BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni Serie A / News, gli schieramenti delle partite (33^ giornata)

Probabili formazioni Serie A News, gli schieramenti delle partite della 33^ giornata: tutte le indiscrezioni sui moduli e i titolari, le scelte degli allenatori (22-23-24 aprile 2017)

Mauro Icardi (Foto: Lapresse) Mauro Icardi (Foto: Lapresse)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: NEWS, GLI SCHIERAMENTI DELLE PARTITE (33^ GIORNATA) – Nel fine settimana va in scena la 33^ giornata del campionato di Serie A, la quattordicesima del girone di ritorno. Andremo ad analizzare gara per gara le probabili formazioni che scenderanno in campo in questo turno, facendo massima attenzione a indisponibili e squalificati e partendo dagli anticipi del sabato, ovvero Atalanta-Bologna (ore 18.00) e Fiorentina-Inter (20.45). Successivamente passeremo agli incontri programmati per domenica e lunedì.

ATALANTA-BOLOGNA, PROBABILI FORMAZIONI (sabato ore 18.00) – L'Atalanta ritrova tre pedine importanti: Berisha in porta, Spinazzola sull'out mancino ma soprattutto Gomez in attacco. Formazione dunque al completo per Gasperini, che vuole tornare alla vittoria dopo due pareggi consecutivi. Dall'altra parte Donadoni deve fare a meno di Pulgar (squalificato) e Verdi (indisponibile). Donsah e Viviani dovrebbero partire titolari accanto al jolly Dzemaili, con Destro nel tridente offensivo insieme a Di Francesco e Krejci.

FIORENTINA-INTER, PROBABILI FORMAZIONI (sabato ore 20.45) – Per Fiorentina-Inter Paulo Sousa non può contare sull'apporto di Kalinic, squalificato nell'ultimo turno per proteste. Assenza pesantissima quella del croato per i viola, che in attacco si affideranno a Babacar. A forte rischio la presenza di Saponara e Ilicic, così come quella di Gonzalo Rodriguez in difesa. L'Inter dovrebbe invece riproporre gli stessi undici che hanno pareggiato il derby con il Milan. L'unica eccezione potrebbe essere quella di Ansaldi al posto di Nagatomo.

SASSUOLO-NAPOLI, PROBABILI FORMAZIONI (domenica ore 12.30) – Il Sassuolo ospita il Napoli in una gara molto ostica per la formazione ospite. I neroverdi recuperano sia Defrel che Berardi, che dovrebbero partire dal 1' con Matri in panchina. Out gli squalificati Peluso e Politano, che saranno rispettivamente sostituiti da Letschert e uno tra Aquilani e Mazzitelli. Sul fronte Napoli Sarri ha le idee piuttosto chiare. Il tecnico toscano sembra orientato a riproporre la stessa formazione che ha sconfitto l'Udinese nell'ultimo turno. Le uniche novità potrebbero essere Strinic al posto di Ghoulam e Allan in mediana. Attenzione ad Hamsik, che lamenta un problema al polpaccio: non dovesse farcela è pronto Zielinski.

CHIEVO-TORINO, PROBABILI FORMAZIONI (domenica ore 15.00) – In Chievo-Torino i padroni di casa non potranno contare né sul contributo di Meggiorini né di Inglese. Il primo si è infatti rotto il legamento del ginocchio destro, il secondo è in fase di recupero. In attacco, dunque, via libera al tandem Pellissier-Gakpé. Birsa è in vantaggio su De Guzman, mentre in difesa Frey e Spolli sono pronti a sostituire Cesar e Cacciatore. Sul fronte Torino Mihjalovic è alle prese con una lunga serie di infortuni, tra cui quelle di Obi, Molinaro e Iturbe. Rossettini dovrebbe però tornare titolare; Belotti sarà invece sostenuto da Iago, Ljajic e Boye.

LAZIO-PALERMO, PROBABILI FORMAZIONI (domenica ore 15.00)  – La Lazio scenderà in campo con lo stesso undici che ha pareggiato a Genova contro il Genoa. L'unica defezione per Simone Inzaghi è quella di Radu, infortunato, che sarà sostituito da uno tra Patric e Basta. Davanti Lulic inisdia Keita per un posto nel tridente offensivo accanto a Immobile e Felipe Anderson. Nel Palermo, tra i pali, Fulignati dovrebbe ancora aver la meglio su Posavec, con Gonzalez al rientro dopo la squalifica e Chovhec a sostituire Rispoli. In attacco Sallai ha buone chance di partire dal 1' con Nestorovski e Trajkovski.

MILAN-EMPOLI, PROBABILI FORMAZIONI (domenica ore 15.00) – Per Milan-Empoli Montella ritrova Pasalic, di nuovo disponibile dopo il turno di squalifica. Non dovrebbero esserci sostanziali novità rispetto alla formazione schierata dai rossoneri nel derby. Le uniche novità potrebbero essere in attacco e in difesa, con Lapadula al posto di Bacca e Vangioni per De Sciglio. Nell'Empoli spazio a Thiam e Mchelidze, con il primo che sostituirà l'indisponibile Pucciarelli. Diuossè è in vantaggio sull'ex José Mauri, che dovrebbe partire dalla panchina.

SAMPDORIA-CROTONE, PROBABILI FORMAZIONI (domenica ore 15.00)  – La Sampdoria, ancora orfana di Muriel, si affida alla coppia gol formata da Quagliarella e Schick. Nel ruolo di trequartista è ballottaggio tra Bruno Fernandes e Alvarez, con il primo favorito sull'argentino. Praet è pronto a occupare il posto dello squalificato Linetty. Nel Crotone è testa a testa tra Barberis e Capezzi, con Trotta e Falcinelli a formare il tandem offensivo.

UDINESE-CAGLIARI, PROBABILI FORMAZIONI (domenica ore 15.00) – In Udinese-Cagliari i padroni di casa recuperano Angella, che potrebbe subito tornare titolare a discapito di Felipe. Ali Adnan dovrebbe invece sostituire l'infortunato Samir; non dovesse partire dal 1' l'iraniano, è pronto Gabriel Silva. Nel Cagliari torna Pisacane ma è squalificato Ionita. Padoin dovrebbe prendere il posto di quest'ultimo, con Farias e Joao Pedro a contendersi il ruolo di trequartista alle spalle della coppia Sau-Borriello.

JUVENTUS-GENOA, PROBABILI FORMAZIONI  (domenica ore 20.45) – La Juventus deve ancora sciogliere qualche dubbio di formazione. Litchsteiner e Marchisio partiranno quasi sicuramente dal 1' al posto di Dani Alves e Pjanic, con il bosniaco, tra l'altro, anche squalificato. L'ex Barcellona potrebbe essere avanzato sul fronte offensivo al posto di Cuadrado. Confermati, invece, Mandzukic a sinistra, Dybala in mezzo e Higuain in attacco. Nel Genoa Lamanna in porta e ballottaggio Cataldi-Cofie per un posto in mezzo al campo. Ntcham è favorito su Pandev per completare il tridente assieme a Simeone e Palladino.

PESCARA-ROMA, PROBABILI FORMAZIONI (lunedì ore 20.45) – Il Pescara recupera due pedine importanti come Benali e Bahebeck. Campagnaro, nonostante non sia al meglio, dovrebbe partire titolare. Nella Roma Juan Jesus prende il posto dell'acciaccato Emerson. Spalletti ha un dubbio in attacco: confermati Salah e Nainggolan, chi parte dal 1' tra El Shaarawy e Perotti?

© Riproduzione Riservata.