BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Frosinone-Pro Vercelli (2-1): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 42^ giornata)

Video Frosinone Pro Vercelli (risultato finale 2-1): gli highlights e i gol della partita giocata al Matusa nella 42^ giornata del campionato di Serie B 2016-2017.

Video Frosinone Pro Vercelli - La Presse Video Frosinone Pro Vercelli - La Presse

Niente miracolo per il Frosinone che batte la Pro Vercelli già salva per 2 a 1 ma è condannato a dover disputare i play-off per le vittorie di Perugia e Benevento e per il pareggio del Verona che difende il secondo posto in classifica, inutile l'aggancio da parte dei ciociari che a causa degli scontri diretti cedono il secondo posto agli scaligeri che possono così festeggiare il ritorno in Serie A dopo un solo anno di purgatorio, per poter dire la stessa cosa gli uomini di Marino devono aspettare i primi di giugno e superare indenni la lotteria degli spareggi. E dire che la serata era cominciata bene con Daniel Ciofani che è riuscito a sbloccare quasi subito la contesa, il Frosinone prima dell'intervallo ha poi trovato la rete del raddoppio con l'autogol di Legati; inoltre il momentaneo vantaggio della Salernitana sul Perugia e il Benevento che non segnava a Pisa avevano alimentato le speranze dei ciociari che poi sono tornati con i piedi per terra nel secondo tempo quando La Mantia ha accorciato le distanze dopo che i fratelli Ciofani avevano sfiorato il terzo gol a più riprese. Nel finale il sussulto più grande lo regala il gol annullato al Cesena che avrebbe consentito al Frosinone di salire in Serie A, invece il punteggio al Manuzzi non cambia e al triplice fischio la delusione dei padroni di casa è davvero immensa, se non altro nessun giocatore ciociaro è stato ammonito e con tanti elementi in diffida il rischio concreto era quello di affrontare i play-off senza la rosa intera a disposizione. Il bilancio della regular season del Frosinone parla di 74 punti, 21 vittorie (di cui 14 in casa) e 57 gol segnati, quello della Pro Vercelli ammonta a 49 punti e 10 successi con la salvezza ottenuta con una giornata di anticipo.

L'allenatore del Frosinone, Pasquale Marino, è intervenuto in sala stampa nel dopo-gara: "Il punto che abbiamo lasciato a Benevento ci è costato la promozione diretta in Serie A, ma ogni squadra a fine stagione ha rimpianti sulle occasioni sprecate, purtroppo per noi ha pesato lo scontro diretto contro il Verona. La classifica ci dice che abbiamo nove punti di vantaggio sulle immediate inseguitrici, ora dobbiamo dimostrare quel gap anche nei play-off, ci toccherà lavorare a testa bassa nelle prossime settimane. Il gol annullato al Cesena? Non ci voleva, per un attimo ci siamo illusi e abbiamo allentato la presa su quanto stava invece accadendo in campo. Tuttavia il gruppo si era preparato psicologicamente a questa evenienza e sono sicuro che reagirà brillantemente per potersi presentare al meglio all'appuntamento con gli spareggi". Il tecnico della Pro Vercelli, Moreno Longo, al termine della gara è intervenuto in maniera molto diplomatica: "Ritengo che il Frosinone sia un avversario di qualità superiore che meritasse di salire in Serie A, peccato non ci sia riuscito stasera, purtroppo i singoli episodi hanno fatto la differenza e impedito ai ciociari di ottenere la promozione diretta. Da parte nostra abbiamo cercato di onorare al massimo l'impegno e ritengo che ci siamo riusciti, ho schierato parecchi giovani che nel corso della stagione non hanno avuto gli spazi che meritavano e le loro prestazioni sono state piuttosto incoraggianti".

© Riproduzione Riservata.