BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Modena Renate (risultato finale 0-3): disastro gialloblu, i lombardi tornano in vetta

Diretta Modena Renate, risultato finale 0-3: nella quarta giornata della Serie C (girone B) i canarini perdono ancora, e sono ancora a quota 0 punti. I lombardi tornano invece in testa

Diretta Modena Renate - LaPresse Diretta Modena Renate - LaPresse

Modena Renate 0-3: quarta sconfitta in altrettante partite per i canarini, che non potevano iniziare peggio di così la loro campagna in Serie C 2017-2018. Eziolino Capuano sente la panchina scaldarsi sempre più, ma il problema immediato non è questo: la squadra è spenta, ha segnato un solo gol in quattro partite e anche oggi è stato vittima di un Renate che, per quanto abbia iniziato bene la stagione, ha sicuramente approfittato degli sbandamenti dei padroni di casa. Dopo il vantaggio lampo di Gabriel Lunetta, unico gol del primo tempo, il Renate ha allungato nella ripresa con la rete dell’attaccante italo-argentino Guido Gomez; a quel punto Capuano ha mandato in campo tutti gli attaccanti a sua disposizione, ma la squadra si è oltremodo sbilanciata e, a caccia della rete che avrebbe potuto riaprire la partita, ha subito il terzo gol da parte di Dario Teso. Nel girone B della Serie C dunque la squadra lombarda torna ad assaporare la testa della classifica, anche se deve aspettare gli impegni di Vicenza e Pordenone che saranno in campo domani; il Modena è ancora l’unica squadra a quota 0 punti in questo girone, e già domenica sera potrebbe trovarsi staccato dalla concorrenza. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO: GOL DI LUNETTA

Pronostico confermato, per ora, nell'anticipo del girone B della Serie C tra Modena e Renate. La squadra gialloblu, in crisi nera con 3 sconfitte in altrettante partite, alla fine del primo tempo è già sotto di un gol davanti al pubblico amico. A portare in vantaggio la squadra lombarda, che finora ha totalizzato 6 dei 9 punti disponibili, è stato Lunetta, che ha sbloccato il risultato appoggiando in rete a pochi passi da Manfredini. E dire che il passivo avrebbe potuto essere ben più pesante se è vero che il Renate al 37' si sono visti annullare un gol con Gomez, bravo ad insaccare di testa sugli sviluppi dell'ottimo cross dalla destra ma colpevole, secondo il direttore di gara, di un fallo sul portiere Manfredini. Fino a questo momento il possesso palla dei canarini si è rivelato sterile: cambierà la musica nella ripresa? (agg. di Dario D'Angelo)

SI COMINCIA!

Il Modena sta per scendere in campo contro il Renate: inquadriamo l’anticipo del girone B mediante alcuni dati statistici relativi alle due squadre. I canarini sono all'ultimo posto della graduatoria, avendo perso tre partite su tre; la squadra modenese ha segnato solo un gol, subendone cinque, pertanto ha la peggior differenza reti del girone che è chiaro segnale della crisi, in campo e fuori, del Modena. La squadra ha fatto registrare un over e due under, info utile per chi scommette. Il Renate dal canto suo invece ha vinto due partite consecutive, prima di subire la prima sconfitta stagionale. La squadra lombarda ha subito solo un gol (sia pure decisivo ai fini del risultato) segnandone ben quattro, e realizzando un solo over a fronte di due under. I numeri dicono quindi Renate; gli emiliani sapranno invertire la tendenza? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Si avvicina la sfida tra Modena e Renate, attesa per la quarta giornata della Serie C a cui i gialloblu guardano con apprensione dopo le débâcle finora messe a bilancio in questo inizio di campionato. Curiosamente la sfida di oggi sarà la prima gara da parte della compagine modenese, almeno secondo lo storico recente, contro un Renate che invece ha avviato il campionato in maniera molto positiva puntando al ruolo di rivelazione della stagione. Sarà una gara ricca di spunti interessanti e che permetterà di valutare l'andamento di entrambe le formazioni: Modena vuole i primi punti della sua stagione, al momento davvero non entusiasmante, mentre il Renate vuole confermarsi nelle zone alte della classifica. (agg Michela Colombo)

