BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Salernitana Pescara (risultato finale 2-2) streaming video e tv: Pareggio al 90' di Minala!

Diretta Salernitana-Pescara: info streaming video e diretta tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Serie B si gioca sabato 16 settembre 2017 alle ore 15

Diretta Salernitana-Pescara (LAPRESSE)Diretta Salernitana-Pescara (LAPRESSE)

Allo Stadio Arechi la Salernitana acciuffa in extremis un pareggio per 2 a 2 con il Pescara. I padroni di casa macinano gioco ma finiscono per subire la rete degli ospiti al 25' quando Zampano trova Capone per la deviazione vincente. Nella ripresa i delfini sembrano destinati ai 3 punti quando raddoppiano al 72' con Pettinari ma il goal di Sprocati al 78' ed il pareggio di Minala a ridosso del recupero cambiano in maniera decisiva l'esito dell'incontro. La Salernitana avanza così a quota 3 punti mentre il Pescara sale in classifica con 5 punti.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo dell'incontro tra Salernitana e Pescara, il punteggio è di 1 a 2. I padroni di casa sfiorano più volte la rete del pareggio con il neo entrato Zito e con Sprocati ma gli ospiti riescono a trovare il raddoppio con Pettinari al 72'. Ci pensa però il solito Sprocati a mettere il pallone alle spalle del portiere avversario al 78'.

E' INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Salernitana e Pescara è di 0 a 1. Il secondo tempo inizia con un cambio per parte con i granata ad inserire Carraro al posto di Proietti ed i biancazzurri Alex al posto di Perico. Non si registrano particolari emozioni da ambo i lati.

FINE PRIMO TEMPO

Terminati i primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Salernitana e Pescara sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sullo 0 a 1. Gli ospiti prendono lentamente le misure ai padroni di casa e si portano in vantaggio al 25' con Capone, ispirato da Zampano. Nel finale, il tiro di Del Sole viene deviato provvidenzialmente in corner al 37'.

SCOCCA LA MEZZ'ORA

Giunti alla mezz'ora del primo tempo, il risultato tra Salernitana e Pescara è di 0 a 1. Col passare dei minuti gli ospiti crescono e ci provano con Pettinari all'11' ed al 17' così come Del Sole. I padroni di casa tentano di colpire con Vitale al 13' ma vanno sotto al 25' con la rete di Capone su assist di Zampano.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la sfida tra Salernitana e Pescara è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. In questa fase iniziale dell'incontro sono i padroni di casa a cercare di fare la partita come dimostra l'occasione per Sprocati già al 1', parata dal portiere avversario. Gli uomini di Bollini ricevono però la prima ammonizione del match con il giallo ai danni di Perico al 9'.

SI COMINCIA!

La Salernitana ospita l'offensivo Pescara di Zdenek Zeman nel quarto turno del campionato di Serie B. Allo stadio Arechi di Salerno sta per andare in scena una gara che promette spettacolo. Gli abruzzesi scendono sul rettangolo verde con l'obiettivo di portare a casa l'intera posta in palio, ma dovranno prestare attenzione ad una Salernitana che sopratutto in casa è molto temibile. Le due squadre stanno per completare la fase di riscaldamento, mentre i due tecnici hanno sciolto gli ultimi dubbi relativi alle formazioni. Andiamo dunque a scoprire come si schierano Salernitana e Pescara nella partita che avrà inizio a breve. Partiamo con gli undici titolari dei padroni di casa: SALERNITANA (4-3-3) - Radunovic, Vitale, Tuia, Bernardini, Perico; Ricci, Della Rocca, Minala; Sprocati, Bocalon, Pucino. All. Bollini. Ecco invece gli undici protagonisti ospiti: PESCARA (4-3-3) - Pigliacelli; Mazzotta, Coda, Perrotta, Zampano; Proietti, Brugman, Coulibaly; Capone, Pettinari, De Sole. All. Zeman. SEGUI LIVE I RISULTATI SERIE B, CLICCA QUI

LE STATISTICHE

La Salernitana ospita all’Arechi il Pescara dell’ex Zeman, eccovi alcuni numeri per inquadrare la partita che ci attende in questa 4^ giornata di Serie B. I campani hanno fino a questo momento ottenuto 2 punti con uno score di tre gol fatti e altrettanti incassati, mentre gli abruzzesi di punti ne hanno raccolti 4, con un bilancio di 10 gol messi a segno ed otto subiti, potremmo dire in pieno stile zemaniano. La Salernintana in casa ha pareggiato nell’unico precedente stagionale per 3-3 contro la Ternana sviluppando una enorme mole di gioco offensivo (19 tiri complessivi) ma allo stesso tempo manifestando una certa inadeguatezza difensiva. Il Pescara dal proprio canto a Perugia ha perso per 4-2 nella prima uscita stagionale in trasferta, confermando le tradizioni di mister Zeman con un gioco brillantissimo in fase offensivo e decisamente rivedibile quando la palla è tra i piedi degli avversari. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

