BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RISULTATI EUROPA LEAGUE / Diretta gol livescore playoff: 6 gol del Diavolo, 6 minuti per la rimonta Athletic

Risultati Europa League: diretta live score delle partite in programma per oggi 17 agosto 2017 tra cui Milan-Shkendija e valide come andata dei play off.

Risultati Europa League, in campo il Milan di Montella (LaPresse) Risultati Europa League, in campo il Milan di Montella (LaPresse)

Risultati finali nelle partite di Europa League: tutto facile per il Milan che va anche oltre le aspettative, nel secondo tempo in rapida successione arrivano i gol di Fabio Borini e Luca Antonelli (schierato titolare al posto di Ricardo Rodriguez) e nel finale anche la doppietta più unica che rara di Riccardo Montolivo, e la partita di ritorno in Macedonia diventa una formalità, con lo Shkendija non ha più possibilità di arrivare alla fase a gironi. A timbrare l’impresa è l’Athletic Bilbao: sotto di due gol sul campo del Panathinaikos, in sei minuti ribalta e vince la partita con la doppietta del solito Aritz Aduriz (il secondo su rigore) e Oscar de Marcos, portandosi in grande vantaggio in vista della sfida del San Mamès. Colpo del Rosenborg: l’Ajax spreca tante occasioni, ma a differenza dello scorso anno non arrivano gol a confortare i Lancieri che subiscono la rete dei norvegesi allontanandosi dalla fase finale della coppa. C’erano tre austriache impegnate questa sera: l’Austria Vienna vince sul campo dell’Osijek e così fa il Salisburgo in casa del Viitorul, mentre l’Altach si fa sorprendere a domicilio dal Maccabi Tel Aviv. Sono tre i gol con cui Paok Salonicco e Viktoria Plzen vincono in casa, ma Ostersund e Aek Larnaca ne segnano uno e dunque al ritorno i giochi potrebbero essere ancora aperti. Il Marsiglia pareggia in casa del Domzale, deludendo ma comunque mettendosi in quota gironi; nel finale lo Sheriff Tiraspol resta in piena corsa pareggiando a Varsavia contro il Legia. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO: TRE GOL DEL MILAN

Un Milan dominante arriva all’intervallo sul 3-0 nell’andata del playoff di Europa League: doppietta di André Silva con in mezzo il timbro di Riccardo Montolivo, Shkendija spazzato via e passaggio alla fase a gironi sostanzialmente archiviato salvo improbabile crollo nel secondo tempo. Bene anche il Salisburgo: gli austriaci passano subito sul campo del Viitorul, si fanno riprendere ma in pochi minuti segnano altri due gol per mettere in chiaro le cose. Sotto l’Olympique Marsiglia di Rudi Garcia sul campo del Domzale, sotto l’Athletic Bilbao ad Atene contro il Panathinaikos; il Viktoria Plzen ha ribaltato la partita contro l’Aek Larnaca, il Vardar è sempre avanti sul Fenerbahçe mentre tra le partite già concluse bisogna segnalare la vittoria in extremis dell’Apollon Limassol contro il Midtjylland e il gol in pieno recupero con cui la Dinamo Zagabria ha pareggiato in casa contro lo Skenderbeu. Il Krasnodar ha battuto la Stella Rossa, ma in Russia è finita 3-2: a Belgrado ai serbi basterà un semplice 1-0 per arrivare nella fase a gironi di Europa League. (agg. di Claudio Franceschini)

