BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Zulte Waregem-Lazio (risultato finale 3-2) streaming video e Tv8: Iseka regala i tre punti ai suoi

Diretta Waregem Lazio: streaming video e tv8: formazioni, orario, quote e risultato live della partita del girone K di Europa League. Biancocelesti già qualificati.

Diretta Waregem Lazio (LaPresse)Diretta Waregem Lazio (LaPresse)

DIRETTA ZULTE WAREGEM-LAZIO (RISULTATO FINALE 3-2): LEYA ISEKA REGALA I TRE PUNTI AI SUOI

Lo Zulte Waregem si toglie la soddisfazione di battere la Lazio per 3 a 2, la compagine belga saluta l'Europa League ma lo fa con una vittoria di prestigio: per i biancocelesti si tratta di una sconfitta indolore che non pregiudica il primato nel gruppo K e l'accesso ai sedicesimi, peccato per l'imbattibilità in trasferta che sfuma ma Simone Inzaghi se ne farà una ragione, forse. L'episodio che risolve la contesa arriva all'83' quando Leya Iseka riceve palla da Coopman e fa partire improvvisamente un sinistro micidiale che non lascia scampo a Vargic questa volta assolutamente incolpevole, la palla si infila sotto la traversa per il nuovo vantaggio dei padroni di casa. I biancocelesti accusano il colpo e questa volta non riescono a reagire, nel recupero non succede nulla e allo scadere del 92' l'arbitro dichiara il rompete le righe. (agg. di Stefano Belli) WAREGEM-LAZIO, DIRETTA LIVE

CAICEDO E LEIVA PAREGGIANO I CONTI

A dieci minuti dal novantesimo Zulte Waregem e Lazio sono di nuovo in parità, ora il punteggio recita 2-2. Simone Inzaghi non ha alcuna intenzione di perdere e getta nella mischia Lucas Leiva e soprattutto Felipe Anderson che torna in campo dopo oltre 4 mesi di assenza. La doppia mossa non dà i frutti sperati perché al 60' i padroni di casa raddoppiano sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina grazie alla deviazione vincente di Heylen che elude la marcatura di Caicedo e Luiz Felipe, trafiggendo Vargic che prende gol sul suo palo (serata disastrosa per l'estremo difensore croato). Si fa sempre più concreta l'ipotesi della prima sconfitta esterna stagionale per i biancocelesti, un KO assolutamente indolore visto il primo posto e la qualificazione ai sedicesimi di Europa League già in cassaforte. Anche se al 67' gli ospiti accorciano le distanze con Caicedo che sfrutta a meraviglia la sponda di Lucas Leiva e riapre la partita, c'è tempo anche per un altro rientro, quello di Wallace che prende il posto di Luiz Felipe. Al 76' la Lazio ristabilisce gli equilibri proprio con Lucas Leiva che segna col tacco il suo primo gol con il club capitolino, sugli sviluppi di una punizione calciata da Felipe Anderson che ha avuto un impatto decisamente buono sul match.  (agg. di Stefano Belli) 

RESISTE IL VANTAGGIO DEI PADRONI DI CASA

Allo stadio Regenboog di Waregem è ricominciato dopo l'intervallo il match valido per la sesta e ultima giornata del gruppo K di Europa League 2017-18 tra Zulte e Lazio, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio resta sull'1 a 0 in favore della formazione di Francky Dury che nonostante il vantaggio ne approfitta per effettuare un paio di cambi a inizio ripresa. Doumbia e Madu non rientrano sul terreno di gioco e lasciano il posto a De Sart e Hamalainen, i biancocelesti si ripropongono in avanti procurandosi un calcio d'angolo battuto male da Miceli che non trova compagni da servire. Al 52' i padroni di casa sugli sviluppi di un corner cercano la porta con Baudry che di testa non riesce a impensierire Vargic, intervento facile per il portiere polacco. (agg. di Stefano Belli)

GOL ANNULLATO A PALOMBI

Intervallo al Regenboog di Waregem dove si è appena concluso il primo tempo di Zulte-Lazio, le due squadre vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione allenata da Francky Dury. In questa fase del match sia i padroni di casa che gli ospiti provano ad allungarsi in mezzo al campo, poco dopo la mezz'ora la retroguardia biancoceleste perde un brutto pallone nella propria trequarti, Leya Iseka fa da sponda per Madu che dal limite calcia altissimo mancando completamente il bersaglio. Dall'altra parte Bastos irrompe dalla fascia sinistra e serve Murgia che colpisce male di testa, sul prosieguo dell'azione Palombi ribadisce in rete ma il gol del pari non viene convalidato per la posizione di fuorigioco del centravanti di Inzaghi. Al 40' Crecco trova soltanto l'esterno della rete al termine di un'azione in cui i giocatori della Lazio si sono quasi ostacolati a vicenda nei pressi dell'area piccola. La prima frazione si chiude con Walsh che calcia addosso a Vargic, l'estremo difensore croato poi sbaglia il rinvio e regala il pallone a De Pauw che non è capace ad approfittarne per fortuna della Lazio. (agg. di Stefano Belli) 

