BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Liga/ Classifica aggiornata, partite e marcatori (28^ giornata, 17-18-19 marzo 2017)

Pubblicazione:lunedì 20 marzo 2017 - Ultimo aggiornamento:lunedì 20 marzo 2017, 12.34

Foto LaPresse Foto LaPresse

RISULTATI LIGA: CLASSIFICA AGGIORNATA, PARTITE E MARCATORI (28^ GIORNATA, 17-18-19 MARZO 2017) - La 28esima della Liga 2016-2017 ha confermato in testa il Real Madrid, che oltre ai due punti di vantaggio nei confronti del Barcellona, ha anche una gara da recuperare. Nella lotta per il terzo posto lo scontro diretto con l’Atletico Madrid dive male al Siviglia che ora si vede la squadra di Simeone a soli 2 punti di distacco. In coda sempre più ultimo l’Osasuna, battuto a Siviglia dal Betis, mentre nello scontro diretto di Gjon lo Sporting vince sul Granada.

Nell’anticipo giocato venerdì sera a Gran Canaria, il Las Palmas passa in vantaggio dopo 10 minuti di gioco con l’ex rossonero Kevin Prince Boateng, che segna in mischia da centro area, mettendo alle spalle del portiere avversario, poi 9 minuti dopo il Villareal si complica la vita con l’espulsione di Víctor Ruiz che costringe la formazione di Fran Escribà a giocare tutto il resto della partita in inferiorità numerica.

Vittoria importante per il Real Madrid in casa dell’Athletic Bilbao: la formazione di Zidane al San Mamés si è imposta per 2 – 1 con le reti messe a segno da Benzema e da Casemiro, entrambe su assist di Cristiano Ronaldo, che anche senza segnare ha messo la sua firma sulla partita. Una gara molto solida, quella dei blancos, che ha visto anche il ritorno sul terreno di gioco da parte di Bale che ha terminato di scontare la squalifica di 2 giornate.

Il tecnico francese, per l’assenza sia di Pepe che di Varane, ha assemblato la coppia centrale difensiva con Nacho ed il capitano Ramos; anche nella formazione di casa una assenza importante, quella di San José, mentre nel ballottaggio tra Lekue e Muniain è stato preferito il primo. L’Athletic parte a razzo ad inizio gara facendo molto pressing ma non riesce a creare molte occasioni da rete. Con il passare dei minuti il Real Madrid si sposta nella metà campo avversaria e dopo una rete in fuorigioco di Cristiano Ronaldo, la squadra di Zidane ne mette a segno una valida con Benzema che arriva alla sua ottava rete stagionale mettendo in porta un pallone crossato dal compagno di squadra portoghese.

La rete ha bloccato l'Athletic che non sembrava in grado di reagire, ma il grande calore del Nuevo San Mamés ha continuato a spingere i giocatori di casa. Il pareggio arriva nella ripresa, al 65esimo, poco dopo la sostituzione di Modric con Lucas Vasquez, che ha fatto perdere equilibrio al Real Madrid. E’ Aduriz a segnare di testa, dopo un passaggio, sempre di testa, effettuato da Raul Garcia. A riportare i tre punti dalla parte dei blancos, dopo soli 3 minuti, ci pensa Casemiro, che dopo aver effettuato una grande mole di lavoro a centrocampo si porta in area e colpisce sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato dal tedesco Kroos e toccato in un primo tempo da Ronaldo. Nel finale buone parate di Keylor Navas che intercetta due tiri di Inaki Williams.

La gara tra Eibar ed Espanyol si è conclusa con un pareggio per 1-1. Ad andare in vantaggio per prima è la formazione di casa che passa dopo 20 minuti con una rete di testa di Kike Garcia che è lesto a mettere in porta il pallone sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il pareggio dell’Espanyol nella ripresa, al 50esimo, con il goal di Jurado con un tiro potente di destro. All’Alaves è bastata solo una rete per avere ragione, nell’incontro casalingo, della Real Sociedad. Il goal alla fine del primo tempo, al 44esimo, con Deyverson. La formazione di San Sebastiano ha iniziato attaccando la ripresa, ma al 59esimo Esteban Granero si è fatto espellere e l’Alaves, in superiorità numerica, ha potuto controllare più facilmente la situazione fino al 90esimo.

