BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Juventus-Parma Under 15 (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: Supercoppa ai bianconeri!

Supercoppa Under 15: diretta Juventus-Parma, info streaming video e tv. Si affrontano le due formazioni campioni d'Italia nelle categorie Serie A e B e Lega Pro

La Juventus Under 15 sfidera il Parma nella Supercoppa di categoria (foto FIGC/SGS) La Juventus Under 15 sfidera il Parma nella Supercoppa di categoria (foto FIGC/SGS)

Dopo il trionfo nel campionato under-15 la Juventus si aggiudica anche la Supercoppa di categoria battendo in rimonta per 2 a 1 il Parma che invece aveva vinto tra le squadre della Lega Pro. Nella ripresa i ragazzi di Bovo, che dovevano recuperare lo svantaggio iniziale, ribaltano il risultato prima con Sekulov che a dieci minuti dal triplice fischio pareggia i conti e poi, a tempo praticamente scaduto, realizzano il gol decisivo con Brentan che direttamente da calcio piazzato scavalca la barriera e il portiere Rinaldi col pallone che si infila proprio sotto l'incrocio dei pali, nell'angolino. A distanza di 48 ore i bianconeri tornano a festeggiare dopo aver battuto l'Inter in finale, weekend da incorniciare mentre la sconfitta odierna non cancella di certo quanto fatto di buono in questa stagione dai ragazzi del Parma. (agg. di Stefano Belli)

Allo stadio Capanni di Savignano sul Rubicone (in provincia di Rimini) si è appena concluso il primo tempo della Supercoppa under-15 tra Juventus e Parma, le due squadre tornano negli spogliatoi per l'intervallo sul punteggio di 1 a 0 in favore dei ragazzi allenati da Bucchi. I primi trentacinque minuti di gioco sono stati parecchio equilibrati, del resto si affrontano due squadre che hanno appena conquistato i rispettivi campionati di Serie A-B e Lega Pro under 15, perciò nulla di strano che le due formazioni si equivalgano sul piano tecnico. Tuttavia i crociati, poco prima della mezz'ora, riescono a sbloccare la contesa grazie alla rete di Bocchialini che, servito da Schifano autore dell'assist, trafigge Raina (oggi in porta al posto di Girelli che aveva giocato venerdì scorso nella finale contro l'Inter) e porta in vantaggio il Parma, gara che diventa in salita per i bianconeri, nella ripresa comunque i ragazzi di Bovo tenteranno l'impresa di ribaltare il risultato. (agg. di Stefano Belli)

Siamo finalmente pronti a vivere Juventus-Parma, la Supercoppa Under 15 per la stagione 2016-2017. Una grande novità, che mette di fronte le due vincitrici dei campionato di Serie A-B e di Lega Pro; la Juventus parte favorita, ma attenzione a sottovalutare la voglia del Parma che, soprattutto in partita secca, potrebbe dare filo da torcere ai bianconeri. Per i ducali la festa potrebbe essere tripla: sabato infatti la società gialloblu ha già festeggiato due traguardi, vale a dire il campionato Under 15 vinto grazie a un 1-0 contro la Cremonese, e soprattutto la promozione in Serie B (la seconda salita consecutiva) vincendo 2-0 (reti di Scavone e Nocciolini) la finale secca contro l’Alessandria. Un grande momento per il Parma dunque, ma la Juventus, che è tornata a mettere le mani sullo scudetto dei Giovanissimi che mancava da tempo, adesso vuole sfruttare il suo superiore talento e ottenere così il secondo titolo giovanile nel giro di pochi giorni. Chi sarà a vincere questa partita? Non ci resta che metterci comodi, dare la parola al campo e scoprirlo insieme in questa appassionante sfida: Juventus-Parma, la Supercoppa di Under 15, sta per cominciare. (agg. di Claudio Franceschini)

La Supercoppa Under 15 tra Juventus e Parma è sempre più vicina; si giocherà a Savignano sul Rubicone, presso lo stadio Capanni. Siamo ovviamente in Romagna, dove di fatto si sono disputate le fasi finali del campionato; a essere titolare dell’impianto è la Savignanese, squadra che ha appena terminato la stagione nel girone B dell’Eccellenza Emilia-Romagna, poszionandosi in quarta posizione con 66 punti (19 vittorie, 9 pareggi e 10 sconfitte) e riuscendo ad avere il secondo miglior attacco del torneo, con 65 gol realizzati che sono stati 25 meno del Rimini, dominante in lungo e in largo (98 punti in 38 partite). Purtroppo non è stato sufficiente per qualificarsi ai playoff nazionali (onore toccato al Sasso Marconi), ma i ragazzi di Oscar Farneti si sono comunque comportati piuttosto bene e l’anno prossimo proveranno nuovamente a centrare la promozione in Serie D, avanzando verso il professionismo. (agg. di Claudio Franceschini)

