile esaminare la situazione in classifica di ogni raggruppamento. Ricordiamo solamente che per tutti i match il fischio d’inizio è stato programmato per le ore 14.30, seguendo dunque l’orario invernale che ci terrà compagnia per i prossimi mesi.

SERIE D, I GIRONI: SITUAZIONE IN CLASSIFICA

Nel girone A Caronnese e Gozzano formano una coppia che a volte si separa, ma rimanendo vicina e poi ricomponendosi: dopo la scorsa giornata, le due squadre sono appaiate a quota 41 punti, è incertissima la lotta per diventare campione d’inverno. Nel girone B la Pro Patria è invece in testa da sola, ma con una sola lunghezza di vantaggio sulla più immediata inseguitrice Darfo Boario, che ha 37 punti contro i 38 della compagine di Busto Arsizio, senza dimenticare il Pontisola a quota 35 punti. Nel girone C troviamo invece una sorta di trenino con tre vagoni: la Virtus Verona è capolista con 36 punti, poi ecco il Campodarsego a 35 e l’ArzignanoChiampo terzo a quota 34. Equilibrio anche in vetta al girone D, dove la capolista solitaria è il Fiorenzuola a quota 39 punti ma con una sola lunghezza di vantaggio sul Rimini primo inseguitore, senza dimenticare l’Imolese terza con 36 punti. Nel girone E invece la capolista Ponsacco, a quota 36 punti, ha un margine già più significativo sulla coppia formata da Unione Sanremo e Viareggio, seconde con 33 punti.

Vantaggio abbastanza ampio anche per la capolista del girone F: per il Matelica ecco infatti ben quattro punti di margine sulla Vis Pesaro, 41 contro 37. Ancora più ampio però è il margine di vantaggio per il Rieti sulla seconda in classifica SFF Atletico nel girone G, con 42 punti per la prima e 36 per l’inseguitrice, dunque un solco di sei punti che non si può assolutamente sottovalutare. Nel girone H regna invece sovrano l’equilibrio, con ben quattro squadre una dietro l’altra: capolista è l’Altamura con 40 punti, poi ecco il Potenza a quota 39, l’Audace Cerignola terzo a quota 38 e la quarta posizione per la Cavese a quota 37 punti. Chi invece sembra avere già fatto la differenza è il Troina nel girone I: 41 punti per la capolista, poi bisogna scendere a quota 31 per trovare la Nocerina, seconda ma a - 10 dalla squadra che più tutte ha dominato nella prima metà del campionato di Serie D.

GIRONE A

Arconatese-Gozzano 0-3

Calcio Derthona-Bra 1-1

Caronnese-OltrepoVoghera 2-0

Castellazzo-Chieri 1-4

Como-Folgore Caratese 1-0

Pavia-Inveruno 2-0

Pro Sesto-Olginatese 2-2

Seregno-Borgaro 1-1

Varese-Varesina 0-0

CLASSIFICA

1. Caronnese 19 13 5 1 37:12 44
2. Gozzano 19 14 2 3 31:11 44
3. Como 19 12 3 4 24:13 39
4. Pro Sesto 19 10 3 6 34:22 33
5. Folgore Caratese 19 10 3 6 29:18 33
6. Chieri 19 8 7 4 29:19 31
7. Borgosesia 19 8 6 5 22:17 30
8. Bra 19 8 5 6 25:22 29
9. Inveruno 19 8 5 6 23:24 29
10. Varese 19 6 6 7 27:27 24
11. Varesina 19 6 5 8 15:23 23
12. Borgaro 19 5 7 7 20:26 22
13. Olginatese 19 4 9 6 18:18 21
14. OltrepoVoghera 18 5 5 8 15:23 20
15. Pavia 18 5 4 9 23:27 19
16. Casale 19 3 9 7 19:24 18
17. Arconatese 19 4 5 10 12:28 17
18. Seregno 19 2 10 7 18:27 16
19. Castellazzo 19 3 3 13 16:37 12
20. Calcio Derthona 19 1 6 12 11:30 9  

