BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Spezia Entella (risultato finale 2-0) info streaming video e tv: Pulzetti la chiude! (Serie B)

Diretta Spezia Entella: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la 37esima giornata del campionato di Serie B

Diretta Spezia Entella - LaPresseDiretta Spezia Entella - LaPresse

La squadra di Roberto Breda cerca di riaprire il match, ma l'Entella non trova spazi. Intanto al 71' Pulzetti prende il posto dell'ottimo Maggiore. Lo Spezia ora cercherà di colpire in contropiede con l'Entella catapultato tutto in avanti. Siamo al 78' e l'Entella continua ad attaccare, ma lo Spezia è ben disposto in difesa e non lascia spazi. All'82' perfetta la sponda in area di rigore di Vignali che stoppa e serve Pulzetti che arriva come un treno e trova con il destro un tiro perfetto che termina alle spalle di Iacobucci. Raddoppio dei padroni di casa! Lo Spezia continua ad attaccare alla ricerca del tris per chiudere definitivamente la partita. L'Entella, su calcio d'angolo all'86', è pericoloso con Terzi, ma il suo destro è murato da Caputo. Siamo al 90' e l'arbitro indica in 5' di recupero. Nel recupero non accade più nulla e lo Spezia può festeggiare una vittoria fondamentale in chiave playoff nel derby ligure!

Spezia ed Entella rientrano in campo per dare vita alla seconda frazione del match. L'Entella parte forte attaccando con continuità alla ricerca del gol che sblocchi il match. Al 50' viene ammonito Pellizzer per un fallo su Piccolo. Sulla punizione successiva va Piccolo, pallone per Maggiore che trova l'intervento di Iacobucci. Lo Spezia sembra più convinto e continua ad attaccare con insistenza. Al 54' Maggiore tira dalla distanza e per un soffio non trova il gol. Al 58' sblocca il derby ligure Migliore! L'esterno trova la girata perfetta da posizione defilata dopo il traversone di Vignali e la sponda di testa di Granoche. Spezia che passa meritatamente in vantaggio. Rete siglata dal migliore in campo dei padroni di casa, ora l'Entella dovrà reagire per trovare il pareggio. Al 62' calcio d'angolo per l'Entella, ma il cross di Catellani viene murato da Maggiore. Al 63' esce Fabbrini ed entra Giannetti, secondo cambio per lo Spezia.

Continua sul filo dell'equilibrio la sfida tra Spezia ed Entella. Le difese prevalgono sui rispettivi attacchi e non riescono a trovare la via del gol. Al 21' viene ammonito Granoche che protesta per un fallo in area non sanzionato dall'arbitro. Il fallo sembra che in effetti ci fosse. Al 26' Tremolada sfiora il gol su un calcio di punizione potentissimo, salva tutto Chichizola. Gara che vive di fiammate su entrambi i fronti, match molto emozionante quando siamo al 30'. Intanto l'infortunato Del Col lascia il posto a Vignali. Al 31' grande giocata di Maggiore in area che supera con una veronica due giocatori dell'Entella, ma al momento del tiro si ostacola con il compagno Piccolo. Al 36' Migliore mette al centro un pericoloso cross per Granoche, salva tutto Ceccarelli. Siamo al 40' e lo Spezia domina sul possesso palla ma non riesce a trovare la giocata giusta per aprire il match.

Dopo il minuto di silenzio per la tragica scomparsa del ciclista Michele Scarponi si inizia. Il calcio d'inizio viene battuta dagli ospiti. Possesso palla prolungato dell'Entella che prova a trovare spazi nella difesa dello Spezia. Al 3' punizione per lo Spezia, Piccolo mette in mezzo e trova la battuta di Migliore che viene murato dalla difesa dell'Entella. Al 5' Granoche prova l'azione solitaria, ma capitan Ceccarelli respinge la minaccia del bomber spezino. Lo Spezia continua ad attaccare in questi primi minuti del match, al 6' Migliore prova il cross che non sortisce effetto nell'area avversaria. Primo calcio d'angolo del match dopo 8' per lo Spezia, il cross di Piccolo attraversa l'area senza trovare deviazioni da parte dei compagni. I padroni di casa, in questo inizio, attaccano molto sul versante sinistro con Migliore. Al 10' De Col sfiora la rete su cross di Piccolo, bravo Iacobucci!

