BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Bisceglie Catanzaro (risultato finale 0-2) streaming video Sportube: la chiude Cunzi

Diretta Bisceglie-Catanzaro: info streaming video Sportube, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 4^ giornata di Serie C

Diretta Bisceglie-Catanzaro, LaPresseDiretta Bisceglie-Catanzaro, LaPresse

BISCEGLIE-CATANZARO (RISULTATO FINALE 0-2): LA CHIUDE CUNZI

Conclusione direttamente da calcio di punizione da parte di Lugo Martinez, in posizione defilata sulla sinistra all'altezza della linea di fondo, e palla che manca lo specchio della porta non di molto. Ritmi blandi in questa fase della ripresa per buona pace di un Catanzaro che non ha nessun interesse alzare i ritmi. Prima sostituzione tra le fila del Catanzaro: fuori Anastasi e dentro Maita. Mancan o 15' alla fine, Bisceglie riversata in avanti. Catanzaro pericoloso con l'incursione dalla sinistra di Falcone che scocca il diagonale mancino sfiorando l'esterno della rete. Siamo nei minuti finali del match. Bolide dal limite dell'area di Benedetti che si stampa sulla traversa. Catanzaro ad un passo dal raddoppio che avrebbe chiuso la partita. Tenta gli ultimi assalti il Bisceglie, ma il Catanzaro in non ha mai praticamente sofferto in tutto il secondo tempo. Sono quattro i minuti di recupero. Raddoppio di Cunzi! Il Catanzaro chiude la partita. Termina il match. (agg. Umberto Tessier)

LUGO MARTINEZ SBAGLIA DAL DISCHETTO!

Rientrano in campo le due compagini per la ripresa del match. Subito aggressivo il Bisceglie che prova rendersi pericoloso con la discesa sulla destra di Azzi, ben controllato dalla retroguardia del Catanzaro. Ci prova Jurkic! Colpo di testa non molto lontano dallo specchio della porta. Insistono i padroni di casa. Calcio di rigore per il Bisceglie al 53'! Imperiale abbatte Azzi in area. Sulla palla va Lugo Martinez che calcio direttamente fuori! Occasione buttata al vento per il Bisceglie, Lugo Martinez ha calciato malissimo. Nordi aveva inoltre intuito l'angolo di battuta. Siamo intanto giunti al 60' e il Catanzaro è sempre in vantaggio. Cresce comunque la pressione del Bisceglie che ha falloto su rigore una grandissima occasione. La partita è aperta a qualsiasi soluzione. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA LETIZIA!

Fase combattuta della gara in cui Bisceglie e Catanzaro non riescono a creare situazioni pericolose in area avversaria. Grande discesa di Azzi sulla destra, suggerimento al centro per Lugo Martinez che non riesce ad arrivare sul pallone, grazie anche all'intervento tempestivo di Zanini. Bisceglie ancora pericoloso. Risponde il Catanzaro con Falcone che vince il contrasto con Petta, ma viene respinto in corner. Infortunio per il capitano del Bisceglie Petta che dopo lo scontro con Falcone ha accusato problemi fisici non recuperabili in breve tempo. Trova il vantaggio il Catanzaro! Con una girata da vero bomber Letizia gela il "Ventura" e sigla la prima rete in campionato! Vantaggio a sorpresa del Catanzaro contro il Bisceglie. Doccia gelata per i pugliesi, vedremo come riescono a reagire. (agg. Umberto Tessier)

OCCASIONE PER PETTA!

A dirigere l’incontro tra le due compagini è il Sig. Daniele Paterna della sezione di Teramo, coadiuvato dagli assistenti Andrea Micaroni di Chieti e Giuseppe Di Giacinto di Teramo. Corto rinvio di Crispino, ci prova Zanini dalla distanza, fuori. Subito pressing del Catanzaro. E' il Catanzaro a fare la partita in questi primi minuti. Anastasi si incunea in area ma viene anticipato da Crispino in uscita. Destro violento da fuori di Petta e ottima risposta in tuffo di Nordi che respinge in corner. Si vede anche il Bisceglie ora, siamo intanto giunti al 10'. Il Catanzaro sembra in grande difficoltà in questo frangente di match. Il Besceglie ha il pallino del gioco in mano ma il Catanzaro difende bene. Siamo al 20' e la partita non si sblocca. Il Bisceglie meriterebbe il vantaggio per quello che si è visto fino ad ora. (agg. Umberto Tessier)

LE PAROLE DEI TECNICI

Tra pochi minuti comincerà la sfida di Serie C - girone C - tra Bisceglie Catanzaro, valida per la quarta giornata di campionato. Alla vigilia della partita contro i pugliesi ha parlato il tecnico dei calabresi, Erra : «Ci aspetta una partita contro un avversario giovane e in salute: loro sono partiti bene ed hanno entusiasmo ma noi abbiamo fatto una buona settimana,  siamo in crescita e sono convinto che faremo bene». Il mister è apparso ottimista in vista della sfida dello Zavettieri: «Sia a livello mentale che fisico stiamo bene - ha detto il trainer - le difficoltà che stiamo attraversando  sono normali per chi ha cambiato tanto ma siamo in linea con le previsioni del periodo. Gli infortuni? Sono tutti acciacchi di natura traumatica, non gestibili, chi sta giocando sta comunque facendo bene e non cerchiamo alibi».

