BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Piacenza Arezzo (risultato finale 2-1) streaming video Sportube: la decide Romero!

Diretta Piacenza Arezzo, streaming video Sportube: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita, 4^ giornata del girone A di Serie C

Diretta Piacenza Arezzo (LaPresse - immagine di repertorio)Diretta Piacenza Arezzo (LaPresse - immagine di repertorio)

DIRETTA PIACENZA AREZZO (RISULTATO FINALE 2-1)

Alla fine è stato il Piacenza ad alzare le braccia al cielo al termine di una partita equilbratissima, ma in cui l'Arezzo può sicuramente recriminare, avendo probabilmente meritato qualcosa in più. Nel secondo tempo però gli emiliani hanno ritrovato quella lucidità sotto porta che era mancata nella prima frazione di gioco. Dopo il pareggio di D'Urso i toscani sembravano aver ripreso il controllo della situazione, ma il Piacenza non si è accontentato, nonostante lo scatenato Moscardelli continuasse a rappresentare una mina vagante non indifferente sul fronte offensivo. La svolta è arrivata al 33' della ripresa, su azione da calcio d'angolo con un corner battuto da Morosini sul quale il pallone si è impennato, ricadendo sulla testa di Romero che non si è fatto ripetere due volte l'invito di depositare in rete. Doccia fredda per gli aretini che nel recupero sono andati comunque molto vicini al vantaggio con Corradi, che si è visto negato il pari da una grande parate del portiere piacentino Fumagalli. E così al Garilli il risultato finale è stato Piacenza-Arezzo 2-1. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PIACENZA AREZZO (RISULTATO LIVE 1-1)

Dopo 55' non certo memorabili, sono arrivate tutte insieme le emozioni nella sfida allo stadio Garilli tra Piacenza ed Arezzo. Dopo tante difficoltà nel trovare sbocchi offensivi, infatti, i padroni di casa sono riusciti a portarsi in vantaggio al 10' del secondo tempo grazie a Scaccabarozzi: decisivo nell'azione in neo entrato Ferri, che ben servito da Della Latta ha lasciato partire una conclusione imparabile per il portiere dei toscani, Borra. Il tiro si è però stampato sul palo, ma è stato lesto Scaccabarozzi ad avventarsi sul pallone, riuscendo così a sbloccare il risultato. L'Arezzo però non avrebbe certo meritato di ritrovarsi sotto visto l'andamento della partita, e gli ospiti impiegato così pochi minuti a sistemare le cose: al 7' ancora Moscardelli si libera con un numero ad effetto innescando Corradi, bravo a sua volta nel servire a D'Ursi un perfetto assist per il gol dell'1-1. Botta e risposta e con venti minuti ancora da giocare, tutto sembra possibile tra Piacenza ed Arezzo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PIACENZA AREZZO (RISULTATO LIVE 0-0)

E' ripartito il secondo tempo tra Piacenza e Arezzo, col risultato ancora fisso sullo zero a zero. Nel finale della prima frazione di gioco ha lasciato di nuovo il segno Moscardelli, sicuramente il migliore in campo nel primo tempo tra le fila aretine, con una conclusione in acrobazia che ha impegnato severamente il portiere piacentino, che si è fatto comunque trovare pronto nel deviare sopra la traversa. Per il Piacenza ottima prova corale ma poca incisività sotto rete, con l'Arezzo che ha controllato ottimamente tutte le incursioni della squadra di casa. Tanto che nei primi minuti del secondo tempo il Piacenza opera già un cambio per provare a ravvivare il suo gioco offensivo, sostituendo dopo 7' Zecca con Ferri. I primi minuti dopo l'intervallo non fanno però segnalare occasioni da gol importanti e il risultato tra Piacenza e Arezzo non si sblocca. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PIACENZA AREZZO (RISULTATO LIVE 0-0)

La prima metà del primo tempo aveva messo in luce un Arezzo più intraprendente ed attivo offensivamente rispetto ad un Piacenza poco incisivo e un po' timido, rintanato nella propria metà campo. Il rendimento degli emiliani è migliorato esponenzialmente col passare nei minuti ed il possesso palla è progressivamente passato sotto il controllo dei biancorossi. Supremazia però sterile, con l'Arezzo abile a chiudere bene tutti gli spazi. Per una parvenza di palla-gol per i padroni di casa bisogna attendere il 34', con Masciangelo bravo a scendere sulla sinistra e a pennellare un cross per l'accorrente Romero, che d'un soffio non arriva all'impatto, potenzialmente vincente, con il pallone. L'Arezzo cerca di far male con le ripartenze, ma rispetto all'inizio del match il Piacenza sembra più a suo agio nel chiudere gli spazi agli avversari. Pochi minuti all'intervallo, ma tra Piacenza e Arezzo è ancora 0-0. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PIACENZA AREZZO (RISULTATO LIVE 0-0)

E' iniziata in maniera molto tattica la sfida tra Piacenza e Arezzo nel girone A del campionato di Serie C. Tra i più attivi sul fronte offensivo c'è Moscardelli tra gli ospiti, con l'attaccante dei toscani che dopo 5' si è incuneato in area mettendo in difficoltà il difensore di casa Pergreffi, che è stato costretto a fiondarsi in anticipo, rischiando anche l'autogol, per anticipare l'attaccante avversario. Che ci ha riprovato al 18' innescando alla conclusione Foglia, che ha lasciato partire una conclusione che non ha causato però eccessivi problemi al portiere di casa Fumagalli. Il Piacenza resta raccolto e prova a sfruttare gli spazi a propria disposizione: Masciangelo innesca Morosini, ma la sua conclusione trova pronto il portiere aretino Borra. Il Piacenza riesce a salire un po' di ritmo, ma non riesce a trovare spazi per rendersi pericoloso in maniera significativa sul fronte offensivo. Alla mezz'ora del primo tempo, ancora 0-0 tra Piacenza ed Arezzo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PIACENZA AREZZO (RISULTATO LIVE 0-0)

