BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Cremonese Carpi (risultato finale 1-1) streaming video e tv: Primo stop della capolista

Diretta Cremonese-Carpi: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 4^ giornata di Serie B

Diretta Cremonese-Carpi, LaPresseDiretta Cremonese-Carpi, LaPresse

Allo Stadio Giovanni Zini il Carpi capolista viene fermato in trasferta dalla Cremonese sull'1 a 1 . Succede praticamente tutto nel primo tempo con i padroni di casa a portarsi in vantaggio al 1' con Brighetni e gli ospiti a trovare la rete del pareggio al 34' con il pallonetto di Mbakogu su assist di Concas. Nella ripresa i falconi colpiscono la traversa al 63' con il colpo di testa ancora di Concas ma sul fronte opposto pure Paulinho coglie il palo al 69'. Il match si spegne lentamente con il Carpi che sale dunque a quota 10 mentre la Cremonese va a 7 punti.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca solamente una decina di minuti al novantesimo, il risultato tra Cremonese e Carpi è di 1 a 1. I biancorossi di Calabro cercano il sorpasso finendo però con il colpire la traversa al 63' con il colpo di testa da parte di Concas. Sul fronte opposto però è Paulinho a trovare il palo al 69'. Mister Tesser ha effettuato tutte le sostitutizioni inserendo Castrovilli, Paulinho e Croce al posto di Piccolo, Brighenti ed Arini.

E' INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto della sfida tra Cremonese e Carpi, il punteggio è di 1 a 1. In questo inizio di secondo tempo Arini fa registrare l'unico brivido provando colpire al 46' con una bella occasione sebbene il suo tiro si spenga di poco largo a lato dell'incrocio della porta.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Cremonese e Carpi sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sull'1 a 1. Dopo il vantaggio iniziale segnato da Brighenti al 1' per i padroni di casa, intorno alla mezz'ora gli ospiti riescono a trovare la rete del pareggio con Mbakogu, perfetto pallonetto al 34' sul lancio di Concas. Un cartellino giallo per parte con Claiton e Mbakogu nell'elenco degli ammoniti.

SCOCCA LA MEZZ'ORA

Giunti alla mezz'ora del primo tempo, il risultato tra Cremonese e Carpi è di 1 a 0. Al 14' i padroni di casa falliscono l'opportunità per il raddoppio con Pesce sugli sviluppi di un calcio di punizione. Gli ospiti invece tentano timidamente di reagire e mandano la sfera largo di poco di testa con Concas al 24'. Anche Hraiech per i biancorossi commette un grave errore alla mira al 30'.

FASE INIZIALE DEL MATCH

Allo Zini la partita tra Cremonese e Carpi è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 1 a 0. In questa fase iniziale del match i padroni di casa partono alla grande passando immediatamente in vantaggio al 1' con Brighenti, sfruttando la giocata di Mokulu.

SI COMINCIA!

La Cremonese sfida il Carpi nella quarta giornata di Serie B. Allo stadio Zini di Cremona va in scena una sfida tra due club che hanno fame di vittoria. I carpigiani guidano la classifica a punteggio pieno, i padroni di casa sono indietro di due punti a quota sette. Le due squadre stanno per completare la fase di riscaldamento, mentre i due tecnici hanno sciolto gli ultimi dubbi relativi alle formazioni. Andiamo dunque a scoprire come si schierano Cremonese e Carpi nel match che comincerà tra pochissimi minuti. Partiamo con gli undici titolari dei padroni di casa. Cremonese (4-3-1-2): Ujkani, Claiton, Piccolo, Cavion, Brighenti Mokulu, Marconi, Pesce, Almici, Renzetti, Arini. A Disp.: Ravaglia, Procopio, Salviato, Croce, Castrovilli, Paulinho, Scappini, Perrulli, Canini, Scarsella, Cinelli, Garcia Tena. All.: Tesser. Ecco invece gli undici protagonisti ospiti: Carpi (3-5-2): Colombi; Sabbione, Poli, Ligi; Jelenic, Verna, Mbaye, Saber, Pasciuti; Mbakogu, Concas. A Disp.: Serraiocco, Vitturini, Capela, Romano, Giorico, Malcore, Yamga, Carletti, Saric, Brosco, Pachonik, Belloni. All.: Calabro. Squalificati: Nzola. Indisponibili: Romano, Prezioso, Manconi, Bittante RISULTATI SERIE B, 4^ GIORNATA

