BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Bassano Pordenone (risultato finale 2-2) streaming video Sportube: pareggio frizzante

Diretta Bassano Pordenone, streaming video Sportube: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita, 4^ giornata del girone B di Serie C

Diretta Bassano Pordenone - LaPresseDiretta Bassano Pordenone - LaPresse

DIRETTA BASSANO PORDENONE (RISULTATO FINALE 2-2)

Finisce due a due la sfida tra Bassano Virtus e Pordenone. Risultato giusto alla luce di quanto le due squadre hanno fatto vedere in campo. Gara divertente e ritmi altissimi. I padroni di casa salgono a quota sette punti in classifica e si portano a  - 3 dalla capolista in attesa che venga giocato il posticipo. I ramarri, invece, volano a quota dieci e staccano il Vicenza che se la giocherà proprio  col Padova nella giornata di domani. Sblocca il match Ciurria di testa, poi il raddoppio di Gerardi. La remuntada viene agevolata dall'autorete di Formiconi, poi poco prima dell'intervallo ci ha pensato Diop a realizzare il due pari.  (aggiornamento jacopo d'antuono)

OCCASIONE PORDENONE

Quando siamo giunti al settantesimo minuto della partita, il risultato tra Bassano e Pordenone è ancora fermo sul due a due. Gli ospiti passano in vantaggio al terzo minuto, grazie ad una marcatura di Ciurria. Al decimo Gerardi fissa il raddoppio, illudendo la propria tifoseria di una passeggiata contro i giallorossi. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere e prima dell'intervallo si completa la rimonta coi gol di Formiconi (autorete) e di Diop. Nella ripresa il copione del match non manca, il Pordenone ha l'occasione di portarsi in vantaggio con un tentativo di Gerardi respinto da Bizzotto con prontezza. (aggiornamento jacopo d'antuono)

INTERVALLO

Siamo all'intervallo di Bassno Virtus Pordenone, col risultato fermo sul due a due. Dopo la doppietta degli ospiti, i padroni di casa si sono riproposti sul fronte offensivo con convinzione. Al venticinquesimo minuto il Bassano riapre la partita con l'autorete di Formicone. Il Porderone ha l'occasione di andare sul tre a uno ma sciupa col cross di Misuraca, che non supera la linea di porta. I friulani spezzano la maledizione del Mercante, dove finalmente sono riusciti a trovare la via del gol. Squadre ora negli spogiatoi per l'intervallo. Tra poco si riprende con il secondo tempo. Ci aspettiamo altri gol e tante emozioni. (aggiornamento jacopo d'antuono)

DOPPIETTA OSPITE

Si gioca da dieci minuti tra Bassano Pordenone e il risultato è già stato sbloccato. Ospiti in vantaggio al terzo minuto, sugli sviluppi di una iniziativa sulla corsia sinistra da parte dei ramarri, con De Agostini che confeziona un cross al bacio per Ciurria, il cui colpo di testa non lascia scampo al portiere avversario. Parte in salita, quindi, la gara del Bassano che si trova già a rincorrere dopo pochissimi minuti.  Locali che provano a scuotersi attorno all'ottavo minuto con un doppio tentativo dalla distanza, ma la palla sfuma sul fondo. Poi al decimo ci pensa Gerardi ad arrotondare, con una giocata ravvicinata che vale il bis del Pordenone. (aggiornamento jacopo d'antuono)

