BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Calciomercato Juventus/ News, De Notaris: Donnarumma alla Juve per 30 milioni. E De Sciglio... (esclusiva)

Calciomercato Juventus news: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente Ernesto De Notaris. A tema giocatori come Douglas Costa, Donnarumma, Cuadrado, Asamoah… 

Da sinistra Gianluigi Donnarumma, 18 anni e Mattia De Sciglio, 25, entrambi del Milan (LAPRESSE)Da sinistra Gianluigi Donnarumma, 18 anni e Mattia De Sciglio, 25, entrambi del Milan (LAPRESSE)

In questi giorni, l’obiettivo numero del calciomercato della Juventus sembra Douglas Costa, ventiseienne esterno d’attacco del Bayern Monaco. Attenzione però anche agli sviluppi del caso Donnarumma: vedremo se la Juventus vorrà approfittare per ingaggiare anche l’erede di Gigi Buffon. Sul fronte uscite, Cuadrado ha estimatori (leggi ad esempio Arsenal) così come Kwadwo Asamoah, giocatore sempre utile per mister Allegri. Per parlare del calciomercato della Juventus ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente Ernesto De Notaris.

La Juventus prenderà Douglas Costa? Credo proprio che questo acquisto sia ormai definito e Douglas Costa possa vestire la maglia bianconera la prossima stagione.

Arriverà Donnarumma? Penso di sì, in fondo l'interesse del Real Madrid potrebbe essere un depistaggio. La Juventus potrebbe anticipare il club spagnolo nell'acquisto di Donnarumma, per una cifra attorno ai 30 milioni di euro. Donnarumma potrebbe diventare il dodicesimo di Buffon e poi prenderne il posto. Con lui arriverebbe dal Milan anche De Sciglio.

Un giudizio sulla vicenda Donnarumma? E' stata gestita male dal Milan che doveva cautelarsi prima, far firmare al giocatore un contratto più preciso, in modo che ci fosse una clausola di rescissione molto alta per la sua cessione. Poi forse al di là dell'ingaggio è lo stesso Milan come club che non ha avuto un grande appeal su Donnarumma.

Un Donnarumma poco convinto quindi, nonostante il suo tifo dichiarato… Negli ultimi due anni della presidenza Berlusconi, e soprattutto con la nuova proprietà cinese, il Milan non ha ancora chiarito fino in fondo i suoi programmi. E' da capire bene il nuovo piano del Milan, anche questo è importante nella scelta di una squadra per un giocatore.

Sul fronte delle cessioni invece Cuadrado potrebbe partire? Credo che Cuadrado possa partire, ha tanto mercato. Poi potrebbe influire nelle scelte della Juventus la sua espulsione nella finale di Champions. Sono cose che contano in una società come quella bianconera.

Anche Asamoah lascerà Torino? Dovrebbe andarsene anche lui, ormai ha dato il meglio. Ci saranno tanti cambiamenti nella rosa della squadra di Allegri. Non moltissimi, ma la rosa bianconera subirà diverse modifiche.

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.