BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

JUVENTUS PALERMO/ Diretta streaming video e tv. Risultato live 3-0: Higuain firma il tris

Juventus Palermo, diretta streaming video e tv: come e dove vedere la partita, anticipo della 25esima giornata di Serie A. Tutte le informazioni sui servizi offerti e i canali disponibili

Gonzalo Higuain (Foto: LaPresse)Gonzalo Higuain (Foto: LaPresse)

Mancava Higuain all'appello dei marcatori in Juventus-Palermo e ovviamente il Pipita ha provveduto ad aggiornare il tabellino firmando il tris. Al 63' Dybala serve il connazionale, che sfugge a Sunjic in area di rigore e poi Posavec con un colpo sotto molto delicato. La Juventus oggi non è impeccabile a livello difensivo, ma è letale, invece, in attacco. Inutile, dunque, la mossa di Diego Lopez, che al 53' ha mandato in campo Sunjic per passare alla difesa a cinque con Rispoli e Aleesami sugli esterni e il neo entrato con Goldaniga e Andelkovic in mezzo. Nonostante il muro del Palermo, la Juventus riesce a trovare il terzo gol. Al 68', invece, si registra un curioso e polemico scambio di battute tra Allegri e Bonucci: la discussione si fa accesa quando il tecnico chiede maggiore concentrazione a livello difensivo. Al 70' viene sostituito Sturaro, che si accomoda in panchina tra gli applausi: al suo posto Cuadrado, che dopo due minuti si rende pericoloso con i suoi soliti dribbling ubriacanti. Al 73' Dybala prova a servire Benatia in area di rigore, ma la difesa del Palermo riesce a salvarsi in corner. L'ultimo cambio al 75' con Rincon in campo al posto di Marchisio.

È ricominciata Juventus-Palermo, anticipo della 25esima giornata del campionato di Serie A. La Juventus è tornata in campo dopo l'intervallo con la consapevolezza di dover gestire bene il vantaggio per non sprecare, appunto, le reti realizzate nel primo tempo da Marchisio e Dybala. Il Palermo, che ha mostrato buona intraprendenza in certi frangenti della partita, deve mettere in campo maggiore personalità, qualità e tecnica per fare seriamente male alla squadra di Massimiliano Allegri. Il tecnico ha operato il primo cambio: ha richiamato Khedira e lanciato Lemina. Dopo il rientro in campo la Juventus, però, sta provando a schiacciare gli avversari nella loro area di rigore per impedire loro di "ragionare". Bianconeri, dunque, in controllo in questi primi minuti del secondo tempo. La precisione stasera non è massima da parte della Juventus, ma le risposte che stanno dando a Massimiliano Allegri i giocatori meno impiegati sono comunque positive. Al 50' il Palermo richiama Jajalo: al suo posto Sunjic.

Al 40' la Juventus trova il raddoppio con una magia di Dybala su calcio di punizione: tiro a giro imprendibile per Posavec. L'attaccante argentino aveva sfiorato la rete del 2 a 0 al 33' dopo un'altra giocata fantastica: dopo aver superato tre avversari come birilli, ci prova dalla distanza, ma il suo tiro è centrale e, dunque, viene raccolto senza preoccupazione da Posavec. Capolavoro difensivo di Asamoah, invece, al 37', che nell'area di rigore bianconera riesce ad anticipare Balogh con una rovesciata proprio un attimo prima che il giocatore del Palermo arrivi al tiro a tu per tu con Buffon. La prima rete, invece, è stata segnata da Marchisio, che ha saputo farsi trovare al posto giusto nel momento giusto in area di rigore: il centrocampista dopo la ribattuta di Posavec sul tiro di Higuain si è fiondato sul pallone per spingerlo in rete. Finora, dunque, la Juventus conduce contro il Palermo per 2 a 0.

