BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Keita all'Inter / Calciomercato, accordo di massima con i nerazzurri: spunta anche l'indizio sui social

Keita all’Inter, calciomercato, nerazzurri in pressing sul talento biancoceleste. Il club meneghino si è messo sulle tracce del giovane attaccante esterno di proprietà della Lazio

Keita, Lazio - LaPresse Keita, Lazio - LaPresse

Keita Balde Diao è sempre più vicino all’Inter e un indizio importante arriva dai social network: l’operazione di calciomercato si potrebbe chiudere a giorni, il senegalese è pronto a trasferirsi dalla Lazio e il fatto che i nerazzurri siano riusciti a bruciare sul tempo la Juventus si capisce anche dal fatto che Keita ha messo un “like” ad uno dei tantissimi commenti con cui i tifosi dell’Inter hanno invaso l’account Instagram per augurargli il benvenuto. In un tempo di connessione costante, i social network sono diventati spesso e volentieri forieri di indizi, conferme o smentite sulle trattative di calciomercato: i “mi piace” che Douglas Costa aveva riservato ai giocatori della Juventus che festeggiavano le vittorie in Champions League si sono tramutati in realtà quando il brasiliano ha firmato per i bianconeri, mentre Leonardo Bonucci si è trasferito al Milan poche ore dopo aver postato la sua foto senza alcun accenno alla Juventus, come era solito fare. In più, va ricordato che il difensore viterbese dopo aver perso la finale di Champions League aveva parlato del gruppo bianconero al passato, come un giocatore in partenza; e infatti, nel 2017-2018 Bonucci non farà più parte della Juventus. Seguendo questa linea dunque, il futuro di Keita Balde Diao sembrerebbe essere scritto: l’Inter punta a chiudere il prima possibile per mettere a segno un’altra importante operazione estiva. (agg. di Claudio Franceschini)

L’Inter si avvicina sempre più a piccoli passi verso Keita. Il club nerazzurro è smanioso di annunciare il suo primo grande colpo di questo calciomercato estivo, e chissà che non sia proprio l’esterno d’attacco di proprietà della Lazio. Stando a quanto sottolineato dal collega di Mediaset, Paolo Bargiggia, fra le due società vi sarebbe già un’intesa di massima per il prezzo: se tutto andrà come previsto la società di corso Vittorio Emanuele verserà nelle casse della Lazio 22 milioni di euro. Una cifra importante per un calciatore il cui contratto scadrà al 30 giugno del 2018, ma comunque derivante delle molteplici offerte che i laziali hanno ricevuto proprio per il giovane attaccante, Juventus in primis. Tra l’altro, se per Biglia il Milan ha versato 17 milioni, è logico pensare che un giovane classe 1995, nelle stesse condizioni contrattuali, possa valere un po’ di più. Presentata anche l’offerta per Keita, che dovrebbe percepire 3 milioni di euro netti a stagione più bonus.

Sono ore calde per quanto riguarda il calciomercato di casa Inter. Il club nerazzurro vuole uscire allo scoperto dopo settimane di affari sottotraccia, e sarebbe pronto al primo grande colpo di questa estate. Il prescelto sembrerebbe essere il giovane attaccante esterno di proprietà della Lazio, Keita, in partenza dalla capitale. Il giocatore ha chiesto un giorno di permesso per lasciare il ritiro, e lo stesso sarebbe attualmente a Milano. Stando a quanto sottolineato dai colleghi di Calciomercato.com, pare che proprio oggi, nel capoluogo meneghino, possa tenersi un incontro fra il direttore sportivo dell’Inter, Walter Sabatini, nonché il giocatore della Lazio e il suo entourage. Lotito avrebbe già dato il suo ok alla cessione del calciatore anche perché lo stesso ha il contratto in scadenza al 30 giugno del 2018, e di conseguenza questa è l’ultima occasione per fare cassa. Ora nerazzurri e Keita dovranno trovare l'intesa economica.