Classico successo per 2-0 del Betis Siviglia nei confronti dell’Osasuna; partita che si è decisa in pratica nella prima mezzora di gioco, con la prima rete che è arrivata dopo soli 4 minuti, segnata da Rafa Navarro, mentre la seconda, su assist dello stesso Rafa Navarro, è stata segnata al 28esimo da Rubén Castro. La domenica della Liga si apre con il pareggio a reti bianche tra Leganes e Malaga impegnate nella corsa per la salvezza, poi prosegue con il successo per 3-1 da parte dell’Atletico Madrid sul Siviglia.

Un successo importante nell’ambito della lotta per la terza posizione con gli andalusi che ora hanno solo due punti di vantaggio sulla formazione di Simeone. Le reti deli colchoneros sono state segnate da Godin, Griezmann e Koke, mentre la rete della bandiera per il Siviglia è stata realizzata da Correa. A La Coruna, il Deportivo è stato fermato in casa dal Celta Vigo, che ha realizzato la rete della vittoria al 29esimo della ripresa con Iago Aspas- Dopo la rete degli ospiti attacchi da parte della formazione di casa ma senza esito. A Gjion lo Sporting vince con il punteggio di 3-1 lo scontro con il Granada, deciso tutto nel corso della ripresa, dopo un primo tempo terminato in parità a reti inviolate. Vantaggio degli ospiti al 9° con Ingason, poi la reazione dello Sporting che segna tre reti nel giro di 7 minuti, iniziando al 15esimo con Lacina Traorè, proseguendo al 19esimo con Babin e chiudendo la sequenza al 22esimo con Carmona.

La chiusura della giornata della Liga vede in campo il Barcellona, che soffre ma vince per 4-1 in casa contro il Valencia con una doppietta di Lionel Messi. Il match ha vissuto il suo momento decisivo quando è stata sancita l’espulsione di Mangala, del Valencia, in occasione del calcio di rigore del 2 – 1 per la formazione blaugrana. A portarsi in vantaggio era stato il Valencia con lo stesso Mangala, poi, prima del rigore, pareggio di Suarez, ed ancora nella prima frazione nuovo pareggio con Munir che manda le squadre al riposo sul 2 – 2. Nella ripresa è ancora Messi a dare il vantaggio alla squadra di Luis Enrique, che successivamente controlla bene e poi mette il sigillo sulla partita con la rete del 4 – 2 firmata da Andrè Gomes.

 

LIGA 2016-2017, 28^ GIORNATA

Las Palmas-Villarreal 1-0 - 10’ K.P. Boateng

Eibar-Espanyol 1-1 - 20’ Kike (Ei), 50’ Jurado (Es)

Athletic Bilbao-Real Madrid 1-2 - 25’ Benzema (R), 65’ Aduriz (A), 68’ Casemiro (R)

Alaves-Real Sociedad 1-0 - 44’ Deyverson

Betis-Osasuna 2-0 - 4’ R. Navarro, 28’ R. Castro

Leganes-Malaga 0-0

Atletico Madrid-Siviglia 3-1 - 37’ Godin (A), 61’ Griezmann (A), 77’ Koke (A), 85’ J. Correa (S)

Sporting Gijon-Granada 3-1 - 51’ Ingason (G), 60’ L. Traoré (S), 64’ Babin (S), 67’ C. Carmona (S)

Deportivo La Coruna-Celta Vigo 0-1 - 74’ Iago Aspas

Barcellona-Valencia 4-2 - 29’ Mangala (V), 35’ L. Suarez (B), 45’ rig. Messi (B), 46’ pt Munir (V), 52’ Messi (B), 89’ André Gomes (B)

 

CLASSIFICA LIGA 2016-2017

Real Madrid* 65

Barcellona 63

Siviglia 57

Atletico Madrid 55

Villarreal, Real Sociedad 48

Athletic Bilbao 44

Eibar 41

Espanyol, Alaves 40

Celta Vigo* 38

Las Palmas 35

Betis 31

Valencia 30

Malaga, Deportivo La Coruna 27

Leganes 26

Sporting Gijon 21

Granada 19

Osasuna 11

 

* una partita in meno



© Riproduzione Riservata.