BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Empoli Atalanta: uomini da copertina. Diretta, orario, notizie live (Serie A 2017)

Probabili formazioni Empoli Atalanta: diretta tv, orario, le ultime notizie live sugli schieramenti delle due squadre che si scontrano al Castellani per la 37^ giornata della Serie A

Probabili formazioni Empoli Atalanta (Foto LaPresse) Probabili formazioni Empoli Atalanta (Foto LaPresse)

Si avvicina il fischio d’inizio del match tra Empoli e Atalanta in programma nella 37^giornata di Serie A: chi sono i migliori attesi nel match? In casa dei toscani segnaliamo che Skorupski sta giocando un' ottima annata, così come Pasqual: il primo ha messo in statistica 154 parate mentre il secondo si è messo in luce con 2 reti, 14 tiri 95 attacchi. Nella rosa di Martusciello poi non vanno dimenticati anche El Kaddouri e Mchedlidze, con il primo autore di 3 reti, 23 tiri, 50 attacchi e 14 occasioni da gol create mentre il secondo ha invece firmato 6 reti, 20 tiri e 30 attacchi. L'Atalanta però scende oggi in campo galvanizzata dall'Europa e dalla qualificazione alla manifestazione continentale: tutti a disposizione, con Berisha, Gomez, Petagna e Conti pronti a vincere anche in quel di Empoli.  I nerazzurri hanno sicuramente statistiche migliori e uno dei migliori giocatori sarà sicuramente il Papu Gomez: sono 14 le reti fino a questo momento, un vero e proprio record personale per il giocatore ex Catania. (agg Michela Colombo)

Per la partita tra Empoli e Atalanta, attesa nella 37^giornata di Serie A, andiamo A controllare la lista dei giocatori a rischio per il giudice sportivo per scoprire chi sono i giocatori a rischio in questo penultimo turno della stagione. Sono ben cinque i nomi a rischio per Martusciello tecnico della compagine toscana, che però non presenta in questo turno alcun giocatore squalificato: sono a rischio quindi Bellusci, Buchel, Croce, El Kaddouri e Mauri,nomi quindi di peso che porrebbero mettere in difficoltà l’allenatore. Nessun problema con il giudice sportivo invece per l’Atalanta di Gasperini, che al netto dell’infermeria non presenta in rosa giocatori diffidati o squalificati. Dall’ultimo comunicato del giudice in seguito alla 36^giornata però dovranno fare attenzione Toloi, alla settima sanzione e Conti,alla 11^ ammonizione. (agg Michela Colombo)

In vista del match tra Empoli e Atalanta, il tecnico della formazione toscana nella 37^giornata di Serie A dovrà fare i conti con la probabile assenza del bomber azzurro Mchedlidze: la punta soffre di una brutta distorsione al ginocchio che potrebbe tenerlo fuori almeno ancora un’altra settimana. Pochi problemi anche per l’Atalanta di Gasperini, data per annunciata l’assenza di Cabezas per impegni con la nazionale nel mondiale Under 20 in programma questo fine settimana in Corea del Sud. Nei giorni precedenti infatti sia Konko che Berisha sono stati visti allenarsi in campo, anche se con programma separato: il secondo rimane in forse mentre per il portiere nerazzurro vi è maggiore ottimismo di vederlo in campo oggi. (agg Michela Colombo)

Empoli-Atalanta si avvicina: andando a cercare i potenziali protagonisti, possiamo parlare di Mame Thiam in casa toscana. Un attaccante di 24 anni passato anche dalla Juventus (anzi: è in prestito dalla squadra bianconera) e che ha segnato un solo gol, ma che è titolare inamovibile da due mesi: Giovanni Martusciello gli ha dato fiducia e lui ha ripagato con la continuità nelle prestazioni. Per di più il gol che ha realizzato è stato di assoluta importanza, perchè è servito a vincere in casa del Milan e a prendersi tre punti che al momento tengono ancora virtualmente salvo l’Empoli. Il potenziale protagonista dell’Atalanta? Difficile dirlo, perchè andrebbero citati tutti: si è però parlato poco di Remo Freuler, centrocampista svizzero che, arrivato lo scorso gennaio, ha faticato a imporsi ma dopo la partenza di Gagliardini è diventato imprescindibile nella mediana della Dea. Per lui ci sono 5 gol in campionato: due volte ha punito la Juventus e una l’Inter. Al fianco di Kessié forma una coppia affiatata ed è anche grazie a lui che l’Atalanta non ha sentito in maniera particolare la cessione del suo regista a metà campionato, continuando anzi a fare risultati fino a prendersi una fantastica qualificazione in Europa League. (agg. di Claudio Franceschini)

Va in scena alle ore 15 di domenica 21 maggio, per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. Empoli a caccia di una vittoria con la quale avvicinerebbe non poco la salvezza (che potrebbe arrivare già oggi), mentre l’Atalanta è sicura del posto in Europa League e per blindare in maniera definitiva la quinta posizione avrà bisogno di un pareggio (in ogni caso dovrebbe scialacquare una differenza reti di +9 nei confronti del Milan, qualora i rossoneri vincano entrambe le partite). Aspettando dunque che le due squadre giochino la partita del Castellani, andiamo a vedere quali potrebbero essere le scelte dei due allenatori analizzando in maniera più approfondita quelle che sono le probabili formazioni di Empoli-Atalanta.

