BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO NAPOLI/ News, Ghoulam verso il rinnovo: l'accordo è vicino (Ultime notizie)

Calciomercato Napoli news: tutte le novità, gli aggiornamenti, le ultime notizie e le indiscrezioni sulle trattative di mercato del club partenopeo in vista della finestra di gennaio

Maurizio Sarri, Napoli - LaPresseMaurizio Sarri, Napoli - LaPresse

Il primo colpo di calciomercato del Napoli per la finestra invernale di calciomercato è in casa: è tutto fatto per il rinnovo di Faouzi Ghoulam. Stando a quanto riportato da Ciro Venerato durante il “Sabato della DS” su Raidue, l'accordo verrà chiuso a breve. La società partenopea comunque intende rinforzare la rosa di Maurizio Sarri: sul fronte acquisti, il primo obiettivo per la difesa è Sime Vrsaljko. Il Napoli però deve fare attenzione alla concorrenza della Juventus, che potrebbe tornare alla carica per il laterale croato, visto che lo considera il possibile erede di Stephan Lichtsteiner. L'alternativa è Grimaldo del Benfica, che piace anche alla società bianconera. Movimenti anche in attacco per la dirigenza azzurra: serve infatti un ricambio nel ruolo di punta centrale, per questo secondo Diego De Luca di Radio Kiss Kiss Napoli sembra scontato l'arrivo di Roberto Inglese a gennaio. (agg. di Silvana Palazzo)

PISTOCCHI: “NAPOLI, ORA BISOGNA COMPRARE”

Sono molti quelli convinti che durante il calciomercato di riparazione di gennaio, il Napoli debba intervenire per innestare la rosa con nuovi elementi. Lo ha detto ieri sera Maurizio Sarri, spiegando senza troppi giri di parole che in attacco non ha alternative oltre ai titolari, e lo ha ribadito in queste ore anche l’ex giornalista di Mediaset, Pistocchi. Intervenendo presso i microfoni dell’emittente partenopea, Radio Marte, ha ammesso: «Bisogna intervenire sul mercato, il mercato di gennaio diventa fondamentale. Non ci sono alternative in attacco dal punto di vista fisico, manca una prima punta al centro dell'attacco». Molto quotato a questo punto l’arrivo di Inglese dal Chievo, anche perché è impensabile che gli azzurri vadano avanti fino a maggio con i soli Insigne, Mertens e Callejon. «Il Napoli - continua e conclude Pistocchi - ha un terzo del fatturato della Juventus e la sua rosa costa la metà di quella della Juve, gli azzurri stanno facendo un miracolo restando ancora al primo posto in classifica».

SARRI DIFENDE OUNAS

Fra i calciatori che il Napoli si è assicurato durante il calciomercato della scorsa estate, anche il giovane talento Ounas. Il 21enne della nazionale algerina è sbarcato a Castelvolturno dal Bordeaux dopo che molte squadre si erano messe sulle sue tracce. Fino ad oggi sono state poche le chance avute dal giovane magrebino, e ieri sera, durante il big match contro la Juventus, è entrato in campo nel finale senza però incidere più di troppo. Sarri non si sente di condannare lo stesso talento azzurro, e al termine della gara con la Vecchia Signora ha difeso così il proprio giocatore: «A Napoli quando si prende un calciatore sembra sempre che si è preso Cristiano Ronaldo. Ounas è un ragazzino di 20 anni che due anni fa ha fatto qualche ottima partita e l’anno scorso al Bordeaux non ha fatto neanche tanto bene. E’ un ragazzo che ha potenziale e che deve soltanto pensare a crescere».

COPERTA CORTA IN ATTACCO

Sarri ha poi aggiunto: «Al momento è un anarchico che ha tanti limiti anche a livello difensivo e dobbiamo lasciarlo libero di crescere, senza avere troppe aspettative su di lui, altrimenti rischiamo di bruciarlo». La cosa certa è che il Napoli sta mostrando nelle ultime uscite un’evidente stanchezza nel reparto avanzato, come del resto ha sottolineato lo stesso Sarri sempre nel post-partita: «Non abbiamo opzioni davanti, e c’è un po’ di stanchezza». A gennaio sarà quindi necessario intervenire per arginare la situazione, e la sensazione circolante è che alla fine possa essere anticipato lo sbarco al San Paolo di Roberto Inglese, attaccante in prestito al Chievo che sta convincendo tutti in questo primo spezzone di stagione. Per compensare il suo arrivo, gli azzurri potrebbero girare ai veneti il cartellino di Milik, che dovrebbe essere pronto attorno al mese di febbraio/marzo.

© Riproduzione Riservata.