I BOMBER

Salernitana-Pescara si avvicina, se vogliamo parlare dei bomber delle due formazioni dobbiamo fare i conti con numeri decisamente diversi. La Salernitana infatti ha segnato appena tre gol fino a questo momento, possiamo identificare in Riccardo Bocalon il bomber dei campani grazie alla doppietta messa a segno contro la Ternana, ma per il resto abbiamo solamente il calcio di rigore trasformato da luigi Vitale nella stessa partita. Il Pescara è invece in tutto e per tutto una squadra di Zdenek Zeman: troppi gol al passivo ma anche 10 già all’attivo, grazie soprattutto al capocannoniere di Serie B Stefano Pettinari, autore di 6 gol equamente divisi nelle due triplette rifilate a Foggia e Frosinone. Una partenza eccellente, ma non dobbiamo dimenticare anche il contributo di Ahmad Benali, autore di due gol, oltre alle reti singole messe a segno da Leonardo Mancuso e da Gaston Brugman per arrivare in doppia cifra di squadra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

L'ARBITRO

La gara tra Salernitana e Pescara di Serie B è stata affidata alla direzione arbitrale del signor Federico La Penna, che fa parte della sezione arbitrale di Roma. Completeranno il quartetto designato per il match dello stadio Arechi il quarto uomo Massimi ed i due assistenti di linea Dei Giudici e Colarossi. La Penna è nato a Roma nel 1983 ed è un arbitro dall’anno 2000. In queste prime battute stagionali il fischietto capitolino ha già diretto due incontri ufficiali. Il primo in Coppa Italia, nel secondo turno, tra Virtus Entella e Cremonese terminato sullo 0-1 - partita esplosiva con otto cartellini gialli ed un cartellino rosso diretto - ed il secondo nella seconda giornata di Serie B tra Foggia e Entella, finito sul pareggio per 1-1 con due gialli ed un calcio di rigore assegnato. In carriera Federico La Penna vanta 94 direzione in cadetteria e anche quattro apparizioni nel massimo campionato di Serie A. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE SALERNITANA PESCARA

Salernitana-Pescara sarà diretta dall’arbitro Federico La Penna della sezione di Roma: i guardalinee del match saranno i signori Dei Giudici e Colarossi, il quarto uomo il signor Massimi. Squadre in campo sabato 16 settembre 2017 allo stadio Arechi di Salerno (inizio ore 15:00), per la quarta giornata del campionato di Serie B. Che tornerà in campo nei prossimi giorni con il primo turno infrasettimanale della stagione: martedì (19 settembre) la Salernitana sarà di scena a Vercelli, per il Pescara invece impegno casalingo contro la Virtus Entella. La partita sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 5 HD, il numero 255. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire la partita anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; i non abbonati al pacchetto Calcio potranno acquistare il match in pay-per-view con il codice 407487.

LA SITUAZIONE

Avvio interlocutorio per entrambe le squadre, anche se con stili diversi. La Salernitana, allenata per il secondo anno di fila da Alberto Bollini, ha raccolto 2 punti in 3 giornate frutto dei pareggi con Venezia (0-0 in trasferta) e Ternana, quest’ultimo un rocambolesco 3-3 che ha visto gli amaranto risalire per 3 volte da una situazione di svantaggio. Sabato scorso invece i campani sono caduti sul campo del Carpi, unica formazione a punteggio pieno pieno, battuti dal gol di Malcore al 35’ minuto. Un ko più che onorevole per la Salernitana che nel primo tempo ha espresso una mole di gioco superiore, ed anche dopo l’intervallo ha costruito più di una chance per pareggiare il conto. Buone indicazioni per mister Bollini che però aspetta ancora il primo successo nel nuovo campionato. Il Pescara invece ha offerto una partenza a ritmo di Zeman, con 3 partite ricche di gol e tutte diverse: la prima contro il neopromosso Foggia si è sviluppata a senso unico ed terminata in goleada (5-1), la seconda invece ha riservato ai biancazzurri la prima batosta, il 4-2 subito a Perugia. Nella terza giornata è maturato un pareggio per 3-3 con il Frosinone, risultato però beffardo per gli abruzzesi che a fine primo tempo conducevano per 3-0. In tutto questo bailamme si è distinto in particolare Stefano Pettinari, attaccante classe 1992 scuola Roma: per lui già 6 reti e scatto in testa alla classifica marcatori.

PROBABILI FORMAZIONI

Probabile 4-3-3 per la Salernitana: in porta il serbo Radunovic, davanti a lui i difensori centrali Tuia e Bernardini, a completare la retroguardia i terzini Perico (a destra) e Vitale (sinistra). A metacampo Matteo Ricci affiancato dal ghanese Odjer e dal camerunese Minala, mentre nel tridente d’attacco Sprocati e Leonardo Gatto sopporteranno il centravanti Bocalon (in ballottaggio con lo spagnolo Alejandro Rodriguez). Modulo 4-3-3 anche per il Pescara: tra i pali Pigliacelli, difensori centrali Coda e Perrotta, esterni bassi Crescenzi e Mazzotta. Qualche ballottaggio in più per centrocampo ed attacco: in mediana ad esempio Valzania potrebbe prendere il posto di Proietti, verso la conferma invece l’uruguaiano Brugman e il senegalese Coulibaly. Davanti intoccabile Pettinari: con lui dovrebbero giocare Benali e il classe 1998 Del Sole.

QUOTE E SCOMMESSE: IL PRONOSTICO SULLA PARTITA

Le quote di snai.it sono favorevoli ai padroni di casa: 2,10 per il segno 1 (vittoria della Salernitana), 3,50 per il segno X (pareggio) e 3,30 per il segno 2 (successo del Pescara). Attenzione anche alle opzioni Under (quota SNAI 2,70), Over (1,40), Gol (1,35) e NoGol (2,95).

© Riproduzione Riservata.