BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Barcellona Juventus: diretta tv, orario. Anche Mandzukic dà forfait (Champions League)

Probabili formazioni Barcellona Juventus: diretta tv, orario, le ultime notizie sugli schieramenti delle due squadre che si affrontano per la prima giornata di Champions League 2017-2018

Probabili formazioni Barcellona Juventus (Foto LaPresse) Probabili formazioni Barcellona Juventus (Foto LaPresse)

Massimiliano Allegri giocherà Barcellona Juventus con una squadra decimata: a Vinovo restano infatti Benedikt Howedes, Giorgio Chiellini, Sami Khedira e Mario Mandzukic, oltre ovviamente ai lungodegenti Claudio Marchisio e Marko Pjaca, allo squalificato Juan Cuadrado e a Stephan Lichtsteiner, che non è incluso nella lista Uefa. Una grossa tegola per la Juventus: Chiellini e Mandzukic non hanno recuperato o comunque Massimiliano Allegri non ha voluto rischiarli, Howedes accusa ancora una condizione non perfetta e un adattamento scarso ai compagni (ci sta essendo appena arrivato, però era in panchina sabato contro il Chievo), e dunque Allegri dovrà fare di necessità virtù. Ovvero: dare campo a Douglas Costa e Bernardeschi contemporaneamente, pur se entrambi hanno giocato poco (singolarmente) oppure mettere in campo una mediana a tre con uno tra Stefano Sturaro e Rodrigo Bentancur che dovrà necessariamente essere titolare, a meno che non venga proposto uno schema con la difesa a tre (Barzagli-Rugani-Benatia) in modo da sfruttare comunque la coppia Matuidi-Pjanic in mezzo ma dare a Bernardeschi una posizione più consona alle sue caratteristiche (quella che di fatto occupava nella Fiorentina). Si vedrà, ma certamente questa trasferta al Camp Nou non inizia affatto bene per la Juventus. (agg. di Claudio Franceschini)

CHIELLINI SALTA LA TRASFERTA?

Barcellona Juventus con il dubbio Chiellini nelle probabili formazioni: il difensore toscano infatti non ha ancora pienamente recuperato dall’infortunio che gli aveva impedito di giocare le due partite della Nazionale e lo ha costretto ai box per la gara dei bianconeri contro il Chievo. Il difensore va verso il recupero, ma al momento non ci sono ancora certezze: dagli spogliatoi della Juventus filtra l’indiscrezione secondo la quale Massimiliano Allegri non voglia rischiare una ricaduta, e che dunque qualora Chiellini non sia al 100% non verrà mandato in campo. A quel punto si deciderà se portarlo comunque in panchina o lasciarlo direttamente fuori; in caso di defezione del numero 3 dunque il ballottaggio riguarderebbe tre difensori… e mezzo per due maglie, con Rugani e Barzagli favoriti su Benatia e la posizione di Benedikt Howedes a metà, visto che il tedesco prelevato pochi giorni fa dallo Schalke 04 può giocare sia come centrale che come terzino, ed è proprio sulla corsia destra che Allegri parrebbe intenzionato a schierarlo (un indizio in tal senso è dato dall’esclusione di Stephan Lichtsteiner dalla lista UEFA). Ad ogni modo c’è ancora tempo per valutare le condizioni di Chiellini e prendere una decisione in merito. (agg. di Claudio Franceschini)

DEULOFEU O DEMBELE?

Abbiamo già accennato al fatto che nelle probabili formazioni di Barcellona Juventus due grossi dubbi per Massimiliano Allegri sono costituiti dalle condizioni fisiche di Giorgio Chiellini e Mario Mandzukic, che faranno di tutto per essere presenti in una partita così importante, ma naturalmente servirà anche la necessaria cautela, visto che tutto sommato siamo solo all'inizio della stagione. Chiellini ieri è tornato ad allenarsi con il resto del gruppo: ci sarà fin dal primo minuto se la rifinitura di oggi darà responsi positivi, altrimenti Allegri lo porterà con sé in panchina. Più complesso il discorso per Mandzukic: la botta rimediata contro il Chievo non è grave, ma ieri ha fatto solo terapie e se non dovesse riuscire nemmeno oggi ad allenarsi con il gruppo sarebbe un rischio troppo grosso schierarlo al Camp Nou, anche perché quest'anno ad Allegri le alternative non mancano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE ULTIME NOTIZIE

Barcellona Juventus va in scena martedì 12 settembre alle ore 20:45 e per i bianconeri la partita rappresenta l’esordio in Champions League 2017-2018: inserita in un girone che comprende anche Olympiacos e Sporting Lisbona, la Juventus va a caccia di quel trofeo che non vince da 21 anni e che nelle ultime tre stagioni è diventata maledetta, viste le due finali perse. Il Barcellona non trionfa dal 2015: l’anno scorso eliminata proprio dai bianconeri, ma in quella finale di Berlino era arrivato il 3-1 sulla Vecchia Signora. Aspettando dunque che le due squadre scendano in campo, andiamo a vedere quali potrebbero essere gli schieramenti delle due squadre analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Barcellona Juventus.