SI GIOCA

Il Bassano ospiterà fra le mura amiche il Pordenone in una gustosa partita del girone B di Serie C che andiamo a presentare ulteriormente con qualche dato statistico. La squadra veneta ha vinto due partite consecutive dopo la sconfitta all'esordio, entrambe con un punteggio over, mentre il kappao era maturato con un under. Il numero dei gol fatti è di cinque, quello dei gol subiti è fermo a due dunque la differenza reti per il Bassano è più che positivo. Il Pordenone ha raggiunto quota tre vittorie su altrettante partite disputate, dimostrandosi molto forte in attacco con cinque reti siglate e una sola incassata. I nero-verdi hanno raccolto un solo over e due under, finora tutto bene per una squadra che è sicuramente tra le favorite per una stagione da grande protagonista con l’obiettivo della promozione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Sono parecchi i precedenti raccolti negli ultimi anni tra Bassano e Pordenone, sfida che tra poco avrà inizio nella quarta giornata del girone B della serie C: andiamo quindi ad analizzarli. Dal 2014 a oggi infatti le due formazioni hanno avuto occasione di incontrarsi ben 7 volte, con un bilancio di 3 vittorie per i ramarri e 4 per i giallorossi, oggi padroni di casa. L’ultimo testa a testa risale alla precedente stagione del campionato di Lega Pro: ai play off promozione registrati nel maggio 2017 il Pordenone vinse in casa per 2-0 con le reti di Stefani (in doppietta). Nello scontro diretto l’ultimo successo del Bassano risale al’8 turno del campionato di Lega Pro 2016-2017 dove, in casa, i giallorossi vinsero per 2-0: allora furono Minesso e fabbro a firmare il successo. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Bassano-Pordenone, diretta allo stadio Rino Mercante di Bassano del Grappa dall’arbitro Daniele Viotti questa domenica 17 settembre alle ore 18,30, è un match valido per la quarta giornata del campionato di Serie C girone B. Classifica alla mano, si tratta di un incontro di una certa rilevanza per i primi posti della graduatoria in quanto entrambi i contendenti hanno saputo iniziare in maniera molto buona e decisa la nuova annata. In particolare il Bassano ha raccolto 6 dei 9 punti a disposizione mettendo a segno 5 reti ed incassandone soltanto 2. Dopo la sconfitta all’esordio sul campo del Fano per 1-0, hanno battuto per 2-1 il Ravenna grazie alle reti di Venitucci e Laurenti e quindi nella scorsa domenica per 3-0 in trasferta il Santarcangelo con reti di Diop, Minesso su calcio di rigore e Grandolfo.

Il Pordenone invece è primo in classifica con 9 punti ottenuti in tre vittorie convincenti. Esordio con vittoria per 1-0 sul campo del Pordenone, alla seconda è stato piegato per 3-1 il Sudtirol ed infine la passata domenica successo nuovamente in trasferta raccolto sul campo del Fano con il punteggio di 1-0. I precedenti tra il Bassano ed il Pordenone sono complessivamente pari a 7 con un bilancio che appare in perfetto equilibrio ed in particolare con tre vittorie per parte ed un pareggio. Lo scorso anno fu doppia vittoria del Pordenone (una del Bassano) che addirittura annichilì i propri avversari con un sonoro 6-0.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Bassano Pordenone non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha l’esclusiva per le partite della terza divisione.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Per quanto concerne le probabili formazioni, il Bassano dovrebbe continuare a proporre il cosiddetto modulo ad albero di Natale ed ossia il 4-3-2-1. Tra i pali Grandi mentre nella linea difensiva troviamo Andreoni sulla destra, nel mezzo Bizzotto al fianco di Barison mentre per il ruolo di terzino sinistro è in atto un ballottaggio tra Karkalis e Bonetto con quest’ultimo in leggero vantaggio. A centrocampo nel ruolo di regista basso Bianchi è in vantaggio nel ballottaggio con Salvi mentre sui ruoli di interni a destra lo svizzero Botta e sulla sinistra Laurenti (da non escludere l’utilizzo di Proia). In avanti unica punta di ruolo Diop con alle spalle il fantasista Minesso e Venitucci. Anche il Pordenone dovrebbe adoperare lo stesso sistema di gioco ed ossia con Perilli a difendere i pali, in difesa nel mezzo Stefani e Parodi, sulla corsia di destra Formiconi o Pellegrini e sulla corsia mancina De Agostini. Non ci sono dubbio nell’utilizzo davanti alla difesa di Burrai, Misuraca come mezzala di desta ed uno tra Lulli e Buratto dall’altro lato. In avanti bomber Gerardi che verrà supportato da Ciurria e Martignago.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando uno sguardo alle quote proposte dalle principali agenzie di scommesse ed in particolare dalla Snai, traspare un certo equilibrio dovuto non solo ai risultati ottenuti sin qui dalle due contendenti ma anche dalla bontà delle due rose. In particolare c’è un leggero favore nei riguardi del Bassano la cui vittoria è stata quotata 2,45 mentre l’eventuale affermazione esterna del Pordenone darebbe diritto ad un moltiplicatore di 2,70. In caso di pareggio la quota prevista da Snai è di 3,05.

© Riproduzione Riservata.