BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Pro Vercelli Salernitana (risultato finale 0-0) info streaming video e tv: un punto a testa!

Diretta Pro Vercelli Salernitana: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la 37esima giornata del campionato di Serie B

Diretta Pro Vercelli Salernitana - LaPresseDiretta Pro Vercelli Salernitana - LaPresse

Ronaldo perde palla sulla trequarti e commette fallo su Comi guadagnandosi una sacrosanta ammonizione. Secondo cambio per Bollini che manda in campo Rosina al posto di Donnarumma. Al 71esimo occasione per la Pro Vercelli. L'ex Reggina incorna su un corner battuto da Aramu, Zito salva in calcio d'angolo. Secondo cambio anche per i padroni di casa. Dentro Nardini al posto di Berra. Ci provano gli ospiti con Sprocati. Conclusione a giro dal vertice destro dell'area di rigore, palla che sfiora il palo dopo una deviazione di Emmanuello. Ultimo cambio per i padroni di casa. Esce Aramu, entra Morra. Ultimo cambio anche per i campani. Lascia il terreno di gioco Sprocati, dentro al suo posto Joao Silva. Nel fnale le due squadre non si fanno male. Un punto a testa.

Inizio di ripresa confuso della Pro Vercelli che prova a portarsi subito in attacco sbagliando tanto in fase di costruzione. Ritmi bassi nella fase iniziale del secondo tempo. Le due squadre si studinao. La Pro Vercelli ci prova. Iniziativa personale di Aramu che dialoga con Berra prima di cercare un tiro da fuori area che si spegne ampiamente a lato. Al 53esimo arriva il primo cambio per Bollini, dentro Zito al posto dell'ammonito Odjer. Si fa vedere subito il neo entrato.Il numero 28 granata da fuori area lascia partire una conclusione che termina a lato. Risposta di Aramu.  Tiro insidioso dalla distanza, Gomis respinge e Zito spazza la sfera. Poco dopo ancora i padroni di casa. Discesa di Eguelfi che va al cross, Gomis blocca. Sul rinvio c'è la deviazione di Germano che costringe il portiere granata al veloce rinvio con i piedi. Match apertissimo a ogni scenario.

Alla mezzora Odjer rischia tantissimo. Il ghanese entra durissimo su Germano, guadagnandosi un cartellino giallo che sa tanto di arancione. Da calcio di punizione ci prova Ronaldo. Vitale serve il carioca fuori area, tiro facilmente intercettato da Bani. La Salernitana ci riprova con Massimo Coda. Destro da fuori area del numero 9 granata, palla che sfiora l'incrocio. I piemontesi provano subito a rispondere. Apertura di Aramu per Eguelfi che si accentra bene ma perde tempo prima di calciare e Schiavi lo ferma. Qualche istante dopo ci prova Emmanuello. Sassata dalla distanza respinta da Gomis, poi Bernardini spazza la sfera. Nel finale di tempo annullati due gol per parte. Tiro da fuori area Ronaldo, pallone deviato e finito sui piedi di Minala che salta Provedel e deposita la sfera in rete. Rete annullata per fuorigioco dell'ex Lazio. Un paio di minuti più tardi segna la Pro grazie a Comi, abile a insaccare su cross di Legati, ma pure in questo caso si alza la bandierina dell'assistente.

Moreno Longo schiera la Pro con il 3-5-2. Provedel tra i pali, linea difensiva composta da Legati, Bani e Luperto. Tornante di destra Berra, centrocampisti centrali Palazzi, Vives e Emmanuello, tornante di sinistra Eguelfi. In attacco ci sono Aramu e Comi. La Saleritana risponde con il 4-3-3. In porta Gomis, in difesa Bittante, Schiavi, Bernardini e Vitale. In mediana Odjer al fianco di Ronaldo e Minala. In attacco Sprocati, Massimo Coda e Donnarumma. Prima dell'inizio viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Michele Scarponi, ciclista deceduto quest'oggi. Non inizia nel migliore dei modi il match della Pro: Palazzi deve uscire per infortunio. Al suo posto Longo inserisce Germano. Il neo entrato si mette subito in mostra. Apertura deliziosa per Comi che da posizione defilata calcia alto sopra la traversa. Risponde la Salernitana con un'iniziativa di Sprocati fermata da Berra. Poi va al cross Odjer ma la sfera termina sul fondo.

