BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Astra-Genk (risultato finale 2-2): quante emozioni! Info streaming video e tv (oggi, Europa League 2017)

Pubblicazione:giovedì 16 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento:giovedì 16 febbraio 2017, 20.53

Foto LaPresse Foto LaPresse

DIRETTA ASTRA-GENK (RISULTATO FINALE 2-2): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, ORARIO (OGGI, EUROPA LEAGUE 2017) - E' stato un secondo tempo pieno di emozioni quello di Astra-Genk gara terminata col risultato finale di 2-2. Nei minuti finali era andato in gol il club ospite con Trossard sperando di averla vinta fuori casa grazie a una giocata di grande tecnica e che regalava un vantaggio non indifferente in vista della gara di ritorno. E' stato però solo un sentore, un'illusione, perchè è arrivato il pareggio proprio al minuto novanta dell'Astra. E' stato bravbissimo in area di rigore il giapponese Seto a pareggiare una gara che era stata giocata effettivamente bene da entrambe le squadre che meritavano entrambe di non uscire sconfitte. Sicuramente questo risultato va a vantaggio del Genk che ottiene due reti in trasferta, ma almeno per l'Astra non è una sconfitta con la possibilità di giocarsi le sue carte nella gara di ritorno. 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI EUROPA LEAGUE

DIRETTA ASTRA-GENK (RISULTATO LIVE 1-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, ORARIO (OGGI, EUROPA LEAGUE 2017) - La gara Astra-Genk ha visto iniziare ora la ripresa con il risultato che è di 1-1. La partita è stata sbloccata da una rete di Castagne al minuto venticinque e il pareggio l'ha segnato Budescu a pochi minuti dall'intervallo. I due allenatori Sumudica e Stuivenberg hanno deciso di tornare in campo con gli stessi ventidue effettivi che avevano lasciato il campo di gioco dopo la prima frazione di gara senza quindi effettuare dei cambi. Staremo a vedere come andrà la partita nella ripresa con le due squadre che sicuramente vivono sensazioni diverse. I padroni di casa hanno riaperto la partita dimostrando di avere molto da dire, anche se c'è da dire che il gol subito tra le mura amiche condizionerà la gara in vista del ritorno anche se dovesse arrivare la vittoria. Staremo a vedere se una delle due compagini riuscirà ad avere un guizzo importante. 

DIRETTA ASTRA-GENK (RISULTATO LIVE 0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, ORARIO (OGGI, EUROPA LEAGUE 2017) - La gara Astra-Genk è arrivata al minuto trentacinque e il risultato è di 0-1. La partita è stata sbloccata dopo venticinque minuti da Castagne. Questi è stato bravissimo ad entrare nell'area di rigore della squadra di casa dalla destra, muovendosi con grande tecnica è stato poi anche fortunato a trovare spazio con un rimpallo con un suo compagno di squadra. La partita ha dimostrato però di poter subire delle variazioni improvvise grazie anche alla rapidità di entrambe le compagini. Gli ospiti comunque sono meritatamente in vantaggio nonostante l'Astra abbia protestato a lungo in caso del gol per un fallo che l'arbitro ha sottolineato non ci fosse. Staremo a vedere se la gara verrà riaperta con le due compagini che hanno dimostrato comunque di essere in una buona condizione fisica e che stanno giocando con un ritmo davvero trascinante. 

DIRETTA ASTRA-GENK (RISULTATO LIVE 0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, ORARIO (OGGI, EUROPA LEAGUE 2017) - Siamo arrivati al minuto numero quindici della gara Astra-Genk e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. Ricordiamo che il match in questione è valido per i sedicesimi di finale di Europa League tra due squadre che possono essere considerate ovviamente delle outsider nonostante la presenza anche di qualche giocatore molto interessante. Ci troviamo comunque di fronte a una partita che in questi primi minuti non ha regalato molte emozioni con le due compagini che si stanno studiando, provando ad avere la meglio dell'avversario. La migliore occasione ce l'hanno avuta i padroni di casa con un bel calcio di punizione tirato a giro da Constantin Budescu che però ha trovato pronto Ryan che ha addirittura bloccato il pallone. Staremo a vedere cosa accadrà fino alla fine.