IL MILAN SCENDE IN CAMPO

E’ arrivato il momento del Milan: nel playoff di Europa League i rossoneri aprono in casa contro lo Shkendija e, ovviamente, l’obiettivo è quello di prendersi subito una convincente vittoria per rendere meno ostica la sfida di ritorno. Intanto altre partite si stanno rapidamente avviando alla loro conclusione: il Krasnodar ha segnato tre gol alla Stella Rossa confermando la sua competitività europea, ma i serbi hanno trovato una rete davvero importante guardando al doppio confronto. Prezioso il vantaggio dello Skenderbeu sul campo di una Dinamo Zagabria che fino a qui sta deludendo le attese, è pareggio (1-1) tra Bate Borisov e Olexandriya con due gol arrivati nei primi minuti. Stesso risultato per il Midtjylland sul campo dell’Apollon; il Vardar sta battendo il Fenerbahçe e il sorprendente Ostersund è in vantaggio a Salonicco contro il Paok (entrambe le partite sono ancora nel primo tempo). Adesso però ci concentriamo sul Milan, e su altre interessanti sfide che stanno per cominciare: soprattutto quella tra l’Ajax, finalista dello scorso anno, e il Rosenborg e quella che l’Olympique Marsiglia di Rudi Garcia gioca in Slovenia, sul campo del Domzale. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PARTITE

Stiamo per entrare nel vivo della giornata di andata per i play off di Europa League 2017: come abbiamo già visto saranno ben 4 le sfide che avranno inizio alle ore 19.00 e quindi a minuti, ovvero Apollon-Midtjyalland, Bate-Oleksandriya, Dinamo Zagabria-Skenderbeu e Karsondar-Stella Rossa, tra questi 4 campo poniamo ora il nostro sguardo sull’ultimo match prospettato, che avrò luogo al Kuban Stadium di Kransnodar, una delle sfide più incerte e accese in programma per questa sera. I numeri e la storia di questi due club infatti li vedono proseguire nel cammino europeo, ma al termine dei due turni una sola squadra avrà accesso ai prossimo sorteggi per i gironi. I russi hanno avuto accesso al tabellone di diritto solo al terzo turno dove hanno battuto (non senza concedere qualcosa) al Lyngby, mostrando ancora qualche punto debole anche in campionato nazionale. Più complesso e lungo il percorso della Stella Rossa, condotto però in maniera esemplare fino ad ora: entrati nel primo turno preliminare, i serbi hanno battuto il Floriana e successivamente Palvlodar e Sparta Parga, concedendo in tutto finora agli avversari appena 4 reti. Numeri a parte è però già l’ora di dare la parola al campo, si parte!

ATTENZIONE ALLE AUSTRIACHE

Alla quarta fase del tabellone di Europa League 2017-2018, alla viglia dei prossimi gironi, dove il gioco si farà davvero serio sono ancor a moltissime le formazioni austriache presenti in calendario e che oggi scenderanno in campo per i play off. Altach, Salisburgo e Austria Vienna sono i tre club che puntano a continuare il proprio cammino in Europa a partite da stasera dove rispettivamente affronteranno  Maccabi Tel Avii, Fc Viitorul e Osijek. La formazione  di Innsbruck  oggi affronterà in casa  gli israeliani, favoriti sulla carta non va dimenticato che gli autrici in questione sono riusciti a prima il Chikhura al primo turno preliminare battendo poi Brest e  soprattutto il Gent. La formazione del Salisburgo invece è arrivata in Europa League della Champions dove ha visto la sconfitta contro il Rijeka che ne ha determinata la retrocessione, senza però batterne l’animo e la voglia di fare ancora molto sul continente. Terza e ultima squadra austriaca presente l’Austria Vienna, oggi contro l’Osijek e approdata fino a  qui dopo aver affrontato solo il terzo turno preliminare contro il Limassol.

LE NEW ENTRY

Nel tabellone di questo turno di Europa League, i playoff che anticipano i prossimi gironi, sono diverse le squadre “new entry” attesi all’esordio questa sera nella seconda competizione continentale per club: andiamo a conoscere quali. Vardar, Ajax, Rosenborg, Bate, Club Brugge, Aek Larnaca, Dinamo Kiev, Ludogorets, Partizan, Hafnarfjordur, Legia, Tiraspol, Viitorul, Salisurgo, e Plzen infatti sono i club che hanno avuto accesso ai play off di Europa League dopo edere caduti nel corso del terzo turno della Champions League e quindi sperano quindi in un riscatto sul continente e partire da questa sera. Tra questi  fissiamo ora il nostro sguardo su uno dei club più quotati oltre che dal palmares e storia più nota come l’Ajax che questa sera affronterà i norvegesi del Rosenborg in un sfida che pare più aperta che mai. In effetti il pre season dei lancieri è stato ben poco soddisfacente e le sconfitte rimediate conto il Nizza in Champions League non hanno contribuito a migliorare la situazione: che sua la volta del riscatto?