Dopo 13 minuti si sblocca Juventus-Palermo: Posavec riesce a respingere il tiro al volo di Higuain sulla punizione di Dani Alves, ma non può nulla sulla ribattuta di Marchisio, che segna praticamente a porta vuota. La Juventus aveva sfiorato il vantaggio al 5' con Dybala: l'attaccante argentino con un tiro a giro colpisce il montante alla destra del portiere rosanero. La reazione del Palermo non si fa attendere: Nestorovski al 17' riesce ad entrare in area di rigore e a calciare, ma Buffon è reattivo e si salva con i pugni, spedendo il pallone in corner. Dopo il gol la Juventus, dunque, si rilassa, mentre la rete sembra aver svegliato il Palermo. Al 20' poteva segnare con l'anca Khedira, ma Posavec gli nega la gioia del gol e salva il Palermo dal possibile raddoppio bianconero. Il centrocampista tedesco ci riprova con un tiro al volo, ma l'arbitro aveva fermato il gioco. Nel frattempo Allegri mischia le carte in tavola, decidendo di rimodellare la squadra con il 4-3-3.

Si riaccendono i riflettori allo Stadium per Juventus-Palermo: si apre così la 25esima giornata del campionato di Serie A. La Juventus, che sarà impegnata la settimana prossima con il Porto per l'andata degli ottavi di Champions League, scende in campo stasera per affrontare il Palermo. Le scelte di formazioni saranno condizionate anche dal prossimo impegno europeo, quindi sarà interessante scoprire chi verrà lasciato in panchina. Questa sfida comunque rappresenta per la squadra di Massimiliano Allegri l'occasione per conquistare la sesta vittoria di fila in campionato, eguagliando in questo modo la striscia della scorsa stagione. Difficile pensare ad uno 0 a 0 finale, visto che le due squadre in questa stagione non hanno mai chiuso con questo risultato una partita. Il Palermo, reduce dalla sconfitta contro l'Atalanta, proverà a fermare i padroni di casa, ma servirà una grande prestazione però espugnare lo Juventus Stadium. L'attesa è comunque finita, Juventus-Palermo dà il via alla nuova giornata del campionato italiano.

La diretta streaming di Juventus-Palermo può essere seguita da Sky Go e Premium Play, le due applicazioni messe a disposizione agli abbonati delle pay tv. Questo servizio, senza costi aggiuntivi, garantisce la visione della partita attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet, quindi anche lontano da casa. Per chi, invece, ha modo di seguire Juventus-Palermo attraverso il televisore, ecco tutte le indicazioni necessarie a seconda che siate clienti della pay tv satellitare o di quella del digitale terrestre. Per le informazioni sulla diretta tv partiamo dai canali di riferimento di Sky: sul satellite la partita è trasmessa attraverso Sky Sport 1, Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1, disponibili anche in alta definizione. La telenocronaca è stata affidata a Riccardo Trevisani, che avrà al suo fianco Daniele Adani per il commento tecnico. Da bordo campo, invece, Paolo Aghemo e Giovanni Guardalà per i contributi prima, durante e dopo Juventus-Palermo.

Questa partita viene trasmessa in prima serata in diretta tv, come vi abbiamo anticipato, anche da Mediaset Premium: il match verrà trasmesso su Premium Sport (anche HD) e verrà raccontato da Fabrizio Ferrero con il commento tecnico di Antonio Di Gennaro. Inviati, invece, Alessio Conti e Gianni Balzarini per gli aggiornamenti e i contributi da bordo campo. Mediaset, inoltre, detiene i diritti relativi alle immagini dagli spogliatoi, all'intervista flash all'intervallo e alle prime dichiarazioni degli allenatori al termine delle partite. La sfida Juventus-Palermo verrà trasmessa in replica alle 22:45 su Premium Sport 2 e a mezzanotte su SkySport3.

La 25esima giornata del campionato di Serie A si apre con la sfida tra i campioni d'Italia in carica e la terzultima della "classe". Juventus-Palermo arriva in un momento delicato della stagione per i bianconeri: la settimana prossima è in programma l'andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto, ma sono vietati cali di tensione per non compromettere la cavalcata verso quello che sarebbe uno storico sesto scudetto consecutivo. D'altro canto il Palermo è chiamato all'impresa per tenere accesa la speranza salvezza e non mettere radici nella zona retrocessione. Le due squadre attraversando momenti diversi e si preparano all'appuntamento con stimoli differenti, ma l'obiettivo è ottenere un buon risultato. Per la Juventus, però, l'unico possibile in questo caso è la vittoria.