BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE / Napoli-Benevento (6-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 4^ giornata)

Le pagelle di Napoli Benevento: i voti per il Fantacalcio, i giudizi a tutti i protagonisti della partita che si è giocata per la quarta giornata del campionato di Serie A 2017-2018

Pagelle Napoli Benevento - LaPressePagelle Napoli Benevento - LaPresse

Il Napoli distrugge il Benevento siglando sei reti, ecco le pagelle finali del derby campano. Troppa la differenza tra le due squadre in campo. Mattatore del match Mertens con una tripletta, due su rigore. Completano il tabellino Insigne, Callejon e Allan. Partita mai in discussione al San Paolo con il Benevento che subisce una lezione durissima. La compagine di Sarri raggiunge in testa alla classifica Inter e Juventus. Mercoledi si torna in campo con il Benevento impegnato in casa contro la Roma ed il Napoli che farà visita alla Lazio. Passiamo ora alle valutazioni dei protagonisti in campo. VOTO PARTITA 7 - Il Napoli regala il solito spettacolo grazie a giocate di alta qualità. Logicamente viene agevolata da un Benevento imbarazzante. VOTO NAPOLI 7,5 - Trova sulla sua strada una compagine nettamente inferiore ma lo spettacolo è sempre garantito. VOTO BENEVENTO 4 - Logicamente può fare poco contro una squadra di grandissimo livello ma perde letteralmente la faccia. VOTO ARBITRO IRRATI 6 - Arbitra un match di facile gestione. Giuste le decisioni su entrambi i rigori.

PAGELLE: I VOTI DEL NAPOLI

REINA 6 - Pomeriggio di relax per l'estremo difensore spagnolo, il Benevento tira in porta solo una volta.

HYSAJ 6,5 - Tutto facile per lui, prova anche a siglare la rete ma Belec salva.

ALBIOL 6,5 - Il difensore spagnolo vive un pomeriggio tranquillo. La sua esperienza si fa sempre sentire.

KOULIBALY 6,5 - Come il collega di reparto, passare contro di lui è impresa ardua.

GHOULAM 6,5 - L'esterno algerino è uno stantuffo, non si ferma mai.

ALLAN 7 - Grandissima la prestazione del centrocampista brasiliano. Abbina quantità a qualità e apre il match con il suo gol.

JORGINHO 7 - Tocca una miriade di palloni senza sbagliarne uno. Calamita.

HAMSIK 6,5 - Segnali di risveglio del capitano. Peccato che non arriva il gol.

CALLEJON 7 - I suoi tagli sono micidiali. Ancora in gol, per questa squadra è essenziale.

MERTENS 8 - Sigla una tripletta e pretende di tirare entrambi i rigori. Cannibale.

L.INSIGNE 7,5 - Disegna calcio grazie a dei piedi fatati. Assist e gol per lui. Non riescono a prenderlo mai.

GIACCHERINI 6,5 - Ha il merito di conquistarsi il calcio di rigore. Buon approccio al match.

OUNAS 6,5 - Fa rifiatare Callejon, l'esterno algerino ha talento da vendere.

ROG S.V.

ALL. SARRI 7,5 - Si riscatta dopo la caduta in Champions League. Ha costruito un'orchestra di grandissima qualità

PAGELLE: I VOTI DEL BENEVENTO

BELEC 6 - Subisce sei reti ma evita almeno tre gol sicuri. Nel tiro a bersaglio è l'unico a salvarsi.

VENUTI 4 - Gli viene il mal di testa dietro. Non la prende mai e affonda insieme a tutti i compagni di squadra.

LUCIONI 4 - Il capitano è praticamente inerme, un pomeriggio da dimenticare in fretta.

ANTEI 4,5 - Esce dalla contesa dopo un problema muscolare. Fino a quel momento anche lui combina poco.

DI CHIARA 4 - Non si vede praticamente mai sia in fase offensiva che difensiva. Imbarazzante.

LOMBARDI 4,5 - Cresciuto nelle giovanili della Lazio vive un pomeriggio da incubo.

VIOLA 4,5 - Ammira i suoi dirimpettai senza poter far nulla. Inoffensivo.

