BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Pro Vercelli-Benevento (0-1): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 26^ giornata)

Video Pro Vercelli-Benevento (0-1): highlights e gol della partita di Serie B 2016-2017, valida per la 26^ giornata. Le immagini salienti della partita al Piola (18 febbraio 2017)

LaPresseLaPresse

Ancora una vittoria per il Benevento. La squadra di Baroni espunga il Piola di Vercelli 0-1 grazie a un rigore trasformato da Ceravolo nel finale. In classifica gli stregoni sono momentaneamente secondi, in attesa del Verona impegnato con la Spal. La Pro Vercelli resta invece al terz’ultimo posto. Nel prossimo turno di Serie B i piemontesi giocheranno al Manuzzi di Cesena mentre il Benevento ospiterà il Bari venerdì sera alle 21. Pro Vercelli in campo con il 4-3-3. Tra i pali c'è Provedel, linea difensiva composta da Legati, Bani, Luperto e Berra. A centrocampo Emmanuello, Vives e Palazzi, mentre in avanti troviamo Mammarella, Aramu e Morra. Benevento in campo con il 4-2-3-1. Tra i pali Cragno, Venuti, Camporese, Lucioni e Pezzi in zona difensiva. Del Pinto e Chibsah in  mediana, Ciciretti, Falco e Pajac in avanti a supportare Cissé.

Inizio entusiasmante al Piola. Cissè prova a sfruttare un rimpallo dal limite ma il suo tiro al volo non trova la via della porta. Il Benevento si muove bene ma la Pro Vercelli mostra determinazione e coraggio riuscendo a prendere in mano il pallino del gioco. Luperto sugli sviluppi di un angolo conclude con potenza sfiorando la parte superiore della traversa. Al 16esima chance per Berra ma sotto porta il giocatore ex Udinese sbaglia tutto. L'assedio della Pro spinge il Benevento sempre più verso la porta di Cragno. Ci prova pure Emmanuello ma il suo tiro è impreciso. Il forcing della Pro Vercelli prosegue e Aramu va vicino al gol. La punta ci prova con una conclusione potente ma il tiro si rivela impreciso. Al 24esimo cartellino giallo per Lucioni: il capitano del Benevento perde palla sulla pressione di Morra e lo abbatte con un contrasto falloso. Provvedimento sacrosanto. Vives trova Palazzi in area avversaria. Ottima idea ma l'ex Inter è in off-side. Ciciretti invece non riesce a esprimersi al meglio. Mammarella lo ferma ancora chiudendo bene. Alla mezzora Pezzi avanza sulla sinistra e offre un ottimo pallone sul palo più lontano a Ciciretti che da pochi passi sbaglia. Al 38esimo chance importante per i padroni di casa. Berra pesca Morra in area ma il tentativo dell'attaccante termina a lato. Cambio tra le fila del Benevento: esce un impalpabile Pajac, entra Ceravolo. L'ex AlbinoLeffe si fa vedere subito ma il suo tiro viene deviato da un difensore avversario in angolo.

Baroni evidentemente si fa sentire durante l'intervallo: il Benevento torna in campo con un piglio decisamente diverso. Al 49esimo magia di Falco. Il trequartista supera con un sombrero Vives e serve Ceravolo che da posizione defilata calcia a lato. Il fantasista giallorosso inventa un'altra azione dal nulla poco dopo. Cross in area pericoloso ma l'arbitro Pasqua ferma tutto perchè prima del suggerimento il fantasista si era trascinato palla fuori. L'occasione migliore per il Benevento arriva al 53esimo. Ceravolo crossa tagliando tutta l'area, Ciciretti stoppa e conclude ma Bani salva sulla linea. Sulla respinta del difensore della Pro ci prova Venuti al volo ma non riesce a inquadrare lo specchio. I padroni di casa provano a reagire con Emmanuello. Tiro potente ma Cragno c'è. Al 59esimo riecco Amato Ciciretti. Il talento romano sfrutta una sponda di Ceravolo e conclude con potenza. Legati si oppone respingendo il tiro. Sostituzione per la Pro Vercelli al 61esimo: fuori Luperto, dentro Konatè. L'ex Napoli esce per infortunio. Qualche istante dopo Provedel è costretto a smanacciare un tiro-cross di Falco molto pericoloso. Spunto di Aramu poco dopo. La giovane punta sfreccia in area, si accentra e calcia non trovando di pochissimo la via del gol. Ammonito intanto Mammarella. Poco dopo altro pericolo dai piedi di Aramu. Cross in area, Cragno non trattiene ma nessuno dei giocatori di casa ne approfitta. Esce intanto Vives ed entra Castiglia. Qualche minuto dopo, fuori anche Aramu e dentro Vajushi, sempre tra le fila bianconere. Baroni invece manda in campo Lopez e Gyamfi al posto di Pezzi e Venuti. All'86esimo rigore per il Benevento. Palla per Cissè sul limite, scatto in area, Berra lo ostacola e Pasqua non ha dubbi: calcio di rigore. Dopo le proteste avversari Ceravolo prende la rincorsa e realizza spiazzando Provedel. Altra vittoria per il Benevento: secondo posto provvisorio. (Francesco Davide Zaza)