BANCO DI PROVA ROSSONERO

Il Milan di Montella scenderà in campo oggi a San Siro per il secondo banco di prova di Europa League, questa volta contro lo Shkendija, poco conosciuta formazione macedone che da pronostico non dovrebbe rappresentare un grave pericolo per il Diavolo. Avversario a parte, di certo è tanta l’attenzione attorno alla formazione rossonera, che dopo un mercato stellare (e dove la dirigenza rossonera promette ancora scintille), è attesa alla riconferma che le buone cose finora sono davvero reali. Le prossime due settimane infarti con un vero banco di prova per il Milan: oltre all’Europa League i rossoneri dovranno affrontare anche i primi appuntamenti di campionato, con 4 partite in circa 14 giorni e la necessità di dosare le forze in campo, sperando che anche i nuovi elementi abbiamo ormai raggiunto uno buono stato di forma. La sfida di oggi contro lo Shkendija sarà poi la prima in casa del nuovo capitano Leonardo Bonucci, già visto con la fascia di capitano in amichevole  a Catania: quale sarà il responso di popolo?

IL QUADRO DELLE PARTITE

Risultati Europa League: torna protagonista oggi giovedì 17 agosto la seconda competizione europea con la prima tornata di partite per i play off della seconda competizione continentale, ultimo step preliminare prima dei tanti attesi gironi, dove le big sono pronte a scendere in campo. Secondo il calendario ufficiale sono ben 22 le partite in programma, delle quali però solo una si è giocata nella giornata di ieri, quale anticipo di questa fase di Europa League: ieri infatti allo Stadion Galgenwaard di Utrecht ha avuto luogo la sfida tra Utrecht e Zenit San Pietroburgo.  Come abbiamo visto quindi saranno ben 21 i match in programma per oggi: farne elenco di tutte risulterebbe quindi alquanto complicato ma possiamo individuare alcune fasce orarie in cui sono state raccolte. Alle ore 19.00 saranno infatti ben 4 i match ad avere inizio tra cui ritraiamo anche la sfida Karsnodar e CStella Rossa: alle ore 19.45 al via una sola partita con Fh-Braga. Due i match attesi per le ore 20.00 quando vedremo in campo anche Paok e Fenerbahce mentre alle 20.15 avrà inizio Plzen-Aek Larnaca. 3 le sfide attese per le 20.30 con in campo anche l’Athetic Bilbao, mentre alle ore 20.145 è atteso il fischio d’inizio su ben 7 campi tra cui anche quello di San Siro per Milan Shkendija. A chiusura del programma ricordiamo che alle ore 21.00 avrà inizio Partizan-Videoton, mentre 5 minuti dopo scenderanno in campo Everton e Hajduk Split, con la partita tra Maritimo-Dinamo Kiev attesa per le ore 21.30. 