LA PARTITA DEL BRAGLIA

Si gioca questo sabato 16 settembre alle ore 14,30 il match tra Modena e Renate, sul campo neutro di Forlì. La gara, diretta dall’arbitro Luigi Carella, è valida per la quarta giornata del campionato di Serie C girone B tra due formazioni che in questo momento si trovano in classifica in posizioni molto differenti e soprattutto hanno avuto un inizio d’annata agli antipodi. Molto male il Modena che non ha ancora raccolti punti nei tre precedenti turni mettendo a segno 1 solo gol ed incassandone ben 5. La squadra modenese nello specifico è stata sconfitta dalla Sambenedettese, dal Vincenza in casa e dalla Reggiana. Il Renate invece è in piena zona play off con i suoi 6 punti conquistati sui 9 disponibili per un bilancio realizzativo di 4 reti realizzate e soltanto 1 incassata.

Il Renate è partito alla grande battendo per 3-0 all’esordio il Padova con gol di Gomez, Ungaro e Antezza e nella seconda giornata ha vinto per 1-0 sul campo del Feralpisalò con gol di Gomez. Invece nell’ultimo turno ha subito una sconfitta a domicilio per 1-0 per mano dell’Albinoleffe. Insomma, una gara che sulla carta sembra essere scontata ma così non sarà anche perché ci sarà nel Modena tanta voglia di rivalsa per riuscire a sbloccare una classifica che la vede pericolosamente in fondo senza punti all’attivo. Da segnalare come questo incontro sia un vero e proprio inedito in quanto non risultano esserci precedenti ufficiali tra le due formazioni.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE MODENA RENATE

Modena Renate non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha l’esclusiva per le partite della terza divisione.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Per quanto concerne la disposizione tattica e le probabili formazioni, in casa Modena si va verso la conferma del 3-5-2 con Manfredini a difendere i pali mentre nel pacchetto arretrato Sosa nel mezzo con Ambrosini sul centrodestra e Polverini dall’altra parte. A centrocampo potrebbero esserci dei cambiamenti rispetto alle ultime uscite ed in particolare con Persano che potrebbe prendere il posto di Carraro nel ruolo di playmaker basso, Cappellini sarà confermato come interno di sinistra mentre è ballottaggio dall’altro lato tra Giorno e Remedi. Sulle corsie non ci dovrebbero essere dubbi sugli utilizzi di Calapai e Popescu mentre in avanti Galuppini è in ballottaggio con Adriano e nemmeno Maritato sembra essere sicuro del posto con Momenté che scalpita dalla panchina.

Il Renate invece dovrebbe giocare con un 4-3-3 abbastanza flessibile in grado di adattarsi alla fasi di gioco. In porta Di Gregorio, in difesa si va verso l’utilizzo di Anghileri come terzino destro, Di Gennaro in mezzo al fianco di Teso e Vannucci sulla corsia di destra. A centrocampo Pavan come punto di riferimento con ai lati uno tra Simonetti e Piscopo sulla destra ed uno tra Palma Musto sull’altro fronte. In avanti inamovibile il bomber Gomez autore già di due reti, sulla destra Finocchio appare in vantaggio Mattioli mentre è ballottaggio tra Lunetta e Antezza.

CHIAVE TATTICA

Il Modena ha uno schieramento molto difensivo almeno sulla carta mentre il Renate sembra essere formazioni più proiettata ad un gioco propositivo. Questo, nonostante il fattore campo, potrebbe portare il Modena ad operare maggiormente con le ripartenza nella speranza di poter far male ai propri avversari. Dal proprio canto gli ospiti cercheranno giocate in velocità per sfruttare soprattutto le sovrapposizioni sulle corsie laterali dei due terzini che sono molto abili anche nella fase di spinta.

PRONOSTICO E QUOTE

Snai come gli altri principali operatori italiani nel campo delle scommesse, ha fornito per questa gara delle quote che raccontano di un certo equilibrio che dovrebbe tenere in bilico il risultato finale. Nello specifico la vittoria del Modena è stata fissata ad una quota di 2.55 mentre il pareggio sale fino a 2.95. Tuttavia per la Snai la possibile vittoria esterna del Renate non evento così improbabile tant’è che la quota si aggira intorno al 2.80.

© Riproduzione Riservata.