BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PROBABILI FORMAZIONI / Chievo-Napoli: Sarri, novità a centrocampo. Diretta tv, orario, le ultime notizie live (Serie A 2016-2017, 25^ giornata)

Probabili formazioni Chievo-Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Bentegodi per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A

Foto LaPresseFoto LaPresse

Nel disegnare le probabili formazioni in vista del match tra Chievo e Napoli, il tecnico Azzurro Sarri dovrebbe optare per qualche cambiamento rispetto all’11 titolare visto in campo contro il Real Madrid proprio a centrocampo. Le modifiche però non sono delle vere novità: oltre al solito Hamsik il trezetto al centro dello schieramento dovrebbe essere composto da Allan e Jorginho, visto che Zielinski e Diawara sono scesi in campo al Bernabeu.se per il Napoli di trovano i soliti ballottaggi per questa sfida al Bentegodi Maran non ha dubbi nel suo albero di natale: nel 4-3-1-2 al centro dovremmo trovare Radovaniovic in regia come sempre con Castro e Hetemaj a  completamento. L’unico possibile dubbio per il tecnico clivense e sulla maglia da titolare a destra: Castro è senza dubbio favorito per la maglia, ma Izco potrebbe dare alla formazione gialloblu un più decisivo supporto in ottica difensiva: probabile uno scambio magari nella ripresa a seconda di cosa reciterà il tabellone del risultato.


Nonostante il breve ritorno in campo di Milik contro il Real Madrid, difficilmente Sarri oserà rischiare il suo attaccante già domani contro il Chievo nella 25^ giornata di serie A: detto questo la probabile formazione azzurra al Bentegodi dovrebbe rimanere la stessa delle ultime giornate, ovvero un tridente formato da Dires Mertens al centro con Callejon e Insigne ai lati, con i primi due in cerca di una buona prestazione dopo la prova opaca al Bernabeu. In casa Chievo invece Maran dovrebbe optare per il solito Birsa sulla trequarti come regista avanzato del gioco dei gialloblu, mentre le due punte titolari dovrebbero essere Inglese e Meggiorini. Il primo appare una scelta obbligata specialmente dopo la tripletta segnata contro il Sassuolo, mentre il secondo appare indirizzato verso la amglia titolare se non altro per l’assenza di Pellissier, infortunato, visto che Gakpè non pare un’alternativa valida al momento per Maran.

Sia Maran che Sarri che per il match tra Chievo e Napoli della 25^ giornata di campionato avranno a disposizione una rosa praticamente al completo: fattore che dovrebbe spingere entrambi gli allenatori per optare per i soliti 11 titolare, che chiaramente relegheranno i soliti nomi alla panchina. Al Bentegodi i clivensi padroni di casa che dovrebbero far parte della panchina saranno Frey, Gamberini e Cesar, a cui faranno compagnia anche Rigoni, De Guzman e Gakpè: da valutare il ruolo di Izco, che potrebbe essere inserito nella ripresa per dare maggiore supporto nei ripiegamenti. In casa Napoli, oltre ai soliti ballottaggi a centrocampo per fare compagnia a Hamsik, che potrebbero portare Zielinski a Diawara in panchina, non ci sono grosse soprese, il che vuol dire che anche in panchina non sono attese sorprese. Per il Napoli sono attesi ai box Maggio e Tonelli,oltre a Maksimovic e Chiriches a cui potrebbe fare compagnia Strinic non al top della forma, Giaccherini, Milik e Pavoletti.

Andiamo a vedere i protagonisti che scenderanno in campo al Bentegodi tra Chievo e Napoli, gara delicata per i partenopei in trasferta. Partiamo dai gialloblù, con il protagonista che potrebbe essere Walter Birsa. Il centrocampista arrivato dal Milan nel 2015 ed ha segnato quattro gol con la maglia del Chievo, in ventitrè partite disputate finora. Il tecnico Maran ha sempre puntato su Birsa, tranne per una gara, ed i suoi sette assist sono stati fondamentali per l'intera squadra. Nessun gol invece in stagione in Coppa Italia nelle due gare disputate. Passiamo al Napoli, il protagonista tra le file partenopee potrebbe essere Josè Maria Callejon: lo spagnolo è uno dei punti fermi della squadra di Maurizio Sarri, ha segnato otto reti con la maglia azzurra in ventitré gare ed ha collezionato anche dieci assist fondamentali per la squadra che mira anche in questa stagione alla Champions League.