CHIBSAH - 4 Oltre a non fare filtro in mezzo causa anche un rigore. Da rivedere in partite abbordabili.

LAZAAR 4,5 - Tornato in Italia dopo l'esperienza con io Newcastle di Benitez può dare un contributo importante al Benevento. Oggi non era la partita giusta.

CODA 5 - Suo l'unico tiro in porta della partita, merito non da poco.

ARMENTEROS 4,5 - Esordio sfortunato, si fa un taglio alla testa e non riceve alcun pallone giocabile.

LETIZIA 4,5 - Si fa vedere solo per un fallo su Insigne. Per il resto è un pomeriggio da dimenticare.

PARIGINI 4,5 - Entra in campo ma non lascia tracce.

CATALDI 5 - Promessa dai tempi della Lazio ha piedi buoni e si vede. Tornerà utile per i prossimi match.

ALL. BARONI 4 - Napoli ha bei ricordi di lui grazie al gol scudetto siglato contro la Lazio. La sua compagine affonda contro una squadra fortissima, ma il Benevento non è mai sceso in campo.

LE PAGELLE DEL PRIMO TEMPO

Il Napoli sta distruggendo letteralmente il Benevento: queste le pagelle del primo tempo. Quattro reti in quarantacinque minuti siglate da Allan, Insigne, Mertens e Callejon. Troppa la differenza tecnica tra le due compagini. Passiamo ora alle pagelle della prima frazione. Reina (6) pomeriggio di relax, non compie interventi. Hysaj (6) è libero di spingere quando vuole, il suo dirimpettaio non offende. Albiol (6) anche per lui pomeriggio molto tranquillo. Koulibaly (6) sfiora la rete nel finale anche se l'arbitro chiamo un errato fuorigioco. Ghoulam (6,5) dalla sua fascia arrivano palloni importanti. Allan (7) il centrocampista disputa un match di quantità e qualità impreziosito dal gol. Jorginho (6,5) solita sapiente regia, tocca una miriade di palloni. Hamsik (6,5) segni di risveglio del capitano, gli manca solo il gol. Callejon (7) i suoi tagli sono sempre micidiali, altro gol su assist di Insigne. Mertens (7) implacabile in avanti, ormai è una sentenza. Insigne (7,5) disegna calcio sul rettangolo verde, gol e assist. Passiamo ora al Benevento. Belec (6) limita il passivo risultando il migliore dei suoi. Venuti (4,5) non la vede mai dietro e affonda insieme a tutta la difesa. Lucioni (4,5) il capitano non sta facendo una bella figura. Antei (5) ennesimo infortunio muscolare, in campo fa disastri. Letizia (5) si vede solo per il fallo su Insigne. Di Chiara (4,5) sulla fascia è praticamente inesistente. Lombardi (5) vivaio Lazio affonda insieme a tutto il centrocampo. Viola (5) stordito insieme a tutta la squadra in un pomeriggio da dimenticare. Chibsah (4,5) tocca pochissimi palloni dando un apporto nullo. Lazaar (5) rientrato in Italia dopo l'esperienza in Premier League sta vivendo un pomeriggio da incubo. Coda (5) l'unico tiro in porta è il suo, oggi è un merito. Armenteros (4,5) non si vede mai, abbandonato a se stesso.

I VOTI DEL PRIMO TEMPO

VOTO NAPOLI 7 - L'avversario è di bassissima qualità ma vedere giocare il Napoli è sempre un piacere per gli occhi. MIGLIORE NAPOLI: INSIGNE 7,5 - Gol e assist, disegna calcio con i suoi piedi. Un grandissimo calciatore. PEGGIORE NAPOLI: REINA 6 - Scegliamo l'estremo difensore per demeriti altrui, disoccupato oggi. VOTO BENEVENTO 4 - Affonda sotto i colpi di una grandissima squadra, pomeriggio da dimenticare. MIGLIORE BENEVENTO: BELEC 6 - Sta limitando il passivo con alcune grandi parate, rischia di subirne altre nella ripresa. PEGGIORE BENEVENTO: ARMENTEROS 4,5 - Tocca mezzo pallone, invisibile.

© Riproduzione Riservata.