BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

RISULTATI SERIE A / Classifica aggiornata e diretta gol livescore: Suso riprende Biglia, pareggio nel Monday NIght (oggi 13 febbraio 2017)

Risultati Serie A, classifica aggiornata e diretta gol livescore. Il posticipo Lazio-Milan chiude la 24^ giornata, le prospettive in zona Europa League (oggi lunedì 13 febbraio 2017)

LaPresseLaPresse

Il Milan riprende la Lazio: allo stadio Olimpico il Monday Night della ventiquattresima giornata finisce 1-1 e i rossoneri devono dire grazie a Gigio Donnarumma che salva il risultato in più occasioni (ancora nel secondo tempo su Immobile) e consente alla sua squadra di rimanere in partita fino a che Suso approfitta di un pallone recuperato sulla trequarti offensiva e con il solito sinistro a girare sul palo lungo beffa Strakosha per la rete del pareggio. Si mangia le mani la Lazio, che spreca tantissimo non riuscendo a trovare la rete che le avrebbe dato sicurezza e che sarebbe stata anche meritata; due punti persi per la squadra di Simone Inzaghi che così salgono a quota 44 punti in classifica ma sono superati da Inter e Atalanta, scendendo al sesto posto e allontanandosi virtualmente dall’Europa. Per quanto riguarda il Milan, il pari vale un -4 dal quinto posto; sulla carta e nei fatti i rossoneri perdono ancora contatto, ma per Vincenzo Montella si può comunque parlare di un buon pareggio per come si era messa la partita e soprattutto per un altro risultato recuperato nel secondo tempo. 

Lazio in vantaggio sul Milan proprio nel finale di primo tempo: 1-0 il risultato con cui si va all'intervallo allo stadio Olimpico. Il gol porta la firma di Lucas Biglia e arriva su calcio di rigore: Immobile si gira bene in area e arriva davanti a Donnarumma, che nell'area piccola - leggermente spostato sulla destra offensiva - lo butta giù con la "collaborazione" di Gustavo Gomez che pressava da dietro. Per Damato e il suo addizionale è rigore: vibranti proteste del portiere del Milan che poi resta in piedi fino all'ultimo e quasi arriva sulla conclusione potente di Biglia, che porta così in vantaggio la Lazio. Partita fino a questo momento senza troppi spunti: meglio i biancocelesti che però non hanno creato tantissimo pur mantenendo il pallino del gioco e avvicinandosi più volte all'area avversaria. Anche per questo motivo il vantaggio è meritato e soprattutto importante; ora vedremo cosa ci riserverà il secondo tempo. 

Il Monday Night di Serie A è dietro l’angolo: Lazio-Milan conclude la ventiquattresima giornata. Allo stadio Olimpico come detto si sfidano due squadre che cercano un posto in Europa: momentaneamente superata in classifica dalla coppia Inter-Atalanta, la Lazio vuole riprendersi la sua quarta posizione e continuare a fare corsa “di testa” nel gruppetto di squadre che puntano a stare appena sotto le prime tre. Per quanto riguarda invece il Milan, il periodo negativo post-vittoria in Supercoppa ha creato una classifica in deficit: Vincenzo Montella deve recuperare posizioni e battere i biancocelesti in trasferta significherebbe non solo avere la doppia sfida diretta a favore (all’andata aveva vinto 2-0) ma anche e soprattutto agganciare Simone Inzaghi a quota 43. Fino a questo momento nella ventiquattresima giornata sono stati segnati 31 gol; la parte del leone l’ha fatta Torino-Pescara (5-3) ma in tre partite sono stati segnati 4 gol (tutte 3-1). Nessun pareggio: questo ha contribuito a smuovere non poco la classifica del campionato. Sono tate invece ben quattro le vittorie esterne: Roma, Atalanta, Chievo e Juventus hanno vinto sui campi di Crotone, Palermo, Sassuolo e Cagliari. Il Milan porterà al 50% il conto delle affermazioni esterne oppure la Lazio sancirà il definitivo vantaggio delle squadre di casa? E se uscisse il primo pareggio del turno? Lo scopriremo tra poco, perchè Lazio-Milan ormai è dietro l’angolo e a noi non resta che dare la parola al campo per stare a vedere come andrà a finire. 

La 24^ giornata di Serie A si chiude oggi, lunedì 13 febbraio 2017, con il posticipo Lazio-Milan che senza dubbio costituisce il big-match del turno di campionato, reso ancora più importante in classifica dal fatto che nelle partite già giocate hanno vinto tutte le rivali di biancocelesti e rossoneri per l’Europa. La Lazio è stata scavalcata di Inter e Atalanta, almeno fino a questa sera quarte a pari merito, dunque la squadra di Simone Inzaghi è scivolata al sesto posto che lascerebbe solo in caso di vittoria contro gli uomini di Vincenzo Montella. Dal canto suo, il Milan ha visto naturalmente allontanarsi la coppia nerazzurra ed è stato agganciato dalla Fiorentina al settimo posto, ma vincendo firmerebbe l’aggancio alla Lazio e si porterebbe a meno -2 dal quarto posto di Inter e Atalanta.

Si annuncia dunque una lotta molto interessante per i posti in Europa League, anche se è difficile dire se qualcuna di queste squadre potrebbe aspirare anche a qualcosa in più. Infatti c’è un buco di sei punti fra il terzo posto del Napoli e la coppia Inter-Atalanta, che potrebbero ridursi a cinque se vincesse la Lazio stasera ma che non sarebbero comunque pochi considerata la forza dei partenopei e della Roma, che è davanti al Napoli di altri due punti. Il sogno Champions League è dunque piuttosto lontano, forse l’Inter è l’unica squadra che avrebbe le capacità di tentare un inseguimento al terzo posto che però appare assai difficile anche per i nerazzurri, che naturalmente pagano il pessimo inizio di stagione. Circa le ambizioni di Lazio e Milan ne capiremo di più invece stasera: i capitolini hanno bisogno di vincere finalmente contro una big, i rossoneri invece hanno vissuto un inizio di 2017 difficilissimo ma si sono ripresi vincendo a Bologna in 9 contro 11 e se riuscissero a vincere anche oggi potrebbero davvero tornare a sperare in un ruolo da assoluti protagonisti.

In attesa di chiudere questa 24^ giornata del campionato di Serie A con il posticipo tra big, ovvero Lazio-Milan atteso oggi all’Olimpico alle ore 20.45 facciamo un salto in avanti e andiamo  a vedere cosaci riserverà il prossimo turno ovvero la 6 giornata del girone di ritorno del massimo campionato italiano. La Serie A tornerà protagonista il prossimo venerdi 17 febbraio con l’anticipo tra Juventus e Palermo, mentre nella giornata di sabato si giocheranno Atalanta-Croton e Empoli-Lazio. Ben 7 invece gli incontri in programma per la giornata di domenica, dedicata al massimo campionato italiano: il lunch match della 25^ giornata di serie A si giocherà al Dall’Ara tra Bologna e Inter, mentre nella fascia pomeridiana sono attesi i fischio d’inizio alle ore 15.00 tra Chievo-Napoli, Pescara-Genoa, Sampdoria-Cagliari e Udinese-Sassuolo. Nei posticipo del prossimo turno infine ricordiamo la partita tra Roma-Torino attesa alle ore 18.00 e uno dei big match della giornata tra Milan e Fiorentina, atteso alle ore 20.45 a San Siro.