Tutto pronto per la trentasettesima giornata del campionato di Serie B. Tra poco scendono in campo Pro Vercelli Salernitana, una partita che si preannuncia piuttosto interessante. Le due squadre stazionano al centro della classifica e possono affrontarsi a  viso aperto in questo pomeriggio calcistico. I giocatori hanno da poco fatto rientro negli spogliatoi, i rispettivi allenatori intanto hanno comunicato le loro scelte tecniche con le formazioni ufficiali. Andiamo subito a scoprirle. PRO VERCELLI: Provedel, Legati, Bani, Luperto, Berra, Palazzi, Vives, Emmanuello, Eguelfi, Comi, Aramu. All. Longo, SALERNITANA: Gomis, Bittante, Vitale, Bernardini, Ronaldo, Schiavi, Coda, Donnarumma, Minala, Odjer, Sprocati. All. Bollini. Arbitro: Sacchi di Macerata. 

Sfida interessante della trentasettesima giornata di Serie B è sicuramente Pro Vercelli-Salernitana. La gara vanta appena tre precedenti, tra le altre cose molto recenti. Le due compagini si sono affrontate al Piola una sola volta lo scorso aprile, con una gara che terminò 1-1. Gli ospiti erano passati in vantaggio con una rete di Coda, il pareggio poi lo mise a segno negli ultimi minuti Beretta. All'Arechi invece sono arrivati un pareggio e una vittoria dei piemontesi. L'anno scorso la squadra ospite si impose con il risultato di 1-2 grazie alla doppietta di Mustacchio in mezzo alla quale si collocò il gol di Donnarumma. Nella gara d'andata invece il risultato fu di 1-1 con ancora una rete di Donnarumma a sbloccare la situazione e il pareggio finale di Sprocati a nove minuti dal termine della partita. (agg. di Matteo Fantozzi) 

La Pro Vercelli giocherà contro la Salernitana in una partita valida per la 37^ giornata di Serie B: in attesa del fischio d’inizio allo stadio Silvio Piola, andiamo a vedere qualche statistica saliente circa queste due formazioni. I piemontesi hanno un andamento altalenante in casa. Alle sette vittorie ottenute davanti al pubblico amico bisogna infatti aggiungere altrettanti pareggi e quattro sconfitte per un totale di ventotto punti casalinghi, con diciotto gol fatti e altrettanti subiti. La Salernitana lontano dall'Arechi ha spesso regalato sorprese, con un andamento imprevedibile che in totale ha portato diciotto punti in trasferta. Oltre a quattro vittorie esterne i campani hanno ottenuto sei pareggi e otto sconfitte. Le reti fatte dalla Salernitana lontano da casa ammontano a quattordici, quelle subite invece sono venti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

La gara fra Pro Vercelli e Salernitana sarà diretta dall'arbitro Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata: assieme a lui saranno impegnai nella 37^ giornata di Serie B il primo assistente di linea Damiano Margani della sezione di Latina, il secondo assistente di linea Mirko Oliveri della sezione di Palermo e il quarto uomo Diego Provesi della sezione di Treviglio. L'arbitro Sacchi ha diretto già quindici partite stagionali in Serie B, più una direzione di gara in Serie A in occasione di Udinese Crotone: in cadetteria le ammonizioni comminate dal fischietto marchigiano sono state 77, con la media di poco superiore ai cinque cartellini gialli a sfida. Il direttore di gara ha estratto solo un cartellino rosso, assegnando cinque calci di rigore. Secondo lo storico stagionale Sacchi ha già incontrato la Pro Vercelli nella 30^ giornata di serie B contro il Novara, mentre ha avuto modo di incontrare la Salernitana nel match contro il Vicenza nel 4 turno di campionato. (agg Michela Colombo)

