BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIDEO/ Real Madrid-Napoli (3-1): highlights e gol della partita. Zidane: al ritorno soffriremo (Champions League, andata ottavi)

Pubblicazione:giovedì 16 febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento:giovedì 16 febbraio 2017, 13.03

LaPresse LaPresse

VIDEO REAL MADRID-NAPOLI (RISULTATO FINALE 3-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, ANDATA OTTAVI) ZIDANE: AL RITORNO SOFFRIREMO - Il match tra Real Madrid e Napoli, sfida di andata degli ottavi di finale della Champions League si è concluso con un pesante 3-1 a favore della compagine spagnola: il match di ritorno quindi si annuncia in salita per gli azzurri di Sarri, sebbene potranno beneficiare dell’apporto del San Paolo. A commentare la partita andata in scena ieri al Bernabeu è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium il tecnico dei Galacticos, Zinedine Zidane, che ha dichiarato: “penso che abbiamo fatto una bella partita ma anche loro hanno giocato bene: hanno  fatto un inizio strepitoso e abbiamo preso gol, quindi non vuol dire, ma abbiamo reagito subito dopo e siamo stati in partita. Noi abbiamo sofferto perché abbiamo giocato contro una squadra molto bella. Ora abbiamo vinto ma soffriremo al San Paolo ne siamo sicuri. Benzema? Abbiamo fiducia in lui nonostante le critiche, ha personalità. Gli mancava il gole l’ha fatto e sono contento per lui" CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO CON LE PAROLE DI ZIDANE (da sporrmediaset)

VIDEO REAL MADRID-NAPOLI (RISULTATO FINALE 3-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, ANDATA OTTAVI) -KROOS: RISULTATO NON PERFETTO - Uno dei protagonisti del match tra Real Madrid e Napoli, andato in scena ieri sera al Bernabeu nel match di andata degli ottavi di finale di Champions League, è stato senza dubbio l’ex Bayern Kross, autore della seconda rete dei Galacticos nel secondo tempo, e regista impeccabile del gioco spagnolo. Tra i migliori in campo ieri al Bernabeu lo stesso Kroos ha voluto commentare la patita contro il Napoli nel post match affermando: “Il nostro obbiettivo era fare molta pressione, soprattutto alla difesa e ci siamo riusciti. Cerco quando riesci a fare esattamente quello che avevi pianificato, poi sei felice a gara finita. Sappiamo che però è un risultato buono, ma non perfetto. La gara di ritorno sarà tutta da giocare e a Napoli sarà dura”. Certamente giocare nella cornice del San Paolo può essere molto difficile per Real madrd, ma va considerato che i 2 gol da recuperare non sono certo poca cosa per gli azzurri di Sarri. CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO CON LE PAROLE DI KROOS 

VIDEO REAL MADRID-NAPOLI (RISULTATO FINALE 3-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, ANDATA OTTAVI) - SARRI: ABBIMAO SBAGLIATO TROPPO - Una brutta sconfitta che lascia il sapore amaro in bocca al Napoli, ieri sconfitto per 3-1 dal Real Madrid nel match di andata degli ottavi di finale di Champions League: certo per la compagine azzurra l’impresa al Bernabeu si annunciava quantomeno complessa ma il risultato finale senza dubbio ha disatteso le attese dei tifosi e della panchina campana. Il tecnico del Napoli Maurizio Sarri, intervenendo nella classifica conferenza stampa del post match ha così commentato la prestazione dei suoi: “abbiamo trovato in campo una squadra forte in una buona serata: fino a prova contraria è la più forte del mondo e l’abbiamo trovata anche in buona serata. Dispiace solo il fatto che noi abbiamo sbagliato più del solito: di solito noi sbagliamo meno questo poteva portare la partita su un livello un po’ diverso”. Ora per il Napoli il ritorno al San Paolo si fa senza dubbio complesso ,anche se il calore del pubblico di casa potrebbe rivelarsi determinante. CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO CON LE PAROLE DI SARRI

