BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Germania-Rep. Ceca Under 21 (risultato finale 2-0) streaming video raiplay.it: buon esordio Gemania

Diretta Germania-Repubblica Ceca Under 21: streaming video raiplay.it, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. Europei 2017, girone C: si gioca domenica 18 giugno dalle ore 18

Europei Under 21 2017: diretta Germania-Repubblica Ceca (LAPRESSE) Europei Under 21 2017: diretta Germania-Repubblica Ceca (LAPRESSE)

Al 78' contropiede della Germania, situazione tre contro uno. Philipp avanza palla al piede, poi serve Meyer, che scivola e non riesce a stoppare. Sfumata una ghiotta occasione. Ci prova Schick su punizione all'80', tiro telefonato. Mancano circa 10' alla fine della partita, la gara si avvia verso la fine. Rigore per la Germania all'84'! Braccio largo di Jankto. Sbaglia Selke! Grandissima parata di Zima che si allunga bene e devia in angolo. Cosa sbaglia Schick! All'86' un rigore in movimento, calcia fuori l'asso della Repubblica Ceca. Prestazione da dimenticare. Saranno 4' di recupero. Non accade più nulla e l'arbitro manda tutti negli spogliatoi. La Germania ha meritato la vittoria, grandissima la prestazione di Gnabry. Nella Repubblica Ceca delude la stella Schick che ha sbagliato due nitide palle gol. 

Occasione Travnik!! Bella azione della Repubblica Ceca,che libera al tiro il numero 10, bersaglio non centrato per poco. Bellissima azioni di Gnabry al 64', il suo tiro finisce di poco a lato, grande partita per lui. Transizione di Weiser che allarga per Meyer. Simic chiude ancora la diagonale e mette in calcio d'angolo. Sulla battuta non accade nulla di importante. Jankto serve subito verso Schick, ma Pollersbeck esce e anticipa l'attaccante ceco. Bomba di Meyer al 70' dal limite dell'area! Vola Zima e salva i suoi. La Germania continua ad attaccare per provare a chiudere definitivamente il match. La Repubblica Ceca sembra aver esaurita la spinta propulsiva, mancano 15' alla fine della partita. 

Inizia la ripresa del match! Inizia forte la Germania che sfiora subito il raddoppio. Il raddoppio arriva con Gnabry! Errore di Sacek che lascia la palla in area al numero 11 dopo il lancio di Arnold, facile per lui depositare il pallone in rete! Ancora la Germania! Ci prova Stark da fuori, per poco non trova il tris. La Germania padrone del campo. Intanto Schick fa il suo rientro in campo, niente di grave per lui. Ci prova proprio lui al 57'! L'attaccante spreca una buonissima occasione in area tedesca, poteva riaprire il match. Che errore di Pollersbeck! Per poco Jankto non trova il gol, incredibile. La Repubblica Ceca sta provando a riaprire il match in tutti i modi. Intanto siamo giunti al 60'. 

Bravissimo Schick al 32' che in una situazione di grande difficoltà subisce fallo e conquista un calcio di punizione interessante. Al 33' Luftner va alla battuta della punizione dai trenta metri. Il primo tentativo sbatte sulla barriera, il secondo finisce alto sopra la traversa. Tentativo velleitario di Dahoud al 38' dai trentacinque metri. La palla finisce fuori di molto. Gnabry dà un pallone splendido per Selke, tiro con un po' di ritardo e muro di Simic. Germania in vantaggio! Meyer! Vantaggio meritatissimo per la formazione tedesca! Sinistro chirurgico su assist di Weiser. Risponde subito la Repubblica Ceca con Schick, la Germania chiude in angolo. Termina la prima frazione di gioco. Vantaggio meritato per la Germania. 

Al 18' filtrante per Selke, sul lato corto dell'area. L'attaccante tedesco riesce a far passare la sfera, ma sul secondo palo non ci crede nessuno. Risponde Schick con un bel movimento, il ceco si disfa di un uomo e serve in diagonale a Cernik. Stark con una buona diagonale chiude tutto. Al 21' Gnabry riceve sulla sinistra e punta Sacek. Però si allunga troppo la palla. Bomba di Schick dai venticinque metri ma la difesa tedesca mura alla perfezione. Al 27' Gerhardt riceve sulla sinistra, guadagna il fondo e fa partire il traversone, la sfera termina direttamente fuori. Palo di Gnabry! Selke appoggia a Gnabry, che in velocità salta un uomo e va al tiro da posizione defilata. Il suo tiro finisce sul palo. Meglio la Germania in questo frangente di match, la squadra tedesca attacca. 