 

GIRONE B

Ciliverghe Mazzano-Crema 1-1

Darfo Boario-Pro Patria 0-0

Lecco-Grumellese 3-0

Levico Terme-Dro 1-1

Milano City-Caravaggio 2-0

Pergolettese-Virtus Bergamo 2-0

Rezzato-Calcio Romanese 3-1

Scanzorosciate-Lumezzane 0.1

Trento-Pontisola posticipata

CLASSIFICA

1. Pro Patria 18 11 6 1 27:10 39
2. Darfo Boario 18 11 5 2 26:11 38
3. Pontisola 17 10 5 2 37:23 35
4. Rezzato 18 10 4 4 38:21 34
5. Lecco 18 9 6 3 24:14 33
6. Pergolettese 18 9 5 4 28:22 32
7. Virtus Bergamo 18 8 3 7 23:20 27
8. Ciliverghe Mazzano 18 7 4 7 25:22 25
9. Milano City 18 6 6 6 26:22 24
10. Levico Terme 17 6 6 5 19:17 24
11. Crema 16 6 5 5 19:13 23
12. Lumezzane 18 7 2 9 21:26 23
13. Caravaggio 18 6 5 7 20:26 23
14. Scanzorosciate 18 5 3 10 20:30 18
15. Ciserano 18 3 7 8 21:31 16
16. Dro 18 2 7 9 17:33 13
17. Grumellese 18 3 3 12 17:31 12
18. Trento 16 3 2 11 16:34 11
19. Calcio Romanese 18 2 4 12 14:32 10

 

 

GIRONE C

Abano-Belluno 2-2

Adriese-ArzignanoChiampo 1-3

Ambrosiana-Calvi Noale 6-1

Clodiense-Mantova 0-2

Feltre-Campodarsego 1-1

Montebelluna-Legnago Salus 2-2

Tamai-Este 1-4

Virtus Verona-Delta Rovigo 3-3

CLASSIFICA

1. ArzignanoChiampo 17 11 4 2 36:16 37
2. Virtus Verona 17 11 4 2 34:19 37
3. Campodarsego 17 11 3 3 38:24 36
4. Mantova 17 9 3 5 31:22 30
5. Este 17 9 3 5 26:17 30
6. Belluno 17 8 3 6 36:28 27
7. Adriese 17 7 4 6 23:15 25
8. Feltre 17 6 5 6 26:26 23
9. Ambrosiana 17 6 4 7 29:30 22
10. Delta Rovigo 17 6 3 8 25:28 21
11. Cjarlins Muzane 17 4 8 5 22:21 20
12. Tamai 17 5 5 7 29:31 20
13. Legnago Salus 17 5 4 8 23:28 19
14. Montebelluna 17 4 5 8 19:26 17
15. Clodiense 17 3 8 6 24:35 17
16. Liventina 17 3 6 8 21:32 15
17. Calvi Noale 17 3 4 10 14:35 13
18. Abano 17 2 4 11 16:39 10

 