Il Piacenza se la vedrà in casa con l'Arezzo nel quarto turno del campionato di Serie C: vediamo assieme qualche numero significativo messo a bilancio in questo inizio di stagione. Gli emiliani, penultimi in graduatoria, hanno avuto un inizio malaugurante, con due sconfitte consecutive maturate contro Cuneo e Monza (due neopromosse) e un pareggio. Il tabellino dei gol parla di una sola rete fatta e ben quattro subite, peggior differenza reti assieme alla Giana Erminio. In tre partite dei lupi è sempre emerso il segno under. L'Arezzo ha ottenuto solo una vittoria stagionale a fronte di tre sconfitte. Per gli amaranto le reti realizzate ammontano a sei, mentre sette sono i gol subiti. Il segno over è stato realizzato in tutte le gare giocate. (agg michela colombo)

TESTA A TESTA

Si avvicina il fischio di inizio di Piacenza Arezzo, una delle sfide dei più belle da vedere nel girone A della serie C in programma oggi nel 4^turno e che ha spalle spalle un ricco storico registro in tempi recenti. Negli ultimi otto precedenti sono ben sei le vittorie dell'Arezzo e due sole quelle del Piacenza, con 6 match considerati giocati nella cadetteria. L’ultimo testa a testa tra le due formazioni risale alla precedente stagione della Lega Pro: in terra toscana si giocò il turno di andata con una bella vittoria per 1-0 da parte dell’Arezzo, in rete con Solini. Nella stessa stagione ma nel girone di ritorno e per la precisione nella 32^giornata del terzo campionato, al Garilli il tabellone arrise ai toscani, al successo per 2-1: allora furono i granata Corradi e Bearzotti a castigare i biancorossi, a cui andò a favore l’autogol di Borra al 75’. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Piacenza Arezzo, che sarà diretta dall’arbitro Fabio Natilla oggi pomeriggio, domenica 17 settembre alle ore 16,30, si gioca allo stadio Leonardo Garilli di Piacenza per la quarta giornata del campionato di Serie C girone A. Si tratta di un match particolarmente delicato tra due formazioni che hanno palesato un inizio di stagione non dei più entusiasmanti.

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE PIACENZA AREZZO IN DIRETTA

Piacenza Arezzo non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha l’esclusiva per le partite della terza divisione.

IL CONTESTO DEL MATCH

Il Piacenza nelle prime tre giornate ha saputo raccogliere soltanto un punto perdendo per 2-0 sul campo del Monza all’esordio, per 1-0 in casa contro il Cuneo mentre nella scorsa giornata ha quanto meno smosso la classifica conquistando il primo punto grazie al pareggio per 1-1 sul campo dell’Olbia grazie alla rete messa a segno da Morosini su calcio di rigore. L’Arezzo invece in questo momento ha conquistato 3 punti. Nello specifico ha perso in casa all’esordio per 3-2 per mano dell’Arzachena, ha quindi battuto per 3-2 il Giana Erminio con gol di Moscardelli, Cutolo e Sabatino mentre la passata domenica ha pagato dazio nel derby con la Pistoiese cedendo per 2-1. Per la cronaca aveva siglato la rete dell’illusorio vantaggio ancora una volta Moscardelli. Negli otto scontri diretti per la maggior parte avvenuti nel campionato di Serie B il 2004 ed il 2007, c’è un bilancio che rivela un deciso vantaggio da parte dell’Arezzo che ha vinto per vene 6 volte contro i due successi da parte degli emiliani. Invece non ci sono stati pareggi.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Passando alle probabili formazioni con cui le due compagini dovrebbero presentarsi sul terreno di gioco, il Piacenza dovrebbe preferire un 3-5-1-1 alquanto coperto. In porta Fumagalli mentre i tre centrali difensivi potrebbero essere salvo sorprese dell’ultimo minuto, Silva con ai lati Pergreffi e Bertoncini. Maggiori dubbi invece riguardano il centrocampo con Pederzoli che potrebbe perdere il posto di titolare ad appannaggio di Segre. Come interni Morosini sul centro destra e Della Latta dall’altra parte. Sulla corsia destra De Cecco mentre sarà affidato il compito di spingere sull’altro versante a Masciangelo. In avanti ci sarà uno tra Zecca e Romero con a sostegno il solito Scaccabarozzi.

La risposta dell’Arezzo sarà affidata ad un 4-3-3 abbastanza flessibile con Borra a difendere i pali,nel ruolo di terzino destro Talarico, Sabatino sull’altro out mentre nel mezzo Rinaldi ed uno tra Ferrario e Muscat. A centrocampo da valutare Cenetti come centrale che potrebbe lasciare spazio a De Feudis, con Foglia come mezz’ala di destra e Corradi come mezz’ala di sinistra. Davanti Moscardelli dovrebbe partire dal primo minuto con Di Nardo pronto a subentrare mentre larghi ci saranno il fantasista Cutolo e D’Ursi anche se quest’ultimo è in ballottaggio con Disanto.

PRONOSTICO E QUOTE

I bookmaker italiani, ed in particolare la Snai, sono d’accordo nel ritenere che in questo match non vi sia un favorito netto anche se una certa preferenza verso i padroni di casa traspare nelle quote. Infatti, il possibile successo da parte del Piacenza è stato fissato a 2,30 mentre la vittoria in trasferta dell’Arezzo è pari a 2,95. Il risultato di parità verrebbe invece pagato 3,05 volte la cifra giocata.

© Riproduzione Riservata.