BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Empoli-Ascoli (risultato finale 3-0) streaming video e tv: Ninkovic cala il tris!

Diretta Empoli-Ascoli: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 4^ giornata di Serie B

Diretta Empoli-Ascoli, LaPresse Diretta Empoli-Ascoli, LaPresse

DIRETTA EMPOLI-ASCOLI (RISULTATO FINALE 3-0): NINKOVIC CALA IL TRIS

Empoli-Ascoli si chiude con il risultato finale di 3-0 in favore dei padroni di casa. I toscani sono andati a segno con Donnarumma al 38', quindi hanno dilagato nella ripresa con Caputo e Ninkovic. Quest'ultimo ha trovato la via del gol all'86', al termine di una splendida azione personale conclusa con un tiro a battere Lanni. Tra i migliori in campo, oltre ai marcatori, meritano menzione Krunic e Pasqual. Negli ospiti si salvano davvero in pochi, giusto Favilli e Addae per l'impegno mostrato. L'Empoli incamera altri tre punti utili per la sua rincorsa verso la risalita in Serie A. Per l'Ascoli è notte fonda. (agg. Giuliani Federico)

DIRETTA EMPOLI-ASCOLI (RISULTATO LIVE 2-0): I TOSCANI CONTROLLANO IL MATCH

Quando mancano 15' al termine del match, Empoli-Ascoli si trova sempre sul risultato di 2-0 in favore dei padroni di casa. Dopo il raddoppio firmato Caputo, i toscani hanno tolto il piede dal pedale dell'acceleratore. Ecco che i marchigiani hanno avuto modo di reagire. I bianconeri si sono fatti notare al 58' con Favilli, il cui colpo di testa è terminato alto di poco sopra la traversa difesa da Provedel. Per quanto concerne i cambi, l'Empoli ha richiamato in panchina soltanto Caputo per Zajc, mentre l'Ascoli ha speso tutte e tre le sostituzioni. Fuori Cinaglia, Addae e Varela per Mogos, Clemenza e Baldini. (agg. Giuliani Federico)

DIRETTA EMPOLI-ASCOLI (RISULTATO LIVE 2-0): RADDOPPIO DI CAPUTO

Quando siamo al 55' di gioco il risultato di Empoli-Ascoli è di 2-0 in favore dei toscani per via del raddoppio siglato al 51' da Caputo. Questa l'azione che ha portato l'attaccante dei locali a segno: tutto parte dai piedi di Krunic, che appoggia a Untersee, il quale a sua volta mantiene la giusta freddezza per premiare Caputo. Il bomber empolese non sbaglia e trafigge Lanni. Poco dopo bella azione personale di Donnarumma che carica un tiro terminato alto di non molto. Buonissimo l'avvio della ripresa da parte dell'Empoli; Ascoli stordito che non riesce a ripartire. I marchigiani, tra l'altro, hanno speso il primo cambio al 46': fuori Cinaglia, dentro Mogos. (agg. Giuliani Federico)

DIRETTA EMPOLI-ASCOLI (RISULTATO LIVE 1-0): GOL DI DONNARUMMA

All'intervallo il risultato di Empoli-Ascoli è di 1-0 in favore dei padroni di casa per effetto della rete messa a segno da Donnarumma al 38'. Sull'ennesimo traversone messo in mezzo da Pasqual, l'attaccante dei toscani ha la possibilità di controllare la sfera e battere Lanni da posizione ravvicinata. Visto quanto fatto nel finale, il vantaggio dell'Empoli appare più che meritato. Gli uomini di Vivarini avevano infatti sfiorato l'1-0 già al 32' con Caputo, che non è riuscito a capitalizzare a dovere un bell'assist di Krunic. (agg. Giuliani Federico)

DIRETTA EMPOLI-ASCOLI (RISULTATO LIVE 0-0): GARA IN EQUILIBRIO

Quando siamo arrivato al 30' di gioco, il risultato live di Empoli-Ascoli è sempre fermo sullo 0-0. Non si sblocca la gara al Castellani, con le due squadre che pur giocando a visto aperto non riescono a perforare le opposte difese. Al 16' Simic prova a farsi notare con una conclusione da lontano ma il suo tiro termina alto sopra la traversa di Lanni. I ritmi non sono altissimi ma la gara è intensa. Già tre i cartellini gialli estratti dal signor Balice. L'arbitro ha prima ammonito Addae per un fallo su Lollo, quindi è stata la volta di Mignanelli, per proteste, e Castagnetti, entrato male su Favilli. (agg. Giuliani Federico)