DOVE VEDERE LA PARTITA IN DIRETTA TV

Barcellona Juventus, prima giornata nel girone di Champions League 2017-2018, sarà trasmessa in diretta tv dai canali della televisione del digitale terrestre a pagamento: per la precisione dovrete andare su Premium Sport, che è disponibile anche in alta definizione.

FORMAZIONI BARCELLONA: I DUBBI DI VALVERDE

Reduce dal 5-0 nel derby contro l’Espanol, Ernesto Valverde ha solo due dubbi: uno riguarda la fascia destra di difesa, dove Nélson Semedo deve vincere la concorrenza di Sergi Roberto che rimane sempre una validissima alternativa. L’altro è invece riferito a Ousmane Dembélé: il nuovo arrivo, pagato ben 105 milioni di euro, si prepara a giocare la prima da titolare con la maglia del Barcellona ma Valverde potrebbe decidere di andare con l’usato sicuro, quindi con Gerard Deulofeu dal primo minuto. Il resto della squadra sembra fatto: Pique e Umtiti coppia centrale a protezione di Ter Stegen, Jordi Alba sulla fascia destra e solito centrocampo composto da Rakitic e Iniesta come mezzali e da Sergio Busquets che invece sarà il solito perno davanti alla difesa. In attacco ha pienamente recuperato Luis Suarez, di fatto in tempi record; sarà lui la prima punta con Leo Messi, che ha iniziato la stagione a suon di gol, che partirà dalla destra con libertà di muoversi lungo tutto il fronte offensivo.

FORMAZIONI JUVENTUS: I DUBBI DI ALLEGRI

Massimiliano Allegri deve valutare le condizioni di Mario Mandzukic, uscito malconcio dal 3-0 al Chievo: il croato potrebbe recuperare in tempo, e in quel caso sarebbe con tutta probabilità schierato ancora come esterno a sinistra, nel 4-2-3-1 che per il momento resta il modulo di riferimento. Resta comunque aperto il ballottaggio con Douglas Costa, mentre Dybala torna titolare e si posiziona alle spalle di Higuain, che ha trovato il primo gol della stagione. A centrocampo invece potrebbe invece tornare Khedira, fuori dai convocati sabato; il tedesco stringe i denti, in caso di forfait sarà ancora Matuidi a posizionarsi al fianco di Pjanic nella cerniera davanti alla difesa. Anche qui dei punti di domanda aperti: Chiellini dovrebbe tornare per affiancare Rugani che sarebbe ancora favorito su Benatia, a sinistra sicuro del posto Alex Sandro mentre dall’altra parte è un testa a testa tra Howedes, che potrebbe così esordire con la maglia della Juventus, e De Sciglio visto che Lichtsteiner come noto è rimasto fuori dalla lista della Champions League per il girone. In porta si rivede Buffon, che in campionato ha lasciato spazio alla prima ufficiale di Szczesny con la sua nuova squadra.

IL TABELLINO

BARCELLONA (4-3-3): 1 Ter Stegen; 2 Nélson Semedo, 3 Pique, 23 Umtiti, 18 Jordi Alba; 4 Rakitic, 5 Sergio Busquets, 8 Iniesta; 10 Messi, 9 L. Suarez, 11 O. Dembélé

A disposizione: 13 Cillessen, 20 Sergi Roberto, 14 Mascherano, 6 Denis Suarez, 21 André Gomes, 17 Paco Alcacer, 16 Deulofeu

Allenatore: Ernesto Valverde

Squalificati: -

Indisponibili: -

 

JUVENTUS (4-2-3-1): 1 Buffon; 21 Howedes, 24 Rugani, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 14 Matuidi, 5 Pjanic; 11 Douglas Costa, 10 Dybala, 17 Mandzukic; 9 Higuain

A disposizione: 23 Szczesny, 2 De Sciglio, 15 Barzagli, 4 Benatia, 22 Asamoah, 30 Bentancur, 33 Bernardeschi

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati: Cuadrado

Indisponibili: Khedira, Marchisio, Pjaca

© Riproduzione Riservata.