BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI LEGA PRO/ Classifica aggiornata: pari Reggina, derby al Santarcangelo. Live score in diretta

Pubblicazione:domenica 19 marzo 2017 - Ultimo aggiornamento:domenica 19 marzo 2017, 22.35

Risultati Lega Pro e classifica, Foto LaPresse Risultati Lega Pro e classifica, Foto LaPresse

RISULTATI LEGA PRO: CLASSIFICA AGGIORNATA, LIVE SCORE IN DIRETTA GIRONI B, C (30^ GIORNATA, OGGI 19 MARZO 2017). DERBY AL SANTARCANGELO – Si conclude anche l’ultima partita nella domenica di Lega Pro: per il girone B il derby romagnolo tra Santarcangelo e Forlì termina con il risultato di 2-0. I padroni di casa sbloccano la partita nel finale di primo tempo con un calcio di rigore del solito Sasha Cori, giunto all’ottavo gol in questo campionato; raddoppiano al 74’ con un altro rigore, questo trasformato da Abderrazzak Jadid. Una vittoria che porta il Santarcangelo all’undicesimo posto in classifica, a una sola lunghezza dalla zona playoff; il Forlì invece rimane quindicesimo (30 punti) ed è ancora virtualmente salvo perchè il Modena ha perso in casa, ma la concorrenza sta diventando sempre più folta (Fano e Lumezzane hanno mosso la graduatoria) e dunque i biancorossi dovranno sudare non poco se vorranno garantirsi la permanenza in Lega Pro anche per la prossima stagione. Domani sera intanto vivremo lo splendido posticipo con il derby veneto tra Bassano e Venezia: i lagunari possono approfittare della sconfitta interna del Parma e volare a +8 sulla nuova seconda forza del girone B, il Padova, facendo un ulteriore passo avanti verso la promozione diretta in Serie B. CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

RISULTATI LEGA PRO: CLASSIFICA AGGIORNATA, LIVE SCORE IN DIRETTA GIRONI B, C (30^ GIORNATA, OGGI 19 MARZO 2017). CRISI DUCALE, PADOVA SECONDO – I risultati del girone B di Lega Pro sono davvero interessanti, soprattutto per quanto riguarda la parte alta della classifica: il Parma cade ancora, va incontro alla terza partita senza vittorie (2 punti) ed è sorpassata dal Padova, che adesso è secondo con 2 punti di vantaggio. Contro il Fano decide il gol di Giordano Fioretti al 30’: ducali in crisi, se il Venezia dovesse vincere domani sera a Bassano il Parma scivolerebbe a -10 e direbbe quasi addio al sogno di promozione diretta. Intanto si avvicina anche il Pordenone, che è a -3 dalla squadra di Roberto D’Aversa: convincente vittoria esterna per i ramarri che superano un Ancona sempre più giù (quarta sconfitta consecutiva) e che non resta ultimo da solo per il momento (il Teramo gioca ora contro il Gubbio). Come abbiamo detto, in coda il Fano vince e si toglie quasi dai guai: bisogna ancora recuperare un punto al Forlì (impegnato stasera nel derby romagnolo) ma intanto i marchigiani agganciano il Modena in sedicesima posizione, mentre il Lumezzane recuperato al 94' conquista se non altro un punto (contro la Maceratese) che gli permette di rimanere in quota e di prolungare a 4 la serie di risultati utili. Da segnalare anche il diciannovesimo gol in campionato di Leonardo Mancuso, che regala alla Sambenedettese il pareggio contro la Feralpisalò. 