Batte il calcio d'inizio la Repubblica Ceca, ci prova subito Jankto ma il tiro termina fuori. Che occasione per Gnabry al 4', per poco non trova il vantaggio! Jankto prova a rispondere ma si allunga la palla. Meglio la Germania in questi primi minuti di gioco. La Repubblica Ceca molto imprecisa nei passaggi. Le squadre si stanno ancora studiando, siamo al 10' e non si segnalano azioni particolarmente pericolose. Meyer ci prova da fuori all'11', parata facile del portiere ceco. Attacca la Repubblica Ceca, difende bene la Germania. Quando siamo giunti al 15' di gioco il risultato è ancora in equilibrio. Le due squadre non riescono a costruire occasioni importanti, la Repubblica Ceca ha la meglio riguardo il possesso palla. 

Germania-Repubblica Ceca sta per cominciare: andiamo a vedere le quote sulla partita degli Europei Under 21. Favorita è la Germania con il segno 1 che è a 1.61. Difficile pensare a un pareggio, segno x, addirittura a 3.75. E' altissimo poi il successo dei cechi che sono dati a 5.75. Potrebbe essere una partita con molte reti, basti pensare che per Bet365.it l'over 2.5, più di due reti siglate complessivamente, è a 1.80 mentre l'under 2.5 a 2.0. In equilibrio invece la voce Gol-No Gol con a 1.80 la possibilità che possano segnare entrambe le compagini e invece a 1.95 quella che una delle due rimanga a bocca asciutta. Il noto portale di scommesse online poi si confronta anche con i marcatori. Basti pensare che il nuovo acquisto del Bayern Monaco Gnabry è quello con la quota più bassa insieme al compagno Felix Platte a 2.75. E' invece a 3.00 Patrik Schick. Ora si gioca: ecco le formazioni ufficiali di Germania-Repubblica Ceca. 12 Pollersbeck; 2 Toljan, 5 Stark, 15 Kempf, 3 Gerhardt; 8 Dahoud, 10 Arnold; 17 Weiser, 7 M. Meyer, 11 Gnabry; 9 Selke. Allenatore: Stefan Kuntz 16 Zima; 4 Sacek, 6 Lufner, 2 S. Simic, 19 Havel; 5 Soucek; 17 Cerny, 10 Travnik, 18 Sevcik, 11 Jankto; 14 Schick. Allenatore: Vitezslav Lavicka 

Sono diverse le stelle che vedremo in campo nella sfida Germania-Repubblica Ceca per gli Europei Under 21. Tanti i calciatori importanti che militano nella squadra tedesca e che possono fare la differenza grazie a rapidità e anche a una discreta esperienza. Tra tutti spunta il centrocampista Mahmoud Dahoud che con la maglia del Borussia Moenchengladbach ha dimostrato di essere un talento di grandissimo livello già l'anno scorso in un doppio incontro di Champions League con la Juventus di Massimiliano ALlegri. In difesa poi spunta il talento di Jonathan Tah del Bayer Leverkusen, terzino di spinta e grande qualità. Davanti invece occhio a Davie Selke del Red Bull Lipsia. Non va sottovalutata la Repubblica Ceca con tanti calciatori interessanti. In difesa spunta il centrale della Primavera del Milan Stefan Simic. In mezzo al campo attenzione a Jakub Jankto che con l'Udinese ha dimostrato di essere un calciatore di assoluto livello. Davanti però la stella più luminosa è quella di Patrik Schick che presto firmerà per la Juventus. (agg. di Matteo Fantozzi) 

Per parlare di Germania-Repubblica Ceca, gara che si gioca per gli Europei Under 21, è interessante anche andare a fare un'analisi di quelle che sono state le ultime gare giocate dalle due nazionali. Insolito il fatto che i tedeschi hanno perso due partite nelle ultime tre gare giocate contro Polonia e Portogallo sempre per uno a zero con in mezzo un successo con lo stesso risultato contro l'Inghilterra. Davvero molto particolare perché si deve pensare che proprio la Germania nelle precedenti tredici partite ha saputo solo vincere prendendo pochissimo gol e segnandone una valanga. Dall'altra parte sebbene la Repubblica Ceca venga da quattro vittorie di fila c'è da dire che un percorso così importante non gliel'abbiamo mai visto fare. Sarà comunque una gara molto combattuta, perché anche i cechi hanno dimostrato sempre di essere una squadra di ottimo spessore. (agg. di Matteo Fantozzi) 

Si gioca un Germania-Repubblica Ceca molto interessante nell'Europeo Under 21 che mette di fronte due squadre di sicuro buon livello con tanti talenti da scoprire. A sorpresa i precedenti però non sono di molto a favore dei tedeschi. Basti pensare che nei sei precedenti sono arrivati tre pareggi, due vittorie della Germania e una della Repubblica Ceca. Le ultime tre gare giocate tra le due compagini sono terminate con tre pareggi e tutte e tre con il risultato di uno a uno. Prima era arriva nel settembre del 2009 un 2-1 che vedeva scivolare in questo contesto per la prima volta i tedeschi scivolare. Le due gare precedenti, giocate entrambe nel 2005 a distanza di quattro giorni, finirono con due vittorie per la Germania con i risultato di due a zero e uno a zero. (agg. di Matteo Fantozzi) 

