BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Bologna-Virtus San Marino (risultato finale 17-0) info streaming video e tv: il Bologna è da Europa?

Diretta Bologna-Virtus San Marino: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, risultato live. L’amichevole precampionato è in programma domenica 16 luglio 2017

Diretta Bologna-Virtus Acquaviva San Marino (LAPRESSE) Diretta Bologna-Virtus Acquaviva San Marino (LAPRESSE)

Donadoni cambia quasi tutti: fanno il loro ingresso Petkovic, Torosidis, Verdi, Di Francesco e Pulgar. I felsinei nonostante i numerosi cambi riprendono da dove avevano interrotto spingendo gli avversari nella propria metà campo. In pochi minuti Torosidis e Petkovic gonfiano ulteriormente il risultato facendo gioire i calorosi tifosi rossoblù presenti. Il gol del 13-0 lo realizza Di Francesco dopo un'azione insistita. Arriva anche un rigore dopo un'ottima combinazione tra Petkovic e Donsah. Il pallone termina a Poli che sotto porta non riesce a concludere per un fallo da dietro. Dal dischetto Verdi non sbaglia e firma il 14-0. Poco dopo l'ex Trapani Petkovic se ne va in slalom per vie centrale, supera due avversari e con un tiro strozzato supera il portiere avversario firmando il 15esimo gol. Poco dopo Petkovic libera Verdi al tiro da posizione favorevole. L'ex Milan da lì non sbaglia. Nel finale pure il 17esimo gol. Tocco di Verdi a liberare Di Francesco sul filo del fuorigioco. Il controllo è da applausi, poi sotto porta il giovane rossoblù non sbaglia.

Il Bologna nonostante la goleada non sembra sazio. Al 29esimo arriva il primo gol in maglia rossoblù per Cesar Falletti. Il talento ex Ternana viene servito bene da Falco in area e di prima intenzione insacca. Poco dopo altra chance per Falletti. Questa volta è Destro a liberarlo in area con un'ottima sponda ma questa volta la mira non è delle migliori. Gli avversari ci provano timidamente e così il timone resta saldamente tra le mani bolognesi. Ci provano un pò tutti, chi da fuori area come Taider, chi di testa, come Destro. Al 42esimo si va sull'8-0 grazie a quello che dovrebbe essere il gol più bello della stagione rossoblù finora. Taider tocca per Nagy che dai 25 metri spara una cannonata che buca il portiere nell'opposto angolino alto. Falletti per l'inserimento di Masina, tocco per Taider che sotto porta non sbaglia: è 9-0. Prima dell'intervallo c'è spazio per un'altra rete. la realizza Destro dopo che Magnani aveva parato un tiro di Falco. Intervallo.

Il Bologna insiste e continua a offendere. Okwonkwo sulla fascia destra è una scheggia impazzita. Al decimo propone l'ennesimo cross preciso. Krejci si libera dei due difensori e di testa insacca dall'area piccola. Poco dopo, forse per problemi fisici, esce Okwonkwo. Al suo posto entra il neoacquisto, Falletti. Al 18esimo arriva il 4-0. E' doppietta pure per Destro. L'attaccante riceve in area e con un esterno destro scarica facile in porta. Qualche istante dopo si accende Falco. Al 22esimo controlla, si accentra e di mancino trafigge Mariani dai 30 metri. Poco dopo trova un'ottima combinazione nello stretto con Falletti e di punta insacca con un tiro poco irresistibile. Anche Taider vuole il gol ma il suo tiro dal limite viene deviato in angolo. Il Bologna macina gioco continuando a costruire, sotto indicazione di Donadoni.

Bologna in campo con il 4-2-3-1. Da Costa in porta, linea difensiva composta da Krafth, De Maio, Maietta e Masina. In mediana spazio a Taider e Nagy mentre in attacco il trio Okwonkwo, Falco, Krejci è pronto a supportare Destro. La Virtus Acquaviva San Marino risponde con il 4-3-3. Magnani tra i pali, Bonfè, Righi, Brici e Nanni in difesa. A centrocampo Semeraro, Semprini e Amati mentre in attacco ci sono Ura, Abioudin e Gambuti. Felsinei subito in vantaggio. Okwonkwo dalla destra spinge e serve Taider che sempre per vie orizzontali libera di tacco Krejci. Il ceco sotto porta non sbaglia ed è subito 1-0. Dopo il vantaggio il Bologna continua a offendere. Krejci dalla sinistra invita Falco al gol ma l'ex Benevento spara alto da posizione favorevole. Okwonkwo al settimo minuto sfugge ancora via sulla destra e crossa in area per Destro che di testa trova il 2-0.


