BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Sorteggio Europa League 2018 / Info streaming video e diretta tv: il tabellone completo (1^ turno preliminare)

Sorteggio Europa League 2018: info streaming video e tv, lunedì 19 giugno si tiene a Nyon la cerimonia nella quale scopriremo i primi accoppiamenti per primo e secondo turno preliminare

Il Kairat Almaty giocherà il primo turno preliminare di Europa League (LaPresse) Il Kairat Almaty giocherà il primo turno preliminare di Europa League (LaPresse)

Completato da pochi minuti il sorteggio del primo turno eliminatorio della Europa League 2017-2018. Tantissime partite in programma ci faranno fare un vero e proprio giro di tutta l’Europa, anche se con sfide di livello non molto elevato. Ecco dunque l’elenco completo di tutto il tabellone: Maccabi Tel-Aviv (ISR) v Tirana (ALB), Kairat Almaty (KAZ) v Atlantas (LTU), Beitar Jerusalem (ISR) v Vasas (HUN), Ordabasy (KAZ) v Široki Brijeg (BIH), Crvena Zvezda (SRB) v Floriana (MLT), Valletta (MLT) v Folgore (SMR), Ventspils (LVA) v Valur Reykjavík (ISL), St Johnstone (SCO) v Trakai (LTU), Odd (NOR) v Ballymena United (NIR), Shakhtyor Soligorsk (BLR) v Suduva (LTU), Mladost Lucani (SRB) v Inter Baki (AZE), Chikhura Sachkhere (GEO) v Altach (AUT), Fola Esch (LUX) v Milsami Orhei (MDA), Partizani (ALB) v Botev Plovdiv (BUL), UE Santa Coloma (AND) v Osijek (CRO), Zaria Balti (MDA) v FK Sarajevo (BIH), Bala Town (WAL) v Vaduz (LIE), VPS Vaasa (FIN) v Olimpija Ljubljana (SVN), Connah's Quay Nomads (WAL) v HJK Helsinki (FIN), SJK Seinäjoki (FIN) v KR Reykjavík (ISL), Shirak (ARM) v Gorica (SVN), Zirä (AZE) v Differdange (LUX), Vojvodina (SRB) v Ružomberok (SVK), Slovan Bratislava (SVK) v Pyunik (ARM), Rabotnicki (MKD) v Tre Penne (SMR), Rangers (SCO) v Progrès Niederkorn (LUX), Domžale (SVN) v Flora Tallinn (EST), Crusaders (NIR) v Liepaja (LVA), Nõmme Kalju (EST) v B36 Tórshavn (FRO), Levadia Tallinn (EST) v Cork City (IRL), Dacia Chisinau (MDA) v Shkëndija (MKD), Levski Sofia (BUL) v Sutjeska (MNE), Irtysh Pavlodar (KAZ) v Dunav Ruse (BUL), Jagiellonia Bialystok (POL) v Dinamo Batumi (GEO), Željeznicar (BIH) v Zeta (MNE), AEK Larnaca (CYP) v Lincoln (GIB), Midtjylland (DEN) v Derry City (IRL), Dinamo Minsk (BLR) v NSÍ Runavík (FRO), Ferencváros (HUN) v Jelgava (LVA), Lyngby (DEN) v Bangor City (WAL), Trencín (SVK) v Torpedo Kutaisi (GEO), Lech Poznan (POL) v Pelister (MKD), Mladost Podgorica (MNE) v Gandzasar-Kapan (ARM), Videoton (HUN) v Balzan (MLT), AEL Limassol (CYP) v St Joseph's (GIB), Skënderbeu (ALB) v Sant Julià (AND), Haugesund (NOR) v Coleraine (NIR), Stjarnan (ISL) v Shamrock Rovers (IRL), IFK Norrköping (SWE) v Prishtina (KOS), AIK (SWE) v KÍ Klaksvík (FRO). (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pochi minuti al via del sorteggio del primo turno preliminare di Europa League, nel quale si comporrà anche il tabellone del successivo secondo turno. Sono moltissime le squadre che scenderanno già in campo nelle prossime settimane per le primissime fasi della competizione: basterebbe dire che sono 98 le squadre al via del primo turno preliminare, il che significa che andranno sorteggiate ben 49 sfide e che per altrettante squadre il cammino in Europa League sarà finito già il 6 luglio prossimo, quando la gran parte delle squadre più importanti dei grandi campionati non si saranno ancora nemmeno radunate. Ad un livello più basso però fare strada nei preliminari ha grande importanza: in tutto infatti sono 116 le squadre coinvolte, considerando pure le 18 che cominceranno la loro avventura nel secondo turno. Una certa attenzione a queste partite la dovrà dare il Milan, che entrerà in scena nel terzo turno. Adesso dunque la parola passa all’urna di Nyon: il sorteggio del primo turno preliminare di Europa League sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Il sorteggio del primo e secondo turno preliminare di Europa League 2017-2018 si terrà lunedì 19 giugno: inizio alle ore 13, verso le 14:30 è previsto il secondo turno. A Nyon conosceremo dunque i primi incroci di una competizione che sarà molto lunga, e si concluderà soltanto il 16 maggio con la finale del Parc Olympique Lyonnais. Tre le squadre italiane che vi parteciperanno, ma le troveremo molto più avanti: il Milan giocherà infatti a partire dal terzo turno preliminare che sarà sorteggiato il 14 luglio, mentre Lazio e Atalanta fanno già parte della fase a gironi.

