BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Manchester United Basilea (3-0): highlights e gol della partita (Champions League girone A)

Video Manchester United Basilea (risultato finale 3-0): gli highlights e i gol, le azioni salienti della partita giocata a Old Trafford per la prima giornata del girone A in Champions League

Video Manchester United Basilea (LaPresse)Video Manchester United Basilea (LaPresse)

Il Manchester United supera 3-0 il Basilea e battezza con una vittoria il suo ritorno in Champions League. Decidono l’incontro i gol di Fellaini, Lukaku e Rashford. Nel prossimo turno di coppa il Basilea ospiterà il Benfica mentre la squadra di Josè Mourinho giocherà in Russia contro il Cska di Mosca. Mourinho schiera il Manchester United  con il consueto 4-2-3-1. De Gea in porta, Young, Lindelof, Smalling e Blind in difesa. In mediana spazio a Pogba e Matic mentre in attacco troviamo Juan Mata, Mkitaryan e Martial, poco dietro Romelu Lukaku. Il Basilea risponde con il 3-4-3. Tra i pali Vaclik, in difesa Akanji, Suchy e Balanta. A centrocampo da destra verso sinistra Lang, Xhaka, Zuffi e Riveros. In attacco Steffen, van Wolfswinkel ed Elyounoussi. Arbitra il francese Buquet.

CLICCA QUI PER I VIDEO HIGHLIGHTS DI MANCHESTER UNITED BASILEA (3-0)

SINTESI PRIMO TEMPO

Red Devils subito pericolosi con Lukaku. Il belga controlla di petto sugli sviluppi di un corner e fa esplodere il destro, si immola Akanji che respinge il tiro. Ancora United. Lancio perfetto di Lindelöf per Young, che crossa dal fondo. Traversone deviato in angolo da Riveros. Nulla di fatto sugli sviluppi del corner. Partenza positiva del Manchester United, subito in controllo del match. L'arbitro intanto richiama Blind ed Elyounoussi per reciproche scorrettezze. Padroni di casa vicini al gol. Splendida azione di prima: tocco d'esterno di Martial per Mata che scodella in area di destro, Mkhitaryan colpisce di testa, conclusione che si impenna e termina alta. Al 15esimo Lukaku si rende pericoloso. Strapotere fisico del belga: eccellente protezione della palla e sinistro dal limite, Vaclík blocca la sfera. Poco dopo Pogba si ferma chiedendo il cambio. Il francese sembra accusare un problema muscolare. Mourinho lo sostituisce subito con Fellaini. Lo United continua comunque a macinar gioco. Cross rasoterra di Lukaku, Mkhitaryan colpisce prima il palo, vedendosi poi neutralizzare in maniera rocambolesca la respinta da Vaclík. Red Devils molto pericolosi. Al 27esimo: intervento duro di Balanta su Mkhitaryan in mediana, ammonito il difensore. Alla mezzora il Basilea si rende pericoloso con Zuffi. Sinistro improvviso dall'interno dell'area, conclusione molto potente, che termina però ampiamente a lato. Al 35esimo però la squadra di Mourinho passa in vantaggio con Fellaini. Young si sposta il pallone sul destro e crossa in area, il belga svetta su Suchy e Balanta, portando in vantaggio i suoi con una perfetta incornata che non lascia scampo a Vaclík. Ammonito poco dopo Ashley Young per simulazione. Il Manchester in difesa traballa un pò. De Gea effettua un'incomprensibile uscita, ma interrompe la sua corsa prima di bloccare la sfera, schiacciata con un'incornata da Elyounoussi, che non trova lo specchio divorandosi un'ottima occasione. Nel finale lo United controlla abbastanza agevolmente il possesso del pallone mentre gli svizzeri sembrano attendere l'intervallo per schiarirsi le idee. 

SINTESI SECONDO TEMPO

I due allenatori non effettuano cambi durante l'intervallo. Tornano in campo gli stessi 22 del primo tempo. Zuffi allarga il gioco su Riveros, che sbaglia però completamente la misura del suo cross di prima intenzione. Il Basilea ci prova timidamente. Steffen serve sulla destra van Wolfswinkel, il cui traversone è troppo lungo e sorvola l'area di rigore inglese. Al 54esimo però i padroni di casa raddoppiano. Traversone teso e perfettamente calibrato di Blind, Lukaku vince il duello aereo con Suchy e supera Vaclík con un altro colpo di testa. Dopo il gol del 2-0 il Manchester United abbassa notevolmente il ritmo palleggiando senza pretese. Blind intanto interviene in ritardo su Steffen e viene giustamente ammonito. Il Basilea continua a soffrire sulle palle inattive: Lukaku colpisce di testa schiacciando a terra il pallone, Vaclík questa volta riesce ad opporsi. Ammonito pure Lang tra le fila ospiti. Primo cambio per il Basilea: fuori van Wolfswinkel, dentro Bua. Traversone teso dal fondo di Fellaini, pallone leggermente troppo lungo per Martial che riesce soltando a sfiorare la sfera. Lo United ci prova. Ashley Young tenta la conclusione potente dal limite dell'area, respinge un attento Vaclík. Martial intanto lascia il posto a Jesse Lingard. Riveros viene sostituito da Oberlin. Rashford entra invece in campo al posto di Juan Mata. Rashford ci prova subito da calcio di punizione ma alza troppo la sua conclusione, scaraventando la palla sulle tribune. Xhaka trattiene Mkhitaryan, impedendogli di ripartire. Giallo per il centrocampista. All'85esimo lo United chiude i conti. Azione avviata da un bel tocco di prima di Lukaku per Fellaini, che crossa in area: suggerimento sporcato da Suchy che arriva sul secondo palo a Rashford, per il quale è un gioco da ragazzi trafiggere Vaclík con un destro a giro potente, seppur centrale.

CLICCA QUI PER I VIDEO HIGHLIGHTS DI MANCHESTER UNITED BASILEA (3-0)

© Riproduzione Riservata.