DIRETTA EMPOLI-ASCOLI (RISULTATO LIVE 0-0): DONNARUMMA PERICOLOSO

Al 10' di gioco il risultato di Empoli-Ascoli è sempre fermo sullo 0-0. I ritmi sono tuttavia subito apprezzabili, anche grazie all'atteggiamento mostrato dalle due formazioni. L'Empoli si schiera con un 3-5-2 in cui Krunic ha il compito di accendere la luce, mentre la coppia Caputo-Donnarumma proverà a stupire nuovamente. Nell'Ascoli Favilli forma il tandem offensivo con Rosseti. Al 2' arriva la prima palla gol del match: su un traversone dalla sinistra di Pasqual, Donnarumma prova la conclusione da buona posizione. Pallone alto di non molto. L'Ascoli non riesce a reagire e risponde soltanto all'8, quando Rosseti cestina una invitante chance. Decisivo l'intervendo di Provedel. (agg. Giuliani Federico)

DIRETTA EMPOLI-ASCOLI (RISULTATO LIVE 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, SI COMINCIA!

L'Empoli sfida l'Ascoli nel quarto turno del campionato di Serie B. Allo stadio Castellani si affrontano due squadre che sono distanziate da due punti classifica. I padroni di casa occupano il nono posto con cinque punti, i bianconeri invece sono diciassettesimi a quota quattro. Le due squadre stanno per completare la fase di riscaldamento, mentre i due tecnici hanno sciolto gli ultimi dubbi relativi alle formazioni. Andiamo dunque a scoprire come si schierano Empoli e Novara nella partita che avrà inizio a breve. Partiamo con gli undici titolari dei padroni di casa: Empoli: Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Untersee, Lollo, Castagnetti, Pasqual; Krunic; Donnarumma, Caputo. Ecco invece gli undici protagonisti ospiti: Ascoli: Lanni; Cinaglia, Padella, Gigliotti, Mignanelli; Addae, Buzzegoli, Bianchi; Rosseti, Favilli, Varela. RISULTATI SERIE B, 4^ GIORNATA

LE STATISTICHE

Il quotato Empoli al Castellani affronta l’Ascoli nella quarta giornata di Serie B, andiamo a vedere i numeri con cui le due formazioni si presentano alla partita odierna. I toscani sono partiti abbastanza bene in questo campionato con 5 punti conquistati grazie a sette gol fatti e sei incassati: promosso dunque l’attacco dell’Empoli, da rivedere invece senza dubbio la difesa. Dall’altra parte i marchigiani di punti di ne hanno raccolti 3, con uno score di quattro reti segnate e cinque subite. L’Empoli nell’unico match casalingo finora disputato ha battuto per 3-2 il Bari in un match dove ha avuto un possesso palla del 47% ed effettuato quattro conclusioni nello specchio di porta, di cui tre gol: grande cinismo. L’Ascoli ha stentato nella prima uscita in trasferta venendo sconfitto per 3-2 sul campo del Cittadella nonostante abbia tirato verso la porta avversaria in nove occasioni: ottima produzione offensiva, ma scarsa solidità difensiva. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

I BOMBER

In vista di Empoli-Ascoli, parliamo adesso dei marcatori di riferimento per le due squadre di Serie B. L’Empoli è decisamente prolifico in attacco, avendo già segnato ben sette gol nelle prime tre giornate: il bomber è facile da identificare, si tratta di Francesco Caputo, non a caso uno degli attaccanti più prolifici in Serie B negli ultimi anni. Per Caputo infatti abbiamo già 4 gol nel bottino personale, frutto di due doppiette rifilate a Bari e Palermo. Il resto della squadra ha comunque dato un buon contributo grazie a una rete a testa per Rade Krunic, Alfredo Donnarumma e Lorenco Simic, ma è chiaro chi sia il punto di riferimento dell’Empoli in attacco. Quanto all’Ascoli, i gol segnati sono quattro e il bomber che al momento possiamo identificare è Lorenzo Rosseti, l’unico ad avere già segnato due gol per i marchigiani. Gli altri marcatori dell’Ascoli finora sono stati Claudio Santini e Ignacio Lores Varela, con un gol a testa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

L'ARBITRO

L’incontro tra Empoli ed Ascoli, inserito nel programma della quarta giornata di Serie B, è stato affidato alla direzione del signor Antonello Balice della sezione di Termoli. Si tratta di un fischietto emergente, al fianco del quale ci saranno allo stadio Carlo Castellani gli assistenti di linea Soricaro e Borzomì ed il signor Volpi, che fungerà da quarto uomo. Per Balice in questa stagione questo incontro sarà il terzo gettone di presenza dopo le prime due direzioni, avvenute in Coppa Italia e Serie B. Nello specifico Antonello Balice ha diretto per la Coppa nazionale nel mese di agosto la gara tra l’Avellino ed il Matera terminata sull’1-0 per gli irpini. L’esordio in cadetteria è avvenuto nel match tra Carpi e Novara, terminato sull’1-0 per i padroni di casa. Il fischietto molisano ha una media stagionale di 3,5 cartellini gialli ad incontro. Per lui questa è la prima stagione ai massimi livelli nazionali, essendo stato promosso in estate dalla Can della Lega Pro, ora tornata Serie C. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