Per la Juventus il finale di stagione si sta dimostrando agrodolce: alla vigilia della Supercoppa Under 15 contro i pari età del Parma, i ragazzi del 2002 hanno la possibilità di mettere le mani su un trofeo che renderebbe ancora più ricca la bacheca del settore giovanile bianconero. Se la prima squadra ha terminato la sua annata con due trofei - ma anche la grande delusione per la sconfitta in finale di Champions League - i giovani stanno facendo benissimo: della Primavera abbiamo detto, nei giorni scorsi poi la Under 12 di calcio femminile ha portato a casa la Danone Cup, una manifestazione organizzata per sviluppare il calcio femminile fin dai primi passi. Le ragazze bianconere hanno vinto questo torneo con due vittorie e un pareggio nella fase finale: prima un 3-1 alla Roma, poi il 4-1 al Livorno e infine il pareggio per 1-1 contro il Milan che ha portato in dote il trofeo. Gli Under 15 dunque hanno ora la grande possibilità di vincere quello che sarebbe il terzo titolo giovanile in pochi giorni per la Juventus, a conferma dell’ottimo lavoro che la società piemontese sta facendo a livello di vivaio. (agg. di Claudio Franceschini)

La Juventus Under 15 che oggi sfida il Parma nella Supercoppa Under 15 ha idealmente “vendicato” la sua Under 19 - ovvero la Primavera - che non è riuscita a mettere le mani su uno scudetto che manca dal 2006: i bianconeri guidati da Fabio Grosso infatti si sono arresi in semifinale alla Fiorentina, ma è stata una sconfitta davvero beffarda. Passata in vantaggio con Luca Clemenza nel primo tempo, la Juventus ha sprecato tante occasioni per pareggiare e, dopo aver dominato e costretto il portiere viola Cerofolini a tanti miracoli, in pieno recupero per una leggerezza difensiva ha subito un calcio di rigore che ha portato la sfida ai tempi supplementari, e da qui alla lotteria dagli 11 metri. Gli errori (soprattutto quello di Moise Kean, che ha provato un cucchiaio uscito malissimo) hanno portato la Juventus a un’eliminazione praticamente identica a quella subita nel Torneo di Viareggio (contro il Bruges); gli Under 15 però hanno vinto lo scudetto battendo l’Inter in finale, e adesso possono ottenere il “double” con la Supercoppa, un risultato che sarebbe eccellente per i ragazzi guidati da Riccardo Bovo. (agg. di Claudio Franceschini)

I campionati giovanili in Italia stanno volgendo al termine, e Juventus-Parma chiuderà le sfide del torneo Under 15 col match di Supercoppa. Fischio d’inizio domenica 18 giugno alle ore 16.30 presso il campo “Capanni” di Savignano sul Rubicone. La formula della Supercoppa prevede che si affrontino le due squadre campioni d’Italia nelle rispettive categoria Under 15. La Juventus ha conquistato il titolo nazionale per le formazioni di Serie A e B, battendo 2-0 l’Inter nella finale Scudetto grazie alle reti messe a segno da Poppa e Zanchetta, entrambe nel corso della seconda frazione di gioco. Il titolo per le formazioni di Lega Pro se lo è aggiudicato invece il Parma, vincente di misura 1-0 grazie a una prodezza di Bocchialini. Una partita tra due ottimi settori giovanili che ora si confronteranno per una passerella che regalerà gloria e divertimento ai ragazzi in campo, consapevoli però di aver già fatto il loro dovere con un titolo già in tasca.

Le probabili formazioni di Juventus-Parma, finale di Supercoppa Under 15. I bianconeri giocheranno con Girelli in porta, La Manna e Verducci saranno gli esterni difensivi, mentre Spina e Mosagna giocheranno al centro della difesa a quattro. A centrocampo posizione arretrata per i centrali Brentan e Zanchetta nel 4-2-3-1 disegnato dal tecnico Bovo, a copertura dei più avanzati Sekulov, Tongya e Poppa. Il centravanti e unica punta della formazione bianconera sarà Cavallo. La formazione del Parma sarà composta da Rinaldi come portiere, Fantini e Mignemi sulle fasce in difesa e Cugini e Numeroso al centro. Omorodion, Spaccaferro e Camara saranno i tre centrocampisti, in attacco giocheranno le tre punte Bocchialini, Rastelli e Schifano nel 4-3-3 del tecnico gialloblu Bucchioni. La Supercoppa è un appuntamento sentito ma che le due squadre, di fatto entrambe campioni d’Italia, potranno giocare a cuor leggero e spesso lo spettacolo ci guadagna.

Nella categoria Under 15 (ex Giovanissimi Nazionali) la Juventus non vinceva lo Scudetto dal 1998, e si era trovata in finale ad affrontare un’Inter assoluta dominatrice della categoria, con otto Scudetti alle spalle e quattro vittorie nell’Under 15 nelle ultime dieci edizioni. La Juventus però negli ultimi anni ha visto crescere esponenzialmente la qualità del proprio settore giovanile, e questa formazione Under 15 fresca campione d’Italia non ha fatto eccezione, con talenti italiani (Zanchetta, Poppa, il numero dieci e capitano della squadra Franco Tongya) e stranieri. E il pronostico contro la fortissima Inter è stato dunque sovvertito. Il Parma invece dopo il fallimento si è rifondato dal profondo ripartendo da zero anche col suo settore giovanile. Un titolo dall’importantissimo valore simbolico dunque anche per il sodalizio gialloblu. Curiosamente, nella finale Under 15 di Lega Pro si sono scontrare due formazioni promosse in Serie B con la prima squadra, appunto il Parma e la Cremonese. La partita sarà visibile in diretta streaming video via internet sul canale youtube della FIGC, www.youtube.com/user/FIGC.

© Riproduzione Riservata.