BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Crotone Inter: quote, le ultime novità live, i migliori giocatori allo Scida (Serie A)

Probabili formazioni Crotone Inter: le quote e le ultime novità live sugli schieramenti delle due squadre che si affrontano nella quarta giornata del campionato di Serie A 2017-2018

Probabili formazioni Crotone Inter, Serie A (Foto LaPresse) Probabili formazioni Crotone Inter, Serie A (Foto LaPresse)

Il Crotone ospiterà l'Inter nell’anticipo della quarta giornata della Serie A: vediamo quindi quali saranno i migliori elementi su cui entrambi i tecnici potranno fare affidamento nel stilare le probabili formazioni della partita. Numeri alla mano per i calabresi la miglior opzioni davanti è il croato Budimir con sette tiri già a bilancio, mentre a centrocampo ci sono molte aspettative sullo svedese Rohden. In difesa e in porta i più affidabili sono Ajeti e Cordaz, quest’ultimo già autore di ben 12 parate. L'Inter di Luciano Spalletti vuole la quarta vittoria consecutiva, grazie all'apporto offensivo del capitano Icardi: l’argentino ha già firmato ben 5 reti, oltre a 11 tiri e 12 attacchi. A centrocampo Perisic sta sformando assist importanti e dispensa belle giocate: in difesa la certezza si chiama Skriniar. In porta scontato l'impiego di Handanovic, che finora ha subito solamente un gol in tre gare. (agg Michela Colombo)

I PROTAGONISTI

C’è tanta attesa intorno alla sfida tra Crotone e Inter: i nerazzurri di Luciano Spalletti sperano infatti nella quarta vittoria di seguito in quattro giornate del campionato di Serie A. Andiamo quindi a scoprire chi potrebbe essere il protagonista a sorpresa di questa partita in terra calabrese. In casa nerazzurra senza dubbio scalpita uno degli ultimi colpi di mercato di Spalletti, Matias Vecino: l’ex viola sta facendo molto bene nonostante la poca visibilità in mediana, e il gol segnato contro la Roma nel secondo turno ha infiammato il pubblico dei fan. Nella rosa di Davide Nicola diamo spazio a un titolare fisso del tecnico ovvero il mediano ex Juventus Rolando Mandragora: tre le presenze a centro campo nel campionato di Serie A con la maglia rossoblù per un totale di 270 minuti nelle gambe. (agg Michela Colombo)

LA SFIDA DELLO SCIDA

Crotone Inter è valida per la quarta giornata della Serie A 2017-2018 e, sabato 16 settembre alle ore 15, apre un turno che precederà di pochi giorni l’infrasettimanale. Inter a punteggio pieno e con tante certezze in questo primo scorcio di stagione; per il momento funziona il progetto di Luciano Spalletti che è già andato a prendersi una vittoria di prestigio sul campo della Roma. Il Crotone è ancora a secco di gol e vittorie, e dunque ha bisogno di risalire la corrente per non dover essere costretto a una grande rimonta come quella straordinaria dello scorso anno. Vediamo subito quali potrebbero essere gli schieramenti in campo allo stadio Scida, analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Crotone Inter.

QUOTE E SCOMMESSE, I PRONOSTICI DI CROTONE INTER

Per Crotone Inter, quarta giornata del campionato di Serie A 2017-2018, è stata quota dall’agenzia di scommesse Snai. Il segno 1 (vittoria Crotone) vale 9,75; il pareggio (segno X) è quotato 5,50 mentre il segno 2 (vittoria Inter) vi permetterà di vincere 1,30 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.

FORMAZIONI CROTONE: LE SCELTE DI NICOLA

Solito 4-4-2 per Davide Nicola, che non cambia la sua formazione nonostante le difficoltà dell’inizio: già lo scorso anno il tecnico piemontese ha fatto vedere che la strada della costanza era quella giusta. Si scommette sul fatto che prima o poi Budimir e Trotta torneranno a segnare, e dunque in campo vanno ancora loro; a supportarli ci saranno due esterni con caratteristiche diverse, decisamente più difensivo Rohden che di fatto è un interno aggiunto mentre Stoian, che partirà dalla corsia sinistra, sarà un trequartista che all’occorrenza potrà portarsi alle spalle delle due punte con licenza di attaccare. Mandragora e Barberis comporranno ancora la mediana al centro dello schieramento, piedi buoni e corsa al servizio della squadra; alle loro spalle ci saranno Ceccherini e Leandro Cabrera che stanno cercando il giusto affiatamento. A destra favorito Faraoni che dovrebbe essere titolare, dall’altra parte testa a testa tra Martella e Pavlovic per la maglia dal primo minuto mentre in porta ovviamente andrà Cordaz.

FORMAZIONI INTER: LE CERTEZZE DI SPALLETTI

Come dicevamo, sono tante le certezze di Luciano Spalletti in questo avvio di stagione: il suo 4-2-3-1 funziona al di là degli interpreti ma per il momento appare chiaro che Borja Valero renda decisamente di più se schierato nella cerniera davanti alla difesa. Questo obbliga il tecnico nerazzurro a un continuo ballottaggio tra Gagliardini e Matias Vecino; per il momento l’ex Atalanta ha giocato due partite da titolare, oggi potrebbe arrivare il turno dell’uruguaiano ma lo scopriremo soltanto a pochi minuti dall’inizio della partita. Si guarda anche al turno infrasettimanale: possibile che Joao Mario e Brozovic si dividano gli impegni, per la partita di Crotone il portoghese parte ancora in vantaggio e con lui sulla linea della trequarti ci saranno Candreva e Perisic che, al netto di un Eder schierato qualche passo più indietro e la fiducia riposta in Karamoh, al momento non hanno valide alternative. Così come Mauro Icardi e i due centrali difensivi, che saranno ancora Miranda e Skriniar; a destra giocherà D’Ambrosio aspettando il ritorno di Joao Cancelo, a sinistra Dalbert è ancora favorito su Nagatomo.

IL TABELLINO

CROTONE (4-4-2): 1 Cordaz; 37 Faraoni, 7 Ceccherini, 44 Cabrera, 87 Martella; 6 Rohden, 38 Mandragora, 10 Barberis, 5 Stoian; 17 Budimir, 29 Trotta

A disposizione: 3 M. Festa, 78 Viscovo, 31 Sampirisi, 93 Ajeti, 34 S. Simic, 20 Pavlovic, 24 Tonev, 13 Izco, 8 A. Romero, 11 Kragl, 32 Tumminello, 99 Simy

Allenatore: Davide Nicola

Squalificati: -

Indisponibili: Nalini

 

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 25 Miranda, 37 Skriniar, 29 Dalbert; 5 Gagliardini, 20 Borja Valero; 87 Candreva, 10 Joao Mario, 44 Perisic; 9 Icardi

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 13 Ranocchia, 61 Vanheusden, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 11 Matias Vecino, 17 Karamoh, 99 Pinamonti, 23 Eder

Allenatore: Luciano Spalletti

Squalificati: -

Indisponibili: Joao Cancelo

© Riproduzione Riservata.