RISULTATI LEGA PRO: CLASSIFICA AGGIORNATA, LIVE SCORE IN DIRETTA GIRONI B, C (30^ GIORNATA, OGGI 19 MARZO 2017). FOGGIA IN FUGA, PARMA SOTTO – Nei risultati di Lega Pro di domenica pomeriggio spicca il 3-0 del Foggia sul Lecce: potrebbe essere questo il colpo che vale la promozione diretta per gli uomini di Giovanni Stroppa, che si portano a +4 sulla diretta concorrente schiantandola con i gol di Mazzeo, Coletti e Deli. Per il Lecce seconda sconfitta nelle ultime tre partite; il secondo posto nel girone C non dovrebbe essere comunque in discussione, anche perchè il Matera prosegue la sua crisi e perde anche sul campo dell’Akragas. Juve Stabia nuovamente terza (insieme ai lucani) in virtù del 4-2 di Cosenza; perde colpi la Virtus Francavilla battuta in casa dal Melfi, così la quinta posizione è avvicinata dal sempre più sorprendente Siracusa che fa il colpo in casa della Fidelis Andria. In corso ora la partita del Torre: la Paganese è in vantaggio contro il Catania. Nel girone B invece l’AlbinoLeffe si prende una vittoria fondamentale per i playoff espugnando in pieno recupero il Druso e battendo il Sudtirol; pareggio per una Reggiana che manca l’avvicinamento alle primissime posizioni e potrebbe essere staccata dal Pordenone, già sul doppio vantaggio sul campo dell’Ancona. Sorprendentemente sta perdendo in casa il Parma: per i ducali 0-1 contro il Fano, decide la rete del solito Fioretti. Attenzione perchè il Padova potrebbe prendersi il secondo posto: grazie al gol di Neto Pereira, i biancoscudati stanno vincendo sul campo del Modena che rischia di essere nuovamente trascinato nel discorso playout. 

RISULTATI LEGA PRO: CLASSIFICA AGGIORNATA, LIVE SCORE IN DIRETTA GIRONI B, C (30^ GIORNATA, OGGI 19 MARZO 2017). IN CAMPO – Stiamo per entrare nel vivo della 30^ giornata del campionato di Lega Pro, che torna protagonista in questa domenica con i match dei gironi B e C. In attesa di conoscere i primi risultati andiamo a dare un occhio a qualche dato importante di questi due gruppi, i cui match stanno epr avere inizio.  Nel girone B di Lega Pro, il Venezia risulta anche la migliore squadre per i risultati ottenuti in trasferta. In 14 partite disputate lontano dal ‘Penzo’, i lagunari hanno ottenuto 32 punti frutto di 10 vittorie, 2 pareggi ed altrettanti ko. Bene anche il Parma, che nelle 15 trasferte sin qui sostenute è riuscito a mettere in cascina 30 lunghezze; inoltre i ducali sono la squadra che ha perso meno fuori casa nel girone B: l’unica sconfitta porta la firma del Padova, corsaro 1-4 nel match del 19 novembre 2016 che portò all’esonero di mister Luigi Apolloni. Proprio il Padova segue al terzo posto nella graduatoria esterna del girone B: i biancoscudati registrano 7 successi, 4 pareggi e 4 ko in 15 trasferte, per un totale di 25 punti portati a casa. Curioso il rendimento esterno del Pordenone, unica formazione a non aver mai pareggiato fuori casa: per i neroverdi 7 vittorie ed altrettanti ko, inoltre arrivano da 5 sconfitte consecutive lontano dal ‘Bottecchia’. Nel girone C la miglior squadra da trasferta è il Lecce, che dagli altri campi ha portato a casa 30 punti frutto di 9 successi, 3 pari e 3 sconfitte. 26 punti esterni per il Foggia e 21 per il Matera, seguono Cosenza e Juve Stabia a quota 19 e Casertana a 18. Chiudono Reggina, Messina e Melfi che lontano dalle mura amiche hanno racimolato appena 6 lunghezze; la Reggina inoltre risulta l’unica squadra dell’intera Lega Pro e non aver ancora vinto fuori casa. 

