BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STRAMILANO 2017 / Diretta, info streaming video e tv: doppietta Kenya, vincono Chepngetich e Moranga

Diretta Stramilano 2017, info streaming video e tv: orari e percorso di oggi, domenica 19 marzo. Le ultime notizie e gli aggiornamenti in tempo reale sulla 42esima edizione della maratona

Stramilano 2017 Stramilano 2017

DIRETTA STRAMILANO 2017, INFO STREAMING VIDEO E TV: VINCONO MORANGA E CHEPNGETICH (OGGI, 19 MARZO) - Per la quarantaduesima edizione della Stramilano Half Marathon c'è stata una vera e propria doppietta del Kenya. Per quanto riguarda gli uomini il vincitore è stato Fredrick Moranga, che ha fatto segnare il tempo di 1h01:20 mentre per le donne la prima a classificarsi è Ruth Chepngetich, con il miglior tempo personale di 1h07:42. Temperature elevate quest'oggi a Milano, non riesce a rientrare nelle prime tre a ridosso del podio Anna Incerti, quarta in 1h12:35 nella mezza maratona che ha visto la bellezza di settemila partecipanti partiti questa mattina alle 11 da Piazza Castello, con il traguardo tagliato a all'Arena Civica Gianni Brera di Milano, mentre per gli uomini italiani il migliore tempo è stato di Daniele Meucci, solo settimo. Sul podio altre due keniane Betty Lempus con il tempo di 1h09:25 e Pauline Esikon con 1h11:21. Anna Incerti ha commentato la sua gara dopo aver tagliato il traguardo: "Un buon test in vista della Maratona di Milano tra due settimane, negli ultimi km ho sentito troppo il caldo".

DIRETTA STRAMILANO 2017, INFO STREAMING VIDEO E TV: VINCE MORONGA (OGGI, 19 MARZO) - Cominciano ad arrivare le prime classifiche della Stramilano che vede al primo posto Frederick Moronga, del Kenia, con un risultato di 1:01:20, segue al secondo posto El Aziz, nella top ten maschile della mezza maratona cittadina più importante d'Italia. Al terzo posto troviamo, sempre del Kenya, Muthoni con il tempo di 01:01:34, mentre al quarto posto abbiamo lo svizzero Wanders, il suo crono è di 01:01:43. Chiude la top ten maschile della Stramilano di questa mattina Salami Najibe, unico italiano nella classifica con il tempo di 01:04:06. Tanti i commenti su Twitter per questa mezza maratona, a cui hanno preso parte ben cinquantamila persone, partite da Piazza Duomo questa mattina alle 9. L'hashtag #Stramilano è tra le prime tendenze di Twitter, i runner non perdono occasione per postare foto di questa splendida giornata milanese, che ha visto la vittoria del Kenya con Frederick Moronga, il più veloce.

DIRETTA STRAMILANO 2017, INFO STREAMING VIDEO E TV: GIUSY VERSACE LA MADRINA (OGGI, 19 MARZO) - Milano si colora grazie alla Stramilano, questa mattina erano settemila i runner per partecipare alla tradizionale maratona che ha preso il via alle 11. Sessanta paesi diversi tutti riversati in Piazza Castello, l'edizione quarantasei (dedicata a Fabio Cappello, giovane runner venuto a mancare al termine della Stramilano Half Marathon dello scorso anno) vanta la campionessa paralimpica Giusy Versace come madrina, la medaglia olimpica di canoa Antonio Rossi come apripista. L'obiettivo è battere il record di 59’12’’ registrato l’anno scorso anno dal keniota James Mwanjii Wangari, questo è stato superato a livello mondiale soltanto nel 2005 con Samuel Wnjiru a Rotterdam. Il traguardo verrà tagliato all’Arena Civica, si presume intorno alle 15:30, molti i runner di primato partiti questa mattina per i 21 chilometri, sia italiani che internazionali pronti a superare il record dello scorso anno e divertirsi.

DIRETTA STRAMILANO 2017, INFO STREAMING VIDEO E TV: 50MILA ALLA PARTENZA (OGGI, 19 MARZO) - La Stramilano è partita alle ore 9 di questa mattina, la corsa non competitiva dove corridori di ogni età e livello precorrono 10 km attraversando il cuore della città di Milano. A dare il via alla manifestazione è stato Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport, con il consueto colpo di cannone, una grande emozione come svela ai microfoni di 'Repubblica': "Una grande festa collettiva, è stata un'emozione grandissima dare il colpo di cannone alla partenza della corsa dei cinquantamila e poi correre con il gruppo lombardo dell'Unione italiana ciechi e ipovedenti" le parole dell'assessore Rossi. Il via è stato dato da due colpi di cannone del Reggimento di artiglieria a cavallo "Voloire", una grande festa di integrazione, i corridori alla partenza erano cinquantamila insieme alla madrina di questa edizione, la campionessa paralimpica Giusy Versace, che prende parte alla maratona insieme alla sua associazione Disabili no limits onlus. Oltre ai disabili scendono in pista anche i richiedenti asilo della caserma Montello e di altri centri di accoglienza di Milano.