Sarà diretta dall'arbitro Sacchi; alle ore 15.00 di sabato 22 aprile lo stadio Silvio Piola ospita la partita valida per la 37esima giornata del campionato di Serie B 2016-2017. Il match mette di fronte due delle squadre attualmente più in salute, che hanno ormai praticamente raggiunto i propri obiettivi stagionali, ovvero una salvezza tranquilla, anche se va detto che i campani sono ancora a caccia del colpo grosso, ovvero riuscire ad entrare all'ultimo nella zona play-off, obiettivo che fino a poco tempo fa sembrava ormai fuori portata. Gli ultimi risultati hanno però riavvicinato la Salernitana a questo obiettivo che fino a qualche settimana fa sembrava sfumato, motivo per cui il match in Piemonte assume decisamente importanza; la Pro Vercelli di Longo vuole evitare sorprese, visto che dietro le altre corrono e quindi giocherà senza dubbio per dare continuità ad una impressionate striscia di risultati positivi che l'ha portata quasi a poter festeggiare la salvezza con alcune giornate di anticipo. Vediamo ora più nello specifico come le due squadre arrivano a questo match.

La Pro Vercelli sta in un certo senso riscrivendo la storia: la vittoria ottenuta contro il Vicenza al Menti non soltanto ha praticamente garantito un altro anno di cadetteria alla gloriosa formazione piemontese e sancito l'allontanamento di Bisoli dalla panchina del Vicenza, ma ha anche significato il decimo risultato utile consecutivo per una formazione che sta entrando nella storia, visto che il record della società, risalente ad una Serie A che oggi è ormai un lontanissimo ricordo, è di 14 risultati utili consecutivi.

I piemontesi ora vogliono continuare la propria corsa e l'obiettivo è centrare la terza vittoria consecutiva e seconda in casa dopo quella pesantissima e inaspettata contro una Virtus Entella impegnata nella corsa ai play-off. E la volontà è quella di fermare anche la rincorsa dei campani a questo obiettivo e la formazione vista nelle ultime dieci partite sembra decisamente in grado di dire la propria, riuscendo a mettere in campo una difesa granitica e un attacco capace di capitalizzare al massimo le occasioni che la squadra crea. In questo senso l'innesto di Bianchi è stato senza dubbio un ottimo colpo.

La Salernitana, che ha confermato Bollini in panchina anche per il prossimo anno, segno che la società di Lotito vuole avviare un progetto di lunga durata, arriva a questo match rinfrancata dalla vittoria casalinga contro il Latina, con un 2 a 1 che dice molto meno di quanto si possa credere rispetto all'andamento del match, dove i campani hanno giocato un buon calcio, peccando però di scarso cinismo sotto porta, il che poteva costare caro contro una squadra affamata di punti come quella laziale.

Ora arriva questa trasferta in terra piemontese, che fa seguito a quella in Umbria contro la Salernitana, finita come peggio non si poteva per i campani, ovvero con una sconfitta per 1 a 0. Quello che Bollini vuole evitare è proprio il ripetersi di un risultato simile, perchè se si vuole sperare nei play off bisogna vincere anche in trasferta o comunque riuscire ad avere più continuità di risultati positivi, cosa che alla Salernitana finora è oggettivamente mancata. Una nota statistica: i campani rispetto ad un anno fa hanno 13 punti in più, mentre i piemontesi 5, segno dell'ottimo lavoro fatto quest'anno dai rispettivi tecnici.

Entrambi i tecnici hanno quasi tutta la rosa a propria disposizione. Risulta probabile che sia piemontesi che campani scendano in campo con la migliore formazione possibile. La Pro Vercelli vuole continuare l'incredibile striscia positiva, mentre la Salernitana vuoel continuare a coltivare il sogno play-off. Che il match sia abbastanza complesso per i campani, lo si capisce abbastanza bene anche dalle quote dei bookmakers, ad esempio quelle della Snai. Un successo della Pro Vercelli viene infatti quotato a 2,40 volte la cifra eventualmente giocata, mentre un colpo esterno dei ragazzi di Bollini è dato a 3,30. Un eventuale pareggio, che comunque farebbe felice la compagine piemontese più di quella campana, viene invece pagato, sempre dalla Snai, 3,00 volte l'eventuale cifra giocata.

Pro Vercelli Salernitana sarà trasmessa in diretta tv dal bouquet satellitare: per tutti gli abbonati al pacchetto Calcio l'appuntamento è su Sky Calcio 5, con la possibilità di seguire la partita anche in diretta streaming video grazie all'applicazione Sky Go. Ricordiamo anche il programma Diretta Gol Serie B, che su Sky Sport 1 e Sky Supercalcio trasmette i gol e gli highlights in tempo reale da tutti i campi. 

© Riproduzione Riservata.