BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Frosinone Bari (risultato finale 3-2) streaming video e tv: Longo piega Grosso, match spettacolare

Diretta Frosinone-Bari: info streaming video e diretta tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Serie B si gioca sabato 16 settembre 2017 alle ore 15

Diretta Frosinone-Bari (LAPRESSE)Diretta Frosinone-Bari (LAPRESSE)

FROSINONE BARI (RISULTATO FINALE 3-2): LONGO PIEGA GROSSO, MATCH SPETTACOLARE

Partita rocambolesca, ricca di occasioni da gol e di emozioni così come era accaduto nella trasferta di Pescara: ma stavolta il Frosinone, pur non impeccabile in difesa soprattutto nel primo tempo, ce l’ha fatta a portare a casa i tre punti. Dopo cinque minuti di recupero, i ciociari hanno portato a casa il 3-2 finale, sfiorando anche la quarta rete con Citro, subentrato a sei minuti dal novantesimo al posto di Ciano. Al 43’ l’ex Trapani si è presentato a tu per tu con l’estremo difensore pugliese Micai, facendosi però ipnotizzare dal portiere avversario che ha evitato che la partita potesse chiudersi in anticipo in favore dei gialloazzurri. Prima ancora era stato Bardi però a salvare la sua porta, su un tentativo di Karamoko Cissé per il Bari. Grandi proteste nel recupero da parte del Frosinone per l’atterramento di Citro involatosi a rete e steso da Busellato, ma il direttore di gara Rapuano lascia proseguire. Arriva il triplice fischio finale, Frosinone batte Bari 3-2. (agg. di Fabio Belli)

FROSINONE BARI (RISULTATO LIVE 3-2): CIOCIARI DI NUOVO AVANTI CON SAMMARCO!

Al 26’ del secondo tempo, Frosinone di nuovo in vantaggio contro il Bari. Azione rocambolesca, con tentativo di Ciano dalla distanza non trattenuto da Micai, di sicuro non in giornata di grazia in questa trasferta irpina per il Bari. Sul pallone si è avventato Daniel Ciofani, ne è scaturito un assist per Sammarco che ha depositato in rete per il nuovo sorpasso ciociaro. Un gol importantissimo in una partita equilibrata ma in cui il Frosinone era riuscito a rimettere la testa fuori dal guscio, senza rischiare più con le fiammate offensive del Bari che a fine primo tempo si erano fatte estremamente intense. Prima ancora erano stati ammoniti lo stesso Sammarco tra le fila dei padroni di casa e Busellato nel Bari, mentre Fabio Grosso aveva tentato il cambio in attacco, con Floro Flores sostituito da Nené. Subito dopo però il Frosinone ha ritrovato il vantaggio, ed il Bari sembra in difficoltà ad imbastire di nuovo una reazione, col gioco molto spezzettato. (agg. di Fabio Belli)

FROSINONE BARI (RISULTATO LIVE 2-2): IL FROSINONE CI PROVA, IL BARI ASPETTA

Riparte la sfida tra Frosinone e Bari, a ritmi meno forsennati, almeno in questi primissimi minuti della ripresa, rispetto a quelli del primo tempo che hanno già regalato quattro gol. Nessun cambio per Longo nel Frosinone e per Grosso nel Bari, ma dopo 4’ Ariaudo rimedia il terzo cartellino giallo della partita (nella prima frazione di gioco erano stati ammoniti Bardi, in occasione del rigore guadagnato dal Bari, ed Improta), a causa di un intervento piuttosto rude su Floro Flores, che deve ricorrere alle cure dei sanitari. All’8’ è lo stesso Ariaudo ad aprire il gioco in maniera illuminata per Daniel Ciofani, servito in buona posizione ma tempestivamente anticipato dal difensore biancorosso Gyomber, che evita dunque preventivamente guai per la porta difesa da Micai. Dopo la grande chiusura di primo tempo, il Bari sembra avere un atteggiamento maggiormente d’attesa, cercando di attendere gli avversari nella propria metà campo per poi sfruttare gli spazi a disposizione. (agg. di Fabio Belli)