DIRETTA ASTRA-GENK (RISULTATO LIVE 0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, ORARIO (OGGI, EUROPA LEAGUE 2017). LE FORMAZIONI UFFICIALI - Sta per iniziare la gara Astra-Genk valevole per i sedicesimi di finale di Europa League allo Stadionul Marin Anastasovici di Giurgiu. Sarà sicuramente una gara molto interessante tra due squadre di non valore eccelso, ma che hanno dimostrato in questa competizione di poter fare davvero grande quantità e di affrontare le parotite con intelligenza e applicazione. Staremo a vedere chi avrà la meglio. Ecco le formazioni ufficiali della gara: ASTRA 4-3-3 - 1 Lung Jr; 77 Stan, 22 Sapunaru, 2 Alves, 13 Maranhao; 80 Teixeira, 4 Fabricio, 8 Seto; 31 Ionita, 21 Niculae, 10 Budescu. A disposizione: 23 Iliev, 9 Bus, Florea, 14 Moise, 17 Nicoara, 15 Oros, 71 Pitian. GENK - 4-2-3-1 - 70 Ryan; 41 Castagne, 2 Brabec, 4 Colley; 21 Uronen; 8 Kumordzi, 28 Heynen; 22 Schrijvers, 24 Pozuelo, 14 Trossard; 77 Samata. A disposizione: 30 Jackers, 27 Berge, 9 Boetius, 19 Buffel, 32Janssens, 5 Walsh, 35 Zebli.

DIRETTA ASTRA-GENK: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, EUROPA LEAGUE 2017). LE STATISTICHE - Andiamo a vedere qualche statistica a confronto per la partita tra Astra-Genk in programma per questa sera ai sedicesimi di finale di Europa League: entrambe le formazioni oggi in campo hanno registrato le ultime statistiche proprio nel secondo torneo continentale. Fino ad ora Astra Giurgiu e Genk hanno realizzato rispettivamente 13 e 7 gol a favore per una media a match di 2.17 e 1.17. Nei tiri la compagine belga ha realizzato 81 tiri di cui 32 in porta  e 17 respinti per una media di 13.5 a match, mentre i rumeni hanno totalizzato 80 tri, per una media di 13.33, di cui 34 contro lo specchio avversario e 16 respinti. In attacco l’Astra Giurgiu ha totalizzato 16 corner a favore, 32 contro e 8 fuorigioco, mentre il Genk ha messo a bilancio 40 angoli a favore, per una media di 6.67 a match, con 31 contro e ben 31 azioni in fuorigioco.  Nei numeri delle sanzioni disciplinari invece i rumeni hanno totalizzato 110 falli commessi e 19 cartellini gialli, che invece ammontano  a 10 per il Genk, che ha anche totalizzato 65 falli commessi e 72 subiti.

DIRETTA ASTRA-GENK: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, EUROPA LEAGUE 2017) - Astra-Genk sarà diretta dall'arbitro norvegese Svein Oddvar Moen, si gioca alle ore 19 di giovedì 16 febbraio ed è valida per l'andata dei sedicesimi di finale di Europa League 2016-2017. Una sfida abbastanza aperta tra due formazioni che almeno sulla carta sembrano equivalersi anche se, come sempre accade in questo genere di competizione, la differenza verrà fatta dall’attuale condizioni psico – fisica. L’Astra ha fatto un buon cammino in questa Europa League riuscendo a guadagnarsi l’accesso alla fase ad eliminazione diretta chiudendo al secondo posto il Gruppo E alle spalle della Roma di Luciano Spalletti con 8 punti con 2 vittorie ed altrettante vittorie e pareggi. Alle proprie spalle hanno chiuso con 6 punti il Viktoria Plzen e l’Austria Vienna.

