BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Francia-Scozia (22-16): gli highlights della partita (Rugby Sei Nazioni 2017, 2^ giornata)

Video Francia-Scozia (risultato finale 22-16): gli highlights della partita che si è giocata a Saint Denis, valida per la seconda giornata del torneo di rugby Sei Nazioni 2017

Foto LaPresseFoto LaPresse

Allo Stade de France di Saint-Denis la Francia vince contro la Scozia per 22 a 16 con qualche difficoltà in più del previsto. Nel primo tempo i transalpini cercano il bersaglio grosso ma si accontentano di passare in vantaggio al 7' con il calcio di punizione visto la buona partenza scozzese dal punto di vista difensivo. Dal canto loro, gli ospiti non rimangono a guardare e vanno in meta al 17' con Hogg ma Laidlaw, poi uscito per infortunio al 25', sbaglia la trasformazione al 28'. Ancora Lopez si fa valere da fermo al 20' sbagliando però al 28' prima di trasformare al 32' la meta del 31' segnata dal compagno Fickou. La Scozia non si perde d'animo ed accorcia le distanze a ridosso dell'intervallo con due precisi calci da fermo di Russell al 36' ed al 39'. Ad inizio ripresa la meta di Swinson del 44' sembra rimettere sui binari giusti i britannici che tuttavia falliscono incredibilmente la trasformazione con Russell, preludio questo al definitivo sorpasso della Francia con le punizioni di Lopez al 47', al 72' ed al 77', rendendo inutile l'errore di Spedding dalla lunga distanza commesso al 50'. 

Analizzando le statistiche dell'incontro emerge come i transalpini siano stati complessivamente superiori agli scozzesi portando un numero superiore di palloni, 120 a 104, ed agendo coralmente come sottolineato dal 152 a 105 nei passaggi. La Francia ha anche effettuato più placcaggi degli avversari, 122 a 106, ed ha vinto più turnover, 8 a 7. Decisiva la precisione al calcio di Lopez, autore di un unico errore su punizione a cui si aggiunge quello da metà campo del compagno Spedding, rispetto ai calciatori ospiti, con Laidlaw e Russell capaci di sbagliare due buone trasformazioni. La Scozia infine ha giocato meglio le rimesse laterali, 9 a 7 quelle vinte, sebbene abbia sofferto in mischia, vincendone appena 4 contro le 9 della Francia, concedendo pure l'arbitro sudafricano Jaco Peyper a fischiargli contro una quantità superiore di calci di punizione, 13 a 10. (Alessandro Rinoldi)

© Riproduzione Riservata.