Sarà diretta dall’arbitro spagnolo Jesus Gil Manzano: ad assisterlo i guardalinee Angel Nevado Rodriguez ee Diego Barbero Sevilla, il quarto uomo Igor Demeshko e gli addizionali di porta Carlo Del Cerro e Juan Martinez Munuera. Si gioca domenica 18 giugno 2017 al Tychy City Stadium, calcio d’inizio alle ore 18:00. Partita che interessa anche l’Italia Under 21, perché Germania e Repubblica Ceca sono inserite nello stesso girone di questi Europei (C): gli azzurrini scenderanno in campo a seguire (ore 20:45) contro la Danimarca. 

La baby Germania allenata da Stefan Kuntz è una delle squadre più attese del torneo, nonché una delle candidate alla vittoria finale: questo anche grazie al percorso netto registrato nelle qualificazioni, con 10 vittorie in altrettanti match del gruppo 7. Anche la Repubblica Ceca, allenata da Viteslav Lavica, ha tenuto un ottimo passi di qualifica chiudendo il gruppo 1 in testa con 23 punti, frutto di 7 successi 2 pareggi e 1 solo ko. Si preannuncia quindi un match dall’esito non scontato anche se i bookmaker non sembrano avere dubbi sulla squadra vincitrice: le quote di snai.it ad esempio fissano a 1,63 il segno 1 per l’affermazione della Germania, a 3,80 il segno X per il pareggio e 5,25 il segno 2 per la vittoria della Repubblica Ceca.

Gli Europei Under 21, edizione numero 21 della manifestazione, si tengono in Polonia e per la prima volta aprono la prima fase a 12 squadre, quindi a tre gruppi da quattro: il girone A comprende i polpacci padroni di casa oltre a Slovacchia, Svezia ed Inghilterra, mentre nel girone B sono incluse Portogallo, Serbia, Spagna e Macedonia. La Germania si presenta al torneo priva di alcuni pezzi da novanta, impegnati con la nazionale maggiore in Russia per la Confederations Cup: è il caso dei difensori Ginter, Sule e Kimmich, dei centrocampisti Emre Can e Goretzka e degli attaccanti Leroy Sané e Werner.

Il ct Stefan Kuntz potrà comunque ‘arrangiare’ una formazione competitiva: per il match d’esordio contro la Repubblica Ceca si può ipotizzare un 4-2-3-1 con Marvin Schwabe (gioca nella Dinamo Dresda) in porta, Niklas Stark (Hertha Berlino) e Marc-Olivier Kempf (Friburgo) a far coppia difensiva, Mitchell Weiser (Hertha) terzino a destra e Yannick Gerhardt (Wolfsburg) sulla fascia sinistra. A centrocampo Mahmoud Dahoud, già acquistato dal Borussia Dortmund per la prossima stagione (giocava nel ‘Gladbach), e il capitano Maximilian Arnold (Wolfsburg), mentre più avanzato sulla trequarti dovrebbe muoversi Max Meyer (Schalke 04); esterni alti Levin Oztunali (Mainz) e Serge Gnabry che è appena passato dall’Arsenal al Bayern Monaco, centravanti Devie Selke (Lipsia).

Per la Repubblica Ceca previsto uno schieramento speculare: per gli appassionati italiani un osservato speciale può essere Patrick Schick, reduce da un’ottima stagione alla Sampdoria (32 presenze e 11 gol in Serie A) che gli ha fruttato la chiamata della Juventus. Il ventunenne ex Sparta si gioca il posto di riferimento avanzato con Lukas Julis (Sparta), che potrebbe essere inizialmente preferito per la maggiore esperienza. A supporto batteria di trequartisti con il capitano Michal Travnik (Jablonec) in posizione centrale, Vaclav Cerny (Ajax) sulla fascia destra e Daniel Holzer (Sparta) dall’altra parte.

In mezzo al campo Michal Hubinek (Bohemians) e Petr Sevcik (Slovan Liberec), in difesa da destra a sinistra previsti Michal Spacek (Sparta), Stefan Simic (proprietà Milan, ultima annata in prestito ai belgi del Mouscron), Michael Luftner (Slavia Praga) e Milan Havel (Bohemians). Tra i pali Ludek Vejmola (Mlada Boleslav).

La partita degli Europei Under 21 tra Germania e Repubblica Ceca sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport + HD, canale numero 57 del digitale terrestre e 227 del bouquet Sky: telecronaca dalle ore 18:00. Diretta in streaming video sul sito internet ufficiale www.raiplay.it, alla sezione ‘Dirette’. Aggiornamenti in tempo reale sul sito ufficiale uefa.com, che metterà a disposizione una pagina azione per azione di tutte le partite.

© Riproduzione Riservata.