LE STATISTICHE

La Cremonese sfida la capolista Carpi nella quarta giornata di campionato, ecco i numeri maturati dalle due formazioni nelle prime tre uscite nella nuova Serie B. I padroni di casa hanno 6 punti di classifica per uno score di sette gol messi a segno e tre subiti: numeri ottimi per una Cremonese che è neopromossa in Serie B, anche se il Carpi fa ancora meglio, con i 9 punti a referto della compagine emiliana, con soli tre gol fatti ma nessun subito, avendo il Carpi sempre vinto per 1-0. La Cremonese nell’unica gara giocata in casa in questa stagione ha battuto per 3-1 l’Avellino mostrando un gioco fatto di veloci verticalizzazione, con otto tiri complessivi di cui cinque nello specchio della porta avversaria. Il Carpi ha vinto per 1-0 sul campo dello Spezia nella prima uscita stagionale in trasferta, dimostrando grande cinismo (solo 2 conclusioni in porta) e solidità difensiva. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

I BOMBER

Parlando dei bomber in vista di Cremonese-Carpi, bisogna innanzitutto fare i complimenti alla neopromossa lombarda, perché la Cremonese nelle prime tre giornate della nuova Serie B ha già al proprio attivo ben sette gol segnati, numero davvero notevole. Tuttavia per ora spicca l’ottima distribuzione della produzione offensiva, con cinque diversi marcatori: l’unico giocatore grigiorosso ad avere segnato già due gol è Benjamin Mokulu, mentre a quota un gol segnato troviamo Gaetano Castrovilli, Simone Pesce, Andrea Brighenti e Michele Cavion, ai quali dobbiamo aggiungere anche un’autorete a favore nella partita vinta allo Zini contro l’Avellino. Quanto al Carpi bisogna invece lodare la straordinaria efficacia di una squadra che da soli tre gol segnati ha tratto altrettante vittorie per 1-0: il marcatore di riferimento è il nuovo numero 9 Giancarlo Malcore, autore di due di questi tre gol, mentre l’altro è stato segnato da un nome “storico” per il Carpi, Jerry Mbakogu. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

L'ARBITRO

La gara di Serie B tra la Cremonese ed il Carpi sarà arbitrata dal signor Antonio Giua. Il fischietto della sezione Aia di Pisa sarà supportato in questo compito allo stadio Zini di Cremona dai guardalinee Colella e Pagliardini e dal quarto uomo Perotti. Giua è nato a Sassari nel 1988, ma attualmente abita a Pisa. In stagione ha già all’attivo due presenze in competizioni ufficiali. La prima in Coppa Italia, avendo diretto il match tra il Venezia ed il Pordenone terminato con la clamorosa vittoria da parte dei friulani per 2-1, nel quale Giua ha decretato un calcio di rigore ed un cartellino rosso per somma di ammonizioni. In questa Serie B ha invece già diretto Ascoli-Pro Vercelli nella seconda giornata, partita terminata sull’1-0, in cui ha fischiato un altro calcio di rigore. Tra l’altro per lui questa gara ha rappresentato l’esordio assoluto in cadetteria, essendo stato promosso in estate dalla Can della Lega Pro, ora tornata Serie C. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA ALLE ORE 15

Cremonese-Carpi, diretta dal signor Giua di Olbia, sabato 16 settembre 2017 alle ore 15.00, sarà una sfida di vertice nella quarta giornata del campionato di Serie B. Le due squadre hanno iniziato infatti in maniera eccellente la propria stagione, soprattutto considerando quelle che erano le aspettative iniziali. La Cremonese è tornata dopo oltre un decennio sulla ribalta della Serie B, inziando con un durissimo scontro fra neopromosse sul campo del Parma, risoltosi a favore degli emiliani di misura.