Il Genk invece ha ottenuto il passaggio del turno ottenendo il primo posto nel Gruppo F con 12 punti per effetto di 4 vittorie, nessun pareggio e 2 sconfitte ed un bilancio realizzativo di 13 gol fatti e 9 subiti. Alle spalle del Gebnk si sono classificati gli spagnoli dell’Athletic Bilbao con 10 punti, il Rapid Vienna con 6 ed il Sassuolo desolatamente ultimo con 5 punti. Da segnalare che non ci sono precedenti ufficiali tra l’Astra ed il Genk e che, dato molto curioso, sia i padroni di casa che gli ospiti nella propria storia non hanno mai incrociato rispettivamente squadre belghe e squadre rumene. Insomma,un inedito assoluto il che pone maggiori punti interrogativi sull’esito della contesa.

Per quanto concerne le disposizioni sul rettangolo di gioco, l’Astra dovrebbe optare per un 4-5-1 molto coperto, chiaro segnale dell’intenzione di non incassare reti in casa. In porta Lung Junior mentre in difesa Stan avrà il compito di spingere sulla fascia destra, il brasiliano Maranhao dall’altro lato mentre nel mezzo sarà l’altro brasiliano Fabricio ad affiancare Sapunaru nel cuore della difesa.

In mezzo a campo dovranno formare una sorta di linea a due protettiva Lovin e Seto con il compito di abbassarsi a turno per dare inizio alla fase di impostazione delle azioni. Più avanzati con la funzione di dare maggiore supporto alla fase offensiva nel mezzo il fantasista Budescu, sulla lato sinistro il portoghese Teixeira anche se non è da escludere la carta Alves e sulla destra Ionita che a sua volta è in ballottaggio con Balaure. In avanti per il ruolo di punta centrale il favorito sembra essere Nuculae anche se le quotazioni di Bus sono in ascesa.

Dall’altra parte il Genk dovrebbe rispondere con un 4-3-3 particolarmente offensivo e propositivo. In porta il neozelandese Ryan mentre in difesa troviamo Brabec al fianco di Colley nel mezzo anche se quest’ultimo è alle prese con un guaio fisico: nel caso non dovesse farcela è pronto Wouters. Sulla corsia difensiva di destra dovrebbe agire Castagne e sull’out di sinistra dovrebbe esserci Uronen. A centrocampo il punto di riferimento e catalizzatore di tutte le giocate è lo spagnolo Pozuelo con ai fianchi Berge e Malinovsky. Da sottolineare che potrebbe anche essere impiegato Boeitius.

In avanti il tridente si fonda sulla capacità realizzativa dell’attaccante centrale Samata con largo a destra Schrijvers e dall’altro lato Trossar con quest’ultimo che dovrebbe poterla spuntare nel ballottaggio con Naranjo. Da un punto di vista tattico c’è da attendersi una gara molto aperta con le due formazioni che cercheranno di fare gol. Probabile che in tal senso possa essere favorita l’Astra che ha solitamente un atteggiamento più accorto e quindi potrebbe sfruttare eventuali spazi nelle ripartenze. Il Genk invece cercherà di avere la meglio provando ad andare in profondità soprattutto con i due esterni che oltre ad essere abili nell’uno contro uno lo sono anche nell’attaccare gli spazi.

Analizzando questo incontro dal punto di vista delle quote presentate dai vari bookmaker ed in particolare della Snai, nei novanta minuti nonostante il fattore campo i padroni di casa non sono favoriti evidentemente pagando il tasso tecnico inferiore rispetto alla rosa del Genk. Infatti, l’eventuale vittoria degli ospiti darebbe diritto ad una quota di 2,35 contro il 3,15 del successo interno ed il 3,25 del pareggio. Per quanto concerne il numero di reti c’è una tendenza a credere che non se ne possano segnare oltre 2 ed infatti l’Under 2,5 verrebbe pagato 1,65 contro il 2,10 dell’evento Over 2,5.

Astra-Genk non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia sul canale Sky Super Calcio, e dunque sulla pay tv del satellite, andrà in onda Diretta Gol Europa League con la proposta di tutti gli highlights e i gol in tempo reale dai campi collegati. Programma che si potrà seguire anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI EUROPA LEAGUE



© Riproduzione Riservata.