BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Inter Fiorentina: quote, ultime novità live. Handanovic vs Sportiello (Serie A)

Probabili formazioni Inter Fiorentina: quote e ultime novità live su moduli e titolari per il big-match di San Siro nella 1^ giornata di Serie A 2017-2018

Probabili formazioni Inter-Fiorentina (LAPRESSE) Probabili formazioni Inter-Fiorentina (LAPRESSE)

Samir Handanovic e Marco Sportiello saranno sicuramente due protagonisti di spicco nelle probabili formazioni di Inter-Fiorentina. Il portiere sloveno sta cominciando la sesta stagione in nerazzurro, dunque è ormai un veterano dell’Inter: Handanovic però non ha ancora vinto nulla ed è sicuramente uno dei giocatori più motivati a spezzare questo digiuno e riportare l’Inter ai vertici del calcio italiano e internazionale, anche attraverso le proprie parate. Per Sportiello invece questa potrebbe essere la stagione della svolta a livello individuale: essere portiere titolare della Fiorentina è infatti per l’estremo difensore lombardo un’occasione da non lasciarsi sfuggire, magari sognando anche un posto ai prossimi Mondiali. L’Atalanta lo ha lanciato, i primi sei mesi in Toscana non sono stati facili, ma adesso è il momento di cambiare la propria carriera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I BOMBER A CONFRONTO

Citazione speciale per Mauro Icardi e Khouma el Babacar nelle probabili formazioni di Inter-Fiorentina. Il capitano nerazzurro ha vissuto un’estate non facile e intanto al suo posto segnavano molto i vari Eder e Jovetic, ma quando è tornato pienamente disponibile si è subito ripreso il posto e sarà anche gasato dalla convocazione per la Nazionale argentina, con il c.t. che lo ha preferito ad un certo Higuain. Insomma, per Icardi adesso è tornato il sereno e per di più la Fiorentina è una delle sue vittime preferite: di certo Mauro ha voglia di esultare a San Siro fin dalla prima giornata. Attenzione però a Babacar, perché anche il senegalese diventa implacabile quando vede il nerazzurro: partito Kalinic, è subito arrivato Simeone, ma questa sera al Meazza Babacar ha l’occasione per presentare la propria candidatura ad attaccante titolare della Fiorentina. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PROTAGONISTI

Sono davvero tanti i possibili protagonisti di Inter-Fiorentina, nelle probabili formazioni scegliamo una curiosa sfida fra Borja Valero e Ianis Hagi. Lo spagnolo è stato fortemente voluto da Luciano Spalletti per dare all’Inter più qualità e più personalità, dunque il compito di Borja Valero sarà molto chiaro fin da questa prima giornata, che il calendario ha voluto essere proprio contro la “sua” Fiorentina, per un debutto in nerazzurro che sarà indimenticabile. Per il figlio d’arte rumeno non è detto che ci sarà davvero una maglia da titolare, ma se così fosse sarebbe un’occasione eccezionale: classe 1998, l’anno scorso in Primavera e con due presenze in prima squadra, quest’anno potrebbe ritrovarsi subito in campo alla prima di campionato a San Siro contro l’Inter, una situazione molto simile a quella di Chiesa un anno fa, titolare allo Stadium contro la Juventus. Il paragone è decisamente intrigante per Hagi junior… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

 

I BALLOTTAGGI

Diversi ballottaggi caratterizzano ancora le probabili formazioni di Inter-Fiorentina: in casa nerazzurra il più gustoso è probabilmente quello fra Dalbert e Nagatomo, con il nuovo acquisto brasiliano che potrebbe subito soffiare la maglia da titolare al veterano giapponese. Focus anche sulla mediana, dove i favoriti sono Gagliardini e Vecino, ma sono ben quattro i giocatori in corsa per due sole maglie a disposizione, con Brozovic e Joao Mario che fino all’ultimo proveranno a convincere Spalletti, le cui scelte saranno dunque molto significative. Ballottaggi succosi anche in casa Fiorentina: Saponara è ormai recuperato, ma non è detto che sarà subito schierato titolare e scalpita il figlio d’arte Hagi, mentre in mediana potrebbe esserci un ballottaggio fra Badelj e Sanchez, con il primo che appare però favorito. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CONTESTO DELLA PARTITA