Il nome caldo del calciomercato di casa Inter è Balde Diao Keita. L’attaccante esterno di proprietà della Lazio sembra ormai prossimo alla partenza, e il giorno di riposo extra che lo stesso ha ottenuto in queste ore, potrebbe essere una vera e propria conferma. Il calciatore biancoceleste è volato a Milano lasciando i compagni di squadra nel ritiro di Auronzo di Cadore, e nel capoluogo lombardo sono attesi anche il patron laziale Claudio Lotito, l’agente di Keita Calenda, e probabilmente una delegazione interista. Per la compagine meneghina non sarà però semplice mettere le mani sul gioiello della Lazio, visto che il ragazzo piace molto anche alla Juventus. La Vecchia Signora ha recentemente mollato Schick, o almeno così sembra, e starebbe pensando di tornare proprio sul giocatore biancoceleste, ormai da mesi accostato ai colori dei campioni d’Italia. E’ logico pensare che a parità di offerta economica, il ragazzo preferisca la Juventus, ma molto dipenderà dalla proposta che verrà fatta a Lotito, il vero ago della bilancia.

L’Inter potrebbe sfruttare questa fase del calciomercato estivo, per chiudere forse la sua prima importante operazione. Il prescelto sembrerebbe essere Balde Diao Keita, attaccante esterno della Lazio che da qualche ora a questa parte è finito con prepotenza sul taccuino del club di corso Vittorio Emanuele. Un’operazione non semplice, ma ci sono molti aspetti che comunque favoriscono la vicenda. Prima di tutto, il giocatore ha un contratto in scadenza al 30 giugno del 2018, fra meno di un anno, e di conseguenza Lotito lo cederà nei prossimi giorni anche se non a cifre irrisorie. Inoltre, come sottolineato in queste ore dalla redazione di Sportitalia, a spingere verso il trasferimento di Keita a Milano, l’agente del calciatore biancoceleste, Roberto Calenda, che è in ottimi rapporti con l’attuale direttore sportivo dell’Inter, Walter Sabatini. Del resto conosciamo il potere degli agenti, basti pensare a Bonucci al Milan, trattativa architettata proprio dal suo procuratore Lucci.

Da qualche ora a questa parte una nuova indiscrezione sta animando il calciomercato di casa Inter. Il club nerazzurro sarebbe infatti in pressing per avere l’esterno d’attacco di casa Lazio, Balde Diao Keita. Il giovane talento biancoceleste ha lasciato il ritiro della Lazio di Auronzo di Cadore dirigendosi poi a Milano. Ufficialmente ha preso una giornata libera per via dei carichi di lavoro di queste settimane, ma c’è chi vede dietro tale gesto un possibile messaggio al patron Claudio Lotito. Il giocatore, come dicevamo, si è recato nel capoluogo lombardo, e di conseguenza l’associazione all’Inter è venuta automatica. «Prima aveva l'accordo con una squadra. Ora va a firmare per una nuova? È il suo giorno libero, si riposa come crede e voi..inventate di meno», le parole di Calenda, agente di Keita su Twitter, ma è logico pensare che qualcosa bolle in pentola.

Del resto l’agente del laziale è molto amico del direttore sportivo dell’Inter, Walter Sabatini, e il giocatore ha il contratto in scadenza al 30 giugno del 2018, fra meno di un anno. Se poi ci aggiungiamo la richiesta di Spalletti di esterni veloci, dal dribbling facile e con il feeling per il gol, ecco che quindi si può tranquillamente confezionare la notizia di mercato. Il problema principale è capire se tale operazione, (anche se non si può parlare di vera e propria trattativa), sia o meno slegata a Ivan Perisic. Il giocatore, ormai separato in casa, vuole lasciare l’Inter, ma il Manchester United non ha ancora presentato un’offerta convincente. Di conseguenza bisognerà capire come si muoverà la società di corso Vittorio Emanuele: anticiperà l’arrivo di Keita e poi cederà il nazionale croato, o comunque aspetterà la partenza di quest’ultimo? La cosa certa è che il mercato dell’Inter deve assolutamente iniziare a decollare, anche perché alla nuova stagione manca ormai un mese, e  palletti inizia ad essere leggermente in fermento.

© Riproduzione Riservata.