Ancora fuori Buchel e Marilungo, Giovanni Martusciello punta ancora sull’attacco con Pucciarelli e Thiam, ed El Kaddouri alle spalle delle due punte: si va con la conferma dell’assetto offensivo che nelle ultime giornate ha comunque fatto bene, con Maccarone che invece verrà utilizzato come arma nel secondo tempo sperando che possa ripetere il gol della scorsa settimana.

A centrocampo ritrova posto Krunic, che si posizionerà come mezzala destra; al suo fianco ci sarà Dioussé sempre favorito per il ruolo di playmaker, sul centrosinistra ovviamente non si rinuncia alle doti di leadership di Daniele Croce, che da quella parte formerà una catena di esperienza con Manuel Pasqual. Questo ci porta a parlare della difesa, dove le scelte del tecnico dovrebbero essere le stesse delle ultime uscite: Laurini è favorito a destra rispetto a Veseli, mentre in mezzo agiranno Bellusci e Andrea Costa. In porta, Skorupski dovrebbe essere all’ultima partita interna con la maglia dell’Empoli.

Alla lista degli indisponibili si aggiunge Dramé, ma l’Atalanta dovrebbe presentarsi in campo con la solita formazione. Una possibile modifica nello schieramento rispetto al pareggio interno contro il Milan: Kurtic, rimasto fuori lo scorso sabato, potrebbe ritrovare una maglia da titolare e a farne le spese sarebbe a questo punto Cristante, con la conferma di Kessie che ha ormai superato i problemi alla caviglia. Il ballottaggio a centrocampo verrà risolto all’ultimo; con lo sloveno titolare lo schieramento della Dea sarebbe leggermente più offensivo e Kurtic verrebbe schierato da trequartista alle spalle delle due punte, che restano ovviamente Petagna e Alejandro Gomez.

A completare il reparto di mezzo ci sarà lo svizzero Freuler, con Andrea Conti (8 gol in campionato) ad agire sulla fascia destra e Spinazzola dall’altra parte; quest’ultimo dovrebbe giocare le ultime due partite con la maglia dell’Atalanta, a giugno infatti salvo imprevisti farà ritorno alla Juventus per restarvi. Futuro bianconero anche per Caldara, che però resterà a Bergamo un’altra stagione: il giovane difensore guiderà come sempre la retroguardia di Gian Piero Gasperini, con Rafa Toloi sul centrodestra e Andrea Masiello a presidiare la zona opposta del campo. In porta naturalmente ci sarà l’albanese Etrit Berisha.

, valida per la 37^ giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare (Sky Calcio 3) mentre non sarà trasmessa su quelli della pay tv del digitale terrestre.

28 Skorupski; 2 Laurini, 6 Bellusci, 15 A. Costa, 21 Pasqual; 33 Krunic, 8 Dioussé, 11 D. Croce; 10 El Kaddouri; 20 Pucciarelli, 27 Thiam

A disposizione: 23 Pelagotti, 1 Pugliesi, 3 Zambelli, 13 Veseli, 24 Cosic, 19 F. Barba, 3 Dimarco, 17 Zajc, 5 José Mauri, 88 A. Tello, 9 Mchedlidze, 7 Maccarone

Allenatore: Giovanni Martusciello

Squalificati: -

Indisponibili: Buchel, Marilungo

1 E. Berisha; 3 Toloi, 13 Caldara, 5 A. Masiello; 24 A. Conti, 19 Kessie, 11 Freuler, 37 Spinazzola; 27 Kurtic; 29 Petagna, 10 A. Gomez

A disposizione: 91 Gollini, 31 F. Rossi, 95 Bastoni, 77 C. Raimondi, 33 Hateboer, 88 A. Grassi, 8 Migliaccio, 4 Cristante, 87 Mounier, 7 D’Alessandro, 43 Paloschi, 9 Pesic

Allenatore: Gian Piero Gasperini

Squalificati: -

Indisponibili: Zukanovic, Dramé

© Riproduzione Riservata.