 VIDEO REAL MADRID-NAPOLI (RISULTATO FINALE 3-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, ANDATA OTTAVI) - Il verdetto del Bernabeu è inequivocabile: il Real Madrid ha giocato decisamente meglio e ha vinto con merito, battendo il Napoli per 3 a 1, punteggio frutto del maggior numero di occasioni create dagli uomini di Zidane, mentre dopo il gol iniziale di Mertens i partenopei non sono riusciti a dare continuità alla bellissima giocata dello scugnizzo di Sarri. Ma facciamo un riepilogo delle varie statistiche, a cominciare dal dato sul possesso palla: 55% Real Madrid, 45% Napoli; i blancos sono stati decisamente più bravi a far girare la sfera. Tiri in porta: 7 Real Madrid, 2 Napoli; i giocatori di Zidane hanno attaccato la profondità con maggiore convinzione, affacciandosi spesso dalle parti di Reina e colpendo il palo con Benzema oltre a gonfiare la rete per 3 volte. Calci d'angolo: 5 Real Madrid, 1 Napoli; altro dato che testimonia la facilità con la quale i padroni di casa hanno occupato stabilmente la trequarti avversaria. Palle perse: 41 Real Madrid, 46 Napoli; gli interpreti di Sarri hanno commesso parecchi errori in più del solito, forse dovuti alla tensione per il fatto di giocare in uno stadio così importante come quello del Santiago Bernabeu, un fattore che i blancos hanno sfruttato a loro vantaggio per aggiudicarsi la contesa.

LE DICHIARAZIONI - Al termine della gara il centravanti del Napoli, Lorenzo Insigne, ha parlato ai microfoni di Premium Sport e prova a vedere il bicchiere mezzo pieno nonostante la sconfitta: "Penso che al di là del risultato abbiamo fatto una grande partita, devo complimentarmi con i compagni perché abbiamo lottato fino al'ultimo. Ora c'è il ritorno al San Paolo in cui lotteremo per tutti i novanta minuti, eravamo consapevoli che il Real Madrid fosse una grandissima squadra composta da fenomeni, noi ci siamo posti con umiltà cercando di fare del nostro meglio, in ogni caso non tutto è perduto. La differenza è ampia solamente nel risultato, sul piano del gioco non ce la siamo cavata poi così male".

Ai microfoni di Premium Sport è intervenuto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che non le manda a dire apparendo piuttosto deluso per la prova dei suoi: "Io credo che questa sera ai ragazzi sia mancata la cazzimma. L'unico che ha dimostrato di avercela è Insigne che con furbizia e un pizzico di intelligenza si è inventato un gol meraviglioso. Gli altri non sono esistiti in mezzo al campo, erano come bloccati di fronte a questo mostro sacro che è il Real Madrid e che non ha giocato poi in maniera così straordinaria, anche se oggi siamo stati talmente inadeguati che se i blancos avessero vinto 5 a 0 non avrebbero rubato nulla. In ogni caso ci rifaremo al San Paolo, se segniamo per primi metteremo sicuramente pressione agli avversari, sul resto non mi esprimo e lascio parlare il mister".

Le parole del tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ai microfoni di Premium Sport: "Non sono d'accordo con il presidente, la squadra non ha giocato male contro la migliore squadra d'Europa e del mondo, sapevamo che sarebbe stata una partita molto complicata e così è stato. L'unico rimprovero che faccio ai ragazzi è che dal punto di vista tecnico abbiamo commesso tanti più errori del solito regalando una trentina di palloni agli avversari. Anche perché non abbiamo concesso tantissime palle gol ai blancos, e pur non facendo un'ottima partita siamo ancora in corsa per la qualificazione anche se abbiamo poche possibilità contro una squadra che ha un potenziale offensivo impressionante. Al San Paolo sarà importantissimo anche l'appoggio del pubblico, anche solamente per far passare dei brutti momenti al Real. Se De Laurentiis ha qualcosa da dirmi sono sicuro che lo farà de visu nelle prossime ore, e ci confronteremo da persone civili quali siamo".

Ai microfoni di Premium Sport le parole di Dries Mertens, una delle grandi delusioni della serata: "Perdere 1-3 dopo essere passati in vantaggio è davvero brutto, è pesato anche il grave errore che ho commesso sotto porta. Stasera abbiamo affrontato una squadra molto forte ma da parte nostra è mancato qualcosa, ora cercheremo di rifarci tra una ventina di giorni. Nella prima mezz'ora ci siamo comportati bene ma non dimentichiamo il Real Madrid ti induce sempre all'errore e alla lunga il loro pressing ci ha sfiancato".

Le parole del tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo disputato una grande partita ma anche il Napoli non ha giocato male. Siamo partiti forte eppure abbiamo preso il gol, per fortuna siamo riusciti subito a raddrizzarla. Oggi abbiamo vinto 3 a 1 ma la qualificazione dobbiamo ancora conquistarcela, al ritorno ci sarà parecchio da soffrire e il passaggio ai quarti è pienamente in discussione, in Italia troveremo un ambiente molto ostile". (Stefano Belli)

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI REAL MADRID-NAPOLI (RISULTATO FINALE 3-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017, ANDATA OTTAVI)


  PAG. SUCC. >