RISULTATI LEGA PRO: CLASSIFICA AGGIORNATA, LIVE SCORE IN DIRETTA GIRONI B, C (30^ GIORNATA, OGGI 18 MARZO 2017). FATTORE CAMPO - Sempre relativamente ai gironi B e C di Lega Pro, in campo nella giornata di oggi (domenica 19 marzo 2017), vediamo quali squadre stanno rendendo meglio tra le mura amiche. Per quanto riguarda il girone B, nessuna squadra è imbattuta in casa; la Reggiana è quella che ha fatto meglio di tutti, grazie ad un ruolino di 10 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte che ha fruttato 33 punti. Inoltre gli emiliani vantano la difesa casalinga meno perforata al apri di Padova, Santarcangelo e Feralpisalò: tutte hanno incassato appena 8 reti davanti al proprio pubblico. Molto bene anche Venezia, Padova e Pordenone che in casa hanno conquistato rispettivamente 32, 31 e 30 punti. A 27 punti interni troviamo il Bassano, che però non vince in trasferta da 9 partite, e il Parma. Nel girone C la miglior squadra per rendimento interno è la capolista Foggia, che arriva da 6 successi interni consecutivi e allo Zaccheria ha ottenuto 11 vittorie, 3 pareggi e 1 solo ko (2-3 contro il Fondi il 6 dicembre 2016). 36 quindi i punti del Foggia tra le mura amiche, molto bene anche la rivelazione Virtus Francavilla che in casa ha raccolto 34 dei suoi 48 punti complessivi. Terze in questa graduatoria sono Catania e Siracusa, con 33 punti a testa. 

RISULTATI LEGA PRO: CLASSIFICA AGGIORNATA, LIVE SCORE IN DIRETTA GIRONI B, C (30^ GIORNATA, OGGI 18 MARZO 2017). TRA ANDATA E RITORNO - Scorrendo i risultati e la classifica del girone B di Lega Pro, emerge come il Venezia abbia accumulato più punti di tutti sia nel girone d’andata (39) che nelle dieci giornate di quello di ritorno (24). In entrambi i casi, i lagunari staccano di appena una lunghezza la più diretta inseguitrice: nella prima metà di campionato è stata il Pordenone, che ha chiuso l’andata a quota 38, mentre nel parziale del ritorno troviamo il Parma capace di ottenere 24 punti dalla ventesima giornata ad oggi. Bene anche il Padova, quarto nella classifica del girone d’andata (33 punti, così come il Parma) e terzo in quella provvisoria del ritorno (23). La Reggiana invece ha tenuto un ottimo ritmo nella prima metà di stagione, guadagnando 36 punti, mentre nelle ultime settimane ha rallentato ottenendone 15 (è nona nella graduatoria del girone di ritorno). Passando al girone C, la classifica dopo la prima metà di campionato vedeva in testa Matera e Lecce con 39 punti, poi Juve Stabia e Foggia entrambe a 37, quindi Cosenza e Virtus Francavilla con 29 lunghezze a testa e un’altra coppia, Catania-Fidelis Andria, a quota 27. In fondo il trittico Reggina-Catanzaro-Vibonese a 15. La graduatoria parziale relativa al girone di ritorno vece davanti a tutti il Foggia, che dalla 20^giornata ad oggi ha portato a casa 25 punti contro i 22 del Lecce; poi troviamo Casertana e Siracusa con 20 lunghezze e Virtus Francavilla a 19; il Matera, che aveva chiuso in testa dopo l’andata, si trova ora terzo in classifica generale a meno 10 dalla vetta, in virtù dei 13 punti racimolati nel ritorno.