Nelle dare un occhio alle probabili formazioni in campo al Bentegodi per il match tra Chievo e Napoli, abbiamo voluto mettere in evidenza un duello tra terzini destri di rande esperienza e colonne delle rispettive compagini attese alla 25^ giornata della Serie A. Tra le file di Maran il protagonista del nostro duello sarà Fabrizio Cacciatore, terzino classe 1986, in maglia del Chievo dal 2016: per lui la stagione in corso ha portato a tabella 17presenze in campionato e un solo gol segnato nella 4 giornata contro l’Udinese. Per contro abbiamo messo a confronto per il Napoli Elseid Hysaj, terzino classe 1994 di origini albanesi e approdato alla maglia azzurra nell’estate del 2015: il tabellino della sua stagione ci racconta di 21 presenze in campionato per 1783 minuti in campo totale (una media di 85 circa a match) con nessun gol ma un assist. Numeri a parte la presenza di Hysaj sulla destra è diventata ormai una certezza della difesa campana, per prestazioni e costanza. 

Si gioca alle ore 15 di domenica 19 febbraio; è valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. Avversario non troppo abbordabile per il Napoli che, reduce dalla sconfitta del Bernabeu in Champions League, cerca di rilanciarsi in campionato dove continua a inseguire secondo posto e, come obiettivo definitivo, lo scudetto. Il Chievo arriva dai tre gol segnati in casa del Sassuolo, è già salvo e dunque può giocare con la mente sgombra; nelle ultime stagioni inoltre è già riuscito a mettere in difficoltà i partenopei, dunque ci aspettiamo una partita interessante e non a senso unico (almeno sulla carta). Aspettando la gara di domenica pomeriggio allo stadio Bentegodi possiamo intanto analizzare le scelte dei due allenatori e approfondire le probabili formazioni di Chievo-Napoli.

Bostjan Cesar è disponibile: il difensore sloveno si giocherà un posto al centro dello schieramento arretrato, dove sono in quattro per due maglie e partono sostanzialmente alla pari (forse Dainlelli è più certo degli altri, ma siamo davvero ai dettagli). Di sicuro sulle corsie laterali ci saranno Cacciatore, che ha completamente recuperato, e Gobbi; anche a centrocampo Rolando Maran ha qualche dubbio, nel senso che il ruolo di mezzala destra è ancora in ballottaggio tra Castro, che è in leggero vantaggio, e Izco. Le altre due posizioni in mediana sono sicure: Radovanovic sarà come sempre lo schermo davanti alla difesa mentre Perparim Hetemaj garantisce corsa e interdizione che servono a questa squadra. Nel reparto offensivo è sempre indisponibile Pellissier, che potrebbe tornare alla prossima giornata o tra due turni; impossibile lasciar fuori Inglese che è reduce dalla tripletta di Reggio Emilia (senza il rigore sbagliato sarebbe stato poker), dunque al suo fianco ci sarà Meggiorini con Valter Birsa che come sempre agirà alle spalle dei due attaccanti nel ruolo di trequartista.

Dopo le dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis sulla sconfitta di Madrid, la suggestione è capire se Maurizio Sarri cambierà qualcosa nella sua formazione; difficilmente sarà così, almeno in attacco dove è probabile che l’allenatore del Napoli confermi lo schieramento con Mertens da prima punta, Lorenzo Insigne sulla sinistra e Callejon (che torna dalla squalifica, come Hysaj) a destra. L’alternativa è mandare in campo Pavoletti al centro del tridente, con ballottaggio tra Mertens e Insigne; tuttavia sarebbe difficile lasciare fuori un giocatore che ha segnato 16 gol in campionato. A centrocampo potrebbero riposarsi Zielinski e Amadou Diawara, che arrivano da due partite in pochi giorni; pronti allora Allan e Jorginho, ma anche in questo caso bisognerà valutare poche ore prima della partita cosa Sarri deciderà di fare. Di certo Hamsik sarà titolare come mezzala sinistra; alle spalle della mediana invece tutto confermato, con Hysaj e Ghoulam a occuparsi delle fasce laterali e la coppia centrale formata da Raul Albiol e Koulibaly che agirà invece a protezione di Pepe Reina.

, valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa in esclusiva sui canali della pay tv del satellite, per la precisione su Sky Calcio 1, e sui canali della pay tv del digitale terrestre, ovvero Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD.