BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Entella Cittadella (4-1): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 42^ giornata)

Video Entella Cittadella (risultato finale 4-1): gli highlights e i gol della partita giocata a Chiavari nella 42^ giornata del campionato di Serie B 2016-2017.

Video Entella Cittadella - La PresseVideo Entella Cittadella - La Presse

La Virtus Entella strapazza per 4-1 il Cittadella chiudendo con una vittoria la stagione 2016/17. Tremolada migliore in campo: doppietta e un assist per lui. Uno dei due gol lo sigla direttamente da calcio d’angolo proponendosi come autore del gol copertina della stagione biancoceleste. Reti anche di Catellani e Diaw, mentre per il Cittadella ha segnato sul 4-0 Chiaretti. I liguri chiudono la stagione all’undicesimo posto mentre i veneti, giunti sesti, sfideranno il Carpi nel primo turno dei playoff promozione. Virtus Entella schierata con il 4-3-1-2. Iacobucci in porta, difesa composta da Pecorini, Pellizzer, Ceccarelli e Baraye. A centrocampo Palermo, Ardizzone e Di Paola, sulla trequarti Tremolada, in attacco non c'è Caputo (stagione finita per lui) ma Diaw e Catellani. Il Cittadella risponde con il 4-3-1-2. Tra i pali Alfonso, linea difensiva composta da Salvi, Pelagatti, Pascali e Martin. A centrocampo Paolucci, Iori e Pasa. Sulla trequarti Chiaretti in supporto di Arrighini e Iunco.

Tremolada ci prova subito dalla distanza. Palla che si perde sul fondo. Anche Catellani prova a sorprendere Alfonso dalla distanza. Anche in questo caso la sfera termina ampiamente fuori. Il Cittadella risponde con Chiaretti. Triangolazione con Iunco dal limite, conclusione del numero 10. Iacobucci si distende e ripiega in corner. I veneti insistono ma non riescono a impegnare ancora l'ex portiere del Parma. Al ventesimo liguri in vantaggio. Azione rapida che si sviluppa sulla sinistra. Catellani cerca Diaw ma Alfonso intercetta. La palla schizza verso il limite dove Tremolada con potenza insacca. Il Cittadella sfiora il gol con Chiaretti da calcio di punizione. Traiettoria velenosa ma Iacobucci non si fa sorprendere e respinge il pericolo. L'Entella riesce a controllare bene le iniziative avversarie e al 27esimo si distende. Tremolada riceve sulla destra, ubriaca di finte la difesa avversaria e con uno splendido gioco di gambe confeziona un cross perfetto per Catellani che appostato in area piccolo non può far altro che segnare un gol facile facile. Il capitano del Cittadella suona la carica. Iori fa esplodere il sinsitro ma non trova lo specchio. Al 33esimo arriva però il gol del 3-0. In contropiede la squadra di Castorina scopre gli avversari. Catellani lancia in profondità Diaw che elude la linea del fuorigioco impostata dagli ospiti e solo davanti ad Alfonso, lo scarta e spedisce la palla in rete. Non finisce qui. Al 43esimo Tremolada sigla la sua personale doppietta direttamente da calcio d'angolo. Pennellata a giro che sorprende Alfonso e termina in rete. Tremolada come Roberto Baggio, Tremolada una primo tempo da 10 e lode.

Primo cambio del match. Venturato richiama Salvi che lascia il posto a Pedrelli. Ci provano da corner i liguri. Palermo prova la girata in porta: buona respinta di Pascali. Iunco prova la girata nell'area piccola, ma il numero 26 termina in fuorigioco. Il Cittadella prova a riaprire il match ma i tentativi impostati non sono degni di nota: tanti errori, poca intensità, bandiera bianca ormai issata. L'Entella d'altro canto non sembra voler infierire. Diaw cerca la deviazione sotto porta dopo una palla impazzita in area di rigore ma non trova la sfera. Contropiede Entella al 67esimo. L'attaccante di Reggio Emilia prova il tiro a giro: pallone respinto da Alfonso. Poco dopo la punta lascia il campo. Al suo posto entra il giovane promettente Puntoriere. Cambia anche il Cittadella: in campo Schenetti al posto di Iori. Chiaretti al 74esimo segna con forza da posizione centrale. Tra le fila ospiti Fasolo entra al posto di Iunco. Secondo cambio per i padroni di casa: Ceccarelli lascia il posto a Benedetti. Arrighini prova il piazzato, Iacobucci devia in corner: il Cittadella preme sull'acceleratore. All'83esimo arriva il primo cartellino giallo del match: se lo prende Pecorini. Poco dopo Palermo lascia il campo a Cleur, al suo esordio in serie B. Nel finale il Cittadella gestisce palla senza però imporre un ritmo alto agli avversari. Fasolo prova la giocata sulla corsia sinistra, ma smarrisce palla e idee sul fondo. Tremolada da corner questa volta crossa. La difesa veenta respinge. Baraye si ritaglia lo spazio per il tiro e conclude all'improvviso senza però trovare lo specchio.

© Riproduzione Riservata.