SI GIOCA ALLE ORE 15

Empoli-Ascoli, diretta dal signor Balice di Termoli, sabato 16 settembre 2017 alle ore 15.00, sarà una delle sfide del fitto programma della quarta giornata di campionato in Serie B.  Il campionato degli azzurri empolesi è iniziato con un calendario difficile ma al quale la squadra ha saputo contrapporsi con grande energia. Dopo il pareggio in casa della Ternana, i toscani hanno sfoderato una grande prestazione con il tre a due rifilato al Bari, con la doppietta di Caputo e il gol di Donnarumma contro i quotati pugliesi. Nella trasferta di Palermo l'Empoli è riuscito ad opporre grande agonismo, rimontando con Caputo (ancora una doppietta per il bomber) due gol di svantaggio e trovando il definitivo tre a tre al novantaquattresimo.

L'Ascoli ha perso tre a due sul campo del Cittadella, perdendo una partita di grande ardore agonistico e comunque convincendo almeno a tratti sul piano del gioco. All'esordio in casa i marchigiani hanno trovato però il loro riscatto con un rigore di Rosseti sufficiente per battere di misura la Pro Vercelli. Nella seconda partita consecutiva giocata allo stadio Cino e Lillo del Duca è arrivata però un'amara sconfitta contro il Novara, col vantaggio dell'uruguagio Lores neutralizzato dai piemontesi con la doppietta di Alessio Da Cruz.

Sicuramente le due squadre in queste stagioni hanno iniziato il loro cammino con ambizioni diverse, l'Empoli è sceso di nuovo in Serie B dopo tre stagioni nella massima serie e punta al riscatto, anche perché la retrocessione dello scorso anno, dilapidando un grande vantaggio sul Crotone, è stata particolarmente amara. L'Ascoli invece punta innanzitutto alla salvezza diretta, magari meno problematica di quella ottenuta nelle ultime due stagioni.

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE EMPOLI ASCOLI

La partita Empoli-Ascoli potrà essere seguita in diretta tv esclusiva da tutti gli abbonati Sky, che potranno collegarsi sul canale numero 256 del satellite (Sky Calcio 6 HD), mentre la diretta streaming video sarà disponibile per vedere la partita via internet sul sito skygo.sky.it. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni che si confronteranno allo stadio Castellani: difesa a tre per l'Empoli padrone di casa con il croato Simic, Simone Romagnoli e Luperto titolari davanti all'estremo difensore Provedel. Lo svizzero Untersee avrà il compito di presidiare la fascia destra e Pasqual la fascia sinistra, mentre il bosniaco Krunic sarà affiancato dall'algerino Bennacer e da Castagnetti al centro della linea mediana. In attacco Caputo, in grande spolvero dopo la doppietta rifilata a domicilio al Palermo, sarà affiancato da Alfredo Donnarumma. La risposta dell'Ascoli sarà affidata a Lanni tra i pali, mentre Padella e il francese Gigliotti saranno i due centrali nella difesa a quattro con Cinaglia impiegato in posizione di terzino destro e Mignanelli in posizione di terzino sinistro. A centrocampo toccherà a Buzzegoli e Carpani, playmaker arretrati alle spalle di Baldini, Clemenza e l'uruguaiano Lores, che supporteranno offensivamente l'unica punta di ruolo schierata tra i bianconeri, Favilli.

LA CHIAVE TATTICA

Tatticamente, l'Empoli di Vivarini giocherà ancora col 3-5-2, marchio di fabbrica della gestione Vivarini col tecnico che prova a rilanciarsi dopo le intense ma sfortunate esperienze di Teramo e Latina. 4-2-3-1 per l'Ascoli del duo Fiorin-Maresca, con l'ex centrocampista juventino all'esordio come allenatore. Le due squadre si ritrovano di fronte in campionato dopo quattro anni, in un precedente che fu uno shock per l'Empoli, con l'Ascoli che passò al Castellani con un travolgente tre a zero, grazie alle reti di Zaza, Feczesin e Russo. L'Empoli non batte l'Ascoli in casa dal 3 dicembre 2011, con Tavano, Lazzari e Gorzegno che portarono sul tre a zero i toscani e a nulla valsero i gol bianconeri di Papa Waigo e Beretta. 

QUOTE E SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker puntano decise in favore dei toscani, la cui vittoria interna viene quotata 1.60 da Bwin, mentre Paddy Power offre a 3.60 l'eventuale pareggio e Bet365 moltiplica per 7.00 l'investimento sull'eventuale successo esterno dei marchigiani allo stadio Castellani. Sui gol segnati, partita considerata da under 2.5 con quota 1.70 proposta da Paddy Power, mentre Bet365 offre a 2.10 la quota per l'over 2.5.

© Riproduzione Riservata.