BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE OGGI/ Quote, numeri e curiosità della sfida di Lisbona (14 febbraio 2017 andata ottavi)

Pronostici Champions League, andata ottavi: le scommesse sulle partite di martedì 14 febbraio. Si giocano Benfica-Borussia Dortmund e Psg-Barcellona, ecco le nostre previsioni sulle gare

Foto LaPresseFoto LaPresse

Andiamo a leggere, nell’ambito dei pronostici di Champions League, qualche numero che riguarda Benfica e Borussia Dortmund per capire meglio quali siano i dati importanti da tenere d’occhio al Da Luz. Partiamo dal Benfica, che ha terminato con 8 punti il girone B: per i lusitani due vittorie, due pareggi e due sconfitte e soprattutto la squadra che ha superato il turno con il minor numero di punti. I gol realizzati dal Benfica sono 10, quelli subiti 10: le due partite contro la Dinamo Kiev sono le uniche in cui la squadra di Rui Vitoria non abbia subito gol, mentre in casa il bilancio è negativo e parla di una vittoria, un pareggio e una sconfitta con appena tre gol segnati e altrettanti subiti. Il cammino del Borussia Dortmund è stato straordinario: per i gialloneri 14 punti (doppio pareggio contro il Real Madrid), una delle sei squadre imbattute e soprattutto il miglior attacco della fase a gironi, con 21 gol all’attivo. La squadra di Thomas Tuchel ha incassato 9 reti; se vogliamo il dato negativo riguarda il fatto che soltanto in casa contro lo Sporting Lisbona sia riuscito a non subire gol, e stonano anche i 4 incassati nel clamoroso 8-4 del Westfalenstadion contro il Legia Varsavia. In trasferta comunque il Dortmund ha vinto due volte con un pareggio (come detto al Bernabeu); 10 dei 21 gol segnati sono arrivati fuori casa, a fronte di tre reti subite.

Analizziamo, per i pronostici di Champions League che riguardano l’andata degli ottavi, i possibili marcatori nelle due partite di martedì. Se guardiamo i numeri messi insieme fino a qui ci sono tre giocatori che spiccano sugli altri: si tratta naturalmente di Leo Messi, capocannoniere della fase a gironi con 10 gol, di Edinson Cavani che ha timbrato il cartellino 6 volte e Pierre-Emerick Aubameyang che invece ha segnato 4 gol nel girone. Ovviamente però, leggendo questa lista, ci sono almeno due nomi che restano fuori: ovviamente quello di Luis Suarez, uno che ha già superato Luis Enrique per numero di gol nel Barcellona (con, di fatto, sei anni in meno) e che in stagione ne ha realizzati 25, ma nella prima fase di Champions League si è clamorosamente fermato a 2. Poi Jonas: lo scorso anno 47 gol in 48 partite, in questa stagione il brasiliano ha giocato pochissimo per un infortunio alla caviglia e ha saltato tutto il girone del torneo europeo. Nelle 9 partite di campionato ha timbrato 5 volte, e ha anche due gol in quattro apparizioni nella Coppa di Portogallo. Al di là dei numeri accumulati tra settembre e dicembre si può ragionevolmente scommettere anche su di loro; occhio poi a Marco Reus (3 gol) e a Neymar, che quest’anno ha segnato pochissimo ma quando si accende può sempre essere decisivo.

Per analizzare quote e pronostici di Psg-Barcellona bisogna anche partire dai numeri oggettivi: dunque, studiamo le cifre che Paris Saint-Germain e Barcellona sono riusciti a mettere insieme nella prima fase del torneo. Il Barcellona è, insieme all’Atletico Madrid, la squadra che ha fatto più punti nel girone: sono 15, con cinque vittorie e una sconfitta (a Manchester, sul campo del City). Per i blaugrana un totale di 20 gol realizzati che ne fanno il secondo miglior attacco (alle spalle del Borussia Dortmund) e appena 4 subiti. Numeri che però vanno contestualizzati: scopriamo allora che i blaugrana hanno subito tre di questi quattro gol all’Etihad, e dunque hanno mantenuto la porta inviolata in quattro occasioni. In trasferta (record 2-0-1) il Barcellona ha segnato 5 gol subendone 4, e quindi tende a concedere qualcosa lontano dal Camp Nou. Il Psg ha invece totalizzato 12 punti; è una delle sei squadre imbattute della prima fase (tre vittorie e tre pareggi) e ha segnato 13 gol incassandone 7. Si può notare come il Paris Saint-Germain abbia sempre subito gol ad eccezione della partita interna contro il Basilea; al Parco dei Principi la squadra di Unai Emery ha segnato 6 gol subendone 3, il bilancio però parla di una vittoria e due pareggi (compreso il 2-2 contro il Ludogorets nell’ultima giornata del gruppo A).

Quali sono le quote che le agenzie di scommesse hanno previsto per Benfica-Borussia Dortmund? Nei nostri pronostici abbiamo indicato i gialloneri come favoriti e questo è anche il parere della Snai, che quota il segno 2 a 2,35 mentre il segno 1 (identifica la vittoria del Benfica) vale 3,10. Per il pareggio siamo invece a 3,40; una scommessa interessante se pensate che le due squadre possano “rimandare” tutto alla sfida del Signal Iduna Park. Un’ipotesi che potrebbe ovviamente essere associata ad altro, per esempio al risultato esatto: uno 0-0 vale 9,00 mentre un 1-1 è da 6,00. Ancora più interessante il 2-2 (14,00) e trattandosi di due squadre che sanno divertire e segnare non è escluso che possa uscire proprio questo risultato. Anche perchè la quota Gol vale 1,62 contro il 2,15 del No Gol: ovvero, alte probabilità che entrambe le formazioni riescano ad andare in rete. Possiamo scommettere naturalmente anche sul parziale/finale: in questo caso la scommessa che vi farebbe guadagnare il bottino maggiore è quella, ovviamente, che riguarda una vittoria del Benfica dopo un primo tempo chiuso in svantaggio. Siamo a 28 volte la somma giocata; se invece volete puntare sulla somma dei gol che vedremo, la scommessa migliore l’abbiamo già detta perchè lo 0 vale 9,00, interessante anche una somma di 4 reti (5,80).