FROSINONE BARI (RISULTATO LIVE 2-2): BARI ANCORA VICINO AL VANTAGGIO

Si è chiuso sul 2-2 il primo tempo tra Frosinone e Bari allo stadio Partenio di Avellino Una prima frazione di gioco assolutamente spettacolare in cui i pugliesi hanno stupito, mettendo alle corde per larghi tratti di gara un Frosinone che nelle prime tre partite era stato una delle formazioni più convincenti di questa nuova Serie B. E se non fosse stato per gli harakiri della difesa biancorossa, che ha di fatto regalato i due gol ai ciociari con l’autorete di Cassani e il clamoroso svarione di Micai, si sarebbe arrivati probabilmente all’intervallo col Bari in vantaggio. Vantaggio sfiorato ancora prima della pausa dai ragazzi di Fabio Grosso, che dopo la doppietta di Improta hanno sfiorato il 2-3 prima con una gran botta di Brienza sulla quale si è opposto Bardi con un gran colpo di reni. Quindi, al 42’, doppio strepitoso intervento del portiere di casa sui tentativi di Floro Flores e Busellato, quest’ultimo ravvicinato e quasi a colpo sicuro. A fine primo tempo, 2-2 tra Frosinone e Bari. (agg. di Fabio Belli)

FROSINONE BARI (RISULTATO LIVE 2-2): ACCADE DI TUTTO AL PARTENIO!

Accade di tutto al Partenio: è durato poco il vantaggio iniziale del Frosinone, con il Bari che ha opposto una veemente reazione che ha portato dopo un quarto d’ora al pareggio siglato da Improta. Dopo una punizione battuta da Brienza senza fortuna, infatti, al 15’ il Bari ha trovato il pareggio grazie ad Improta, ben imbeccato da Floro Flores ed abile a segnare da bomber consumato davanti a Bardi. Al Frosinone sembrano mancare le energie sulle gambe, ed è il Bari a farsi vedere con maggiore insistenza sul fronte offensivo. Dopo un tiraccio di Ciofani al 25’ che finisce ampiamente a lato, il Bari riesce a ribaltare la partita al 28’: Bardi esce rovinosamente su Tello, e l’arbitro ammonisce il portiere del Frosinone e assegna calcio di rigore ai pugliesi. Improta realizza impeccabilmente la personale doppietta dal dischetto. Ma non è finita qui; alla mezz’ora innocuo cross di Maiello, Micai si lascia scappare clamorosamente il pallone e per Daniel Ciofani è un gioco da ragazzi depositare in rete per il 2-2. (agg. di Fabio Belli)

FROSINONE BARI (RISULTATO LIVE 1-0): CLAMOROSO AUTOGOL DI CASSANI!

Si sblocca dopo appena 5’ il risultato ad Avellino, campo neutro dove il Frosinone sta disputando gli incontri casalinghi in attesa della disponibilità dello stadio Benito Stirpe. I gialloazzurri hanno iniziato l’incontro a testa bassa e hanno trovato il vantaggio grazie ad un clamoroso autogol di Cassani, col difensore di Bari che di testa ha deviato in rete un cross dalla destra di Ciano piuttosto innocuo. Un’autorete anche spettacolare nel suo genere, considerando che il traversone del grande protagonista della trasferta pescarese per il Frosinone non aveva poi molte pretese. L’intervento di Cassani in anticipo di testa ha disegnato una parabola imparabile per il portiere dei pugliesi Micai, costretto a vedere il pallone depositarsi beffardamente in rete. Poco prima lo stesso Ciano ci aveva provato su punizione, col tiro che si era però infranto sulla bandiera. Senza avere neanche ancora la possibilità di affacciarsi dalle parti della porta degli avversari, il Bari è già sotto di un gol contro il Frosinone. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI

