BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili Formazioni/ Juventus-Lazio: tra presente e futuro. Quote e novità live (Supercoppa Italiana 2017)

Probabili formazioni Juventus-Lazio: quote e ultime novità live su moduli e titolari per la partita che assegna la Supercoppa Italiana 2017 (oggi 13 agosto)

Probabili formazioni Juventus Lazio (LaPresse)Probabili formazioni Juventus Lazio (LaPresse)

Keita Balde Diao e Stefan De Vrij trovano spazio nella probabile formazione titolare della Lazio per la sfida con la Juventus con in palio la Supercoppa Italiana 2017, eppure nel corso di questa estate sono stati ripetutamente accostati proprio ai bianconeri. In particolare Keita è nel mirino della Juventus ed entro la fine del mese potrebbe davvero passare a quelli che stasera saranno i suoi avversari. Scherzi del calendario e del calciomercato, che nel calcio di oggi non sono nemmeno più così strani, visto che ad agosto si giocano molte partite importanti mentre le trattative sono ancora aperte. Il senegalese dunque sarà al centro dell’attenzione di addetti ai lavori e tifosi, discorso che può valere parzialmente anche per il difensore olandese, di cui si è parlato come possibile nome nuovo alla Juventus dopo l’addio di Bonucci. La pista in questo caso non è così calda, ma le vie del mercato sono infinite: anche per lui la Supercoppa sarà una sfida tra presente e futuro? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA CERTEZZA MANDZUKIC

Nelle probabili formazioni di Juventus-Lazio non manca il nome di Mario Mandzukic, una delle certezze per i campioni d’Italia. Con l’arrivo alla Juventus di Higuain, il ruolo dell’attaccante croato ha subito un’evoluzione che possiamo paragonare a quella di Samuel Eto’o nell’Inter di Mourinho, tra l’altro con risultati di squadra molto simili a quelli dei nerazzurri, anche se a Cardiff è mancato il lieto fine. Un giocatore come Mandzukic comunque fa la gioia di chi lo allena: in caso di necessità può naturalmente sostituire il Pipita come centravanti, ma è ormai titolare fisso sulla linea dei trequartista, anche la concorrenza non manca, considerati pure i nuovi acquisti Douglas Costa e Federico Bernardeschi. Una cosa però è certa: Massimiliano Allegri difficilmente rinuncia a Mario Mandzukic e anche oggi lo vedremo in campo fin dal primo minuto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL NUOVO REGISTA

Lucas Leiva avrà un ruolo importante nella formazione della Lazio che questa sera affronterà la Juventus con la Supercoppa Italiana 2017 in palio: infatti Simone Inzaghi ha già affidato al nuovo acquisto brasiliano la cabina di regia a centrocampo, cioè il ruolo lasciato scoperto da Lucas Biglia, che è passato al Milan. Da un Lucas a un altro, anche se uno è brasiliano e l’altro argentino: l’esperienza certamente non manca a Leiva, classe 1987, che dopo essere cresciuto nel Gremio ha giocato per ben dieci stagioni consecutive con la maglia del Liverpool accumulando 346 presenze ufficiali con la maglia dei Reds, delle quali 247 in Premier League e 57 nelle Coppe europee. Sono stati però anni non molto ricchi di soddisfazioni per un club glorioso come il Liverpool, che ha conquistato solo la Coppa di Lega inglese nel 2012. Questo significa che Leiva ha grande voglia di alzare un trofeo, dunque oltre all’esperienza anche le motivazioni non mancheranno al nuovo regista dei biancocelesti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SFIDA TRA NOVE

