BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Roma Torino diretta e streaming video (risultato finale 4-1): Nainggolan cala il poker. Dove vedere la partita online?

Diretta live Roma Torino streaming video (risultato 0 0): dove vedere la partita. Gli orari e gli appuntamenti su Sky e Mediaset Premium completi di telecronisti

Roma Torino streaming, LaPresseRoma Torino streaming, LaPresse

La Roma batte il Torino e consolida il suo secondo posto, tenendo così a distanza il Napoli. Non cambia nulla nella corsa scudetto, le posizioni restano immutate con la Juventus in vetta alla classifica. La squadra di Spalletti ha superato senza problemi quella di Mihajlovic, a cui non ha concesso nulla, fatta eccezione per il gol di Maxi Lopez nel finale. All'84', infatti, l'attaccante argentino scatta benissimo sul filo del fuorigioco e arriva sul filtrante di Zappacosta: incrocia il destro e per Szczesny non c'è scampo! La rete di Maxi Lopez permette al Torino di accorciare le distanze, ma non riapre la partita, che la Roma ha gestito con attenzione e, infatti, al 91' è arrivato il gol di Nainggolan con un tiro dal limite. Negli ultimi minuti c'è stato anche spazio per Totti, subentrato a Strootman, ma il capitano della Roma non è riuscito a mettere la sua firma nella sfida contro il Torino. Ha sorpreso, invece, la mancanza di pressione da parte del Torino e siamo certi che non mancherà una strigliata di Mihajlovic negli spogliatoi.

Il gol della Roma era nell'area ed è arrivato con una splendida prodezza di Paredes, che ha firmato il tris contro il Torino all'Olimpico. Non è un caso se le telecamere delle pay tv dopo la rete del centrocampista hanno indugiato sulla panchina per riprendere la reazione di Totti: il gol di Paredes ha, infatti, ricordato una delle tante magie del capitano giallorosso. Quello del centrocampista è, infatti, un gran gol: sugli sviluppi di un corner la palla arriva all'argentino che dal limite dell'area con un perfetto tiro al volo trafigge Hart. Non poteva scegliere modo migliore la Roma per incrementare il vantaggio sul Torino all'Olimpico. La terza rete del match comunque conferma quanto visto per tutto l'arco della partita: quando il Torino attacca dimostra di poter far male, ma manca qualcosa all'attacco per superare l'attenta difesa della Roma; d'altro canto la difesa granata è tutt'altro che granitica e le lacune sono emerse oggi in tutta la loro evidenza. 

Il primo tempo di Roma-Torino si è chiuso sul risultato di 2-0 con le reti di Dzeko e Salah. Letale l'attacco giallorosso, che ha saputo approfittare delle difficoltà difensive della squadra granata. La reazione della squadra di Mihajlovic si è vista al 21' con il sinistro potente dall'interno dell'area di rigore di Benassi, che ha spedito la palla poco lontana dallo specchio della porta. Rischia grosso, però, il Torino al 28' per un errore grave di Zappacosta, che regala la palla a Dzeko: l'attaccante bosniaco allarga per Emerson, il cui traversone però viene deviato in corner. Roma in pressing e il Torino è costretto a giocare all'indietro: evidenti le difficoltà nel superare la metà campo, oltre che gli errori tecnici. Il Torino vorrebbe reagire, ma non trova gli spazi giusti. Al 40' ci prova Lukic con una grande conclusione sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma per poco non trova la porta.

La Roma ha trovato subito il vantaggio all'Olimpico contro il Torino: al 10' Dzeko ha sbloccato la partita, confermando il suo feeling con il gol. L'attaccante bosniaco ha fatto partire l'azione, lanciando Nainggolan sulla sinistra, e poi, servito con un tocco di ritorno d'esterno del centrocampista belga, ha fatto partire un tiro che si è insaccato all'angolino basso di Hart. Subito spettacolo in Roma-Torino con la squadra granata che però evidenzia lacune a livello difensivo. Al 15', infatti, Dzeko scambia con Emerson, che rispedisce la palla al centravanti, il quale scarica il destro, trovando l'opposizione in due tempi di Hart. Il raddoppio arriva al 17' con Salah: cross di Paredes, Barreca prova a chiudere la diagonale, ma arriva l'attaccante egiziano che ha tutto il tempo per caricare il tiro e sorprendere Hart sul suo palo. Al 20' l'occasione per fare già tris: Salah approfitta del disastro difensivo del Torino e dalla destra converge verso l'area per un tiro a giro che finisce sul palo.