OCCASIONE SCIUPATA DA CRECCO

Al trentesimo minuto del primo tempo lo Zulte Waregem è sempre in vantaggio sulla Lazio per 1 a 0. I padroni di casa stasera vogliono fare bella figura di fronte al loro pubblico e congedarsi dall'Europa League nella maniera più dignitosa possibile, gli uomini di Dury fanno la partita cercando di schiacciare gli avversari nella loro trequarti. Al 19' Kaya ci prova dalla distanza con un tiro non abbastanza potente e troppo centrale per impensierire Vargic, il giovanissimo centrocampo biancoceleste non riesce a dare continuità alla manovra offensiva e di conseguenza a Palombi e Caicedo arrivano ben palloni da giocare, solamente al 26' gli ospiti si rendono pericolosi con Crecco che manca l'impatto con la sfera a pochi passi da Bostyn. (agg. di Stefano Belli) 

GOL DI DE PAUW

Allo Stadio Regenboog di Waregem è cominciato il match valido per l'ultima giornata del gruppo K di Europa League 2017-18 tra Zulte e Lazio, al decimo minuto del primo tempo il punteggio vede la formazione di Francky Dury avanti per 1 a 0. I padroni di casa muovono il primo pallone dell'incontro e si propongono in avanti con De Pauw, anticipato dall'uscita di Vargic. I biancocelesti di Simone Inzaghi (che oggi ha schierato le seconde linee, proprio come nella precedente garea contro il Vitesse) non ingranano e al 6' la compagine belga si porta in vantaggio: Kaya sulla fascia destra crossa per De Pauw che sovrasta Patric e di testa deposita la sfera in rete alle spalle di Vargic che poteva essere un po' più reattivo. Vedremo se il gol dello Zulte susciterà la reazione degli ospiti o se continueranno a giocare al piccolo trotto, badando soprattutto a spendere meno energie possibili. (agg. di Stefano Belli) 

FORMAZIONI UFFICIALI!

Il match tra Zulte Waregem e Lazio sta finalmente per cominciare: come abbiamo già detto la partita del Regenboogstadion non presenta particolari sorprese nel pronostico della viglia e il fatto che entrambi i club conoscano già il loro futuro in questa edizione di Europa League potrebbero far apparire ad alcuni la sfida di questa sera a Waregem leggermente piatta. Andiamo quindi a vedere qualche curiosità riguardo questo incrocio che senza dubbio rappresenterà un banco di prova interessante per le due formazioni. Come abbiamo visto non esistono particolari precedenti storici tra i due club ma non sono pochi gli incroci che riguardano le persone, pur non essendoci grandi ex. I laziali Lukaku e Marusic hanno giocato il Belgio, con il primo che ne veste anche la maglia della nazionale, qualificatasi ai prossimi mondiali 2018. Milikovic Savic e Walsh hanno poi condiviso gli stessi colori nella stagione 2014-2015 presso il club belga del Gent. Infine ricordiamo che c’è un po’ d’Italia nel Waregem: il secondo portiere Nicola Leali, classe 1994 è nato a Castiglione delle Stiviere ed è giunto in Belgio in prestito dalla Juventus. Ecco ora le formazioni ufficiali della partita. ZULTE WAREGEM (3-4-1-2): 25 Bostyn; 4 Heylen, 2 De Fauw, 3 Baudry; 14 Walsh, 20 I. Doumbia, 10 Kaya, 15 Madu; 43 Coopman; 11 De Pauw, 7 Leya Iseka. Allenatore: Francky Dury LAZIO (3-5-2): 25 Vargic; 4 Patric, 27 Luiz Felipe, 15 Bastos; 8 Basta, 96 Murgia, 32 Miceli, 11 Crecco, 5 J. Lukaku; 29 Palombi, 20 Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi (agg. di Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA PARTITA

La sfida tra Waregem e Lazio sarà visibile in diretta tv sia in chiaro che sul satellite: sul digitale terrestre la partita verrà trasmessa sul canale TV 8 (al numero 8 dl telecomando); sulla piattaforma di Sky invece l’appuntamento sarà ai canali Sky Sport 3 HD e Sky Calcio 1 HD. La diretta streaming video della sfida di Europa League sarà disponibile sia sul portale ufficiale di Tv8 che attraverso l’app Sky Go, questa però riservata ai soli abbonati al servizio.  

L'ARBITRO

La gara tra lo Zulte Waregem e la Lazio sarà diretta dal signor Charalambos Kalogeropoulos della federazione calcistica greca. In questo compito al Regenboogstadion sarà aiutato dagli assistenti di linea Damianos Efthimiadis e Tryfon Petropoulos oltre al quarto uomo Ioannis Toumpakaris ed agli assistenti di porta Georgios Kominis e Stavros Mantalos. Il signor Kalogeropoulos in carriera fino ad oggi non aveva mai diretto gare valide per la fase a gironi di Europa League collezionando però tra Champions e Europa League 5 gare nelle fasi di qualificazione. Segnaliamo in ogni caso che la partita di Europa League di stasera tra Waregem e lazio sarà la nona direzione in stagione per il greco che in tutto ha messo a bilancio ben 44 cartellini gialli e commissionato una sola espulsione per doppi ammonizione. Se consideriamo poi suo bilancio per squadra ricordiamo che il fischietto non ha mai incontrato il Waregem pur avendo diretto varie volte formazioni belghe: non esistono precedenti con la Lazio in statistica nè testa a testa con squadre italiane.