RISULTATI LEGA PRO: CLASSIFICA AGGIORNATA, LIVE SCORE IN DIRETTA GIRONI B, C (30^ GIORNATA, OGGI 19 MARZO 2017). I MARCATORI - In attesa che maturino i risultati dai gironi B e C di Lega Pro, ricapitoliamo la classifica marcatori nei due raggruppamenti. A cominciare dal girone B che vede in testa Leonardo Mancuso, attaccante classe 1992 in forza alla Sambenedettese: per lui 18 reti di cui 4 dagli 11 metri, 4 sono anche i gol che Mancuso ha messo a segno nella recente partita contro il Sudtirol. Nato a Milano e cresciuto nel settore giovanile del Milan, Mancuso è andato a segno 8 volte negli ultimi 7 turni di campionato, fornendo anche 2 assist decisivi. Dietro di lui il marocchino Rachid Arma, che gioca nel Pordenone e ha firmato il tabellino 14 volte, anche se 7 su rigore ed appena 2 nel girone di ritorno. Segue Emanuele Calaiò, vecchia conoscenza della Serie A, con 12 gol per il suo Parma. Spostandoci nel girone C troviamo in vetta ai marcatori Salvatore Caturano, che sta vivendo una stagione straordinaria e trascinando il Lecce verso la promozione diretta. Il ventiseienne napoletano, in prestito dal Bari, ha messo a segno 16 gol: nella graduatoria dei bomber lo insegue Maikol Negro del Matera, autore di 14 reti. A completare il podio Fabio Mazzeo, esperto centravanti del Foggia a segno 12 volte in questo campionato. Tutti e tre i giocatori hanno messo a segno 3 gol dal dischetto, inoltre Caturano e Mazzeo saranno di fronte nel big match tra Foggia e Lecce.

RISULTATI LEGA PRO: CLASSIFICA AGGIORNATA, LIVE SCORE IN DIRETTA GIRONI B, C (30^ GIORNATA, OGGI 19 MARZO 2017) - Domenica 19 marzo la Lega Pro 2016-2017, arrivata alla sua trentesima giornata, vivrà di ben 18 partite; due i gironi coinvolti, tante le squadre che vanno a caccia di obiettivi stagionali perchè i playoff allargati fanno in modo che praticamente fino all’ultimo si lotti per qualcosa. Allora, senza perdere tempo, possiamo andare a studiare il programma del giorno e vedere quali sono le partite che ci attendono.

Risultati girone B: parte alle ore 14:30 con Reggiana-Mantova e Sudtirol-AlbinoLeffe; alle ore 16:30 ci sono Ancona-Pordenone, Feralpisalò-Sambenedettese, Lumezzane-Maceratese, Modean-Padova e Parma-Fano. Alle ore 18:30 avremo Teramo-Gubbio, alle ore 20:30 Santarcangelo-Forlì e poi avremo il posticipo del lunedì sera, Bassano-Venezia. Proprio i lagunari ovviamente hanno guadagnato le pagine dei quotidiani: la lunga striscia di vittorie per Pippo Inzaghi ha portato a 7 punti di vantaggio sul Parma (reduce da due pareggi) e 8 sul Padova. Il fatto che nel frattempo sia arrivata anche la finale di Coppa Italia la dice lunga sul valore di un Venezia che, salvo scossoni, dovrebbe salire subito in Serie B; il Bassano di oggi è una squadra in crisi che continua a perdere, certo la capolista al Mercante potrebbe far tirar fuori orgoglio perduto ma le cose si mettono male anche in chiave playoff. Per il terzo posto, e magari pure il secondo, non va sottovalutata la coppia Pordenone-Reggiana; si sono staccate le neopromosse Sambenedettese e Gubbio che restano ampiamente in zona playoff, qui peraltro la corsa sembra essere più definita che negli altri gironi.

Risultati girone C: si apre alle ore 14:30 con Akragas-Matera, Fidelis Andria-Siracusa, Catanzaro-Cosenza, Foggia-Lecce, Messina-Taranto e Virtus Francavilla-Melfi; alle ore 16:30 si gioca Paganese-Catania, alle ore 18:30 si chiude con Reggina-Vibonese. E’ chiaro chela partita dello Zaccheria catalizzi quasi tutta l’attenzione del turno: se il Foggia dovesse vincere prenderebbe 4 punti di vantaggio sul Lecce e forse riuscirebbe a ottenere quel margine decisivo per la promozione diretta. I salentini hanno perso l’ultima trasferta giocata (sul campo della Virtus Francavilla) e non hanno il problema di guardarsi alle spalle visto che il Matera è lontano 9 punti (pur essendo arrivato in finale di Coppa Italia). Interessantissima la corsa per i playoff: il Siracusa difende la sua sesta posizione con sguardo sul quinto posto, Cosenza e Fidelis Andria non possono ancora dirsi al sicuro perchè il Catania (meno la Paganese) sono sempre lì e potrebbero riuscire a piazzare una serie positiva (soprattutto gli etnei, che sarebbero sesti al netto della penalizzazione). In coda le due vittorie consecutive del Melfi hanno rimesso tutto in discussione: ha vinto anche la Vibonese, la quota salvezza si è alzata e può succedere di tutto (il Messina, tredicesimo, non è affatto al sicuro). 

