BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO/ Roma Verona (3-0): highlights e gol. Pecchia: credo nel gruppo (Serie A 4^ giornata)

Video Roma Verona (risultato finale 3-0): gli highlights e i gol della partita giocata allo stadio Olimpico per la 4^ giornata del campionato di Serie A 2017-2018.

Video Sampdoria Roma (LaPresse) Video Sampdoria Roma (LaPresse)

Quella del Verona contro la Roma, in occasione dell’anticipo della 4^ giornata di Serie A, è stata davvero una sconfitta totale: in campo, nel tabellone come nei numeri, la formazione gialloblu non ha convinto nessuno e lascia parecchio maro in bocca agli scaligeri neopromossi. Al termine della sfida all’Olimpico il tecnico Pecchia ha analizzato la prestazione dei suoi ai microfoni di Sky Sport: “rimaniamo a metà strada, tra una squadra che vuole provare a giocare e giocarsela e una squadra che deve subire perché oggi abbiamo affrontato un avversario forte. Mi dispiace perché nel momento in cui abbiamo scampato il pericolo, abbiamo subito il primo gol e da lì sono venute fuori tutte le nostre difficoltà. Mi dispiace per il risultato ma credo nella mia squadra e nello spogliatoio: se riesco a tirar fuori il talento dai miei giovani possiamo fare bene”.(agg Michela Colombo) CLICCA QUI PER IL VIDEO CON LE PAROLE DI PECCHIA (da video sky) 

IL RITORNO DI FLORENZI

La sfida tra Roma e Verona, oltre che aver regalato ai giallorossi tre punti di peso nella classifica del campionato di serie A ha fatto da glorioso sfondo del gradito ritorno in campo da titolare di Alessandro Florenzi. Il giocatore alla corte di Di Francesco pare essersi finalmente completamente ristabilito dall’ennesimo infortunio che da parecchi mesi lo ha tenuto lontano dal campo. Al termine della partita proprio Florenzi ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport: “l’infortunio? Lo usato per me, nella mia testa, per rendermi ancora più uomo di quello che ero: mi reso ancor più consapevole che serve del lavoro per andare avanti. Già prima la mia vita era basata sul lavoro e adesso lo è ancora di più.va tutto in prevenzione del ginocchio e va tutto in vista delle prossime partite che voglio giocare al massimo, quando il mister lo riterrà opportuno. Sono cresciuto come uomo e come calciatore: stando fuori vedi tante cose e capisci che quando non puoi giocare, ti manca tanto il campo”. (agg Michela Colombo) CLICCA QUI PER IL VIDEO CON LE PAROLE DI FLORENZI (da video sky) 

DI FRANCESCO: GRANDE PROVA DI TUTTI

La Roma centra una vittoria importate contro il Verona nella 4^ giornata del campionato di Serie A: la formazione di De Francesco torna in casa e lo fa dando spazio anche a giocatori che finora si sono visti meno, convincendo i tifosi in campo come nel tabellone. Al termine della sfida contro gli scaligeri il tecnico giallorosso ha poi dichiarato in conferenza stampa, come riportano i microfoni di Sky Sport: oggi ho rivisto la squadra ricercare, al di là delle situazioni e del vantaggio, in dall’inizio quella capacità di verticalizzare in diverse occasioni ed è stata per me una buona prova in generale, al di là di Florenzi, e di un po’ di giocatori che non giocavano da qualche tempo e oggi ne ho messi in campo mi pare quattro o cinque che non avevano giocato dall’inizio delle partita”. Di certo tra le grandi sorprese della sfida contro il Verona è stato proprio l’ingresso di Alessandro Florenzi, che pare essersi completamente ristabilito dall’ultimo infortunio al ginocchio.(agg Michela Colombo) CLICCA QUI PER IL VIDEO CON LE PAROLE DI DI FRANCESCO (da video sky) 

LE STATISTICHE DELLA PARTITA

Il verdetto dell'Olimpico è stato a dir poco impietoso per il Verona che è uscito dal campo con le ossa rotte, la superiorità della Roma è stata netta e lampante dal primo all'ultimo minuto di gioco: 62% di possesso palla, 23 tiri totali, 11 conclusioni in porta, il palo colpito da Under, le 14 occasioni da gol create, i 6 calci d'angolo battuti e i 44 palloni recuperati parlano da soli. Gli uomini di Di Francesco hanno letteralmente passeggiato contro gli scaligeri che con il 38% di possesso palla, 6 tiri totali, una sola conclusione in porta, un solo tiro dalla bandierina e la bellezza di zero occasioni da gol non hanno mai creato apprensioni ad Alisson e alla retroguardia giallorossa, è stata quasi una giornata di riposo per Alisson, Manolas e Fazio che raramente abbiamo visto all'opera, con Florenzi e Kolarov sulle corsie esterne che in questa maniera hanno potuto concentrarsi sullo sviluppo delle trame offensive recuperando un mucchio di palloni. In attesa della gara da recuperare contro la Sampdoria, la Roma sale a 6 punti con 2 vittorie e 1 sconfitta in 3 gare, mentre il Verona rimane in zona retrocessione con un solo punto raccolto contro il Crotone, perdendo malamente contro Napoli, Fiorentina e - stasera - Roma. L'impressione è che quest'estate gli scaligeri non abbiano rinforzato adeguatamente la rosa dopo il salto di categoria, urge uno scossone al più presto o lo spettro del ritorno in Serie B potrebbe materializzarsi in tempi molto rapidi.

LE DICHIARAZIONI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA TRA ROMA E VERONA

Alla fine della gara il centravanti della Roma, Edin Dzeko, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Dopo le recenti difficoltà stasera abbiamo disputato una bella gara senza sbagliare assolutamente nulla, vittoria meritata. Con il mister ho un buonissimo rapporto, ci parliamo tutti i giorni, non c'è nessun attrito tra di noi e non ci curiamo di quello che scrivono i giornali. Siamo ancora in rodaggio, non possiamo far altro che crescere, per quanto mi riguarda la condizione sta crescendo e anche i cambi del tecnico hanno funzionato alla perfezione. Dobbiamo continuare così, a lavorare tutti insieme e a remare nella stessa direzione". Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, nel post-gara è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Sono qui per facilitare la vita ai giocatori, non per complicargliela. Per diventare grandi bisogna saper soffrire insieme come accaduto martedì scorso contro l'Atletico, Dzeko lo ha capito e si è messo a disposizione della squadra prima di trovare la via del gol. Non mi piace parlare di alternative, Pellegrini entrerà in azione quando ci sarà bisogno di lui, lo conosco bene dai tempi del Sassuolo e so esattamente cosa mi può dare, in generale mi è piaciuta la squadra, è stata una buona prova generale in vista dei successivi impegni. La lite tra Bruno Peres e Gerson? Cose da calciatori, a volte ci si arrabbia per un piccolo malinteso ma poi ci si chiarisce subito". Le parole dell'allenatore del Verona, Fabio Pecchia: "Siamo in una fase di stallo in cui non siamo ancora riusciti a trovare una nostra identità: rimaniamo a metà strada tra una squadra che vuole giocarsela e un'altra che cerca piuttosto di limitare i danni. Oggi abbiamo affrontato un avversario tosto, purtroppo abbiamo preso il primo gol su una nostra uscita e da quel momento sono venute fuori tutte le nostre difficoltà. Dobbiamo arrivare in area di rigore a prescindere dagli interpreti, ho preferito sacrificare Pazzini per dare spazio a Kean e devo dire che non mi ha deluso, sono soddisfatto della sua prestazione".

© Riproduzione Riservata.