DIRETTA STRAMILANO 2017, INFO STREAMING VIDEO E TV: ORARI E PERCORSO (OGGI, 19 MARZO) - Manca ormai poco alla partenza della Stramilano 2017, quella “vera”: la Half Marathon scatta infatti alle ore 11 e, senza voler assolutamente sminuire le prime due corse (la Stramilano 10 Km e la Stramilanina, dedicata ai bambini), il percorso da 21,097 Km è quello che vede all’opera atleti professionisti e dilettanti che hanno però la maratona nel sangue, e che dunque partecipano a una corsa che prevede in ogni caso un ritmo serrato e nella quale conta molto anche far registrare un certo crono (diverso per tutti, ma comunque significativo). La partenza della Stramilano Half Marathon è prevista da piazza Castello e toccherà tutto l’asse della circonvallazione dei Bastioni; si passerà da Porta Venezia per poi percorrere via Washington appena dopo il passaggio ai 15 Km, infine la conclusione lungo corso Sempione con arrivo all’Arena Civica. Che sarà l’arrivo per tutti, con tanto di cerimonia di premiazione.

DIRETTA STRAMILANO 2017, INFO STREAMING VIDEO E TV: ORARI E PERCORSO (OGGI, 19 MARZO) - Si corre oggi, domenica 19 marzo, la Stramilano Half Marathon, una delle maratone cittadine più veloci al mondo, arrivata quest'anno alla 42esima edizione. Appuntamento in piazza Castello alle ore 11.00: da qui parte il tracciato di 21,097 km che verrà percorso da atleti italiani e internazionali. L'obiettivo dei runners è di battere il record della manifestazione: è stato registrato l'anno scorso da James Mwanji Wangari (59'12'') e superato a livello mondiale solo nel 2005 a Rotterdam da Samuel Wnjru. Lungo il percorso ci saranno gli assistenti di gara: saranno riconoscibili dai runners da palloncini colorati e dalla divisa Asics, che è sponsor tecnico dell'evento. Favoriti della Stramilano Half Marathon i keniani Robeio Paul Kamais e Moranga Frederick e il marocchino Mustapha El Aziz. Occhi puntati, però, anche sui keniani Simon Muthoni ed Elvis Kipcoech. Per quanto riguarda l'Italia, invece, c'è Daniele Meucci, che è primo per maratona, half marathon e 10.000 metri. Da seguire pure Marco Salami, Ahmed El Mazoury e Giovanni Gualdi. Per quanto riguarda, invece, le donne, l'attenzione sarà rivolta in particolare sulle azzurre Anna Incerti, Elena Romagnolo, Emma Quaglia, Giovanna Epis e Federica Dal Rì, oltre alle keniane Chepngethic Ruth ed Esikon Paulline. Le informazioni utili sulla Stramilano 2017 sono disponibili annche sul sito ufficiale. Non ci sarà invece una diretta tv per seguire in tempo reale la Stramilano e di conseguenza neppure una diretta streaming video. Tuttavia, alle ore 13.00 su Rai Sport si potrà seguire una sintesi.

DIRETTA STRAMILANO 2017, INFO STREAMING VIDEO E TV: LA STORIA (OGGI, 19 MARZO) - Nella scorsa edizione della Stramilano Half Marathon ha trionfato il keniota James Mwanjii Wangari (59'12''), alle cui spalle si sono classificati i connazionali Paul Kariuki Mwangi (1h01'46'') e Amos Kibiwot Kurgat (1h01'56''). In ambito femminile, invece, ha festeggiato Rael Nguriatukei Kiyara (1h10'19''), mentre il secondo posto è andato a Viola Jelegat (1h11'03''); al terzo Hellen Jepgurkat (1h11'34''). La gloriosa storia della Stramilano è cominciata il 14 marzo 1972 dall'idea di Renato Cepparo, anima del gruppo alpinistico Fior di Roccia. Colpito dal successo della Milano-Proserpio, Cepparo organizzò con alcuni amici quella che sarebbe diventata la non competitiva più famosa del mondo. Sono passati, dunque, 45 anni da quella serata in cui 3476 "guerrieri della notte" pagarono mille lire per iscriversi, mentre un altro gruppo di 1500 irregolari si lanciarono da viale Suzzani, zona Niguarda, proseguirono su via Veglia, entrarono da viale Marche sulla grande circonvallazione di MIlano, percorrendola poi in senso antiorario per ritornare al punto di partenza.

© Riproduzione Riservata.