BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

INFORTUNIO BOLT / Video, il giamaicano chiude la carriera al tappeto: crampi e staffetta non conclusa

Infortunio Bolt, video: il giamaicano ha chiuso la sua carriera nella staffetta 4x100 al tappeto. Si è infatti infortunato e non è riuscito a finire la gara in questione.

Infortunio Usain Bolt, video - La PresseInfortunio Usain Bolt, video - La Presse

MONDIALE AMARISSIMO PER IL GIAMAICANO

E' un Mondiale di atletica amarissimo per il giamaicano Usain Bolt che chiude con un infortunio completando a stento la staffetta 4x100. Non era andata bene nemmeno nella 100m individuali dove l'atletico aveva chiuso tra gli applausi ma con una medaglia di bronzo al collo cedendo il posta allo statunitense Gatlin. Sicuramente questo non rovina una straordinaria carriera dove Bolt ha vinto tutto quello che c'era da vincere anche se c'è da dire che ovviamente il saluto si sperava potesse essere trionfale e magari vederlo dire addio con due medaglie d'oro al collo. Ora sarà interessante vedere cosa deciderà di fare Usain Bolt che non ha mai nascosto una grande passione per il calcio e il sogno di giocarci a livello professionale. Difficile pensare ora a un suo nuovo impegno agonistico, ma di certo sentiremo parlare ancora molto a lungo di Usain Bolt. CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL'INFORTUNIO A BOLT

INFORTUNIO DURANTE LA 4x100

Usain Bolt chiude la sua carriera con un infortunio che sa di beffa e lo vede salutare triste al tappeto. Si meritava sicuramente un epilogo diverso questo è quello che hanno pensato tutti alla fine della gara di ieri valida per il Mondiale di Atletica 2017, la staffetta 4x100. Il giamaicano ha riportato un problema fisico proprio poco dopo il passaggio del testimone ed è stato costretto a rimanere a terra. Alla fine della gara poi l'abbiamo visto per fortuna camminare scalzo verso il traguardo. Al momento del taglio della linea si è preso gli applausi anche se il sapore di questa gara per lui è stato molto più che amaro. La staffetta è stata vinta dalla Gran Bretagna mentre dietro sono arrivati gli Stati Uniti che erano favoritissimi per la presenza nel gruppo di quattro di Gatlin e Coleman. Di certo al momento non è importante pensare ai tempi di recupero visto che Usain Bolt si è ritirato, ma ovviamente l'infortunio fa parlare perché ci si aspettava un finale di carriera diverso.

© Riproduzione Riservata.