Il Bologna è pronto a sfidare la Virtus San Marino nell’amichevole odierna. La formazione felsinea per il momento è praticamente identica a quella che si è salvata lo scorso anno: Roberto Donadoni ha rinnovato il suo contratto e la rosa a disposizione del tecnico bergamasco non si è modificata di molto. Tre innesti però possono fare la differenza: al centro della difesa c’è stata una sorta di ringiovanimento con gli acquisti di Giancarlo Gonzalez e Sebastien De Maio, mentre in mezzo al campo Andrea Poli può portare l’esperienza maturata negli anni con Sampdoria, Inter e Milan. Per il resto, come già detto, Donadoni scommetterà soprattutto sui tanti giovani chiamati a fare il salto di qualità, così come sulla definitiva esplosione di un Mattia Destro che ha mostrato buone cose ma è anche stato limitato da infortuni e discontinuità. Ora lasciamo la parola al campo per stare a vedere quello che succederà tra poco: Bologna e Virtus San Marino sono pronte a giocare la loro amichevole di metà luglio. (agg. di Claudio Franceschini)

Ll Bologna si appresta a sfidare la Virtus San Marino in un’amichevole che segue di sole 24 ore quella che ha visto impegnati i felsinei contro lo Sciliar. Programma davvero intenso quello della formazione allenata da Roberto Donadoni: ieri il Bologna ha segnato 9 gol nella sua prima uscita estiva. Grande protagonista Mattia Destro: entrato nel secondo tempo, l’attaccante marchigiano ha realizzato addirittura un poker e ha anche servito l’assist per il gol di Krejci. Le altre reti sono state realizzate da Verdi, Bruno Petkovic, Federico Di Francesco e Pulgar: a segno dunque la vecchia guardia della formazione felsinea. Donadoni vuole puntare sul gruppo che lo scorso anno gli ha regalato una salvezza tutto sommato brillante; il progetto per il 2017-2018 dovrà essere quello di far crescere i vari giovani che hanno mostrato di poter essere costanti in Serie A. Da Simone Verdi a Di Francesco, da Petkovic a Krejci passando per Godfrey Donsah (ambito però dal Torino): sono tanti gli elementi che il Bologna può far maturare per centrare più punti di quelli ottenuti nelle ultime due stagioni, continuando così un processo di maturazione. Vedremo oggi dunque come si comporterà la formazione felsinea nella seconda amichevole. (agg. di Claudio Franceschini)

Seconda amichevole in due giorni per il Bologna, che domenica 16 luglio 2017 torna in campo per affrontare la formazione della Virtus Acquaviva San Marino: appuntamento a Castelletto, in provincia di Bolzano, dalle ore 17:00. La squadra allenata da Roberto Donadoni si sta allenando in Alto Adige in vista della stagione sportiva 2017-2018, in cui si spera di ottenere qualcosa in più rispetto ai 41 punti, comunque sufficienti per una salvezza tranquilla, dell’ultimo campionato.

Nella giornata di ieri il Bologna ha disputato la prima amichevole precampionato contro lo Sciliar, oggi si replica e probabilmente Donadoni darà più spazio ai giocatori meno impiegati nel primo test. Si può ipotizzare un undici titolare con il brasiliano Angelo da Costa in porta, lo svedese Kraft nel ruolo di terzino destro, il senegalese Ibrahima Mbaye sulla fascia opposta e in mezzo alla difesa la coppia formata dall’altro svedese Helander e da Maietta. A metacampo spazio a Pulgar e all’ungherese Nagy, recuperato dopo l’infortunio al retto femorale che lo aveva messo ko ad aprile, impedendogli di prendere parte alle ultime giornate di campionato.

Nel 4-2-3-1 di partenza la batteria dei trequartisti dovrebbe vedere all’opera l’uruguaiano Falletti, uno dei nuovi innesti (è arrivato a costo zero dalla Ternana), poi Filippo Falco ed il nigeriano Okwonkwo, mentre il ruolo di centravanti sarà probabilmente affidato al croato Bruno Petkovic, arrivato da Trapani nello scorso mercato di gennaio. Questo sempre che Donadoni decida di schierare i teorici titolari nell’amichevole di sabato; in caso contrario contro la Virtus San Marino potremmo vedere anche i ‘pezzi da novanta’, i vari Mirante, De Maio (altro innesto estivo), Masina, Taider, Poli, Di Francesco, Verdi, Krejcì e Destro.

Assente il difensore costaricano Giancarlo Gonzalez, impegnato in Gold Cup con la nazionale, in dubbio il centravanti uruguaiano Avenatti (preso assieme a Falletti, si è svincolato anche lui dalla Ternana) che ha accusato problemi fisici nell’ambito delle visite mediche (infezione alle vie respiratorie). L’amichevole precampionato tra Bologna e Virtus Acquaviva San Marino sarà trasmessa in diretta streaming video dalla pagina Facebook ufficiale del club rossoblù, Bologna Fc 1909.

© Riproduzione Riservata.