LE STATISTICHE

Zulte Waregem Lazio è una partita che simboleggia ormai poco, e che - come si dice in questi casi - è buona per le statistiche: andiamole a vedere allora. La Lazio, pareggiando in casa contro il Vitesse due settimane fa, ha mancato l’occasione di essere l’unica squadra a chiudere la fase a gironi a punteggio pieno; resta imbattuta e fuori casa ha sempre vinto, regolando il Vitesse e il Nizza con 6 gol realizzati e 3 subiti. Quello di Bryan Linssen è l’unico gol che i biancocelesti hanno incassato all’Olimpico; l’attacco ha prodotto 10 reti (2 a testa per Ciro Immobile, Felipe Caicedo e Sergej Milinkovic-Savic), qui ha fatto meglio il Nizza con 12; male lo Zulte Waregem, che se non altro può ambire a terminare al terzo posto davanti agli olandesi. Per la squadra belga i gol realizzati sono 5, tre dei quali fuori casa; in trasferta è arrivata anche l’unica vittoria nel girone, male la difesa che con 11 reti incassate è la peggiore del girone K. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Waregem Lazio, diretta dall’arbitro greco Charalambos Kalogeropoulos è la partita in programma oggi giovedi 7 dicembre 2017 alle ore 21.05 presso il Regenboogstadion di Waregem, valida nella 6^ giornata del girone K dell’Europa League. Ultimo banco di prova europeo per la compagine di Inzaghi che approda in erra belga già sicura di prendere parte  ai prossimi sorteggi per i sedicesimi del torno, e pure in qualità di testa di serie. La classifica del gruppo K parla chiaro: in vetta la Lazio con 13 punti conquisti in 5 turni, seguita da Nizza ferma a 9 punti, e dal Waregem, oggi padrona di casa ma con solo 4 punti a bilancio: fanalino di coda il Vitesse, a 2 punti. Se quindi i bianconcelesti sono sicuri del passaggio del turno, la squadra belga è altrettanto sicura di non aver più alcuna chance: ben poca quindi la posta in gioco questa sera se non il prestigio che porta sempre un vittoria.

PROBABILI FORMAZIONI WAREGEM LAZIO

Come abbiamo detto sia gli uomini di Dury che quelli di Inzaghi hanno ben poco da contendersi questa sera a Waregem: che partita aspettarci quindi per l’Europa League e che formazioni avremo in campo? Partendo dai padroni di casa è probabile che mister Francky Dury opti per un necessario turnover in vista dei prossimi appuntamenti del campionato, dove lo Zulte non se la sta passando affatto bene. Probabile però l’inserimento di qualche titolare giusto per rendere la partita meno scontata del previsto: confermato in ogni caso il 4-4-2. Tra i pali non dovrebbe mancare Bossut, con la coppia Saverin-Baudry in difesa e il duo De Fauw-Hamalainen a coprire le fasce, nonostante il doppio impegno sulle gambe. Per la mediana rivedremo De Sart già titolare contro il Gent pochi giorni fa ma ora in coppia con Doumbia al centro e con Cordaro e Kaya a presidiare le corsie. Per l’attacco si va verso il duo Leya Iseka-Kastanos, già titolari nella partita di andata.

Ampio turnover invece per la Lazio di Inzaghi: con la qualificazione già in tasca che occasione migliore di questa di mettere alla prova le seconde linee e far riposare i propri titolari? Il tecnico biancoceleste dovrebbe quindi approdare al campo belga con il già visto 3-5-2, che consegnerebbe  al portiere numero 2 Vargic la difesa dei pali. In difesa dovremmo rivedere Luis Felipe al centro con Patric e Radu sulle corsie, già titolari nella partita di andata contro il Waregem svoltasi all’Olimpico. Qualche modifica in più per la mediana: qui potremmo vedere Crecco in cabina di regia con Murgia e Luis Alberto al suo fianco mentre il duo Lukaku-Murgia presidieranno le corsie più esterno. Poche sorprese per l’attacco con la coppia di punte Caicedo e Palombi (che prende il posto di Nani, infortunato).

QUOTE E PRONOSTICO

Vista la grande differenza messa in campo nelle giornate precedenti di questa fase a gironi dell’Europa League, il portale di scommesse sportive snai non esita a concedere alla Lazio il favore del suo pronostico nonostante il fattore campo avverso. Nell’1x2 infatti vediamo che la vittoria corsara dei biancocelesti è stata data a 2.10 contro il 3.30 quotato per l’affermazione del Waregem: pareggio infine valutato a 3.60

© Riproduzione Riservata.