Il Frosinone incrocia il Bari nel quarto turno del campionato di Serie B. Allo stadio Benito Stirpe si affrontano la terza della classe contro la sedicesima in classifica. I ciociari voglioni i tre punti di fronte alla propria gente, attenzione però alla voglia di riscatto da parte dei galletti. Le due squadre stanno per completare la fase di riscaldamento, mentre i due tecnici hanno sciolto gli ultimi dubbi relativi alle formazioni. Andiamo dunque a scoprire come si schierano Frosinone e Bari nella partita che avrà inizio a breve. Partiamo con gli undici titolari dei padroni di casa:  Frosinone (3-5-2) Bardi; Terranova, Ariaudo, Krajnc; Matteo Ciofani, Gori, Maiello, Sammarco, Crivello; Ciano, Daniel Ciofani. Ecco invece gli undici protagonisti ospiti: Bari (4-3-3): Micai; Cassani, Marrone, Gyomber, D'Elia; Tello, Basha, Busellato; Improta, Foro Flores, Brienza. SEGUI LIVE I RISULTATI SERIE B, CLICCA QUI

LE STATISTICHE

Il Frosinone ospita il Bari nel big match di questa 4^ giornata di Serie B, vediamo dunque le statistiche con cui le due formazioni si avvicinano all’incontro sul campo neutro di Avellino. I laziali sono partiti bene ottenendo 7 punti, conquistati grazie ad altrettanti gol messi a segno e soltanto quattro subiti, mentre il Bari ha palesato qualche passaggio a vuoto avendo ottenuto 3 punti con cinque gol fatti ed altrettanti subiti. Il Frosinone in casa (o meglio, anche in quel caso sul neutro di Avellino) ha battuto per 2-1 il Cittadella mostrando un gioco molto ficcante che ha prodotto 13 conclusioni ma poco fraseggio, infatti ci fu soltanto il 46% di possesso palla. Il Bari invece fuori casa ha ceduto ad Empoli per 3-2 dimostrando di dover lavorare ancora moltissimo in fase di non possesso (8 tiri subiti) anche se il possesso palla è stato buono, 53% per i pugliesi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

I BOMBER

Frosinone-Bari sarà una partita sicuramente di spicco della quarta giornata di Serie B, dunque adesso andiamo a nominare quelli che sono i bomber delle due formazioni. Il Frosinone ha già segnato sette gol nelle prime tre giornate e in copertina possiamo mettere Daniel Ciofani e Camillo Ciano, autori Diu due reti a testa. Ciano è il volto nuovo di un attacco che comunque continua a contare anche su Ciofani e pure su Federico Dionisi, che è andato in gol alla prima giornata. Le alternative offensive dunque non mancano al Frosinone, che ha già mandato a segno anche Luca Paganini e Roberto Crivello, per loro un gol a testa come per Dionisi. Non male l’attacco pure del Bari, che ha già all’attivo cinque gol segnati, ma in questo caso con altrettanti marcatori diversi. Riccardo Improta, Cristian Galano, Denis Tonucci, Andrea Tello e Salvatore D’Elia hanno già timbrato il cartellino, ma è naturalmente per ora impossibile identificare un bomber fra i galletti pugliesi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

L'ARBITRO

La partita tra il Frosinone ed il Bari sul neutro di Avellino sarà diretta dal signor Antonio Rapuano, che fa parte della sezione arbitrale di Rimini. A completare la quaterna arbitrale per il big-match ci saranno i due assistenti di linea Villa e Rossi ed il quarto uomo Dionisi. Antonio Rapuano è nato a Rimini nel 1985, è un arbitro da quando aveva 16 anni ed in questa stagione ha già collezionato due presenze in competizioni ufficiali. L’esordio stagionale è avvenuto in Coppa Italia dirigendo il match di Coppa Italia tra Empoli e Renate, terminato con la sorprendente vittoria dei lombardi ai calci di rigore. In Serie B il primo incontro stagionale è stato Brescia-Palermo, valido per la 2^ giornata, terminato sullo 0-0 e con soli tre ammoniti complessivi. In carriera Rapuano vanta 32 presenze in Serie B - con la media di un rigore assegnato ogni 3,5 gare - ed una apparizione anche in Serie A. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE FROSINONE BARI