TORNA IN CAMPO IL MILAN DI MONTELLA

Scenderà quindi ancora una volta in campo il Milan di Vincenzo Montella e lo farò stasera nella caldissima cornice dei San Siro: dopo i 65.000 tifosi accorsi nel match di esordio contro il Craiova i rossoneri si aspettano una nuova bolgia di tifosi che chiaramente non potrà essere delusa. Tanti i fattori oggi in gioco: dall’esordio ufficiale in capo di Bonucci, già visto a Catania in amichevole con la fascia di capitano, alla consapevolezza che il tecnico dovrà fare attenzione a dosare le forze visto che in due settimane il club del Diavolo scenderà in campo 4 volte. Oltre al Milan però sono tante le big attese oggi in campo dall’Everton, all’Atheltic Bilbao fino all’Ajax, che però temono un ribaltone del pronostico: i turni precedenti di Europa League hanno infatti ben mostrato che i risultati in campo sono molto più aperti delle aspettative della viglia e in calendario vi sono molte formazioni ben poco favorite sulla carta ma che finora si stanno dimostrando ben abili nel crearsi il proprio posto al sole.  In attesa di vedere come andrà a finire questo turno di andata dei play off ricordiamo che le partite di ritorno verranno giocate il prossimo 24 agosto, mentre il sorteggio che vedrà protagoniste le vincitrici e i club ammessi direttamente ai gironi è stato programmato per il prossimo 25 agosto 2017 nel Principato di Monaco. 

 

LE PARTITE DI OGGI: I RISULTATI

RISULTATO FINALE Apollon-Midtjylland 3-2 - 15' Kyriakou (A), 38' Sorloth (M), 70' Jander (A), 74' Sorloth (M), 91' Pittas (A)

RISULTATO FINALE Bate Borisov-Oleksandriya 1-1 - 8' Ivanic (B), 19' Banada (O)

RISULTATO FINALE Dinamo Zagabria- Skenderbeu 1-1 - 37' Latifi (S), 95' Henriquez (D)

RISULTATO FINALE Krasnodar-Stella Rossa 3-2 - 20' Ignatyev (K), 46' Claesson (K), 57' S. Srnic (S), 66' S. Petrov (K), 71' Pesic (S)

RISULTATO FINALE Hafnarfjordur-Braga 1-2 - 40' H. Bjornsson (H), 62' Paulinho (B), 79' Stoiljkovic (B)

RISULTATO FINALE Paok-Ostersund 3-1 - 21' rig. Nouri (O), 38' L. Matos (P), 77' Prijovic (P), 88' rig. Prijovic (P)

RISULTATO FINALE Vardar-Fenerbahçe 2-0 - 20' Barseghyan, 92' aut. Mehmet Topal

RISULTATO FINALE Viktoria Plzen-Aek Larnaca 3-1 - 8' Acoran (A), 29' Bakos (V), 36' Kolar (V), 74' rig. Bakos (V)

RISULTATO FINALE Altach-Maccabi Tel Aviv 0-1 - 69' Kjartansson

RISULTATO FINALE Ludogorets-Suduva 2-0 - 61' Moti, 76' Misidjan

RISULTATO FINALE Panathinaikos-Athletic Bilbao 2-3 - 29' Lod (P), 55' Cabezas (P), 68' Aduriz (A), 71' De Marcos (A), 74' rig. Aduriz (A)

RISULTATO FINALE Ajax-Rosenborg 0-1 - 77' Adegbenro

RISULTATO FINALE Club Brugge-Aek 0-0

RISULTATO FINALE Domzale-Marsiglia 1-1 - 12' Vetrih (D), 63' Sanson (M)

RISULTATO FINALE Viitorul- Salisburgo 1-3 - 2' Hwang (S), 7' Tucudeanu (S), 29' Wolf (S), 31' Dabbur (S)

RISULTATO FINALE Legia-Sheriff 1-1 - 76' Hamalainen (L), 88' Bayala (S)

RISULTATO FINALE Milan-Shkendija 6-0 - 13' André Silva, 25' Montolivo, 28' André Silva, 67' Borini, 69' Antonelli, 85' Montolivo

RISULTATO FINALE Osijek-Ausrria Vienna 1-2 - 15' Ejupi (O), 26' Monschein (A), 60' Holzhauser (A)

RISULTATO FINALE Partizan-Videoton 0-0

RISULTATO FINALE Everton-Hajduk Spalato 2-0 - 30' M. Keane, 43' Gueye

RISULTATO FINALE Maritimo-Dinamo Kiev 0-0

© Riproduzione Riservata.