BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA SBK 2017/ Superbike info streaming video e tv. Doppietta per Jonathan Rea! Gp Portogallo

Diretta Sbk 2017, Superbike info streaming video e tv di gara-2 del Gp Portogallo 2017 sul circuito di Portimao: gli orari e gli appuntamenti (oggi domenica 17 settembre)

Diretta Superbike - LaPresseDiretta Superbike - LaPresse

La bandiera a scacchi per il Gp del Portogallo 2017 ha consegnato a Jonathan Rea la vittoria della gara 2 della Sbk a Portimao: il britannico della Kawasaki realizza quindi un’incredibile doppietta che lo avvicina sempre di più alla vittoria del titolo iridato della Superbike. Dietro a Rea al secondo gradino del podio troviamo un indiavolato Van der Mark abilissimo nello sfruttare l’uscita di scienza di Chaz Davies a pochi giri dalla conclusione (poi costretto al ritiro): conferma il terzo piazzamento Marco Melandri. Chiudono la top ten della gara due di Portimao Laverty e Torres,con Savadori, Mercado West, Badovini e Takahashi: l’assenza di alcuni big  come Camier, Lowes e Davies (oltre al già annunciato di Tom Sykes per infortunio al mignolo) ha riaperto la lotta per una bella gara, visto che la vittoria pareva già cosa di Rea. (agg Michela Colombo)

COMINCIA GARA 2

Sta per avere inizio la gara 2 del Gp del portogallo 2017: nella prova di Portimao, pare che il pri9mo gradino del podio sia di proprietà di Jonathan Rea già vintore della gara 1 e ben avviato alla conquista del titolo iridato della Sbk. Proprio ieri però a podio è andata anche l’azzurro Marco Melandri sulla sua Ducati: terzo il piazzamento alla bandiera a scacchi e ben sudato, dietro al compagno di squadra Davies. Melandri però spera ora di ottenere qualcosa di più in pista, benchè non siano stai pochi i problemi ieri registrati a Portimao: “È stata una gara difficile. A dire la verità sono contento solo per il podio, per la gara non tanto. Purtroppo abbiamo dovuto cambiare gomma all’ultimo, quella al posteriore, e il grip era pochissimo. Con questo setup non riuscivo a guidare. Ho dovuto cercare di cambiare modo di approcciare alla moto e frenare più forte; sono andato in crisi col davanti praticamente da subito e in pratica non sono mai riuscito a guidare veramente”.(agg Michela colombo)

REA: WEEKEND INCREDIBILE

Sta per avvicinarsi la partenza ufficiale della gara 2 del Gp del Portogallo: la Sbk è pronta a scendere a Portimao e tra tutti vi è chiaramente molta attesa per la prestazione del campione del mondo in carica della Superbike Jonathan Rea. Il pilota della Kawasaki ha vinto gara 1, e con Sykes fuori gioco dopo il terribile incidente occorso in Fp3, ha oggi anche il compito di accumulare più punti possibili per la casa giapponese. Lo stesso Rea proprio ieri dopo essere sceso dl podio ha raccontato: “Non so cosa dire. Questi fine settimana non capitano così spesso, è molto difficile trovare la perfetta messa a punto su questa pista. Ho lavorato su me stesso, non solo sulla moto durante il fine settimana, ma tutto ha funzionato bene. Ho avuto una buona partenza, e ho spinto fin dal primo giro e quando ho visto il gap dopo il primo giro, non ci potevo credere. Poi è stato difficile mantenere la concentrazione per il resto della gara, ma è stato molto gratificante e se il divario restava costante, sapevo che avrei potuto rispondere. Non ho mai svolto una gara così, è stato incredibile. La moto andava così bene, sono senza parole”. (agg Michela Colombo)

DAVIES IL PIU' VELOCE NEL WARM UP

Si è appena chiuso il Warm Up della Sbk, impegnata nel Gran Premio del Portogallo 2017: un primo giro di ricognizione in vista della gara 2 di questo pomeriggio, sempre utile per verificare assetto e condizioni della pista. Detto della grande assenza di Tom Sykes, (che dovrebbe comunque tornare la prossima gara del mondiale Superbike) e dell’ambizione di doppietta di Jonathan Rea, il Warm Up ha visto come il pilota più veloce sulla pista di Portimao il ducatista Chaz Davies, con il crono di 1.42.396, con rea solo secondo a +0.164 di ritardo e Laverty clamoroso terzo posto. Nella top five della prima sessione della mattinata per il Gp del Portogallo Camier con Torres quinto con un ritardo sotto a un minuto dallo stesso Davies. Solo ottavo Marco Melandri, ieri a podio in gara 1, con Van der Mark e Lowes davanti al pilota italiano, e con Mercado e Savadori a chiudere la lista delle prime dieci posizioni. (agg Michela Colombo) 