Inter-Fiorentina sarà uno dei match imperdibili della prima giornata di Serie A: appuntamento di lusso alle ore 20.45 a San Siro, dove andrà in scena una partita quasi sempre molto spettacolare e che oggi sarà ancora più speciale, grazie a tanti ex di lusso che renderanno ancora più saporita la sfida. La nuova Inter di Luciano Spalletti ha fatto molto bene nelle amichevoli, ma è questo il momento di fare sul serio; quanto alla Fiorentina del grande ex Stefano Pioli, come partirà il nuovo ciclo dopo tante cessioni eccellenti? Eccovi dunque le probabili formazioni di Inter-Fiorentina, con le ultime notizie sui moduli e sui possibili titolari ma anche uno sguardo alle quote per i pronostici.

LE QUOTE E IL PRONOSTICO

Le quote dell’agenzia di scommesse sportive Snai indicano chiaramente favoriti i nerazzurri in Inter-Fiorentina: infatti il segno 1 è quotato a 1,55, mentre poi si sale a 4,00 per il segno X che indica il pareggio e per la vittoria della Fiorentina ecco che il segno 2 pagherebbe 6,25 volte la posta in palio.

FORMAZIONE INTER: SUBITO DALBERT?

Modulo 4-2-3-1 per Spalletti, dovrebbero essere titolari entrambi gli ex Vecino e Borja Valero. Il primo giocherà accanto a Gagliardini in mediana, mentre Borja Valero sarà il trequartista centrale nella linea che vedrà anche Candreva e Perisic alle spalle della punta centrale che sarà naturalmente il capitano Mauro Icardi. Riflettori però anche su un altro nuovo acquisto, Dalbert, che è arrivato da pochi giorni e per questo motivo era considerato inizialmente riserva, almeno per questa prima giornata di campionato. Le notizie della ultime ore però danno il brasiliano possibile titolare fin da subito, al pari di Skriniar al centro della difesa, al fianco dell’altro verdeoro Miranda.

FORMAZIONE FIORENTINA: CHANCE PER HAGI?

Anche Stefano Pioli, che torna a San Siro pochi mesi dopo la fine della sua esperienza con l’Inter, dovrebbe puntare sul modulo 4-2-3-1. Da monitorare il recupero di Saponara: se l’ex Milan dovesse partire prudentemente dalla panchina, come trequartista ci potrebbe essere una grande occasione per il figlio d’arte Hagi, che dovrebbe agire con i nuovi acquisti Benassi (di scuola Inter) ed Eysseric alle spalle della prima punta Babacar, in questo momento riferimento principale per l’attacco della Fiorentina. Infatti è arrivato Giovanni Simeone, ma per Babacar sarebbe una bocciatura essere subito scavalcato dall’ultimo acquisto, senza contare che il senegalese ha spesso segnato all’Inter in passato. Anche negli altri reparti Pioli dovrebbe fare ampio uso dei nuovi acquisti: Gaspar e Vito Hugo in difesa, Veretout al fianco di Badelj - uno dei pochi big dell’anno scorso rimasti - in mediana.

IL TABELLINO

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

A disposizione: Padelli, Murillo, Ansaldi, Santon, Ranocchia, Nagatomo, Brozovic, Joao Mario, Kondogbia, Jovetic, Gabigol, Eder.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Gaspar, Vitor Hugo, Astori, Olivera; Badelj, Veretout; Benassi, Hagi, Eysseric; Babacar. All. Pioli.

A disposizione: Dragowski, Tomovic, Milenkovic, Biraghi, Sanchez, Fernandez, Cristoforo, Saponara, Gil Dias, Rebic, Zekhnini, Simeone.

Squalificati: Chiesa.

Indisponibili: nessuno.

© Riproduzione Riservata.