 

GIRONE B

RISULTATO FINALE Reggiana-Mantova 0-0

RISULTATO FINALE Sudtirol-AlbinoLeffe 0-1 - 90+4 Loviso su rig.

RISULTATO FINALE Ancona-Pordenone 0-2 - 36' Semenzato, 41' Padovan

RISULTATO FINALE Feralpisalò-Sambenedettese 1-1 - 69' Guerra (F), 78' L. Mancuso (S)

RISULTATO FINALE Lumezzane-Maceratese 1-1 - 19' Tagliani (L), 94' Quadri (M)

RISULTATO FINALE Modena-Padova 0-1 - 21' Neto Pereira

RISULTATO FINALE Parma-Fano 0-1  - 38' Fioretti

RISULTATO FINALE Teramo-Gubbio 6-0 - 14' Caidi, 26' rig. Sansovini, 32' Caidi, 52' Di Paolantonio, 63' Speranza, 82' aut. Marini

RISULTATO FINALE Santarcangelo-Forlì 2-0 - 40' rig. Cori, 74' rig. A. Jadid

Lunedì 20 marzo

ore 20:45 Bassano-Venezia

 

CLASSIFICA GIRONE B

Venezia* 64

Padova 59

Parma 57

Pordenone 54

Reggiana 52

Gubbio 47

Sambenedettese 45

AlbinoLeffe 43

Feralpisalò 42

Bassano 40

Santarcangelo* 39

Maceratese (-2) 37

Sudtirol 32

Mantova 31

Forlì 30

Modena, Fano 29

Lumezzane 28

Teramo 27

Ancona 24

* una partita in meno

 

GIRONE C

RISULTATO FINALE Akragas-Matera 1-0 - 57' Cocuzza su rig

RISULTATO FINALE Fidelis Andria-Siracusa 0-1 - 16' Valente

RISULTATO FINALE Catanzaro-Monopoli 1-1 - 27' G. Giovinco (C), 51' Nadarevic (M)

RISULTATO FINALE Cosenza-Juve Stabia 2-4 -29' Lisi (J), 32' Kanoute (J), 48' Kanoute (J), 56' Baclet (C),68' Baclet (C), 81' Lisi (J)

RISULTATO FINALE Foggia-Lecce 3-0 - 30' Mazzeo, 33' Coletti, 53' Deli

RISULTATO FINALE Messina-Taranto 3-1 - 3' Anastasi (M), 9' Foresta (M), 87' Emmausso (T), 90' Milikovic (M)

RISULTATO FINALE Virtus Francavilla-Melfi 0-1 - 48' De Vena

RISULTATO FINALE Paganese-Catania 2-1  - 37' Alcibiade (P), 52' Di Grazia (C), 70' Firenze (P)

RISULTATO FINALE Reggina-Vibonese 0-0

 

CLASSIFICA GIRONE C

Foggia 65

Lecce 61

Matera, Juve Stabia 52

Virtus Francavilla 48

Siracusa 47

Cosenza, Casertana (-2) 43

Fidelis Andria 41

Fondi (-1), Paganese 40

Catania (-7) 39

Messina 34

Monopoli 31

Akragas 30

Taranto 29

Catanzaro, Reggina 28

Melfi (-1) 26

Vibonese 23



© Riproduzione Riservata.