Sta per iniziare la diretta Roma Torino. Meno di 5 minuti al fischio di inizo. Ora tocca alla Roma, che all'Olimpico affronta il Torino. La squadra di Spalletti torna in campo dopo il poker rifilato al Villarreal in Europa League e lo fa con l'obiettivo di battere la squadra granata, che d'altro canto vuole dare continuità al successo conquistato contro il Pescara. Vincere per la Roma è fondamentale per tenere a distanza il Napoli, che potrebbe raggiungere la Roma o addirittura superarla, rimettendo in discussione il secondo posto. Non sarà, però, affatto facile contro il Torino. La Roma schiera Manolas, Fazio e Juan Jesus davanti a Szczesny; a centrocampo Paredes e Strootman con Bruno Peres ed Emerson sulle fasce, mentre Salah e Nainggolan agiranno a supporto di Dzeko. Il Torino risponde con gli ex Iago Falque e Ljajic in attacco con Belotti, mentre a centrocampo Mihajlovic schiera Benassi, Lukic e Baselli; in difesa Zappacosta, De Silvestri, Moretti e Barreca davanti ad Hart. 

La partita sarà molto importante per la Roma, che deve provare almeno a tenere vivo il sogno scudetto curiosamente contro il Torino, che potrebbe dunque fare un regalo ai non troppo amati cugini juventini. Più realisticamente la Roma deve però tenere a distanza il Napoli nella corsa veros il secondo posto che è comunque molto importante, perché negli ultimi anni chi è arrivato terzo molto spesso è uscito nei preliminari di Champions League, come proprio i giallorossi sanno benissimo. L'Europa League comunque non viene per nuocere se ti regala serate come quelle di giovedì, quando la Roma ha trionfato per 0-4 su un campo difficile come quello degli spagnoli del Villarreal. Il Torino invece vede ormai ridotte al lumicino le possibilità di qualificarsi all'Europa League nelal prossima stagione, ma vorrà comunque onorare al meglio una sfida fra le più blasonate del calcio italiano, senza contare che Andrea Belotti proverà a sfidare Edin Dzeko anche per la classifica marcatori.  

Come si può seguire la diretta streaming video di Roma-Torino? La partita che si gioca alle ore 18.00 di oggi, domenica 19 febbraio 2017, per la 25^ giornata di Serie A è naturalmente visibile sia per gli abbonati al bouquet satellitare Sky sia per quelli al digitale terrestre di Mediaset Premium, e questo significa che la partita dello stadio Olimpico sarà visibile tramite l’applicazione Sky Go oppure Premium Play, a seconda naturalmente dell'abbonamento del quale si dispone. La diretta tv di Roma-Torino sarà invece su Sky SuperCalcio e Sky Calcio 2 (canali numero 206 e 252, tutti disponibili anche in HD), oppure su Premium Sport e Premium Sport HD (numero 370 e 380). Riccardo Gentile sarà il telecronista Sky, accompagnato dal commento tecnico da parte di Luca Marchegiani, con interventi da bordo campo e interviste affidate a Paolo Assogna e Angelo Mangiante; su Premium invece il telecronista sarà Pierluigi Pardo con al suo fianco Aldo Serena per il commento tecnico, ma avrete anche la possibilità di seguire la telecronaca tifoso di parte giallorossa, cambiando le impostazioni dell’audio per seguire la voce di Carlo Zampa. Gli inviati a bordo campo e per le interviste saranno Marco Cherubini e Giorgia Ferrajolo. 

© Riproduzione Riservata.