Tutto pronto per la trentasettesima giornata del campionato di Serie B. Tra poco scendono in campo Spezia Virtus Entellla, una partita che profuma di spareggio playoff. Allo stadio Picco sta per andare in scena un derby ligure che può dire davvero tanto sul proseguo delle due squadre in campionato. I giocatori hanno da poco fatto rientro negli spogliatoi, i rispettivi allenatori intanto hanno comunicato le loro scelte tecniche con le formazioni ufficiali. Eccole: Spezia - Chichizola, Valentini, Terzi, Ceccaroni, De Col, Maggiore, Djokovic, Migliore, Piccolo, Fabbrini, Granoche. Virtus Entella - Iacobucci, Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Sini, Moscati, Palermo, Ardizzone, Tremolada, Caputo, Catellani. 

Tra le partite più sentite della trentasettesima giornata di Serie B c'è sicuramente Spezia-Entella. Il derby ligure mette di fronte due realtà che negli ultimi anni hanno iniziato a sentire una rivalità molto importante. I precedenti recenti in cadetteria sono cinque con una vittoria per parte e tre pareggi. Al Picco si è giocato due volte con un pari 0-0 nel novembre del 2015 e un 1-0 del settembre 2014 gara decisa da una rete di Andrea Catellani oggi dall'altra parte. Nella gara d'andata il risultato al Comunale di Chiavari fu di 1-1. Passarono in vantaggio gli ospiti con un gol nel primo tempo di Valentini, il pareggio arrivò a dieci minuti dalla fine con un colpo di testa di Michele Troiano. Il capitano dei diavoli neri oggi sarà assente per un problema al polpaccio. (agg. di Matteo Fantozzi) 

Derby ligure fra Spezia e Virtus Entella: vediamo qualche statistica delle due formazioni che si affronteranno oggi pomeriggio allo stadio Alberto Picco per la 37^ giornata della Serie B 2016-2017. Gli aquilotti sono sempre la seconda miglior difesa del campionato con trentadue reti incassate, di cui diciotto in casa, dove sono arrivate dieci vittorie su diciotto sfide giocate: un bilancio completato da cinque pareggi e tre sconfitte, dunque i punti ottenuti in casa dallo Spezia sono trentacinque. La Virtus Entella dal canto suo è fra le peggiori formazioni del campionato cadetto fuori casa, avendo racimolato solo tredici punti con una vittoria, dieci pareggi e sette sconfitte nei match disputati lontano da Chiavari. La squadra biancoazzurra in trasferta ha segnato sedici reti e ne ha incassate invece venticinque. Il fattore campo dunque potrebbe incidere molto in questo derby. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

La partita tra Spezia e Entella, derby ligure della 37^ giornata di Serie B, sarà diretta dall'arbitro Daniele Chiffi della sezione di Padova: con lui sono stati designati i due guardalinee Marco Zappatore della sezione di Taranto e Matteo Bottegoni della sezione di Terni e il quarto uomo Giosuè Mauro D'Apice della sezione di Arezzo. L'arbitro lombardo è stato designato già in quindici occasioni nella cadetteria in precedenza, più due convocazioni nella massima serie. Chiffi ha ammonito in serie B fino ad oggi 59 calciatori, mediamente poco più di tre per ogni gara diretta, e si è servito in quattro casi del cartellino rosso: i calci di rigore assegnati sono stati tre. Un solo precedente stagionale tra Chiffi e lo Spezia, in occasione del match contro la Pro Vercelli nella 25^ giornata: 2 invece quelli tra il fischietto patavino e l’Entella, incontrata nella 9^ giornata contro il Benevento e nel 29^ turno contro il Bari. (agg Michela Colombo)

Sarà diretta dall'arbitro Chiffi; alle ore 15.00 di sabato 22 aprile lo stadio Alberto Picco ospita la partita valida per la 37esima giornata del campionato di Serie B 2016-2017. Nel programma odierno spicca proprio il derby ligure tra Spezia e Virtus Entella, due squadre che sono ancora in corsa per un piazzamento nei playoff ma che arrivano a questo match con stati d'animo decisamente negativi. Questo derby ligure si può infatti definire senza mezze misure come un derby tra deluse, visto che il turno precedente, quello giocato a Pasquetta, non ha sorriso a nessuna delle due formazioni, che hanno sprecato delle ottime occasioni per scalare posizioni almeno nell'ottica di un buon piazzamento nei play-off. Ora arriva questo derby, che considerando la situazione e il momento in cui arriva, può risultare decisivo per le sorti della stagione di entrambe le formazioni: un pareggio non serve a nessuno, motivo per cui ci si aspetta un match senza mezze misure, o altamente spettacolare o bloccato in modo esasperato. Andando a vedere più nello specifico come arrivano le due formazioni a questo confronto che è decisivo per la loro stagione.