REA VINCE GARA 1

Il Mondiale della Superbike 2017 torna in pista a Portimao oggi con il Warm up  e cui poi farà seguito la gara 3 del Gp del Portogallo: i motori delle derivate di serie quindi tra poco si accenneranno per un primo giro di ricognizione, ma visto cosa è successo ieri in Gara 1 pare che il copione della giornata di oggi sia già stato scritto. Ieri la bandiera a scacchi ha premiato il campione del mondo in carica Jonathan Rea con una prova eccezionale sull’asfalto di Portimao: dietro di lui solo le due ducati di Chz Davies e Marco Melandri, che oggi sperano in gara 1 di confermare l’ottimo stato di forma e magari il piazzamento a podio. Quarta l’Agusta di Camier, con Van Der Mark quinto: rand4 assente la Kawasaki di Tom Sykes. Il britannico è stato coinvolto in una bruttissima caduta durante la Fp3 che si è disputata sabato: l’incidente è stato particolarmente drammatico visto che la derivata di Sykes ha persino preso fuoco. Pochi ma dolorosi i danni al pilota con la lussazione e frattura del mignolo della mano sinistra che sta tenendo lo stesso centauro lontano dalla pista di Portimao.(agg Michela Colombo)

DI NUOVO IN PISTA A PORTIMAO

Grande appuntamento con la domenica del Gran Premio del Portogallo 2017 della Superbike sul circuito di Portimao, che ospita la decima gara stagionale del Mondiale SBK 2017 delle derivate di serie, che riprende a gran ritmo dopo un’estate decisamente blanda, dal momento che negli ultimi due mesi era stato disputato un solo Gran Premio. Adesso invece siamo pronti a vivere il gran finale, anche se la classifica è già delineata in modo piuttosto chiaro e dunque salvo clamorose sorprese i verdetti finora delineati dovrebbero essere agevolmente confermati in modo definitivo, con Jonathan Rea naturalmente grande favorito per la probabile conquista di un nuovo titolo iridato.

GLI ORARI DI WARM-UP E GARA-2

Alla domenica, in base al nuovo format della Superbike che è già stato utilizzato nel corso della precedente stagione iridata 2016, rimane da vivere gara-2, che mette dunque in palio altri 25 punti per la classifica del Mondiale Piloti dopo quelli già assegnati ieri in gara-1: eccovi allora i principali momenti che ci attendono oggi, domenica 17 settembre. Bisognerà tenere conto di un’ora di fuso orario naturalmente fra l’Italia e il Portogallo, ma anche ad altre lievi modifiche rispetto al programma normale della domenica della Sbk: per orientarci al meglio, di seguito troverete tutti gli orari italiani. Alle ore 10.50 ecco il via al warm-up della Superbike che permetterà ai piloti di ritrovare confidenza con la pista, infine alle ore 16.00 ecco il semaforo verde per gara-2. Ricordiamo anche la gara della classe Supersport, che avrà inizio alle ore 13.00 italiane.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA SUPERBIKE

Per gli appassionati italiani bisogna notare che Mediaset trasmette tutta la stagione delle derivate di serie. La diretta tv degli appuntamenti che vi abbiamo ricordato sopra sarà garantita sia in chiaro integralmente su Italia 2 (mentre su Italia 1 stavolta ci sarà solo una differita), sia in diretta streaming video tramite il sito sportmediaset.it e l’app Sportmediaset. La telecronaca di qualifiche e gare è affidata ai cronisti Giulio Rangheri e Max Temporali. In aggiunta ci saranno anche gli inviati Alberto Porta e Anna Capella. Su Italia 1 dunque si vedranno le gare, mentre su Italia 2 è visibile tutto il weekend motociclistico, dalle qualifiche alle gare; infine, per quanto riguarda lo streaming, oltre alle dirette va ricordato che, una volta concluso, l'evento sarà fruibile sul sito di Sportmediaset in qualsiasi momento con servizi e gare integrali.

Come per la scorsa stagione, tutti gli appassionati delle due ruote potranno far parte della squadra Superbike di Mediaset: chiunque, scrivendo agli account ufficiali di Sportmediaset, su Facebook e Twitter, e con l’hashtag #sbksportmediaset, potrà interagire in diretta con i telecronisti e con gli inviati ai box e fare le domande che verranno girate direttamente ai protagonisti. Altre informazioni saranno disponibili anche sul sito Intenet ufficiale del Mondiale, all'indirizzo www.worldsbk.com/it. Ricordiamo anche l'account ufficiale su Twitter @sbk_official.

© Riproduzione Riservata.