Gonzalo Higuain e Ciro Immobile: nelle probabili formazioni di Juventus-Lazio i due centravanti sono degli indiscutibili punti fermi per Allegri e Inzaghi. Gonzalo Higuain nella sua prima stagione juventina ha segnato 24 gol in campionato, cinque in Champions League e tre in Coppa Italia, per un totale di 32: numeri sempre eccellenti per il Pipita, al quale l’unica critica che si può muovere è il fatto di segnare raramente nelle partite che mettono in palio un trofeo: la Supercoppa Italiana è l’occasione ideale per iniziare la nuova stagione essendo decisivo in questo genere di partite, ma dall’altra parte ci sarà un Ciro Immobile ancora più affamato, perché in carriera ha vinto solo una Supercoppa (ma di Germania) con il Borussia Dortmund. Nella scorsa stagione per Immobile ci furono 23 gol in campionato più tre in Coppa Italia, praticamente a livello Higuain nelle competizioni nazionali. Il duello riparte adesso, a suon di altri gol! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ULTIME

Stasera si assegna la Supercoppa Italiana 2017, il primo trofeo della nuova stagione, o forse l’ultimo della vecchia: Juventus-Lazio si gioca alle ore 20.45 allo stadio Olimpico fra i bianconeri campioni d’Italia e detentori della Coppa Italia e i biancocelesti finalisti di Coppa, come prevede il regolamento quando una squadra fa doppietta. Andiamo allora subito a vedere quali sono le probabili formazioni che i due allenatori Massimiliano Allegri e Simone Inzaghi dovrebbero proporre in questa partita Juventus-Lazio, senza dimenticare di dare anche uno sguardo alle quote e al pronostico, per inquadrare meglio che cosa potremmo vedere in campo.

PRONOSTICO E QUOTE

Non basta il fatto che si giochi all’Olimpico: il favore del pronostico in questa Supercoppa Italiana Juventus-Lazio va tutto ai bianconeri. Le quote Snai infatti ci dicono che il segno 1 per la vittoria della Juventus (formalmente “in casa” perché campione d’Italia) è proposto a 1,80, mentre poi si sale a 3,50 in caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari (segno X) e fino a 4,75 per il segno 2 che sta ad indicare la vittoria della Lazio.

JUVENTUS, LE SCELTE DI ALLEGRI

Un solo volto nuovo dovrebbe scendere in campo stasera nella Juventus: si tratta del brasiliano Douglas Costa, che affiancherà gli intoccabili Dybala e Mandzukic sulla linea dei trequartisti alle spalle della punta centrale, che sarà naturalmente Higuain. Squadra che vince non si cambia, potremmo dire, ed Allegri sfrutta le tante certezze che gli arrivano dalla passata stagione, come ad esempio la coppia formata da Khedira e Pjanic in mediana. In difesa nessun volto nuovo dal primo minuto, anche se in assenza di Bonucci qualcosa sta cambiando nella retroguardia della Juventus a livello di interpretazione, con un adattamento non facilissimo nel corso di questa estate: Buffon avrà davanti a sé la coppia centrale formata da Barzagli e Chiellini, con l’ex Lichtsteiner terzino destro e Alex Sandro a presidiare la corsia mancina.

LAZIO, I CASI ANDERSON E KEITA

Quasi tutto ruota attorno a Felipe Anderson e Keita Balde Diao che, scherzi del calciomercato, è un grande obiettivo dei bianconeri. Considerati i recenti problemi fisici del brasiliano, consideriamo titolare il senegalese nella coppia d’attacco che coronerà il modulo 3-5-2 della Lazio di Simone Inzaghi, naturalmente al fianco di Ciro Immobile, che è intoccabile nel ruolo di centravanti. Il perno del centrocampo sarà il nuovo acquisto Lucas Leiva, perde di Biglia in cabina di regia, mentre gli altri quattro quinti della mediana biancocelesti sono volti noti per i tifosi della Lazio: Parolo e Milionkovic-Savic mezzali, Basta esterno destro e Lulic sulla fascia mancina. Infine la difesa a tre davanti al portiere Strakosha, dove i titolari dovrebbero essere Wallace, il perno De Vrij (altro giocatore nel mirino della Juventus in questa estate) e Radu.

IL TABELLINO DELLE PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic, Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Keita, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi.

© Riproduzione Riservata.