Il primo turno preliminare vede la presenza di addirittura 100 squadre, che si incroceranno in 50 sfide in andata e ritorno; quelle che faranno strada comporranno poi un secondo preliminare con altre 16 formazioni che aspettano già il loro destino. Tra le squadre più famose nel primo turno troviamo Maccabi Tel Aviv, Midtjylland (avversario del Napoli un paio di stagioni fa in Europa League) ma anche Dinamo Minsk, Lech Poznan, HJK Helsinki e AIK Solna. Ci sarà anche la Vojvodina, che nel 2015-2016 aveva clamorosamente fatto fuori la Sampdoria di Walter Zenga con un 4-0 ottenuto in Serba; presente anche il Sarajevo che rappresenterà la Bosnia (insieme allo Zeljeznicar, altra squadra della capitale).

Nomi più altisonanti quelli che compongono il quadro del secondo turno preliminare: troviamo infatti il Galatasaray, allenato dalla vecchia conoscenza italiana Igor Tudor - e potenzialmente favorito per arrivare in profondità nel tabellone - l’Astra Giurgiu che lo scorso anno è stato avversario della Roma nella fase a gironi, poi ancora squadra che in qualche modo hanno fatto la storia di questa competizione (quando ancora si chiamava Coppa Uefa), per esempio i danesi del Brondby e i croati dell’Hajduk Spalato, da sempre una fucina di talenti che hanno arricchito i principali club europei.

Proverà a tornare alla fase a gironi la formazione azera del Qabala; ci sarà poi il Panionios a rappresentare (tra le altre) la Grecia, le novità interessanti potrebbero invece essere Bnei Yehuda (Israele) e Dinamo Brest (Bielorussia). Ricordiamo già che nel terzo turno preliminare inizieremo a vedere le big: oltre al Milan, come già detto, giocheranno Zenit San Pietroburgo (da quest’anno affidato a Roberto Mancini), Athletic Bilbao, Fenerbahçe e Psv Eindhoven, ma anche gli inglesi dell’Everton e i francesi di Bordeaux e Olympique Marsiglia. Intanto però dovremo stabilire quali squadre supereranno i primi due turni preliminare: siamo pronti a vivere il sorteggio con tutti gli accoppiamenti.

Non è prevista una diretta tv per il sorteggio del primo e secondo turno preliminare di Europa League 2017-2018; tuttavia potrete assistere alla cerimonia di Nyon, scoprendo tutti gli accoppiamenti tra le squadre, in diretta streaming video accedendo al sito ufficiale della Federazione Europea, che trovate all’indirizzo www.uefa.com.

© Riproduzione Riservata.