GIRONE D

Fiorenzuola-Montevarchi 2-1

Forlì-Imolese 3-2

Pianese-Trestina 0-0

Rimini-Vivi Altotevere 1-0

Sammaurese-Vigor Carpaneto 1-1

Tuttocuoio-Correggese 2-1

Villabiagio-Colligiana 4-0

CLASSIFICA

1. Fiorenzuola 19 12 6 1 32:12 42
2. Rimini 19 12 5 2 36:22 41
3. Villabiagio 19 12 1 6 33:22 37
4. Imolese 19 11 3 5 37:23 36
5. Montevarchi Calcio 19 9 3 7 24:19 30
6. Forlì 19 8 5 6 26:24 29
7. Sangiovannese 18 8 5 5 19:17 29
8. Romagna Centro 19 7 7 5 23:19 28
9. Pianese 19 6 9 4 24:14 27
10. Lentigione 18 6 6 6 18:16 24
11. Tuttocuoio 18 6 5 7 15:17 23
12. Vigor Carpaneto 18 5 7 6 23:22 22
13. Sammaurese 19 6 4 9 14:16 22
14. Castelvetro 19 6 4 9 25:30 22
15. Trestina 19 6 3 10 20:31 21
16. Sasso Marconi 19 5 5 9 21:32 20
17. Mezzolara 19 3 8 8 19:25 17
18. Vivi Altotevere 19 4 5 10 21:35 17
19. Colligiana 19 5 2 12 14:32 17
20. Correggese 19 2 5 12 14:30 11

 

GIRONE E

Albissola-Seravezza Pozzi 1-1

Argentina-Rignanese 1-3

Ligorna-Unione Sanremo 0-1

Real Forte Querceta-Massese 0-0

San Donato-Ghivizzano Borgo 0-0

Scandicci-Finale 1-3

Sestri Levante-Ponsacco 1-1

Valdinievole Montecatini-Savona 1-1

Viareggio-Lavagnese 1-3

CLASSIFICA

1. Ponsacco 17 10 7 0 31:15 37
2. Unione Sanremo 17 11 3 3 31:18 36
3. Viareggio 17 9 6 2 32:20 33
4. Massese 17 8 6 3 27:15 30
5. Real Forte Querceta 17 8 5 4 30:15 29
6. Seravezza Pozzi 17 7 8 2 24:14 29
7. Lavagnese 16 6 6 4 17:14 24
8. Ligorna 17 6 6 5 20:22 24
9. Albissola 16 6 5 5 23:19 23
10. Sestri Levante 17 6 4 7 23:21 22
11. San Donato 17 5 5 7 23:23 20
12. Savona 17 5 5 7 18:22 20
13. Rignanese 17 5 4 8 19:34 19
14. Finale 17 4 6 7 20:22 18
15. Ghivizzano Borgo 16 4 6 6 19:23 18
16. Valdinievole Montecatini 17 1 7 9 11:27 10
17. Scandicci 16 2 2 12 15:26 8
18. Argentina 17 0 5 12 12:45 5

 

GIRONE F

ASD Pineto Calcio-Recanatese 0-0

Jesina-Campobasso 1-1

Matelica-Avezzano 4-0

Nerostellati Pratola-Fabriano Cerreto 2-1

San Nicolò-San Marino 0-2

Sangiustese-Agnonese 1-0

Vastese-L'Aquila 2-1

CLASSIFICA

1. Matelica 17 14 2 1 38:8 44
2. Vastese 17 11 4 2 33:15 37
3. Vis Pesaro 16 12 1 3 32:15 37
4. Avezzano 17 8 5 4 27:16 29
5. Sangiustese 17 7 6 4 19:18 27
6. ASD Pineto Calcio 17 6 8 3 24:19 26
7. L'Aquila 17 7 4 6 25:18 25
8. Campobasso 17 6 7 4 18:18 25
9. ASD Francavilla 16 7 3 6 25:18 24
10. San Marino 17 7 3 7 18:16 24
11. Castelfidardo 16 6 4 6 24:29 22
12. Agnonese 17 5 3 9 11:15 18
13. Jesina 17 4 6 7 13:19 18
14. San Nicoló 17 4 3 10 17:27 15
15. Fabriano Cerreto 17 4 1 12 16:34 13
16. Recanatese 17 2 6 9 7:21 12
17. Monticelli 16 1 8 7 12:19 11
18. Nerostellati Pratola 17 1 4 12 9:43 7

 

