BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Convocati Nazionale / Italia, la lista dei nomi: la prima volta di D'Ambrosio (oggi, 20 marzo 2017)

Convocati Nazionale Italia, la lista dei nomi: fuori Gabbiadini, c'è Petagna. Infortunato Manolo, salta Albania e Olanda, al suo posto l'attaccante dell'Atalanta (oggi, 20 marzo 2017)

Andrea Petagna (LaPresse) Andrea Petagna (LaPresse)

CONVOCATI ITALIA: I 25 GIOCATORI SCELTI DA VENTURA PER LE GARE DELLA NAZIONALE CON ALBANIA E OLANDA. PETAGNA AL POSTO DI GABBIADINI, LA PRIMA VOLTA DI D'AMBROSIO (oggi, 20 marzo 2017) – Nella lista dei convocati in Nazionale per le prossime due partite dell’Italia, contro l’Albania per le qualificazioni mondiali e poi un’amichevole contro l’Olanda, appare pure il nome di Danilo D’Ambrosio, che per la prima volta in carriera prova la gioia di essere convocato nella Nazionale maggiore, dopo avere indossato per tre volte la maglia dell’Italia Under 21. D’Ambrosio sta vivendo una stagione decisamente positiva, nella quale con Stefano Pioli è ormai praticamente titolare in pianta stabile con i nerazzurri, attirando così anche l’attenzione del commissario tecnico Giampiero Ventura, che lo conosce molto bene avendolo allenato per due stagioni e mezza (dall’estate 2011 al gennaio 2014) quando entrambi erano al Torino. Una bella soddisfazione per D’Ambrosio, che ha faticato non poco per imporsi all’Inter ma adesso si gode una ricompensa colorata di azzurro, sperando naturalmente di riuscire anche ad esordire dopo avere ottenuto la prima convocazione.

CONVOCATI ITALIA: I 25 GIOCATORI SCELTI DA VENTURA PER LE GARE DELLA NAZIONALE CON ALBANIA E OLANDA. PETAGNA AL POSTO DI GABBIADINI, MERET IL VOLTO NUOVO (oggi, 20 marzo 2017) – Il volto nuovo più sorprendente nella lista dei convocati in Nazionale per le prossime due partite dell’Italia è certamente quello di Alex Meret, per più di un motivo. Innanzitutto stiamo parlando di un ragazzo classe 1997, che ci saremmo dunque aspettati di vedere convocato nella Under 21 che in questi stessi giorni giocherà due partite in preparazione agli Europei di categoria che si disputeranno a giugno. In secondo luogo stiamo parlando di un giocatore che milita in Serie B, sia pure nella splendida Spal capolista a sorpresa, e che in Serie A non ha mai giocato ancora nemmeno un minuto nella sua naturalmente breve carriera. Vero che con lui dietro a Buffon ci sarà un certo Donnarumma che è ancora più giovane, ma la chiamata di Meret ha stupito. Segnale dell’attenzione che il commissario tecnico Giampiero Ventura ha verso i giovani, che sta tenendo in grandissima considerazione per rinnovare la nostra Nazionale.

CONVOCATI ITALIA: I 25 GIOCATORI SCELTI DA VENTURA PER LE GARE DELLA NAZIONALE CON ALBANIA E OLANDA. PETAGNA AL POSTO DI GABBIADINI (oggi, 20 marzo 2017) – Dalla lista dei convocati in Nazionale per le partite dell’Italia contro l’Albania di venerdì a Palermo per le qualificazioni mondiali e di martedì prossimo ad Amsterdam in amichevole contro l’Olanda deve purtroppo uscire Manolo Gabbiadini, al posto del quale è stato convocato Andrea Petagna. Esce un bergamasco, entra un giocatore dell’Atalanta: per Gabbiadini davvero una disdetta, visto che al Southampton era appena tornato su ottimi livelli dopo la difficile avventura al Napoli. Il premio era stata appunto la convocazione da parte del commissario tecnico Giampiero Ventura, ma ecco ieri l’infortunio nel corso della partita di Premier League contro il Tottenham, ultimo impegno prima della pausa dei campionati. Sfortunatissimo Gabbiadini, un bel premio per Petagna, fondamentale nel gioco della squadra di Gian Piero Gasperini pur con soli 5 gol in campionato. Un attaccante al servizio della squadra, che se farà il salto di qualità in fatto di gol segnati potrà ambire alla Nazionale in pianta stabile. Intanto si gode il passaggio dall’Under 21 (con la quale avrebbe dovuto giocare due amichevoli) all’Italia dei grandi, dove per l’Atalanta ci sarà pure Leonardo Spinazzola, senza dimenticare la nidiata in Under 21 con tanti altri nerazzurri che puntano però al salto fra i grandi, come ad esempio Andrea Conti e Mattia Caldara. Bergamo decisamente più azzurra che nera, anche se questa volta ne fa le spese proprio un figlio della terra orobica.

© Riproduzione Riservata.