E' arrivata però la riscossa in maniera perentoria nelle successive due partite, con la vittoria casalinga per tre a uno contro l'Avellino, in uno stadio Zini pavesato a festa per il ritorno in cadetteria dei grigiorossi, e poi la goleada a domicilio rifilata alla Pro Vercelli, quattro a uno e Cremonese subito proiettata nella zona alta della classifica. Comunque a tre punti da un Carpi già capolista solitario del campionato, con tre vittorie in altrettante partite disputate che hanno subito fatto partire col piede giusto i biancorossi dopo la delusione della finale play off persa nel giugno scorso con il Benevento.

Ripartendo da un allenatore emergente come Calabro, il Carpi ha ottenuto immediatamente la vittoria contro il Novara in casa, poi ha espugnato La Spezia e di nuovo tra le mura amiche dello stadio Cabassi, è passato contro la Salernitana. Particolare da sottolineare, tutte e tre le vittorie sono state ottenute di misura, con il punteggio di uno a zero. Risultati importantissimi grazie ai gol di Malcore alla prima giornata, Mbakogu alla seconda e ancora Malcore alla terza, col Carpi che assieme al Venezia è l'unica formazione del campionato di Serie B a non aver ancora subito gol in questo avvio di campionato. C'è da attendersi dunque una sfida di grande livello, un nuovo risultato positivo farebbe decollare le ambizioni della vincente.

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE CREMONESE CARPI

Cremonese-Carpi sarà visibile in esclusiva in diretta tv da tutti gli abbonati Sky, collegandosi sul canale Sky Calcio 9 del satellite (numero 259), ma ci sarà anche la possibilità di collegarsi sul sito skygo.sky.it e seguire la diretta streaming video via internet.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Allo stadio Zini si confronteranno queste probabili formazioni. Grigiorossi padroni di casa schierati con il portiere kosovaro Ujkani tra i pali, mentre sulla fascia destra giocherà Almici e sulla fascia sinistra Renzetti, mentre al centro della difesa ci saranno Canini e il brasiliano Claiton. A centrocampo, terzetto titolare con Cavion, Arini e Pesce, mentre in attacco al fianco del belga Mokulu ci saranno Brighenti e Piccolo nel tridente offensivo. La risposta del Carpi sarà affidata a Colombi a difesa della porta, mentre i tre centrali di difesa saranno Poli, Sabbione e Ligi. A centrocampo spazio a Hraiech, Pasciuti e Verna nella zona centrale della mediana, mentre lo sloveno Jelenic a destra e Bittante a sinistra saranno i due esterni laterali. In attacco spazio al nigeriano Mbakogu al fianco di Manconi.

LA CHIAVE TATTICA

Confronto tattico molto interessante fra due allenatori considerati tra i più preparati della Serie B. 4-3-3 per la Cremonese di Tesser, che l'anno scorso si è distinta in una strepitosa rimonta che le ha permesso di strappare la promozione diretta all'Alessandria all'ultima giornata. 3-5-2 per il Carpi che ha deciso di puntare forte su mister Calabro, artefice del miracolo Virtus Francavilla, con la formazione pugliese portata dalla Serie D alla disputa dei play off per la Serie B nella scorsa stagione. Le due squadre non si incrociano in campionato dalla Lega Pro 2012/13: il 3 febbraio del 2013 a Cremona sono stati i grigiorossi ad avere la meglio, sotto di una rete fino a un minuto dal novantesimo, vinsero con le reti di Moi e Martina Rimi per il tre a due finale. A Carpi, il 23 settembre del 2012, pareggio uno a uno con gol di Arma per i lombardi e Le Noci per gli emiliani.

QUOTE E SCOMMESSE

La Cremonese, nonostante la partenza fiammante del Carpi, è favorita con vittoria lombarda quotata al raddoppio da Bwin, mentre Bet365 propone a 3.10 la quota relativa al pareggio e Paddy Power offre a 4.40 la quota per quella che sarebbe la quarta vittoria consecutiva del Carpi in altrettante partite fin qui disputate in campionato.

© Riproduzione Riservata.