Abbiamo già parlato di Psg-Barcellona, ma cosa prevedono le quote delle agenzie di scommesse? Prendiamo in esame la Snai: per la gara del Parco dei Principi il Barcellona è favorito, ha un 2,15 sul segno 2 per la sua vittoria mentre il segno 1 vale 3,40 e il pareggio è da 3,50. Si tratta di una sfida in andata e ritorno, pertanto andrà eventualmente valutato quale sia il risultato esatto: il Psg punta soprattutto a non prendere gol, gli potrebbe andare bene uno 0-0 (vale 11,00) mentre un 1-1 (da 6,50) o addirittura un 2-2 (12,00), peraltro già verificatosi in passato, sarebbero punteggi a favore dei blaugrana che al ritorno potrebbero accontentarsi di un pari con un numero di reti più basso. Ovviamente la Snai apre anche alle scommesse sul risultato parziale: per esempio, come si concluderà il primo tempo rispetto al finale? Una rimonta del Psg da un risultato di svantaggio (combinazione 2-1) vi permetterebbe di guadagnare ben 33 volte la posta in palio ed è, in questo gruppo di scommesse, la quota più alta (viceversa la più bassa è X-X, ovvero pareggio al 45’ e pareggio a fine partita, che vale 5,00). Andiamo poi a vedere la situazione di Gol e No Gol: 1,60 nel primo caso e 2,20 nel secondo, dunque è chiaro come l’ipotesi che va per la maggiore è che entrambe le squadre riescano a segnare almeno una rete.

In Champions League è nuovamente tempo di pronostici: martedì 14 febbraio si giocano le prime due partite di andata degli ottavi di finale. Arrivati a questo punto della competizione può succedere di tutto: naturalmente ci sono squadre più o meno favorite, ma la sensazione generale è che dalle sfide possa capitare qualunque tipo di risultato. Dunque andiamo ad analizzare gara per gara quello che ci aspetta, considerando tutti i fattori in gioco.

La gara del Da Luz di Lisbona sarà un crocevia fondamentale per gli uomini di casa. Proprio i lusitani hanno voglia di riscatto dopo un andamento nella fase a gironi molto altalenante e che non ha particolarmente convinto. Bisogna vincere in casa per poi sperare nel ritorno al Westfalenstadion che potrebbe essere una vera e propria trappola per il Benfica. Comunque contro ci sarà il Borussia Dortmund di Tuchel che appare comunque una formazione molto più attrezzata del Benfica. I gialloneri di Germania vogliono far bene nella competizione europea visto che in campionato le cose negli ultimi tempi si sono complicate. La corsa al titolo di Germania è ormai svanita ecco perché il riscatto potrebbe esserci proprio in Champions League. Nella gara a Lisbona Tuchel e i suoi ragazzi non vogliono sbagliare nulla: l'unico obbiettivo è quello di poter portare a casa la vittoria o comunque un risultato positivo in vista del ritorno che verrà giocato in casa propria. Non si tratta comunque di una gara semplice per il Borussia Dortmund che, al momento, parte comunque favorito rispetto alla squadra lusitana. La qualità dei gialloneri soprattutto nel reparto offensivo è notevole, ecco perché non sono da escludere tanti gol anche se la gara comunque sarà molto aperta e giocata con grande grinta da parte di entrambe le compagini. Pronostico nettamente a favore del Borussia Dortmund: si può scommettere sul segno 2.

Sarà uno dei big match degli ottavi di finale della Champions League 2017. La formazione di casa è in ascesa dopo aver iniziato abbastanza male in campionato. Emery sembra aver trovato il giusto equilibrio e la sua squadra viaggia ormai a gonfie vele anche grazie ad un Cavani che sembra tornato ai livelli di Napoli. Contro ci sarà il Barcellona per quello che sarà un banco di prova importantissimo. I transalpini vogliono arrivare fino in fondo alla competizione europea e per farlo hanno bisogno di fare una grande prestazione contro i catalani. La gara è molto attesa da ambo le parti come hanno dimostrato le recenti dichiarazioni di Emery e Luis Enrique, i due tecnici di PSG e Barcellona. Il tecnico spagnolo del PSG ha ammesso di attendere questa gara che potrà essere il giusto trampolino di lancio per la sua formazione nel calcio europeo. Il Paris Saint Germain non è mai riuscito ad arrivare fino in fondo negli ultimi anni nonostante gli investimenti milionari effettuati già da diverse stagioni. Luis Enrique invece vuole ottenere un risultato positivo anche perché consapevole che si tratterebbe di una concreta possibilità di far fuori una delle rivali per la finale della Champions League. Entrambe le formazioni si schiereranno con i migliori uomini per provare ad ottenere un risultato positivo. Il pronostico è molto equilibrato dunque la gara di Parigi può terminare con un pareggio (segno X) in quanto si affrontano due delle migliori formazioni europee.

© Riproduzione Riservata.