BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ARBITRO RADIATO / Decisione sconvolgente della Fifa, il ghanese Joseph Lamptey messo alla porta per...

Arbitro radiato, decisione sconvolgente della Fifa: fischiato rigore inesistente dal ghanese Joseph Odartei Lamptey nella gara Sudafrica-Senegal dello scorso dodici novembre.

Foto La Presse Foto La Presse

L'arbitro ghanese Joseph Odartei Lamptey è stato radiato a vita dalla fifa per aver manipolato il risultato della gara Sudafrica-Senegal dello scorso 12 novembre 2016 che terminò col risultato di 2-1 e che era valida per la qualificazione ai Mondiali 2018. Lamptey fischiò un rigore inesistente, così sottolinea la Fifa, al minuto quarantatré del primo tempo quando il risultato era ancora di zero a zero per un possibile fallo di mano del difensore del Napoli Kalidou Koulibaly. La partita fu sbloccata dal dischetto da Thulani Hlatshwayo. Due minuti dopo con il Senegal ancora scosso dalla rete presa siglò il raddoppio inaspettato Thulani Serero. A quindici minuti dalla fine arrivò la rete dell'inutile 2-1 messa a segno da Cheik N'Doye. Nel Senegal giocò novanta minuti l'attaccante esterno della Lazio Baldé Keita Diao, mentre in difesa appunto c'era Koulibaly.

- E' arrivata una decisione sconvolgente da parte della Fifa che ha deciso di radiare a vita l'arbitro ghanese Joseph Ordatei Lamptey. Questi è stato accusato di aver manipolato il risultato della gara valida per la qualificazione ai Mondiali del 2018 Sudafrica-Senegal. Al direttore di gara è stato imputato di aver violato l'articolo 69 del primo paragrafo del codice di disciplina. Questo in particolare sottolinea l'esercizio di influenza illecita sul risultato di una partita. La Fifa in una nota precisa di voler perseguire nei confronti di Lamptey: "una politica di tolleranza zero per chi altera i risultati". La federazione spiega inoltre "di essere impegnata a proteggere l'integrità del calcio". L'arbitro Lamptey avrà la possibilità di andare a provare a rivolgersi alla corte d'appello della Fifa. Qualora anche lì confermassero la sua radiazione a vita l'ultima possibilità sarebbe rappresentata dal Tas di Losanna.

© Riproduzione Riservata.