GIRONE G

Albalonga-Aprilia 1-1

Cassino-Nuorese 1-0

Flaminia-Anzio Calcio 2-0

Latte Dolce-Lanusei 2-1

Lupa Roma-Rieti 2-1

Ostia Mare-Budoni 2-1

San Teodoro-SFF Atletico 1-1

Tortolì-Trastevere Calcio 0-2

CLASSIFICA

1. Rieti 17 13 3 1 47:16 42
2. SFF Atletico 17 11 4 2 41:19 37
3. Albalonga 17 11 3 3 36:15 36
4. Trastevere Calcio 17 10 3 4 33:23 33
5. Latina 17 9 5 3 29:19 32
6. Cassino 17 9 4 4 27:21 31
7. Aprilia 17 8 5 4 27:21 29
8. Ostia Mare 17 8 5 4 20:21 29
9. Lupa Roma 17 7 5 5 24:22 25
10. Monterosi FC 17 6 4 7 26:26 22
11. Latte Dolce 17 6 3 8 23:25 21
12. Budoni 17 5 2 10 14:20 17
13. Flaminia 17 4 4 9 20:29 16
14. Tortoli 17 4 3 10 20:31 15
15. Nuorese 17 3 3 11 11:25 12
16. Lanusei Calcio 17 3 2 12 17:36 11
17. Anzio Calcio 1924 17 3 2 12 13:37 11
18. San Teodoro 17 1 4 12 18:40 7

 

GIRONE H

Altamura-Nardò 0-2

Audace Cerignola-Picerno 0-0

Aversa-Gravina 1-2

Manfredonia-Gragnano 1-1

Nerostellati Frattese-Cavese 0-3

Pomigliano-San Severo 1-2

Potenza-Fulgor Molfetta 1-0

Sarnese-Francavilla 3-2

Turris-Taranto 1-2

CLASSIFICA

1. Potenza 17 13 3 1 48:14 42
2. Altamura 17 13 1 3 34:17 40
3. Cavese 17 13 1 3 29:13 40
4. Audace Cerignola 17 12 3 2 35:17 39
5. Gravina 17 8 5 4 31:22 29
6. Taranto 17 9 2 6 23:19 29
7. Picerno 17 7 5 5 26:16 26
8. Nardò 17 7 5 5 18:15 26
9. Sarnese 17 5 6 6 23:26 21
10. Pomigliano 17 5 5 7 23:24 20
11. Gragnano 17 5 4 8 17:23 19
12. San Severo 17 3 5 9 12:23 14
13. Francavilla 17 3 5 9 23:37 14
14. Turris 17 4 5 8 14:26 13
15. Nerostellati Frattese 17 3 4 10 13:27 13
16. Manfredonia 17 2 7 8 19:36 13
17. Aversa 17 1 7 9 12:27 10
18. Fulgor Molfetta 17 2 3 12 19:37 9

 

GIRONE I

Acireale-Gela 2-2

Gelbison Cilento-Portici 0-1

Igea Virtus-US Palmese 1-0

Messina-Isola Capo Rizzuto 3-0

Palazzolo-Cittanovese 0-0

Roccella-Paceco 3-1

Troina-Nocerina 0-1

Vesuvio Ercolanese-Ebolitana 0-0

Vibonese-Sancataldese 2-1

CLASSIFICA

1. Troina 17 13 2 2 34:16 41
2. Nocerina 17 10 4 3 24:13 34
3. Vibonese 17 8 7 2 33:15 31
4. Igea Virtus 17 9 4 4 28:13 31
5. AS Acireale 17 9 3 5 27:26 30
6. Vesuvio Ercolanese 17 7 6 4 23:15 27
7. Sancataldese 17 7 5 5 23:16 26
8. Cittanovese 17 7 5 5 24:21 26
9. Gela 17 6 7 4 29:26 25
10. Gelbison Cilento 17 5 7 5 16:18 22
11. Portici 1906 17 6 3 8 19:22 21
12. Messina 17 5 5 7 20:25 20
13. Palazzolo 17 5 5 7 18:23 20
14. Roccella 17 4 4 9 13:22 16
15. Ebolitana 17 3 6 8 18:27 15
16. US Palmese 17 4 5 8 25:34 12
17. Isola Capo Rizzuto 17 1 4 12 7:28 7
18. Paceco 17 2 2 13 15:36 7

 

© Riproduzione Riservata.