Frosinone-Bari sarà diretta dall’arbitro Antonio Rapuano della sezione di Rimini: a completare la squadra disciplinare i guardalinee Villa e C.Rossi e il quarto uomo Dionisi. La partita andrà in scena sabato 16 settembre 2017 allo stadio Benito Stirpe, calcio d’inizio alle 15:00. La quarta giornata del campionato cadetto si completa proprio nel pomeriggio di sabato, perché tra lunedì e martedì prossimo è previsto il primo turno infrasettimanale della stagione in cui il Frosinone farà visita all’Ascoli, mentre il Bari riceverà la Cremonese. La partita sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 4 HD (il numero 254). I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire la partita anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; i non abbonati al pacchetto Calcio potranno acquistare il match in pay-per-view con il codice 407454.

LA SITUAZIONE

Buona partenza per il Frosinone che nelle tre giornate precedenti ha messo in cascina 7 punti: dopo aver battuto Pro Vercelli (0-2) e Cittadella (2-1) i ragazzi allenati da Moreno Longo hanno strappato un incredibile pareggio all’Adriatico di Pescara, nell’anticipo dell’ultimo turno. Nel primo tempo il Frosinone ha subito la sfuriata di Stefano Pettinari, attaccante pescarese autore di una tripletta che pareva aver indirizzato l’esito del match. Nella ripresa però si è acceso Camillo Ciano: l’ex Cesena ha firmato due gol e l’assist per il definitivo 3-3 sancito da Daniel Ciofani. Un bel sospiro di sollievo per i Ciociari, che in ogni caso non avevano demeritato troppo sotto il profilo del gioco. Meno serena è la situazione in casa del Bari, soprattutto dopo l’ultimo ko casalingo per mano del Venezia: sabato scorso la formazione lagunare ha espugnato il San Nicola per 0-2, infliggendo la seconda sconfitta di fila ai ragazzi di mister Fabio Grosso. La prima era maturata ad Empoli (3-2) due settimane fa, mentre nel turno d’apertura il Bari aveva domato il Cesena (3-0). Serve quindi una reazione e battere il Frosinone a domicilio potrebbe restituire fiducia alla squadra biancorossa.

PROBABILI FORMAZIONI

Moreno Longo è tornato da Pescara con una brutta notizia dall’infermeria: il nuovo infortunio di Luca Paganini che si è fatto male al ginocchio sinistro, riportando la rottura del legamento crociato anteriore. Per l’esterno stop di circa 6 mesi e dunque arrivederci al 2018. Contro il Bari l’allenatore gialloblu dovrebbe passare al modulo 4-3-3 con Ciano, Ciofani e Seghetto nel tridente offensivo; a centrocampo previsti Gori, maiello e Sammarco, mentre in difesa dovrebbero rientrare i laterali Matteo Ciofani e Crivello, che hanno saltato la trasferta dell’Adriatico. A completare la formazione i centrali Terranova e Ariaudo e il portiere Bardi. Possibile anche il 3-5-2 con Ciano a tutta fascia (destra) e coppia d’attacco Daniel Ciofani-Citro. 4-3-3 per il Bari: Floro Flores e Brianza scalpitano e potrebbero ritrovare posto nell’undici titolare, presumibilmente al posto di Nenè e Iocolano. L’altro esterno offensivo sarà Improta mentre per il trio di centrocampo i favoriti sono Petriccione, Basha e il colombiano Andres Tello. Terzini Fiamozzi e D’Elia, difensori centrali Marrone e Capradossi e in porta Micai.

QUOTE E SCOMMESSE: IL PRONOSTICO SULLA PARTITA

Di seguito il pronostico di Frosinone-Bari secondo le quote di snai.it. Favoriti i padroni di casa con il segno 1 fissato a 2,05, mentre il segno 2 per il colpo esterno dei pugliesi vale 3,80; a quota 3,20 invece il segno X per il pareggio finale. Opzione Under a quota 1,70, Over a 2,00, Gol 1,77 e NoGol 1,90.

© Riproduzione Riservata.