LE STATISTICHE

Il sorprendente Bisceglie se la vedrà con il Catanzaro, ecco i numeri delle due squadre che si affrontano oggi. I nero-azzurri hanno vinto entrambe le partite giocate in questa Serie C, segnando quattro reti e incassandone una sola (hanno già riposato), dunque la differenza reti è per ora più che positiva. Le due gare sono terminate rispettivamente con un under e un over, e in un'occasione la squadra pugliese ha chiuso con un clean sheet difensivo. Il Catanzaro ha vinto una partita, ha perso la seconda e pareggiato la terza. I calabresi hanno realizzato tre gol e ne hanno subiti tre, realizzando due volte un punteggio over e una sola volta un punteggio under. In una sola circostanza la porta giallo-rossa è rimasta inviolata, per ora i numeri dei calabresi sono perfettamente equilibrati, ma si cercherà di renderli positivi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Una partita molto intrigante potrebbe essere quella fra Bisceglie e Catanzaro, anche considerando l'andamento più che positivo di entrambe in avvio di stagione nel girone C della Serie C. Bisceglie che sta dimostrando un ottimo gioco e qualche talento molto interessante, che potrebbe fare al caso di qualche club di serie B, mentre in casa Catanzaro si vogliono dimenticare le ultime pessime stagioni che hanno spesso messo a repentaglio la salvezza. Quanto all’analisi dei precedenti, Bisceglie e Catanzaro si ritrovano dopo 19 anni: in terra pugliese sono otto i match giocati, con ben cinque pareggi, una sola vittoria casalinga e due colpaccio calabresi. Ecco perché ci sarà da divertirsi a Bisceglie, anche perché quest'anno entrambe vogliono sognare e magari raggiungere obiettivi che ad inizio stagione sembravano del tutto impossibile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA ALLE ORE 18:30

Bisceglie-Catanzaro, diretta dal signor Paterna di Teramo, sabato 16 settembre 2017 alle ore 18.30, sarà  un match del programma della quarta giornata d'andata nel girone C del campionato di Serie C. Dopo diversi anni di attesa per potersi confrontare di nuovo sul palcoscenico dei professionisti, il Bisceglie ha stupito tutti partendo a razzo in questa nuova stagione. Prima conquistando la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia di Lega Pro, in un girone tutto pugliese molto equilibrato e risoltosi a favore dei nerazzurri grazie al quattro a uno rifilato al Monopoli (attuale capolista del girone C di Serie C). Quindi è arrivata la doppia vittoria in avvio di campionato, contro la Paganese in trasferta all'esordio e contro la Virtus Francavilla in casa lo scorso due settembre. Sabato scorso il Bisceglie non èsceso in campo ma resta al momento l'unica squadra a punteggio pieno, seppur con due sole partite disputate, del girone meridionale di Serie C.

La squadra di Zavettieri proverà ora a confermarsi contro un Catanzaro che a sua volta, dopo la delusione del secondo derby perso nel giro di pochi giorni sul campo della Reggina, è reduce da un pareggio molto tattico in casa contro la Juve Stabia. Dopo una stagione soffertissima risoltasi con la salvezza conquistata solo ai play out in un drammatico doppio confronto contro la Vibonese, il Catanzaro quest'anno sembra più solido, ma è ora chiamato a confermarsi.

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE BISCEGLIE CATANZARO

Per seguire il match Bisceglie-Catanzaro servirà un abbonamento o l'acquisto della partita singola sul portale sportube.tv che trasmetterà la sfida in diretta streaming video via internet, mentre su nessun canale sarà trasmessa la diretta tv.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni del match: il Bisceglie scenderà in campo con una difesa a quattro davanti al portiere Crispino, schierata con il croato Juric ed il francese Giron come difensori centrali, mentre Petta sarà il laterale difensivo di destra e Migliavacca si muoverà come esterno mancino. L'altro croato Vrdoljak sarà titolare nel terzetto di centrocampo al fianco di Partipilo e del paraguaiano Lugo Marinez, mentre il terzo croato titolare nella formazione nerazzurra, Boljat, completerà il tridente offensivo al fianco di Gabrielloni e di Montinaro. Risponderà il Catanzaro con Nordi estremo difensore alle spalle di una difesa a quattro schierata dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra con Riggio, Gambaretti, Sirri ed Imperiale. Il romeno Onescu sarà il perno di centrocampo al fianco di Benedetti e di Maita, i titolari dal primo minuto nel tridente offensivo saranno invece Falcone, Puntoriere e Letizia.

LA CHIAVE TATTICA

Il Bisceglie è allenato da un ex tecnico del Catanzaro, Nunzio Zavettieri, che schiera la squadra nerazzurra con il 4-3-3, stesso modulo scelto dal tecnico dei giallorossi calabresi, Erra. Tra le due formazioni non ci sono precedenti recenti in campionato, visto che il Bisceglie mancava ormai da diversi anni tra i professionisti e le due squadre sono state inserite anche in gironi diversi nella Coppa Italia di Serie C.

QUOTE E SCOMMESSE

Il buon inizio di torneo delle due squadre induce i bookmaker ad orientarsi sul fattore campo per stabilire una favorita, con la vittoria interna pugliese quotata 2.20 da Betclic, il pareggio quotato 3.30 da Bet365 e la vittoria esterna dei calabresi quotata 3.30 da Paddy Power. Partita da under 2.5, quotato 1.68 da Unibet, secondo le agenzie di scommesse, con Bet365 che alza a 2.25 la quota relativa all'over 2.5.

© Riproduzione Riservata.