Cominciando dallo Spezia di Di Carlo, va detto che i liguri in quel di Cesena hanno perso un'occasione colossale per ritrovarsi al quarto posto in compagnia di Cittadella e Benevento. Ed invece quel Ciano che Di Carlo avrebbe voluto nella propria rosa quest'anno ha dato al Cesena tre punti pesantissimi in ottica salvezza e ha fatto andare di traversa la Pasquetta al tecnico ed ai tifosi spezzini, che si ritrovano ancora al settimo posto, insieme al Carpi e proprio all'Entella. Come se non bastasse Novara e Salernitana stanno risalendo la corrente e dopo aver agganciato il Bari il prossimo obiettivo è proprio superare le due genovesi e il Carpi. Lo Spezia ha pagato a caro prezzo l'assenza di Granoche, che decisivo nel match precedente a quello contro il Cesena, ha confermato di essere terminale offensivo fondamentale per Di Carlo, che nel match contro il Cesena ha provato a sostituirlo con Giannetti, con risultati pari a zero, e quindi con un Fabbrini che però appare sempre più l'ombra del giovane di belle speranze che tutti avevamo osservato ormai qualche anno fa. E nemmeno il giovane Okereke ha risolto il problema del goal a un Di Carlo che può davvero recriminare per l'assenza di Granoche, che senza dubbio sarebbe stato in grado di capitalizzare al meglio la mole di gioco prodotta dai compagni.

Se lo Spezia non ride, la Virtus Entella di sicuro non se la passa troppo meglio, come testimonia il pareggio contro la Ternana di Liverani, che si conferma squadra in netta ripresa, ma che oggettivamente è inferiore ai liguri e per cui il punto strappato nel turno di Pasquetta è oro. I liguri sono incappati nella seconda giornata storta consecutiva dopo lo stop contro la lanciatissima Pro Vercelli, ma nell'ultimo periodo la squadra è andata in generale a singhiozzo ed è da almeno inizio marzo che le prestazioni non sono più convincenti come la prima parte di stagione. Ora arriva un derby contro lo Spezia che già solitamente è sentitissimo, ma che la posizione di classifica delle due squadre rende ancora più caldo.

Come scenderanno in campo le due formazioni? Per quanto riguarda lo Spezia di Di Carlo risulta probabile che il modulo sia il solito 4-3-3 e per il tecnico dei liguri c'è la buona novella del rientro di Granoche al centro dell'attacco, mentre la brutta notizia è sicuramente l'assenza di Sciaudone, che è stato espulso nel match contro il Cesena e che quindi non sarà in campo contro l'Entella. Gli ospiti giocheranno probabilmente con il 4-3-2-1, ma per quanto riguarda gli undici che andranno in campo è ancora buio fitto, anche se è probabile che vi siano alcuni cambi rispetto al brutto pareggio interno contro la Ternana di Fabio Liverani.

Premesso che un derby è sempre partita dal pronostico assai difficile, va detto che la Snai vede favorito lo Spezia, la cui vittoria contro i cugini dell'Entella viene pagata 2,15 volte la cifra giocata. Un successo dell'Entella è invece quotato a 3,75 volte la scommessa fatta, mentre un pareggio, risultato che non serve a nessuna delle due squadre, viene pagato dalla Snai 3,10 volte la giocata effettuata. Spezia Entella sarà trasmessa in diretta tv dal bouquet satellitare: per tutti gli abbonati al pacchetto Calcio l'appuntamento è su Sky Calcio 8, con la possibilità di seguire la partita anche in diretta streaming video grazie all'applicazione Sky Go. Ricordiamo anche il programma Diretta Gol Serie B, che su Sky Sport 1 e Sky Supercalcio trasmette i gol e gli highlights in tempo reale da tutti i campi. 

© Riproduzione Riservata.